jump to navigation

TV SAT – Su Cartoon Network Flor – Speciale come te 07/04/2008

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Comunicati, TV ITA.
trackback

Flor

Da oggi, in anteprima italiana esclusiva, il canale satellitare per ragazzi Cartoon Network propone una nuova telenovela argentina, Flor – Speciale come te (titolo originale “Floricienta”), un mix di musica, amore, amicizia, emozioni e intrecci che appassionerá le ragazze italiane come ha già appassionato le fan in ben 70 Paesi. La telenovela, prodotta da Artear e Cris Morena Group S.A. e trasmessa in Argentina negli anni 2004/05, andrà in onda dal lunedì al venerdì alle ore 17.30, ed è composta da ben 361 episodi di 45 minuti l’uno.
A seguire, una presentazione della telenovela per ragazzi e dei suoi protagonisti curata dal canale.

FLOR
Nuova serie in live action in esclusiva e in anteprima
Dal 7 Aprile. Dal lunedí al venerdí h. 17.30

Dal 7 Aprile, Cartoon Network trasmetterá FLOR, inedita serie tv in live action, i cui ingredienti sono musica, amore, amicizia, paure, emozioni e intrecci. Prodotta in Argentina, Flor (titolo originale Floricienta) ha ottenuto subito un grandissimo successo internazionale: la serie, infatti, viene trasmessa in ben 70 paesi con un grande seguito di giovani fan.
Flor é non solo unica nel suo genere, ma anche completamente nuova per il mondo di Cartoon Network. Il lancio della prima serie in live action, My Spy Family, ha giá portato un elemento innovativo nel canale. Flor rappresenta la conferma della scelta di questo nuovo genere che é entrato a far parte di Cartoon Network. Si allargano quindi i confini del divertimento: oltre a gag e risate cartoon, anche intrattenimento in live action di qualitá.

Chi é Flor? Vi ricordate Cenerentola? Roba vecchia! Flor riflette infatti sogni e aspirazioni delle ragazze di oggi che affrontano per la prima volta forti emozioni e i problemi reali della vita. Flor esprime se’ stessa e le proprie emozioni in modo anticonformista. La sua forza sta nella dolcezza e soprattutto nella spontaneitá. Curiosa, indipendente, estroversa, sognatrice e sempre in movimento, adora cantare e ballare. Dal nulla riusciurá a diventare una star e a conquistare il suo principe azzurro. Prima peró dovrá affrontare la paura di essere brutta e inadeguata, scoprire le sue vere radici e soffrire per amore. Insomma, Flor é una ragazza moderna, una ragazza come te.

La Storia. La nostra protagonista ha migliaia di sogni, ma la realtá continua ad allontanarli. La madre é mancata e lei é cresciuta senza conoscere la sua vera identitá. Crede infatti che un umile marinaio sia il suo vero padre. La ragazza non ha idea che un ricco uomo d’affari, anch’esso scomparso da poco, sia suo padre. L’uomo, sposato con Malala, donna crudele e ambiziosa, ha avuto altre due figlie (sorellastre di Flor): Delfina e Sofia.
Rimasta sola, Flor é passata da un lavoro all’altro per riuscire a sbarcare il lunario. Ma un giorno, viene sfrattata dall’ostello dove vive e deve trovare con urgenza un posto dove stare. La ragazza bussa alla porta della “principesca” casa dei Fritzenwalden, eredi di un’importante famiglia tedesca: 6 fratelli, dagli 8 ai 25 anni, che hanno perso i genitori. Questo cambierá la sua vita per sempre.
I Fritzenwalden non avendo parenti in Argentina, sono affidati al fratello maggiore, Federico, che deve lasciare il master che sta seguendo in Germania e i suoi sogni ambiziosi di carriera per prendersi cura della famiglia. Il ragazzo sembra avercela con la vita e con le circostanze che lo hanno forzato a diventare un severo capofamiglia. Malgrado il grande aiuto del personale di casa, niente sembra essere sufficiente per domare i suoi scatenati fratelli. Flor diventa l’unica persona che riesca a gestire i bambini e a dar loro qualcosa di diverso dalle cose materiali e da una rigida educazione. I ragazzi troveranno in Flor l’unica persona che puó dar loro allegria. La ragazza, inoltre, ha una grande passione: la musica. Con i suoi amici formerá infatti una band.

I protagonisti della serie

FLOR (19 anni)
Sempre in movimento, curiosa, coraggiosa, diretta e determinata.
E’ estroversa ed explosiva. Gesticola e parla molto.
La sua rapiditá mentale é piú veloce delle parole, cosí spesso non le trova quando deve esprimersi. Di conseguenza utilizza spesso gesti e mimica, cosa che diverte molto i bambini come la sua capacitá di inventare gli insulti, tipo “Vai a friggerti l’orecchio”.
Ha uno stile assolutamente personale e una debolezza: gli sneaker. Adora cantare e ballare, ma anche correre, saltare e arrampicarsi. Detesta stare ferma e concentrarsi troppo a lungo sulla stessa cosa.
Ride o piange facilmente senza motivi particolari. E’ molto sensibile soprattutto per quanto riguarda gli altri. Si interessa alla vita di tutti e parla con chiunque! Ha la capacitá di ascoltare, ma il difetto di sentirsi responsabile per ció che accade alla gente.
Non ha pregiudizi e non li capisce.
E’ molto indipendente ed odia gli obblighi e le regole. Dá e cerca affetto.
E’ una sognatrice e non ha bisogno di un’evidenza empirica per credere in qualcosa.
Ha paura dei temporali, del dentista e degli uomini che stanno distruggendo il pianeta.
Sua madre l’ha cresciuta in un mondo di fantasia per proteggerla dal dolore.
E’ certa che suo padre sia Fazzarino e giustifica la sua lunga assenza immaginandolo come capitano di una nave in giro per i mari. Giorno dopo giorno attende il suo arrivo.
Dalla madre ha ereditato la capacitá extrasensoriale di prevedere le cose. Questo talvolta la spaventa.
E’ abituata a condividere e non sopporta gli egoisti. Non ha paura di cambiare se il cambiamento le piace.
Strategica se necessario, sa trovare soluzioni e risolvere problemi.

I FRITZENWALDEN

FEDERICO (anni 24)
La morte dei genitori, soprattutto quella della madre, lo ha colpito in modo particolare. Da quel momento é diventato una persona dura e cerca di escludere dalla sua vita i sentimenti. Estremamente esigente con sé stesso, dedica ore ed ore allo studio. E’ molto colto e parla benissimo inglese e tedesco.
Laureato in ingegneria, sta ultimando il Master in Germania. Ha la capacitá di guidare le societá di famiglia e di amministrare l’immensa fortuna lasciata dai genitori. Cerca di applicare lo stesso rigore che usa negli affari a casa, ma si scontra con la vivacitá dei suoi fratelli piú piccoli.
Non vuole che i gemelli o Maia parlino dei genitori al piccolo Tomas, per evitare che diventi un “sentimentalone”, ma guarda l’album delle loro foto quando nessuno lo vede… Malgrado abbia adottato il rigido stile di vita del padre, dentro é molto tenero, proprio come sua madre a cui somiglia molto.
E’ un buon sportivo e ha scelto la scherma perché é una disciplina che richiede autocontrollo, oltre ad essere socialmente prestigiosa in Germania. Pilota dilettante, ha smesso peró di volare dopo che suo padre é mancato in un incidente aereo. Per rilassarsi ora ascolta musica classica. Il suo musicista preferito é Beethoven. Quando ascolta musica, muove le mani come fosse un direttore d’orchestra.
Il suo miglior amico é Matías, suo avvocato e braccio destro. E’ l’unica persona con cui Federico potrebbe ammettere di essere spaventato o di avere dubbi. Anche se sembra avere tutto, é molto timido con le donne.
Ha problemi a mostrare tenerezza. Delfina, la sua ragazza da 2 anni, gli dice sempre che non é abbastanza affettuoso. Ha scelto Delfina perché era la “candidata naturale” data l’amicizia dei suoi genitori con Malala, la madre della ragazza, e anche se la frivolezza di Delfina lo fa arrabbiare, vede in lei una buona sostituta della madre per i fratelli.

FRANCO (17 anni, uno dei gemelli)
Sembra superficiale e dá molta importanza al suo aspetto fisico. E’ bello qualunque cosa indossi. E’ molto impulsivo e questo lo porta a far spesso delle gaffe. Intuitivo e creativo, é audace e sempre diretto.
E’ uno sportivo nato, il migliore in ogni disciplina. Gioca per vincere e quasi sempre ci riesce. La sua specialitá é il tennis e si impegna molto perché sogna di entrare nei Top Ten mondiali.
Le ragazze sono il suo punto debole. Non si pone limiti per ottenere ció che vuole. Spende molto per conquistare una ragazza anche se non ha soldi. E’ uno scommettitore nato, tuttavia perde piú spesso di quanto vinca.
E’ socievole e affascinante. E’ un simpatico bugiardo. Sa come brillare in societá, ma deve nascondere la sua grande debolezza: é un pessimo ballerino. Non sa neppure cantare e questo é un altro dei suoi punti deboli, perché gli piacerebbe esibirsi su un palcoscenico.
Ha un’idea forte del clan. Lui e il suo gemello Nicolas sono una coppia imbattibile. E’ estremamente geloso della sorella Maia.
Appena incontra Flor, é irresistibilmente attratto da lei. Con il passare del tempo l’attrazione diventerá vero amore. Contrariamente al fratello Federico, non ha problemi nel dire a Flor e al mondo intero che la ama.
E’ capace di abbattere qualunque ostacolo e di lasciare qualsiasi cosa pur di conquistare il suo amore, perfino il tennis. Decide infatti di lasciare il suo sport preferito e diventare il manager della band di Flor solo per starle vicino. Di conseguenza, Flor involontariamente diventerá una fonte di discordia tra i due fratelli Fritzenwalden.

NICOLAS (17 anni, l’altro gemello)
Tra i due gemelli é il “pensatore e lo stratega”.
I due sono inseparabili e farebbero tutto uno per l’atro.
Passa ore di fronte al computer e i suoi amici pensano di lui che sia un genio. E’ la mente di Franco, che agisce senza pensare. Nicolas cerca di non apparire mai.
Gli piace giocare a fare il detective ed é spesso incaricato di mettere telecamere nascoste o microfoni segreti per scoprire ogni genere di mistero e rivelare le cattive azioni della gente. Ama registrare gli eventi familiari. Il suo sogno é diventare un giorno regista di documentari.
Franco cerca di fargli cambiare look per poterlo presentare alle amiche della sua ultima conquista, ma Nico se ne infischia di come si presenta.
Detesta tutto ció che ha a che fare con lo sport, é goffo ma, stranamente, é un grande ballerino di hip-hop.
E’ timidissimo e non ballerebbe mai in pubblico.Tuttavia ad un certo punto della serie, i bambini gli chiedono di far parte della band di Flor e lui accetta.
Quando la storia ha inizio, Nicolas ha una cotta per Clara, un’amica di Flor. Clara non sembra notarlo, come quasi tutte le ragazze. Lui allora decide di “chattare” e diventano cosí amici. Poco a poco diventano piú che amici. Quando Clara gli chiede di scambiarsi delle foto per conoscersi meglio, Nicolas, temendo di perderla, gli invia la foto del fratello. Clara é straordinariamente felice. E’ innamorata di un ragazzo superintelligente, romantico, sensibile e oltre tutto bellissimo. Nicolas ascolta pieno d’orgoglio quello che Clara gli dice del suo amore on-line, senza sapere che si tratta proprio di lui.
Ma arriva il momento in cui Clara gli chiede di incontrarlo. Nicolas disperato non sa cosa fare. Seguendo il consiglio di Flor, decide di affrontare Clara e dirle chi é. Ma Clara non appena lo vede nel luogo dell’appuntamento, pensa che l’abbia seguita e lo accusa di iperprotezione. Cosí Nicolas continua a nascondere la propria identitá.
Quando Franco ritorna dal suo tennis tour, Nicolas gli chiede di aiutarlo e di incontrare Clara. Quando la ragazza scopre finalmente la veritá é cosí arrabbiata che fará di tutto per far soffrire Nico come lui ha fatto con lei.

MAIA (14 anni)
Molto viziata dai fratelli, é molto carina ma non pensa di esserlo.
Sta abbandonando la propria immagine di bambine e diventando una teen sensazionale. Capricciosa ed esigente, pensa di avere piú diritti degli altri fratelli essendo l’unica ragazza della famiglia. E’ ribelle e non accetta imposizioni.
Quando le piace qualcuno, il suo modo di sedurre é quello di essere totalmente indifferente o trattare male. Ma quando si innamora é dolce come una caramella.
E’ una cattiva studentessa, soprattutto perché é pigra, non per mancanza di intelligenza. Vorrebbe piercing e tatuaggi, ma il fratello maggiore non glielo permette. E’ aspra e ha un carattere difficile. Fa pressione su tutti per essere inserita nella band di Flor.
La sua storia con Facha, altro componente della band, va avanti tra i rifiuti di lei e l’amore di lui. Quando finalmente le cose si aggiustano, entrambi si sentono in paradiso, ma presto tutto va a rotoli perché, quando Federico scopre il loro rapporto, fa in modo che Facha si renda conto che Maia é ancora troppo giovane per pensare ai ragazzi.
Quando Facha la lascia, Maia cerca conforto in Matías, il miglior amico di Federico, quasi uno zio per lei, finché entrambi si rendono conto che qualcosa sta cambiando nel loro rapporto.
Maia non esita a dire dire a Matías di essere innamorata, ma lui, per rispetto di Federico e del resto della famiglia, rifiuta di riconoscere i propri sentimenti e pensa perfino di andare a vivere in Germania se Maia non smette di essere insistente.

MARTIN (12 anni)
Introverso e molto serio, é un eccellente studente. Non chiede mai nulla e cerca di non farsi notare. Taciturno, mostra una grande forza che non é detto possegga.
Ha fatto terapia e usa questa sua esperienza come meccanismo di difesa per proteggersi, cercando di capire e giustificare tutto ció che puó dar fastidio a lui e ai suoi fratelli. Molto sensibile, ha bisogno di essere coccolato e accarezzato ma non lo chiederebbe mai. E’ utra-disciplinato.
E’ il migliore a scuola, al club, a casa ma tutto gli costa grande sforzo. E’ gentile, equilibrato e a volte sembra un adulto. La gente si dimentica che ha solo 12 anni e addiritttura chiede il suo parere.
Molto esigente con se stesso e con gli altri ha catteristiche “prussiane”.
E’ stato il cocco del padre ed é figlio che sente di piú la sua mancanza. Eric, il padre, pensava che avrebbe avuto un grande futuro e che era l’unico dei suoi figli ad avere ereditato la sua personalitá.
Sopporta stoicamente Malala e le sue figlie che pensano che Martin sia l’unico dei fratelli che possa piacer loro.
E’ ossessivo con gli abiti e la propria immagine. Non puó sopportare capelli in disordine o scarpe sporche. Grazie ai buoni voti a scuola ottiene una borsa di studio per uno scambio culturale. Inizialmente ha paura di accettare, poi dirá di sí. Quando tornerá avrá compiuto un grande balzo verso la crescita, smetterá di essere un fratello e uno studente modello e diventerá un vero pre-teen cotto per Paz, la sorella piú giovane di Clara, di cui si innamora senza speranza. Sebbene le cose all’inizio sembrano non andare bene, la ragazza alla fine diventerá il suo primo amore…

TOMAS (8 anni)
Estremamente intelligente, é una piccola peste. Capriccioso e viziatissimo dai fratelli, che lo proteggono perché é il piú piccolo della famiglia, fa di loro ció che vuole. Nessuno sfugge ai suo scherzi. Costruisce le sue armi letali con farina, ketchup o detergente.
La fa sempre franca, scegliendo uno dei ruoli che sa recitare molto bene: l’ingenuo, il buono, il dipendente, il tenero, il sensibile, l’affettuoso…Iperattivo, niente lo tiene fermo e quando é in “stand by” é perché sta tramando qualcosa.
E’ geloso delle proprie cose e dei fratelli. Non sopporta Malala e le sue figlie. Non accetta la morte dei genitori e rifiuta l’autoritá di Federico.
All’inizio della storia si sente solo perché non ha nessuno della sua etá con cui giocare, ma le cose cambiano radicalmente quando arriva a casa una trovatella della sua etá. Roberta conquisterá il cuore di tutti eccetto quello di Malala e di Delfina. Con Roberta, Tomas forma una coppia esplosiva, inventeranno storie e faranno piani per vendicarsi delle malvage opere delle “streghe”. Il piú grande amore delle loro vite é Flor…

ALTRI PERSONAGGI

TITINA
Allegra, sempre in movimento, aperta e un po’ pettegola. Amica di Malala, il rapporto finisce quando Titina si innamora del suo ragazzo. Finita la relazione, Titina sposa Raúl. Diventa amica di Margarita, la madre di Flor, che l’ha aiutata nei primi anni di matrimonio, quando Titina non riusciva ad avere un bambino.
Con il tempo e anni di cure, finalmente ha un bambino: Damián, meglio conosciuto come Bata. Dopo la nascita di Bata inizia la crisi: divorzia da Raúl, anche se lo ama ancora. Flor e Bata sono amici dalla nascita e Titina ama Flor come se fosse sua figlia.
Le piacciono le cose sbrilluccicanti e tutto ció che dá nell’occhio. Dá consigli a tutti anche quando nessuno glieli chiede. Capisce la gente a prima vista. Crede nell’oroscopo, nella chiromanzia, nei simboli magici e pensa di avere il dono della preveggenza, ma in veritá non indovina mai in modo corretto.

MALALA
Da poco vedova di Santillán. Ambiziosa, non ha mai amato davvero suo marito.
La sua figlia preferita é Delfina e non ama Sofia, la piú piccola. Il perché? Sofia somiglia al padre e Delfina invece é la sua copia esatta.
Vuole tutto, non ha scrupoli, é calcolatrice e manipolatrice. Sostiene di aver problemi di salute per attirare l’attenzione delle figlie. Dice di non poter vivere in una casa piena di ricordi. Grazie a questa scusa entra nella casa di Federico, suo figlioccio e futuro genero.
E’ sempre in posa di fronte alla gente. Fa del suo meglio per sopportare i fratelli di Federico, perché vuole che la figlia si sposi per unire formalmente le famiglie e avere cosí libero accesso all’impero dei Fritzenwalden.

DELFINA (20 anni)
E’ la figlia maggiore di Malala.
Dal momento in cui é nata Delfina, Malala ha capito che la vita la stava compensando per non aver trovato l’amore: sua figlia era bella e l’avrebbe aiutata a realizzare i suoi sogni di grandezza.
Delfina é cresciuta sapendo che la sua bellezza le avrebbe messo il mondo ai piedi.
E’ beneducata, frivola e meschina. E’ ambiziosa, ansiosa e vuole tutto subito.
Non ama Federico, ma é ossessionata dal desiderio di diventare la signora Fritzenwalden. E’ in attesa del giorno in cui Federico la chiederá in sposa.
Nasconde un matrimonio precedente, quando era giovanissima e pensa che non ve ne sia traccia. Neppure sua madre sa che ha sposato Lorenzo, il suo primo amore.
Odia i fratelli di Federico, pensa che siano degli scocciatori e dei selvaggi, ma non lo direbbe mai al suo ragazzo, anzi gli fa credere di essere una buona sostituta della madre.
E’ sempre “tirata a lucido” ed usa la seduzione con astuzia per ottenere sempre quello che vuole. Giudica la gente dall’apparenza. Non puó sopportare la bruttezza, cosí disprezza sua sorella Sofia, grassottella e non molto brillante.
La sua principale nemica é Flor che odia con tutto il cuore. Delfina sa che tra il suo ragazzo e Flor c’é molto di piú che un rapporto tata-datore di lavoro. Il suo miglior alleato é Pedro, l’autista, innamorato pazzo di lei. Delfina lo sedurrá e lo indurrá a fare ció che vuole.

SOFIA (17 anni)
Ha 17 anni ma mentalmente sembra averne 12. A prima vista sembra meschina come la sorella, ma non é cosí. E’ sensibile, ingenua ed emotiva.
Ammira le personalitá forti come quella di Delfina, di cui ha timore e a cui obbedisce. Quando incontrerá Flor ne sará affascinata. Nel corso della storia diventeranno amiche, senza sapere di essere sorellastre. Flor sará la sua consigliera e l’aiuterá a liberarsi dell’oppressione della sorella e della madre.
E’ una sognatrice, fantastica sul principe azzurro. Soffre di complessi di inferioritá. Pensa di essere il brutto anatroccolo della famiglia. Sogna di eccellere in qualcosa, in modo da dimostrare alla famiglia di non essere inutile come pensano.
Nel corso della storia, stanca dei maltrattamenti della sorella e della madre, Sofia deciderá di diventare una “buona” senza preoccuparsi di cosa accadrá. Il primo passo l’aiuta ad andare sulla strada giusta: trova un lavoro per non dipendere piú dalla “caritá” di Federico e si innamora per la prima volta nella sua vita. Il suo principe azzurro non é un principe ma Bata, il figlio di Titina. All’inizio accetta di nascondere il loro rapporto, perché Bata si vergogna di riconoscere di essere innamorato di una ragazza grassottella, ma quando Sofia gli chiede di dire la veritá, per non perderla…accetta.

MATIAS (25 anni)
E’ il miglior amico di Federico, oltre che suo avvocato e suo braccio destro. Si conoscono dal liceo e da allora sono inseparabili. E’ l’unica persona con cui Federico si senta a proprio agio.
Matías é l’unico a sapere quanto Federico abbia sofferto per la morte dei genitori e per il fatto di essere responsabile per I fratelli piú piccoli.
Entrambi sono appassionati di scherma e, incrociando le lame, hanno la possibilitá di parlare di cose importanti. Matías é stato complice degli scherzi dei Fritzenwalden piú di una volta. Loro sono la sua famiglia e lui in qualche modo é una specie di zio, molto piú indulgente del loro fratello maggiore
All’inizio, ha una cotta per Nata, una delle ragazze della band di Flor, ma non dura molto. L’unica che gli ruberá il cuore é una ragazza che nessuno potrebbe immaginare: Maia. L’unica ragazza della famiglia Fritzenwalden. In principio Matías si rifiuta di ammettere i propri sentimenti e quando si rende conto si essere innamorato di Maia, preferisce scappare piuttosto che affrontare la situazione. Non perché sia un codardo, ma per rispetto nei confronti di Federico. Matías sá che questo amore potrebbe fargli perdere un caro amico.

LA BAND DI FLOR

BATA (17 anni)
Il suo vero nome é Damián, ma da quando ha cominciato a suonare la batteria, il suo soprannome é Bata. E’ un buonissimo ragazzo, iperprotettivo con sua madre, Titina, e Flor che considera come la sorella che non ha mai avuto.
I suoi genitori si sono separati quando era piccolo.Generoso e aperto, piace alla gente. La sua qualitá principale é ascoltare e dare consigli. Se una delle persone a cui vuol bene ha un problema, non si dá pace finché non lo risolve, anche se non sempre gli riesce.
E’ costantemente in lotta con le “intrusioni” della madre, che insiste nel trattarlo come se fosse ancora un bambino. Il suo rifugio é l’amatissima batteria, su cui scarica la sua rabbia o esprime iI suoi momenti felici.
L’amore arriva con la persona piú inaspettata: Sofia. All’inizio il ragazzo rifuta di rendersene conto, ma il sentimento che la piú giovane delle Santillán risveglia in lui diventa sempre piú evidente. Cosí Bata comincia a darle appuntamenti segreti e quando sono insieme si baciano appassionatamente, anche se di fronte agli altri, sono solo buoni amici. Tuttavia quando sente che sta per perdere Sofia, getta le sue riserve al vento e non solo riconosce che é perdutamente innamorato di lei, ma addirittura faranno piani per vivere insieme. Questi piani farebbero diventare pazze le rispettive madri, che si odiano e che trovano peró un punto di incontro nell’obiettivo di separare i figli.

NATA (16 anni)
E’ nel coro e balla nella band di Flor.
Non oserebbe mai fare la cantante perché é insicura.
Quando la storia inizia, é un po’ invidiosa delle storie d’amore degli altri perché é sola da un po’ di tempo.
La sua migliore amica é Clara, tra loro non ci sono segreti. Insieme leggono le e-mail di Nico… quando Clara scoprirá la veritá diventerá furiosa e Nata l’ascolterá e cercherá di calmarla.
L’amore di Nata sará Matías, il miglior amico di Federico. Anche lei gli piace molto, ma pian piano lui diventa distante e freddo e la ragazza preferisce credere che sia cosí perché é molto occupato, non perché non la ami…la veritá é che Matías é perdutamente innamorato di Maia.

FACHA (19 anni)
E’ il piú grande della band. Bello e chiacchierone, ragazze e soldi sono le sue passioni. Il suo motto é “Nulla nella vita é gratis”.
A volte é taccagno, cosa che i suoi amici odiano, ma quello che é davvero importante é che amministra molto bene la band.
Quando decidono di licenziare il falso manager, Facha é scelto all’unanimitá come nuovo amministratore. Lui prende questo ruolo molto seriamente e lotta come un leone per i compensi della band e per trovare nuovi ingaggi.
E’ onestissimo. Non mentirá mai a nessun componente della band e lavora per il gruppo. Gli altri hanno una fiducia cieca in lui. Appena vede Maia é accecato da lei, ma il modo sprezzante con cui la ragazza lo tratta genera reazioni negative.
Questi due personaggi passeranno costantemente dal rifiuto alla seduzione.

CLARA (16 anni)
E’ la migliore amica di Nata, balla e fa parte del coro della band di Flor.
Diversamente da Nata, é cattivella: le piace vendicarsi.
E’ difficile per lei calmarsi quando ce l’ha con qualcuno… ecco perché cercherá di ferire Nico, quando scopre che il ragazzo ha mentito durante il loro scambio di email.
E’ innamorata della personalitá di Nico e del viso di Franco, e gliene fa una colpa.

GRETA BEETHOVEN (circa 60 anni, ma non sapremo mai con esattezza)
E’ nata e cresciuta in Germania in una famiglia della media borghesia.
Il padre diceva di essere discendente di un grande musicista e anche Greta pensa di esserlo. Dopo un amore andato male, ha chiuso con i sentimenti e si é creata un’armatura che la protegge dall’esprimere o sentire emozioni.
E’ una governante efficiente e affidabile. Non le interessa imparare bene la lingua perché sostiene che tornerá presto nel suo paese. Ma é una bugia, non sopporterebbe mai di tornare in un paese dove non c’é nessuno ad aspettarla o di lasciare i piccoli di casa.
Ama tutti i “suoi” bambini, ma Nicolas é il suo preferito, per quell’aria innocente che adora.
Mescola tenerezza materna a rigore. Disciplina, buone maniere, puntualitá e pulizia sono le cose a cui non rinuncerá mai. Pensa sia suo dovere essere autoritaria.
E’ segretamente innamorata dello chef Antoine, anche se non lo ammetterebbe mai.

ANTOINE (60 anni c.)
Elegante e formale, ha imparato a cucinare da bambino, nel modesto ristorante dei genitori. Dice di avere antenati francesi, ma Greta ne dubita.
Crede di essere un grande chef e come tale vuole essere trattato. I suoi scontri con Greta, che insiste nel chiamarlo solo “cuoco” sono memorabili.
Si offende se gli chiedono cotolette e patatine fritte.
Pensa di essere il boss in cucina, cosí lui e Greta ingaggiano una terribile guerra di potere.
Ha un cuore d’oro. La sua debolezza sono i bambini e spesso é complice dei loro scherzi, specialmente se sono contro Delfina.
Ha un dispiacere d’amore di cui non ha parlato con nessuno. E ora tutta la sua rabbia é diretta contro Greta, ma potrebbe essere amore…misconosciuto.

PEDRO LENCINA (22 anni)
Nato in una famiglia di classe media ha sempre voluto salire nella scala sociale.
E’ molto attraente e usa questa caratteristica per raggiugere i suoi obiettivi.
Odia usare l’uniforme di autista e cerca sempre di evitarlo, cosa che scatena i rimproveri di Greta. E’ felice di lavorare all’aperto e va in giro in short e senza t-shirt. Gli piace mostrare i muscoli!
E’ incantato da Delfina ma lei non lo prenderá mai in considerazione e userá la sua capacitá di seduzione per farne un alleato e un complice.

Ed ecco una breve trama dei primi cinque episodi del telefilm.

EPISODIO 1
Flor lavora come sarta per una band musicale di ragazzi, suoi amici. Quando la cantante solista decide di lasciare il gruppo, Flor viene invitata dai componenti della band a prenderne il posto. Prova dopo prova, la ragazza con la sua simpatia e bravura conquista tutti e il momento di esibirsi arriva quando il giovane Nicolas Fritzenwalden propone alla band di suonare ad una grande festa che si terrà in casa della sua famiglia. La festa, organizzata all’insaputa della governante Greta e del fratello maggiore Federico, sarà un turbinio di musica ed effetti speciali; un mare di schiuma artificiale inonderà tutte le sale e gli ospiti saranno in fine costretti a nuotare per raggiungere l’uscita della casa, dove l’ingnaro Federico sta facendo ritorno. Ma sarà proprio questa l’occasione galeotta che farà incontrare il “Principe azzurro” Federico con Flor, tra un mare di bolle di sapone, ed il piccolo Tomas salvato dalla nostra cantante.

EPISODIO 2
Federico, quando torna a casa insieme a Delfina dal viaggio in Germania, scopre che i fratelli, capeggiati da Nicolas, hanno fatto una festa con un gruppo; Flor è la cantante, tutto è a soqquadro. Federico minaccia grandi punizioni e rigida disciplina per il futuro; Maia dice che è stata tutta un’idea di Flor, la cantante, assecondata da Nicolas che ne è innamorato. Greta, comunica a Federico che si licenzia per problemi di salute, lui disperato, vuole mettere i fratelli in collegio, ma poco dopo confessa a Greta che non avrà mai il coraggio di farlo. Tomas, preoccupato di finire in collegio, si nasconde nel carrello attaccato alla bicicletta di Flor. Quando lei accompagna Facha, a riscuotere il compenso per la serata della festa Federico li accoglie malissimo, non li paga e minaccia di denunciare il gruppo. Flor non gli svela di essere la cantante. Tomas nascosto nel carrellino arriva a casa di Flor e scopre che lei è innamorata di Federico. Il ragazzino, decide di chiedere riscatto per il “finto rapimento” e infila la lettera sotto la porta di casa. Nicolas, saputo da suo fratello che deve pagare lui ,offre ai ragazzi 15 pesos. Tutti si arrabbiano, ma Maia promette che saranno pagati in settimana. Malala, va dall’avvocato per la lettura del testamento di suo marito e scopre che parte dell’eredità spetta ad una figlia illegittima, che dovrà essere rintracciata. Federico scopre la richiesta di riscatto, denuncia alla polizia la scomparsa del fratello, e la televisione comincia a parlare del caso. Flor ritrovaTomas sotto il suo letto. Ma anche la sua padrona di casa ha visto il ragazzino e sentendo la notizia in TV, pensa che sia proprio Flor ad averlo rapito: corre alla polizia, denuncia il fatto, e Federico sente le accuse contro Flor.

EPISODIO 3
Flor e Titina vengono arrestate come colpevoli del rapimento del piccolo Tomas, che in realtà è scappato di casa raccontando mille bugie per paura di finire in collegio. Alla fine, preso dal rimorso confesserà tutto facendo cosí scarcerare la povera Flor che una volta libera si troverà senza più un lavoro e una stanza dove dormire, ma fiera di aver rifiutato i soldi che Federico le aveva mandato come risarcimento, poiché le sarebbero bastate delle scuse personali da parte di quest’ultimo. Nel frattempo la governante tedesca, Greta, disperata dal dover badare a tutta la famiglia Fritzenwalden manifesta l’intenzione di lasciare la casa, ma il piccolo Tomas la convince a rimanere con la promessa di essere affiancata da una zelante assistente. La perfida Malala intanto, comincia ad indagare su Margarita e la misteriosa figlia di lei, e durante la sua permanenza in casa Fritzenwalden cerca di convincere Federico a sposare Delfina. Nel frattempo Maia, inizia una storia poco fortunata con Gonzalo. Franco scopre tutto e la invita a troncare la relazione.

EPISODIO 4
Federico non si decide a fare la “proposta di matrimonio” a Delfina, ma invita a vivere in casa sua Malala. Greta e tutti i ragazzi non sopportano la nuova arrivata. Flor va a vivere con Titina ma continua a combinare disastri e tutta la band è arrabbiata con lei per le continue assenze. Malala va da Titina e vuole sapere da lei come arrivare alla misteriosa figlia di Margarita. Maia, sempre più innamorata di Gonzalo, scopre che lui la sta prendendo in giro. Franco è ammaliato da Bethania, una bellissima ragazza brasiliana e per lei diserta gli allenamenti. Finalmente Federico chiede scusa a Flor per il male che le ha causato.

EPISODIO 5
Flor cacciata dalla padrona della pensione si è rifugiata nel parco. Inizia a piovere e cerca un riparo, ma un’auto per poco non la investe. Dall’auto scende Federico che le chiede perdono anche per tutto quello che le ha fatto passare: improvvisamente si rende conto di essere attratto da lei, e cerca di offrirle aiuto e denaro, ma Flor rifiuta tutto. Federico continua a pensare a Flor con uno “strano interesse” e ne parla con il suo amico Matias. Molte ragazze si presentano per il posto di governante, ma nessuna è in grado di sostituire Greta. Malala ha iniziato le indagini per ritrovare la figlia naturale del marito; spia Titina, e parla con una sua nipote, che pensa sia la figlia di Margherita Valente. Flor scompare; finalmente Bata la trova sotto un ponte dove cerca di recuperare una delle sue scarpe fortunate. Bata la esorta a tornare con il gruppo ma Flor rifiuta. Maia vuole andare alla festa del club, per incontrare Gonzalo, il maestro di tennis play boy. Ottiene il permesso da Federico, che invece andrà ad una festa di beneficenza con Delfina. Il gruppo e Flor ottengono un grande successo. Gonzalo fa ubriacare Maia e la lascia sola. Federico scopre con chi è la sorella e si precipita al club per cercarla e incontra Flor. Sopraggiunge Delfina ma Federico si rifiuta di seguirla alla festa di beneficenza e perde il portafogli mentre litigano prima di tornare a casa. Flor trova il portafogli e prende un taxi perché vuole restituirlo subito a Federico. Suona alla porta… Federico dice a Greta che se è una delle aspiranti governante la assumerà subito. Alla porta c’è Flor!

Commenti

1. Lidì (^_^) - 26/09/2008

Ciao Ale97 gg a me abbastanza bn.. anke se ci sn stati episodi fin troppo esileranti… hehe!!!
Vabbè .. in pratica ho fatto 2 ore di mate, geografia,kimika e diritto…

2. Lidì (^_^) - 26/09/2008

Ah… ho dimenticato Arte!!!

3. Lidì (^_^) - 26/09/2008

Ciao.. Andreafanflor.. puoi dirlo forte : qll ke va a scuola anke di Sabato sn io!!! T_T
Ah l’hai letto il mex 2695 ?

4. andreafanflor - 26/09/2008

CIAO LDI’…..SIII L’HO letto il mex 2695…..scusa ma non l’avevo capito…sto “TU”….ma adesso l’ ho capito….be’ io stavo facendo niente!! :D…..cosa vuol dire ke ci sono stati episodi troppo esileranti!!!!????….lidi’ chatti un po’ oggi!!!???…;-)

5. andreafanflor - 26/09/2008

x lidi’: ci scometto ke in classe avete fatto casini!!!! :D….

6. andreafanflor - 26/09/2008

raga.devo andare a fare delle commisioni….ma ritorno subito!!!!….ciao ciao

7. andreafanflor - 26/09/2008

raga ci siete!!!!????

8. ALE97 - 26/09/2008

HEI CIOA SN RITORNATAAAAAAAAAA STAVO GUARDANDO LE REPLIKE DI FLOR !!!!!!!!!!!!!!!!!!

9. andreafanflor - 26/09/2008

ciao ale!!!!!….l’hai letto il mex 2698!!!!????…..va bo ale io vado!!!!”….ciao a dp!!!

10. ALE97 - 26/09/2008

SI SI SI ANDREA STAI Lì CI SN !!!!!!!! LLO SO LIDì PURTOPPO VA A SCUOLA IL SABATO!!!! Bè DAI PARLIAMO UN PO TIVA ?? DEVOKIEDERTI UNA KOSA…;-)

11. Lidì (^_^) - 26/09/2008

Ora devo studiare .. T_T
Cmq poi ti spiego meglio!

12. ALE97 - 26/09/2008

SI LO LETTO ANKE IO SN STRACONTENTA KE CI 66666666666666666666666666666 NO DAI TI PREO RESTA QUA PLEASEEEEEEEEEEEE

13. ALE97 - 26/09/2008

CIAOOOOOOOOOOOOOO A DPPPPPPP ANKE X MEEEE!!!!!!

14. valeria fan flor e fede - 26/09/2008

ciao ci sentiamo alle 5:00 ok perche poi esco qua da noi fa ancora caldo solo che di sera c’è freddo a andrea si ho ricevuto il mess solo che ero a scuola di ballo e ora ci devo andare alle 7:30 fino le 8:30 perche devo fare un belleto …………………………. lo sai mi piacerebbe fare un video di ballo e mettelo su internet perche e bello ( scherzo) poi mi vedono tutti se ci vanno (aiutoooooooooooo) ma cris l’ai sentita più ma te quando esci di scuola il cell l’ahi spento perche oggi o fatto un po taldi e provavamo a chiamatti ma andrea te cosa studi se vuoi ci possiamo sentire domani al uscita di scuola ma perche tu nn ci vai a scuola che bello

15. incavolata nera! - 26/09/2008

ma che schifo che è diventato qui…ma se volete dire cazzate andate su msn..perchè dovete rompere qui…
era tanto carino qui prima..prima delle vostre stupidaggini…
addio

16. Antonio - 26/09/2008

Come già detto altrove, questo blog NON E’ una chat: anche questo post è d’ora in poi chiuso ai commenti.


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: