jump to navigation

Cinema Festival #57 – Box Office – The Wolf Man – Edicola – La morte di Charlton Heston – 007 Quantum of Solace – Trailer: Street Kings, Smart People, The Visitor, Prom Night, Chaos Theory – Poster: Blindness 09/04/2008

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Cinema Festival, Film, Video e trailer.
trackback

Cinema FestivalQuesto spazio del blog estende le informazioni già presenti negli altri appuntamenti dedicati al Cinema: qualche notizia ed indiscrezione, il box office della settimana, un salto nelle edicole estere per vedere i giornali che parlano di cinema, alcuni trailer originali ed una nuova locandina di film prossimamente in uscita.
Per vedere quali film sono usciti nell’ultimo week-end visitate lo spazio
Al cinema….

BOX OFFICE ITALIA
Week-end 4-6 aprile 2008

Si conferma in prima posizione per la seconda settimana il dramma “Il cacciatore di aquiloni” di Marc Forster, basato sul best-seller di Khaled Hosseini; al secondo posto la new entry “Next” con Nicolas Cage; in terza posizione il film di Paolo Virzì “Tutta la vita davanti” con Sabrina Ferilli.
Gli incassi sono basati su dati Cinetel. Tra parentesi, accanto al titolo dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata.

  1. “Il cacciatore di aquiloni”“Il cacciatore di aquiloni” (1) 1.575.150 € (Tot. 4.406.153)
  2. “Next” (NE) 1.133.416 € (Tot. 1.133.416)
  3. “Tutta la vita davanti” (2) 836.219 € (Tot. 2.232.634)
  4. “Amore, bugie & calcetto” (NE) 603.119 € (Tot. 603.119)
  5. “Juno” (NE) 553.115 € (Tot. 553.115)
  6. “Non pensarci” (NE) 360.527 € (Tot. 360.527)
  7. “The Eye” (NE) 311.212 € (Tot. 311.212)
  8. “27 volte in bianco” (4) 194.865 € (Tot. 2.311.722)
  9. “Spiderwick – Le cronache” (8) 191.651 € (Tot. 2.046.728)
  10. “Questa notte è ancora nostra” (3) 183.074 € (Tot. 3.081.525)

BOX OFFICE USA
Week-end 4-6 aprile 2008

Ancora in prima posizione il thriller di Robert Luketic “21”, con Kevin Spacey e Kate Bosworth; in seconda posizione la nuova commedia sportiva “Leatherheads”, di e con George Clooney; al terzo posto il fantastico “Nim’s Island” con Jodie Foster e Gerard Butler.
Gli incassi sono basati su dati forniti da Hollywood Reporter, e sono indicati in milioni di dollari. Tra parentesi, accanto al titolo originale dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata.

  1. “21″“21” (1) 15,1 (Tot. 45,5)
  2. “Leatherheads” (NE) 13,5 (Tot. 13,5)
  3. “Nim’s Island” (NE) 13,3 (Tot. 13,3)
  4. “Horton Hears a Who!” (2) 9,1 (Tot. 131)
  5. “The Ruins” (NE) 7,84 (Tot. 7,84)
  6. “Superhero Movie” (3) 5,41 (Tot. 16,9)
  7. “Meet the Browns” (4) 3,51 (Tot. 37,8)
  8. “Drillbit Taylor” (5) 3,5 (Tot. 25,6)
  9. “Shutter” (6) 2,88 (Tot. 23,2)
  10. “10,000 B.C.” (7) 2,77 (Tot. 89,3)

IMMAGINI DAL MONDO DEL CINEMA

Lee Caller ha scattato alcune immagini a Greenwich sul set del film “The Wolf Man”, remake del classico “L’uomo lupo” prodotto dagli Universal Studios nel 1941. Il film, diretto da Joe Johnston, vede protagonisti Benicio Del Toro, Anthony Hopkins, Hugo Weaving e Emily Blunt, ed uscirà nelle sale statunitensi il 3 aprile 2009. Dall’immagine che vi propongo qui sotto si constata l’ambientazione d’epoca della pellicola (il film è ambientato alla fine dell’Ottocento).

IL CINEMA IN EDICOLA

Questa volta visitiamo le edicole inglesi: il numero del mese di maggio 2008 del mensile “Film Review” vede in copertina Martin Scorsese e i Rolling Stones, in occasione del documentario musicale “Shine a Light”.

LA MORTE DI CHARLTON HESTON

Il premio Oscar Charlton Heston è morto sabato all’età di 83 anni: Heston, malato da qualche anno del morbo di Alzheimer, è scomparso nella sua villa di Beverly Hills con la moglie Lydia al fianco.
Vasta la filmografia di Heston, che annovera tra gli altri classici come “I dieci comandamenti” (1956), “Ben Hur” (1959), “El Cid” (1961), “Il pianeta delle scimmie” (1968), “1975: occhi bianchi sul pianeta Terra” (1971), “Airport 75” (1974), “Il principe e il povero” (1977), fino ai più recenti “Ogni maledetta domenica” (1999) e “The Order” (2001). Heston è anche apparso in TV, protagonista dal 1985 al 1987 della saga familiare “I Colby”, spin-off di “Dynasty” trasmesso in Italia su Canale 5.
Negli ultimi anni il nome di Heston è venuto spesso alla ribalta per il ruolo dell’attore come presidente della National Rifle Association e per il suo aperto supporto all’utilizzo delle armi, come evidenziato anche dal regista Michael Moore nel suo film documentario “Bowling a Columbine” (2002).

“007 – QUANTUM OF SOLACE”

Il quotidiano “USA Today” ha pubblicato le prime immagini in anteprima del nuovo film di James Bond “Quantum of Solace”, in uscita negli Stati Uniti e in Italia il 7 novembre 2008. Il film vede ancora protagonista Daniel Craig, e le vicende proseguono quelle viste in “Casino Royale”: questa volta ci saranno due nuove Bond-girl, Olga Kurylenko e l’inglese Gemma Arterton (nella foto qui sopra), ed un nuovo cattivo, interpretato da Mathieu Almaric, mentre torneranno Judi Dench e Giancarlo Giannini.
Ecco la trama del film tratta dal sito ufficiale Sony Pictures:

Tradito da Vesper, la donna che amava, 007 si trattiene dal trasformare la sua ultima missione in una faccenda personale. Deciso a scoprire la verità, Bond, con l’aiuto di M (JUDI DENCH), interroga Mr White (JESPER CHRISTENSEN), il quale rivela loro che l’organizzazione che ha ricattato Vesper è molto più complessa e pericolosa di quanto possano immaginare. Informazioni riservate di natura legale mettono in relazione un traditore dell’Mi6 con un conto bancario ad Haiti, dove, grazie a un caso di scambio di identità, Bond incontra la bella e risoluta Camille (OLGA KURYLENKO), una donna con una vendetta tutta sua da perpetrare. Camille porterà Bond dritto da Dominic Greene (MATHIEU AMALRIC), uno spietato e potente uomo d’affari, esponente di spicco della misteriosa organizzazione di cui lui è alla caccia. In una missione che lo condurrà in Austria, Italia e Sud America, Bond scopre che Greene sta organizzando un complotto per assumere il pieno controllo di una delle più importanti risorse naturali del mondo, grazie a un patto con l’esiliato generale Medrano (JOAQUIN COSIO). Green, utilizzando i suoi colleghi dell’organizzazione e manipolando importanti contatti con la CIA e con il governo britannico, promette al generale di sovvertire il regime esistente in un paese dell’America Latina per quindi dargliene il controllo, in cambio di un pezzo di terra apparentemente spoglio. In uno scenario ricco di inganni, omicidi e raggiri, Bond trova il supporto di alcuni vecchi amici alla battaglia per la scoperta della verità. Via via che si avvicina a capire chi è l’uomo responsabile del tradimento di Vesper, 007 deve tenersi sempre un passo avanti alla CIA, ai terroristi e persino ad M, per smascherare il sinistro piano di Greene e bloccare la sua organizzazione.

TRAILER DAL FUTURO
Le uscite USA dell’11 aprile 2008

Nello spazio “Cinema futuro” del blog mi soffermo sui film in uscita nell’imminente week-end italiano: qui di seguito presento invece qualche trailer originale di film di imminente uscita negli Stati Uniti, e spesso in arrivo soltanto dopo diversi mesi in Italia.
Questa volta, cinque film in uscita negli Stati Uniti venerdì 11 aprile 2008.

“Street Kings, thriller drammatico di David Ayer con Keanu Reeves, Forest Whitaker e Hugh Laurie: un poliziotto veterano di Los Angeles trova la vita difficile dopo la morte della moglie, ed è costretto ad interrogarsi sulla lealtà di chi gli sta intorno quando delle prove lo incastrano nell’esecuzione di un giovane collega.

“Smart People, commedia diretta da Noam Murro, con Dennis Quaid, Sarah Jessica Parker, Thomas Haden Church e Ellen Page: una dottoressa accetta di badare al suo ex-professore rimasto ferito, ma non si aspetta di dover badare all’affettività dell’uomo, ai comportamenti della sua figlia repubblicana e all’improvviso arrivo del fratello adottivo dell’uomo.

“The Visitor, commedia di Thomas McCarthy, con Richard Jenkins, Haaz Sleiman e Danai Jekesai Gurira: un professore universitario va a New York per una conferenza, e sorprende una coppia, formata da un giovane siriano ed una donna senegalese, a vivere nel suo appartamento. La scoperta porterà ad un’inattesa ed insolita amicizia.

“Prom Night, horror-thriller di Nelson McCormick, con Brittany Snow, Scott Porter e Jessica Stroup, remake dell’omonimo film del 1980 (intitolato in Italia “Non entrate in quella casa”): la sera del ballo scolastico, un gruppo di giovani viene assalito da un killer vendicativo che anni prima aveva assistito alla morte di una bambina testimoniata dagli stessi giovani.

“Chaos Theory, commedia di Marcos Siega, con Ryan Reynolds, Emily Mortimer e Stuart Townsend: un esperto di efficienza ossessivamente organizzato si ritrova la vita sconvolta a causa della moglie e dovrà imparare a vivere alla giornata.

IL POSTER: “BLINDNESS”

Nello spazio dedicato alle nuove locandine originali di prossimi film in uscita, è questa volta protagonista il teaser poster del thriller drammatico “Blindness”, in uscita negli Stati Uniti il 19 settembre 2008 (e in Italia ancora prima, il 29 agosto).
Diretto da Fernando Meirelles (“The Constant Gardener”) e tratto dal romanzo dello scrittore portoghese José Saramago, il film è interpretato da Julianne Moore, Mark Ruffalo, Alice Braga e Sandra Oh, e segue le vicende della moglie di un dottore che rimane l’unica persona in grado di vedere in una città la cui popolazione è stata improvvisamente colpita da cecità.

Commenti»

1. Antonio - 05/07/2008

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: