jump to navigation

TV DIG – Detective Monk stagioni 5-6 su Joi 09/04/2008

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Comunicati, TV ITA.
trackback

Da questa sera e fino al 30 luglio, ogni mercoledì alle ore 21.00 con due episodi (oggi solo un episodio alle 21.45), sul canale digitale terrestre Joi arrivano gli episodi inediti delle stagioni 5-6 della serie gialla-comedy Detective Monk (titolo originale “Monk”) con Tony Shalhoub, telefilm un po’ maltrattato nella sua programmazione in chiaro su Rete 4 (dove per ora è in replica il sabato alle 16.00 con doppio episodio) ed in onda anche con le repliche della stagione 2 sul canale satellitare Hallmark Channel. Grazie alla trasmissione di Joi, gli appassionati potranno così recuperare il ritardo con la programmazione americana (negli Stati Uniti, la sesta stagione si è conclusa a fine febbraio sul canale USA Network, ed il 25 luglio debutterà la settima stagione).
Di seguito, il comunicato di Joi che presenta il telefilm.

OSSESSIVO, COMPULSIVO…E’ IL DETECTIVE MONK

la quinta Stagione in prima tv
su Joi/Premium Gallery dal 9 aprile in prima serata

“Monk”, una delle serie più apprezzate della tv americana, ritorna con il suo protagonista, vincitore di tre Emmy, di un Golden Globe e due SAG Award, Tony Shalhoub, nuovamente all’opera negli episodi inediti della quinta stagione, in anteprima tv su Joi/Premium Gallery a partire dal 9 aprile alle ore 21 e un’ora dopo su Joi+1 (si comincia con un episodio dopo la serie “Life” per poi continuare ogni mercoledì con due episodi alla volta).

Tony Shalhoub (“Big Nights”, “Wings”, “Men in Black”, “Cars”) ha vinto due Emmy, un Golden Globe e due SAG Award come miglior attore in una serie comica per la sua interpretazione del personaggio di Adrian Monk, un brillante detective che soffre di disturbi ossessivi-compulsivi. Il disturbo psicologico di Monk gli costa la sua posizione come leggendario detective nelle forze di Polizia di San Francisco. A causa dell’irrisolto e tragico omicidio della moglie, Monk sviluppa un’anormale paura dei germi, dell’altezza, della folla e virtualmente di qualsiasi cosa, il che diventa una sfida piuttosto insolita nel suo tentativo di risolvere i crimini… per non parlare poi della sua esistenza giornaliera.

Traylor Howard (“Two guys and a girl”, “Io, me ed Irene”), Ted Levine (“Heat: la sfida”, “Moby Dick”) e Jason Gray-Stanford (“Taken”, “A beautiful mind”), sono parte del cast.

Tra gli altri, in questa edizione compaiono: Stanley Tucci (“Big Night”, “The Terminal”), Sharon Lawrence (“Desperate Housewives”, “NYPD Blue”), Steven Weber (“Wings”, “Studio 60 on the Sunset Strip” in prossima uscita sulla NBC), Peter Weller (“24”, “Robocop”), Greg Grunberg (“Alias”, “Heroes”), Gordon Clapp (“NYPD Blue”, “Law & Order: Unità speciale”), Chi McBride (“Dr. House: Medical Division”, “Boston Public”), la rock star Alice Cooper, Fred Weller (“The Beach Boys: an American Family”, “Law & Order: Unità speciale”), Tim Bagley (“Will & Grace”, “La vita secondo Jim”), Jarrad Paul (“Shaggy dog: papà che abbaia non morde”, “UC: Undercover”), Melora Hardin (“The office”, “Thank you for smoking”) ed Emma Clarke (“La mia casa in Umbria”, “Fur – ritratto immaginario di Diane Airbus”) nei panni di Julie Teeger.

Intanto Usanetwork ha dato il via libera ad altri 16 episodi del telefilm che compongono la settima stagione. Nei piani della rete, la prima parte dovrebbe andare in onda a luglio (quando in Italia Joi trasmetterà la sesta in anteprima) e la seconda a gennaio 2009.

Gli ammiratori della serie possono seguire le tracce del loro dinamico beniamino collegandosi al sito MONK.USANETWORK.COM. Oltre ad avere informazioni immediate sulla quinta stagione, la “MONK community” si troverà completamente immersa nella sezione “I consigli di Monk”, una nuova parte del sito ricca di una serie di dritte date dallo stesso Adrian Monk in merito alle norme di pulizia e di igiene personale. Nuovi blog da parte dei personaggi e degli autori guideranno i lettori attraverso il mondo di Monk al di fuori della serie, mentre le nuove versioni “Are you Monk-ish?” e “Monk’s Mind Game” sfideranno i lettori a riconsiderare le profondità delle loro predisposizioni “monkiane”.

“Mr. Monk Goes to Hawaii” è l’ultimo della serie dei libri abbinati al programma televisivo. Scritto da Lee Goldberg, una nomination all’Edgar Award, “Mr. Monk Goes to Hawaii” è stato distribuito nelle librerie d’oltreoceano dal 5 luglio 2006. Dopo “Mr. Monk Goes to the Firehouse”, “Hawaii” è il secondo dei tre libri preannunciati, e Goldberg ha appena firmato un contratto per scriverne altri tre della serie. Goldberg ha partecipato in diversi progetti televisivi ed è anche il creatore capo e il produttore esecutivo di “Diagnosis Murder” e in precedenza, aveva scritto anche tre episodi di Monk.

In breve gli episodi della quinta stagione. Monk resta temporaneamente accecato dopo aver assistito ad un omicidio in una caserma dei vigili del fuoco, ma si rende conto che può ancora risolvere il caso; uno sciopero dei netturbini colpisce San Francisco e l’unico modo per rompere il cordone degli scioperanti è risolvere l’assassinio del capo del sindacato (ospiti d’eccezione Chi McBride e Alice Cooper); l’allenatore di basket di Julie viene assassinato, e Monk deve sostituirlo come nuovo coach nel tentativo di risolvere il caso; uno studio dà il via libero ad un film che narra di uno dei casi di Monk, ed il nostro detective viene perseguitato da un attore che gli intralcia la strada mentre cerca di risolvere un caso (ospite d’eccezione Stanley Tucci, Peter Weller e Greg Grunenberg); Natalie decide che è giunta l’ora per Monk di aprire la sua agenzia investigativa (ospiti d’eccezione Sharon Lawrence e Fred Weller); il dott Kroeger decide di andare in pensione dopo che la sua donna delle pulizie viene uccisa e Monk, incapace di affrontare una qualsiasi sostituzione del suo strizzacervelli, decide di risolvere il caso per non perdere il suo medico (ospite d’eccezione Gordon Clapp e Tim Bagley); Monk è convinto che un dj radiofonico (ospite d’eccezione Steven Weber) abbia ucciso sua moglie, ma il sospettato, al momento dell’omicidio, era in onda, ed è disposto a parlare con Monk soltanto via radio; e poi Monk alla 25ma riunione dei suoi compagni di college.

La serie è prodotta da David Hoberman (“Quando meno te l’aspetti”, ” Un ciclone in casa”, “Il Negoziatore”), Andy Breckman (“Saturday Night Live”, “The Late Show with David LEtterman”, “Rat Race”), lo stesso Tony Shalhoub e Randy Zisk (“Dott. House: Medical Division”, “Senza traccia”). Fern Field (“Kane & Abel” “Heartsounds”) e Tom Scharpling (“The Best Show on WFMU”) hanno dato il loro contributo come produttori coesecutivi. Anthony Santa Croce (“Carnivale”) e John Collier (“King of the Hill”) sono i produttori. Monk è distribuito dalla NBC Universal Television Studio in associazione con Mandeville Films e Touchstone Television.
In America la quinta stagione ha debuttato sulla rete USA il 7 luglio, 2006.

Commenti»

1. rick - 09/04/2008

ottima notizia

2. Jo3y - 09/04/2008

Peccato che Rete4 abbia interrotto a metà la quarta…non capisco perchè il digitale, sia con Monk che con Criminal Intent, non abbia ripreso direttamente dal quarto ciclo troncato da Rete4…vabbè…speriamo che sul digitale arrivino presto anche The Unit, West Wing e Shark così gli appassionati vedono come vanno a finire…

3. Antonio - 09/04/2008

Jo3y, magari te lo sarai perso, ma il canale Joi ha già trasmesso tutta la quarta stagione di “Monk”, compresi gli episodi inediti rimasti, lo scorso mese di febbraio, ma in daytime e non in prima serata: lo avevo anche segnalato tra le “Telefilm News” settimanali del blog.

4. Midnighter - 09/04/2008

West Wing lo stanno replicando anche quello nel daytime (anche se ora che arrivino alla quinta stagione…).
A proposito: la sesta stagione di West Wing andrà comunque in onda su Fox?

5. Jo3y - 09/04/2008

@Antonio: Ah ok, grazie Antonio, non lo sapevo…pensavo che in daytime avessero trasmesso solo la s.3 ;)

6. rick - 10/04/2008

rete4 è ferma mi pare al 4°-5° episodio della quarta (su 16)

7. attivista - 26/04/2008

scusa antonio, ma per chi non ha il digitale terrestre (io) ci sono possibilità che rete 4 (dopo aver finito le repliche) riprenda la 4 stagione da dove la lasciata e continui con la 5 e la 6?
Sennò come posso fare? Ce un modo per seguire online il canale Joi? no sicuramente. Posso scaricare le puntate da qualche posto?
uffa Monk è il mio preferito!!!!
risp a questo commento e fammi sapere.

8. Detective - 28/04/2008

povero detective Monk!!! il mio ragazzo ci rimarrà malissimo adesso che glielo dico. a proposito di detective vi consiglio il sito guidadetective dove trovare il detective + vicino a casa vostra. ciao e grazie per le info!!
angela


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: