jump to navigation

TV USA Gazette #110 – Contratto milionario per le voci dei Simpson – Cancellato Dirt – The Beast – The United States of Tara – I debutti autunnali di FOX – Casting di serie e piloti – Giorno per giorno – Ritorni cavo: My Boys – In edicola – Ascolti USA 09/06/2008

Posted by Antonio Genna in Auditel, Cinema e TV, Giornali e riviste, I Simpson, Serie cult, TV USA Gazette.
trackback

TV USA GazetteQuesto spazio raccoglie le principali notizie dell’ultima settimana relative alla programmazione TV dei network statunitensi più importanti, con l’aggiunta di un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della prossima settimana, un’occhiata alle edicole statunitensi ed una panoramica dei dati di ascolto delle serie più viste al momento.

  • Nuovo contratto per le voci originali dei “Simpson”
    I SimpsonI principali doppiatori statunitensi della longeva serie animata FOX I Simpson, ovvero Dan Castellaneta, Julie Kavner, Nancy Cartwright, Yeardley Smith, Hank Azaria e Harry Shearer, dopo un periodo di sciopero hanno firmato ciascuno un contratto di quattro anni, e guadagneranno l’astronomica cifra di 400.000 dollari ad episodio.
    Con l’occasione, il network FOX ha rinnovato la serie animata per una ventesima stagione, che permetterà ai Simpson di eguagliare la storica Gunsmoke, finora primato massimo di longevità della televisione statunitense.
  • Dopo due stagioni chiude “Dirt”
    E’ strano ricevere l’annuncio della cancellazione
    Dirtdi un telefilm nel corso di un evento di beneficenza, ma è quello che è accaduto domenica sera nel corso della serata “A Time for Heroes” in onore della Elizabeth Glaser Pediatric AIDS Foundation. Sono state chieste all’attrice Courteney Cox notizie sull’eventualità ancora non confermata di un rinnovo per una terza stagione della serie FX Dirt, ma la Cox ha confermato che il canale cavo statunitense ha chiuso la serie. La cancellazione, che viene dopo una brevissima seconda stagione (solo 7 episodi) a causa dello sciopero degli sceneggiatori USA, può anche derivare dal cambiamento di struttura del telefilm per la seconda stagione: nel tentativo di attrarre spettatori casuali, è infatti cambiata la struttura della narrazione del telefilm con episodi più autoconclusivi, e ciò ha forse causato la perdita dei fan più affezionati al telefilm.
  • Rescue MeMini-episodi per “Rescue Me”
    Dal 24 giugno il canale cavo FX trasmetterà 10 mini-episodi di cinque minuti della serie Rescue Me, proposti senza interruzioni pubblicitarie nello slot di programmazione abituale del telefilm (martedì ore 22.00). La quinta stagione della serie, ritardata a causa dello sciopero degli sceneggiatori, è slittata ed inizierà nel mese di aprile 2009.
    Potrete trovare gli episodi dopo la trasmissione televisiva statunitense nel canale YouTube Minisode Network.
  • A&E ordina “The Beast” con Patrick Swayze
    Patrick SwayzeIl canale cavo A&E ha ordinato 13 episodi per la nuova serie The Beast, che vedrà protagonisti gli attori Patrick Swayze, a cui nel mese di marzo è stato diagnosticato un tumore al pancreas, e Travis Fimmel. Il telefilm, prodotto da Sony Pictures, segue un veterano FBI dai metodi non ortodossi (Swayze) che addestra un giovane partner (Fimmel) nel suo duro e psicologicamente intelligente stile, mentre è ricercato da una squadra segreta degli Affari Interni.
    La produzione della serie partirà a Chicago in estate, per una trasmissione statunitense prevista ad inizio 2009.
  • Showtime ordina “The United States of Tara”
    Il canale cavo Showtime ha ordinato 12 episodi per una nuova sit-com intitolata The United States of Tara: prodotta da Dreamworks Television, la sit-com segue una madre e moglie (l’attrice Toni Collette) che soffre di disturbi d’identità e di personalità multiple.
    Diablo CodyIl marito della donna è interpretato da John Corbett, già tra i protagonisti di Sex and the City.
    La sceneggiatrice premio Oscar Diablo Cody (“Juno”) ha scritto l’episodio pilota, e proseguirà la sua partecipazione alla serie nella scrittura e come produttrice esecutiva con Steven Spielberg, Justin Falvey e Darryl Frank di Dreamworks Television, e Alexa Junge. L’episodio pilota è stato diretto da Craig Gillespie (il film “Lars e una ragazza tutta sua”).
    La produzione della serie inizierà in estate a Los Angeles.
  • MyNetworkTv ingaggia il fratello di Chris Rock
    MyNetworkTV ha ordinato un nuovo varietà-reality, “The Tony Rock Project”, prodotto da Langley Productions e C to the B Productions, che andrà in onda dall’autunno ogni mercoledì alle 20.30.
    Il varietà vede protagonista Tony Rock, fratello del più celebre attore comico Chris Rock, mentre osserva le divertenti abitudini della gente, e conterrà interviste fatte su strada e segmenti con telecamere nascoste, per esporre gli stereotipi e i pregiudizi della società USA.
  • Le partenze autunnali: FOX
    Il network FOX ha già annunciato la scorsa settimana le date in cui torneranno le proprie serie nella stagione autunnale: le riassumo di seguito. Tutto inizia dalla settimana del 1° settembre, invece del precedentemente annunciato 25 agosto, con episodi doppi di serie e reality.

    FOXLunedì 1° settembre:
    “Prison Break”
    (ore 20.00 primo doppio episodio)
    Mercoledì 3 settembre:
    “Bones”
    (ore 20.00 primo doppio episodio)
    Lunedì 8 settembre:
    Terminator: The Sarah Connor Chronicles” (ore 21.00)
    Martedì 9 settembre:
    “Fringe” (ore 20.00 primo doppio episodio)
    Mercoledì 10 settembre:
    ‘Til Death” (ore 21.00)
    Do Not Disturb” (ore 21.30)
    Martedì 16 settembre:

    “Dr. House – Medical Division” (ore 20.00)
    Domenica 28 settembre:
    I Simpson” (ore 20.00)
    “K
    ing of the Hill” (ore 20.30)
    “I Griffin” (ore 21.00)
    “American Dad” (ore 21.30)
  • Samuel L. Jackson entra in orbita televisiva
    Samuel L. JacksonL’attore Samuel L. Jackson ha firmato un “first-look deal” di due anni con CBS Paramount Network Television: l’attore svilupperà e fungerà da produttore esecutivo di progetti seriali per lo studio tramite la sua società Uppity Films.
    L’attore dovrebbe anche apparire per qualche episodio in una delle serie future che produrrà, analogamente a quanto fatto da Salma Hayek nella serie da lei prodotta Ugly Betty.

News sul casting di serie ed episodi pilota
A seguire, qualche ultima notizia sparsa relativa ai casting delle serie già esistenti e degli episodi pilota in produzione in queste settimane.

  • Finnegan (ABC)
    Billy Zane (“Titanic”) apparirà al fianco di Teri Polo nel pilota della serie prodotta da ABC Studios ed incentrata sull’unità che si occupa del crimine organizzato di Los Angeles, guidata dalla dura detective Finnegan (Teri Polo).
  • Gary ColeGood Behavior (ABC)
    Gary Cole, apparso nella parte finale della quarta stagione di Desperate Housewives, è entrato nel cast del pilota della serie, remake del telefilm neozelandese Crimini di famiglia qui interpretato da Catherine O’Hara. Inoltre, l’attore Jeffrey Tambor apparirà come guest star.
  • The Prince of Motor City (ABC)
    Benny Ciaramello (Friday Night Lights – High School Team) e John Carroll Lynch (K-Ville) sono entrati nel cast del pilota della serie, una soap familiare gotica prodotta da ABC Studios che vede protagonisti Warren Christie e Piper Perabo.
  • The Unusuals (ABC)Amber Tamblyn
    Amber Tamblyn (Joan of Arcadia) sarà la protagonista femminile dell’episodio pilota della serie prodotta da Sony Pictures, un dramedy ambientato in un distretto di polizia di New York. La Tamblyn interpreterà il detective Casey Shraeger, poliziotto intelligente e pecora nera della sua ricca famiglia.
  • Bad Mother’s Handbook (ABC)
    Dorian Missick (Six Degrees) è entrato nel cast del pilota della sit-com prodotta da ABC Studios e che vede già protagoniste Alicia Silverstone, la giovane Alia Shawkat e Megan Mullally.
  • Chuck (NBC)Tony Hale
    Tony Hale (Arrested Development – Ti presento i miei) apparirà in modo ricorrente nella seconda stagione della serie action-comedy NBC, nel ruolo di Emmett, esperto di efficienza e nuovo assistente direttore del negozio “Buy More” dove lavora il protagonista Chuck (Zachary Levi).
    L’attore apparirà in modo ricorrente anche nella seconda stagione della sit-com ABC Samantha chi?: lì sarà Andy Adams, il nuovo dottore della protagonista Samantha (Christine Applegate).
  • My Own Worst Enemy (NBC)
    Yara Martinez è entrata nel cast della serie già ordinata da NBC per la prossima stagione: interpreterà la moglie del protagonista Henry (l’attore Christian Slater), che non sospetta che il marito abbia un alter ego che è una spia.
  • Virtuality (FOX)
    Kerry Bishe, Jimmi Simpson, Joy Bryant, Sienna Guillory, Nelson Lee, Omar Metwally e Richie Coster sono i numerosi ultimi ingressi nel cast del film TV pilota della serie di fantascienza prodotta da Universal Media Studios e ambientata a bordo della prima nave stellare terrestre equipaggiata con moduli di realtà virtuale.
  • Sprague GraydenSons of Anarchy (FX)
    Sprague Grayden (Jericho) apparirà come guest-star nel ruolo di Donna Lerner, moglie di un motociclista, nella nuova serie del canale cavo FX.
    L’attrice apparirà anche nella prossima stagione della serie FOX 24, dove interpreterà in diversi episodi Olivia Taylor, la figlia della presidente statunitense.
  • Dexter (Showtime)
    Jimmy Smits, protagonista della cancellata serie Cane, apparirà in 10 dei 12 nuovi episodi della prossima stagione della serie Showtime con Michael C. Hall: interpreterà il nuovo assistente procuratore distrettuale.
  • Weeds (Showtime)
    L’attore messicano Demian Bichir (che recita nel nuovo doppio kolossal “Che” di Steven Soderbergh) è entrato nel cast della quarta stagione della serie con Mary-Louise Parker: interpreterà Esteban, il sindaco della cittadina di Tijuana, in un arco narrativo di 9 episodi.
  • Samurai Girl (ABC Family)
    Stacy KeiblerStacy Keibler, ex-diva del wrestling, è entrata nel cast della serie già ordinata per uno speciale evento di sei ore da trasmettere a settembre sul canale cavo ABC Family, prodotta da ABC Studios e Alloy Entertainment, ed incentrata su una diciannovenne giapponese di nome Heaven (l’attrice Jamie Chung) che cerca di porre fine al malvagio impero del padre. La Keibler interpreterà la rivale della protagonista ed ex-fidanzata del suo interesse amoroso, Jake (l’attore Brendan Fehr).
  • Crash (Starz)
    L’attore cinematografico Dennis Hopper (protagonista della serie E-Ring appena terminata in Italia su RaiDue) è stato scelto come protagonista della prima serie del canale cavo, co-produzione tra Starz e Lionsgate in 13 episodi, che segue all’omonimo film di Paul Haggis ma con altri interpreti. Hopper interpreterà un produttore musicale che cerca il suo ultimo successo. La produzione del telefilm è iniziata ad Albuquerque, in New Mexico.Andre Braugher
  • Men of a Certain Age (TNT)
    Andre Braugher (Thief – Il professionista) apparirà con Ray Romano nel pilota drammatico del canale cavo TNT, che splora i legami dell’amicizia maschile tramite gli occhi di tre ex-compagni di college ormai quarantenni.

GIOGiorno per giornoRNO PER GIORNO
Le serie TV in prima visione dal 9 al 15 giugno 2008
In questo spazio, giorno per giorno, sono indicati gli episodi in prima visione di serie e sit-com (non considero invece reality e quiz) in onda sui principali canali statunitensi. Se una serie non è indicata nella settimana considerata, ne verrà proposta una replica o non andrà in onda: fino alla fine di agosto i principali network non propongono in genere grosse novità.
Come di consueto indico i titoli italiani dei telefilm, se diversi da quelli originali. L’indicazione tipo 1×03 indica che si tratta del terzo episodio della prima stagione; tra parentesi è indicato il canale su cui va in onda il telefilm.
Per una presentazione di tutti i telefilm che debuttano quotidianamente sui cinque network principali negli Stati Uniti visitate lo spazio
“TV USA 2007/08, i debutti”, le eventuali novità dei canali cavo sono invece indicate sotto.

  • Lunedì 9 giugno:
    ore 20.00 Greek 1×22 – finale di stagione (ABC Family)
  • Mercoledì 11 giugno:
    ore 22.00 Men in Trees 2×19 – conclusione del telefilm (ABC)
  • Giovedì 12 giugno:
    ore 21.30 My Boys 2×01 (TBS)
    ore 22.00
    Swingtown 1×02 (CBS), Fear Itself 1×02 (NBC)
    ore 22.30 Reno 911 5×12 (Comedy Central)
  • Venerdì 13 giugno:
    ore 20.00 Charlie Jade 1×02 (SciFi)
    ore 21.00 Doctor Who 4×08 (SciFi)
    ore 22.00
    Battlestar Galactica 4×10 – finale di mezza stagione (SciFi)
  • Domenica 15 giugno:
    ore 19.00 Code Monkeys 2×03 (G4)
    ore 21.00
    Law & Order: Criminal Intent 7×12 (USA)
    ore 22.00 Army Wives 2×02 (Lifetime), In Plain Sight 1×03 (USA)

CANALI CAVO: RITORNI E NOVITA’ IN PARTENZA
Questo spazio analizza le serie che partono o che tornano con nuovi episodi sui principali canali via cavo nel corso della settimana considerata qui sopra. Per le serie già esistenti viene effettuata solo una citazione dell’avvio dei nuovi episodi, per evitare spoiler di qualsiasi tipo su nuove trame o ingressi nel cast.

My Boys
Serie in onda su TBS dal 12 giugno – trasmissione regolare: giovedì ore 21.30
Episodi ordinati: 8 (seconda stagione) – Durata: 22 minuti
Produzione: Pariah Television, Sony Pictures Television

My Boys

IN EDICOLA
Nello spazio dedicato alle copertine delle riviste statunitensi che parlano di televisione, ecco il numero del 9 giugno 2008 del settimanale “TV Guide”, con un’anteprima delle serie in onda nel corso dell’estate con episodi inediti, come The Closer, Mad Men, Criminal Intent e il reality “Project Runaway”.

“TV Guide”, 9 giugno 2008

ASCOLTI USA
Nielsen RatingsLa classifica della settimana delle serie TV
Ecco la classifica generale delle serie TV (con episodi inediti o in replica) in onda negli Stati Uniti: sono considerati i telespettatori totali degli episodi delle serie più viste nel corso della settimana dal 26 maggio al 1° giugno 2008.
(Dati di ascolto forniti da Nielsen, elaborazione Mediaweek)

  1. Lost – finale di stagione, durata doppia (ABC, giovedì ore 21.00) 12,3 milioni
  2. Due uomini e mezzo – replica (CBS, lunedì ore 21.00) 10,8 milioni
  3. NCIS – Unità anticrimine – replica (CBS, martedì ore 20.00) 9,7 milioni
  4. Criminal Minds – replica (CBS, mercoledì ore 21.00) 9,7 milioni
  5. C.S.I.: NY – replica (CBS, mercoledì ore 22.00) 9,5 milioni
  6. C.S.I.: Scena del crimine – replica (CBS, giovedì ore 21.00) 8,8 milioni
  7. Senza traccia – replica (CBS, martedì ore 22.00) 8,5 milioni
  8. Le regole dell’amore – replica (CBS, lunedì ore 21.30) 8,4 milioni
  9. Law & Order: Unità speciale – replica (NBC, martedì ore 22.00) 7,3 milioni
  10. C.S.I.: Miami – replica (CBS, lunedì ore 22.00) 7,1 milioni

“Swingtown” batte “Fear Itself”
Al loro primo scontro di giovedì 5 giugno (ore 22.00), le due nuove serie originali estive di CBS e NBC hanno già un vincitore: la serie CBS Swingtown ha infatti ottenuto 8,6 milioni di spettatori, superando la serie horror antologica di NBC Fear Itself che ha avuto solo 5,2 milioni di telespettatori. Ambedue le serie godevano del traino di un numero di spettatori analogo dei progrrammi che le precedevano.
A battere ambedue le serie è però stata la parte conclusiva del game 1 delle finali NBA tra Los Angeles Lakers e Boston Celtics, che su ABC hanno conquistato 10 milioni di appassionati alla stessa ora.

Swingtown

Ottima chiusura per “I Tudors” anno 2
La serie Showtime I Tudors ha chiuso domenica 1° giugno alle ore 21.00 la sua seconda stagione con 852.000 spettatori, un aumento dell’83% sul finale della prima stagione (che aveva avuto 465.000 spettatori il 10 giugno 2007) e un aumento dell’11% sul primo episodio della seconda stagione (che aveva ottenuto 768.000 spettatori il 30 marzo scorso). L’ascolto è stato il secondo più elevato della storia biennale del telefilm, dopo la trasmissione del primo episodio, che il 1° aprile 2007 aveva avuto 870.000 spettatori.

Buon avvio per “In Plain Sight”
La nuova serie In Plain Sight, partita su USA Network domenica 1° giugno, è partita subito bene, con 5,3 milioni di spettatori, di cui 2,3 milioni nella fascia 18-49 anni e 2,5 nella fascia 25-54 anni. Gli ascolti sono un nettissimo miglioramento sulla media della stessa fascia oraria nel 2007, ed è un miglioramento anche rispetto ai debutti dello scorso anno di Burn Notice e Law & Order: Criminal Intent.

LA TV USA 2008/09
Cliccate sui simboli per una presentazione dei palinsesti e delle nuove serie in onda sui principali cinque network statunitensi nel corso della stagione televisiva 2008/09.

Commenti»

1. Axlnet - 09/06/2008

In Plain Sight e’ partito bene,speriamo tenga anche nelle prossime settimane, maluccio Fear Itself,purtroppo.
Sono contento per Patrick Swayze che sembra essersi ripreso, e lo rivedremo presto con un poliziesco che si preannuncia interessante.

2. Eleonora - 09/06/2008

…immagino i commenti dei doppiatori italiani X°D
Capperino però 400.000 dollaros sono una botta di danaro!

3. ABREdoskoi - 09/06/2008

finalmente Amber Tamblyn fa qualcosa di diverso da un ruolo di adolescente, non vedo l’ora di seguirla ancora

4. dyd666iscr - 09/06/2008

molto carino il pilota di IN PLAIN SIGHT
stasera episodio finale di GREEK da non perdere!!

5. King - 09/06/2008

Basteranno quei piccoli episodi per soddisfare la mia fame di Rescue me?

6. Jo3y - 09/06/2008

Nota OT: Ma quanto è scandalosa Italia1 a fare i promo di Vanished presentandola come “serie evento”?? Questa è una vera truffa, povero chi ci casca e si ritrova la serie interrotta a metà…che criminali!

7. enry - 09/06/2008

Si è vero, l’ho visto ankio il promo…
Beh, anche Invasion era stata presentata come serie evento nonostante al momento della messa in onda italiana era già stata cancellata…

8. gibi7 - 09/06/2008

Non pensavo che il canale via cavo USA Network facesse ascolti così alti, anche superiori a quelli della rete in chiaro The CW.

Sono davvero curioso di sapere quanto farà I Tudors su Canale 5…

9. Mara88 - 09/06/2008

si è vero i criminali sono quelli che che promuovono un telefilm non chi uccide o commette delitti.Perchè la vita ruota intorno alla televisione e a quanti episodi di una serie vanno in onda.
Nerd! Tornatene al tuo sitarello…

10. Axlnet - 09/06/2008

La FX ha cancellato Dirt,peccato perche’ la prima stagione mi era piaciuta.

11. Jo3y - 10/06/2008

Mara…MUORI! Senza rancore eh, amici come prima :D

12. Jo3y - 10/06/2008

Ah Mara…meglio nerd, che merd ^^

13. luco89 - 10/06/2008

Axinet, dove l’hai letto??? peccato cavolo, mi era piaciuto molto dirt…

14. Axlnet - 10/06/2008

Ieri sera Su TvGuide, e confermato su Televisionando

15. alexa - 10/06/2008

Veramente hanno cancellato Dirt ma non era stato rinnovato per una terza stagione?

16. alexa - 10/06/2008

Mi spiace per Dirt non era un capolavoro ma lei era fantastica………

17. enry - 10/06/2008

Peccato per Dirt…

18. Heglis - 10/06/2008

la seconda stagione di dirt nonn era ai livelli della prima. A volte noiso. The Tudors invece mi annoia parecchio, anche se penso che sia ben fatto.

19. Heglis - 10/06/2008

noioso…

20. alexa - 10/06/2008

Dirt aveva una buona idea di base e una grande protagonista, inoltre aveva creato un bel polverone mediatico……….peccato che non abbia almeno una conclusione.


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: