jump to navigation

TV USA Gazette #114 – Il remake del Prigioniero nel 2009 – Nessun film di Friends – Casting di serie e piloti – Giorno per giorno – Ritorni e novità cavo: Burn Notice, Stargate Atlantis, Generation Kill – In edicola – Ascolti USA – Preview: Fringe 07/07/2008

Posted by Antonio Genna in Auditel, Cinema e TV, Giornali e riviste, Serie cult, TV USA Gazette, Video e trailer.
trackback

TV USA GazetteQuesto spazio raccoglie le principali notizie dell’ultima settimana relative alla programmazione TV dei network statunitensi più importanti, con l’aggiunta di un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della prossima settimana, un’occhiata alle edicole statunitensi ed una panoramica dei dati di ascolto delle serie più viste al momento.

  • Annunciato per il 2009 il remake de “Il Prigioniero”
    Sir Ian McKellenIl canale cavo statunitense AMC e l’emittente inglese ITV hanno annunciato per il 2009 una miniserie di 6 episodi che rifarà la serie classica Il Prigioniero (1968, in originale “The Prisoner”) con Patrick McGoohan nel ruolo del misterioso Numero Sei. Prestigioso il cast del remake: sarà Jim Caviezel ad interpretare Numero Sei, mentre Sir Ian McKellen (foto a destra) sarà Numero Due.
  • Non si farà un film di “Friends”
    Dopo il successo cinematografico del film “Sex and the City” con Sarah Jessica Parker, nelle ultime settimane è emersa più volte la voce di un film legato ad altre serie TV: mentre pare che si farà un film della serie (di scarsissima fortuna in Italia, e cancellata negli USA dopo tre stagioni) Arrested Development – Ti presento i miei, pare proprio che non ci sarà un film successivo alla sit-com decennale Friends: lo scorso 4 luglio la Warner Bros., tramite i suoi uffici di Londra (mentre negli Stati Uniti era un giorno festivo), ha negato ogni voce relativa ad un film, ribadendo che non c’è nessun fondamento nelle notizie pubblicate negli ultimi giorni in Rete.

News sul casting di serie ed episodi pilota
A seguire, qualche ultima notizia sparsa relativa ai casting delle serie già esistenti e degli episodi pilota in produzione in queste settimane.

Serie nuove o in corso

  • Life on Mars (ABC)
    Michael ImperioliL’attore Michael Imperioli (I Soprano) è entrato nel cast della nuova serie ABC nel ruolo del detective Ray Carling, collega del protagonista Sam Tyler (Jason O’Mara), un agente di polizia dei giorni nostri che si ritrova catapultato negli anni 1970 dopo un incidente d’auto.
  • 90210 (CW)
    L’ex-protagonista di Beverly Hills, 90210 Shannen Doherty, uscita in modo tumultuoso dal cast del telefilm nel 1994 dopo quattro stagioni, è stata contattata dai produttori della nuova serie CW per riprendere il suo ruolo di Brenda Walsh. Nello spin-off hanno già confermato la loro partecipazione Jennie Garth e Tori Spelling, anch’esse membre originali del cast della serie anni 1990.
    Intanto, Meghan Markle e Kellan Lutz sono entrati nel cast della serie con ruoli ricorrenti: la Markle interpreterà la sexy studentessa Wendy, mentre Lutz sarà George Evans, giocatore di lacrosse e membro di una ricca famiglia.
  • Privileged (CW)
    Brian Hallisay è entrato nel cast della nuova serie prodotta da Warner Bros. Television e Alloy, incentrata su Megan (Joanna Garcia), laureata a Yale ed ingaggiata come “maestra di vita” di una coppia di gemelle sedicenni di Palm Beach. Hallisay interpreterà il ricco figlio di un magnate dell’editoria che vive nella casa a fianco delle protagoniste e potrebbe diventare l’interesse amoroso di Megan.
  • Easy Money (CW)
    Jeff Hephner, Jay R. Ferguson e Katie Lowes sono entrati nel cast della nuova serie domenicale CW che segue le vicende di una famiglia di cacciatori di taglie, i cui affari sono guidati dalla matriarca (Laurie Metcalf). Hephner interpreterà il figlio di mezzo della donna, Ferguson sarà il figlio maggiore, mentre la Lowes interpreterà la figlia più giovane.
  • Sons of Anarchy (FX)
    Jay Karnes (co-protagonista di The Shield) interpreterà un ruolo ricorrente nella nuova serie FX: per sei episodi sarà l’agente Scott Kohn, e la parte permetterà a Karnes di riunirsi con lo sceneggiatore e produttore esecutivo di The Shield Kurt Sutter, che ha creato la nuova serie.

Episodi pilota

  • Off Duty (NBC)
    Il network NBC ha ordinato l’episodio pilota di una nuova sit-com scritta dal comico Jason Mantzoukas e dallo sceneggiatore del film “Semi-Pro” Scot Armstrong. Al centro delle vicende alcuni poliziotti che non riescono a lasciare il loro lavoro alla stazione di polizia.
  • Lie to Me (FOX)
    L’attore Tim Roth sarà il prestigioso protagonista del pilota di una nuova serie prodotta da 20th Century Fox Television e Imagine Entertainment, incentrata su Cal Lightman (Roth), esperto e ricercatore nel campo del riconoscimento dei bugiardi.
  • Mistresses (Lifetime)
    Holly Marie Combs (Streghe), Brooke Burns (Miss Guided) e Rochelle Aytes (Drive) saranno le protagoniste del nuovo pilota basato su una serie inglese BBC, prodotto da Fox 21 ed incentrato su quattro donne trentenni che sono amiche dai tempi del college. La Combs interpreterà Jane, che ha abbandonato la carriera per fare da mamma; la Burns sarà Shannon, un incisivo avvocato; la Aytes infine interpreterà Ava, stella delle soap opera.
  • Suburban Shootout (HBO)
    Michael Weaver (Notes From the Underbelly) e Mary Birdsong (Reno 911) sono entrati nel cast del pilota diretto da Barry Sonnenfeld: Wer interpreterà il marito della protagonista Rebecca (Judy Greer) e nuovo capo della polizia cittadina, mentre la Birdsong sarà il membro di una delle gang di casalinghe.

GIOGiorno per giornoRNO PER GIORNO
Le serie TV in prima visione dal 7 al 13 luglio 2008
In questo spazio, giorno per giorno, sono indicati gli episodi in prima visione di serie e sit-com (non considero invece reality e quiz) in onda sui principali canali statunitensi. Se una serie non è indicata nella settimana considerata, ne verrà proposta una replica o non andrà in onda: fino alla fine di agosto i principali network non propongono in genere grosse novità.
Come di consueto indico i titoli italiani dei telefilm, se diversi da quelli originali. L’indicazione tipo 1×03 indica che si tratta del terzo episodio della prima stagione; tra parentesi è indicato il canale su cui va in onda il telefilm.
Per una presentazione di tutti i telefilm che debuttano quotidianamente sui cinque network principali negli Stati Uniti visitate lo spazio
“TV USA 2007/08, i debutti”, le eventuali novità dei canali cavo sono invece indicate sotto.

  • Lunedì 7 luglio:
    ore 22.00 Weeds 4×04 (Showtime), The Middleman 1×04 (ABC Family)
    ore 22.30 Secret Diary of a Call Girl 1×04 (Showtime)
  • Martedì 8 luglio:
    ore 20.00
    The Secret Life of the American Teenager 1×02 (ABC Family)
  • Giovedì 10 luglio:
    ore 21.30 My Boys 2×05 (TBS)
    ore 22.00
    Swingtown 1×06 (CBS), Burn Notice 2×01 (USA)
    ore 22.30 Reno 911 5×16 – finale di stagione (Comedy Central)
  • Venerdì 11 luglio:
    ore 21.00 Doctor Who 4×11 (SciFi)
    ore 22.00 Flashpoint 1×01 (CBS), Stargate Atlantis 5×01 (SciFi)
  • Domenica 13 luglio:
    ore 21.00 Law & Order: Criminal Intent 7×16 (USA), “Generation Kill” ep01 (HBO)
    ore 22.00 Army Wives 2×06 (Lifetime), In Plain Sight 1×07 (USA), Factory 1×03 (Spike),
    Code Monkeys 2×08 (G4)

CANALI CAVO: RITORNI E NOVITA’ IN PARTENZA
Questo spazio analizza le serie che partono o che tornano con nuovi episodi sui principali canali via cavo nel corso della settimana considerata qui sopra. Per le serie già esistenti viene effettuata solo una citazione dell’avvio dei nuovi episodi, per evitare spoiler di qualsiasi tipo su nuove trame o ingressi nel cast.

Burn Notice
Serie in onda su USA Network dal 10 luglio – trasmissione regolare: giovedì ore 22.00
Episodi ordinati: 16 (seconda stagione) – Durata: 45 minuti
Produzione: Fuse Entertainment, Fox Television Studios

Burn Notice

Stargate Atlantis
Serie in onda su Sci Fi Channel dall’11 luglio – trasmissione regolare: venerdì ore 22.00
Episodi ordinati: 20 (quinta stagione) – Durata: 45 minuti
Produzione: Cooper-Wright Productions, MGM Television

Stargate Atlantis

“Generation Kill”
Miniserie in onda su HBO dal 13 luglio al 24 agosto – trasmissione regolare: domenica ore 21.00
Episodi: 7 – Durata: 90 minuti
Produzione: Company Pictures, HBO Films
Cast: Alexander Skarsgard, James Ransone, Lee Tergesen, Billy Lush, Rey Valentin, Jon Huertas, Kellan Lutz, Pawel Szajda, Stephan Otto, Sal Alvarez, Stark Sands, Marc Menchaca, Wilson Bethel, Daniel Fox, Chris ‘GUNS’ Martins, Rudy Reyes
Trama: basata sul libro di Evan Wright, miniserie in sette parti che vanta come produttori esecutivi e co-sceneggiatori David Simon e Ed Burns, menti creative della serie poliziesca HBO “The Wire”. E’ narrata la storia vera di alcuni giovani Marines la cui unità è parte della prima ondata di assalti militari a Baghdad.

\

IN EDICOLA
Nello spazio dedicato alle copertine delle riviste statunitensi che parlano di televisione, ecco il numero del 30 giugno 2008 del settimanale “TV Guide”, dedicato ai “corpi caldi” dell’estate: alcuni noti volti televisivi come Mario Lopez, Audrina Patridge, Jared Padalecki, Roselyn Sanchez rivelano i segreti del loro fisico tonico.

ASCOLTI USA
Nielsen RatingsLa classifica della settimana delle serie TV
Ecco la classifica generale delle serie TV (con episodi inediti o in replica) in onda negli Stati Uniti: sono considerati i telespettatori totali degli episodi delle serie più viste nel corso della settimana dal 23 al 29 giugno 2008.
(Dati di ascolto forniti da Nielsen, elaborazione Mediaweek)

  1. Due uomini e mezzo – replica (CBS, lunedì ore 21.00) 9,22 milioni
  2. C.S.I.: Miami – replica (CBS, lunedì ore 22.00) 8,19 milioni
  3. NCIS – Unità anticrimine – replica (CBS, martedì ore 20.00) 7,85 milioni
  4. C.S.I.: NY – replica (CBS, mercoledì ore 22.00) 7,70 milioni
  5. Dr. House – Medical Division – replica (FOX, martedì ore 20.00) 7,45 milioni
  6. C.S.I.: Scena del crimine – replica (CBS, giovedì ore 21.00) 7,33 milioni

Vediamo come si sono comportate le uniche due serie inedite in onda sui principali network:

  • Swingtown – episodio 4 (CBS, giovedì ore 22.00) 5.63 milioni
  • Fear Itself – episodio 4 (NBC, giovedì ore 22.00) 4,45 milioni

Partenza record per la nuova serie di ABC Family
Il telefilm The Secret Life of an American Teenager ha debuttato sul canale cavo ABC Family lo scorso martedì 1° luglio alle 20.00, stabilendo il record come miglior serie originale nella storia del canale e come miglior debutto assoluto di una serie. Tra l’altro, 2,1 milioni sono stati gli spettatori totali, di cui 826.000 tra 18 e 34 anni, 1,2 milioni tra 18 e 49 abbi e 1,7 milioni tra 12 e 34 anni.

PREVIEW
Vi propongo uno spazio di anticipazione di alcune delle nuove serie TV in partenza nella prossima stagione televisiva statunitense (trovate i dettagli, suddivisi per network, in fondo al post).
Oggi è il turno del trailer di Fringe, nuova serie Warner co-ideata da J.J. Abrams (Lost, Alias, Felicity) che ricorda un po’ X-Files e che vede protagonisti Joshua Jackson, John Noble e l’esordiente Anna Torv.

LA TV USA 2008/09
Cliccate sui simboli per una presentazione dei palinsesti e delle nuove serie in onda sui principali cinque network statunitensi nel corso della stagione televisiva 2008/09.

Pubblicità

Commenti»

1. Luca - 07/07/2008

Non vedo l’ora per Generation Kill!

2. Mah - 07/07/2008

Buona notte, aggiorniamoci.
Tori Spelling ha annullato, almeno perora, la sua partecipazione a 90210.

3. Axlnet - 07/07/2008

Si fa un gran parlare di 90210,soprattutto dei vecchi personaggi.Spero solo che la storia e il loro coinvolgimento sia convincente e non semplici comparsate per attirare i vecchi fans della serie.

4. dyd666iscr - 07/07/2008

innanzi tutto felicissimo per la partenza di BURN NOTICE 2 serie molto divertente!!!
mi dispiace inoltre per FRIENDS… spero tanto un giorno di vedere un “seguito” un film come finale ci stava da dio !
IN PLAIN SIGHT prosegue sempre meglio !!!

5. Burchio - 07/07/2008

x me invece friends arriverà…le nuove serie sono interessanti. la ABCfamily sforna sempre produzioni piacevoli a quanto pare…

fringe…se si segue distrattamente il trailer…ci si trova davanti jennifer garner e micheal vartan…

PS…avranno riusato il costossimo aereo di lost ???

6. Antonio - 07/07/2008

@Mah: non mi risulta che Tori Spelling abbia annullato la sua partecipazione a “90210”. Sicuramente l’attrice non apparirà nei primi episodi a causa della sua gravidanza, ma dovrebbe affacciarsi al nuovo telefilm in seguito. Aggiornati…

7. ABREdoskoi - 07/07/2008

fringe non sembra un granchè-….

8. dyd666iscr - 07/07/2008

Fringe promette bene!! speriamo sia degno di tale nome !!
non ho voluto vedere la puntata pilota per non rovinarmi l’inizio!
alcuni siti antonio riportavano la notizia che tori spelling ha dato forfait per la nuova serie…evidentemente ne sai più di tutti !! meglio così !
a me piacerebbe rivedere tutti i vecchi protagonisti !

9. alexa - 07/07/2008

Fringe sarà un sonoro flop come Six degrees.

10. alexa - 07/07/2008

e lo dico da fan di Six degrees.

11. Pepito - 07/07/2008

Da fan di Friends (al limite dell’adorazione) sono più che felice che non ci sia l’intenzione di trarne un film: distruggere i ritmi di una sit-com, i tempi comici, le risatine… non è proprio il caso…

Antonio… Perdonami, ma anche io ho letto che la Spelling non parteciperà al nuovo 90210 per la presenza della Doherty, a quanto pare… Poi ovviamente spero anch’io che torni più in là.

Di Fringe ho visto il pilot: non male davvero, ma da Abrams mi aspettavo mooolto di più. LOST resterà inarrivabile ancora per molto.

12. enry - 07/07/2008

Tori Spelling parteciperà al pilot di 90210 ma non nei successivi episodi (causa gravidanza).
Contentissimo per il ritorno di Shannen.. prevedo scintille tra lei e la Garth… cmq non vedo l’ora di rivedere Brenda e Kelly insieme!

13. nicola - 07/07/2008

Anch’io, come Antonio, avevo letto che Tori Spelling posticipava l’ingresso a 90210, ma non che lo annullava.

Quanto a The Secret Life of an American Teenager, spero proprio che non sia una serie moralista, bigotta e noiosa come Settimo Cielo. Certo, sapendo che la creatrice è la stessa, sarà difficile che non sia una serie per conservatori integralisti repubblicani. Sarebbe un peccato, però, perchè il soggetto della serie è promettente… Voi sapete qualcosa?

14. nicola - 07/07/2008

Anch’io sarei contentissimo se Shannen Doherty confermasse la sua partecipazione a 90210. Brenda era il personaggio che preferivo…tra l’altro fatemi ricordare la sua fantastica doppiatrice, ovvero Georgia Lepore, che secondo me è (ex-equo con Laura Lenghi, la voce di Deena Greco in “What about Brian”) la miglior doppiatrice attualmente sulla piazza.

15. max - 07/07/2008

Il tuo Sito è segnalato su “45 Blog”, avvisa i tuoi amici!

http://www.quarantacinqueblog.blogspot.com/

Se hai anche tu altri siti o Blog da segnalare, lasciami un commento oppure mandami una email.

Ciao, Max.

16. Nick84 - 07/07/2008

Oggi in italia si compra praticamente qualsiasi serie , tutte tranne burn notice che è della fox quindi dovrebbe andare o su sky o su mediaset e invece non se ne vede l’ombra.

Il nuovo 90210 mi sembra francamente ridicolo.

17. paulus - 08/07/2008

@ nick84
ieri durante lost hanno mandato in onda il promo di burn notice su fox, il titolo italiano è “Duro a morire”, anche se spero di aver capito male per quanto riguarda il titolo…..

18. Alberto - 08/07/2008

Fico il prigioniero nuovo….. però Jim Caviezel non mi sta molto simpatico. Punto tanto invece su sons of anarchy e naturalmente fringe (il pilota è parecchio bello)

19. dyd666iscr - 08/07/2008

io ho trovato questo articolo su tori spelling:

In tv non ha ancora debuttato ma nella realtà 90210 si è già confermata una telenovela dai risvolti shock. A poche ore dall’annuncio dell’arrivo nel cast di Shannen Dohery, chiamata a interpretare nuovamente Brenda Walsh, Tori Spelling ha riportato l’attenzione su di sé facendo una dichiarazione ancora più sorprendente: non parteciperà più alla serie. Tori, che sarebbe dovuta comparire nella season premiere, ha lasciato il set fornendo come motivazione ufficiale il desiderio di rimanere vicina al secondo figlio, nato da poche settimane. Sebbene non ha escluso la possibilità che in futuro possa decidere di rientrare nel progetto, le giustificazioni dell’attrice sono apparse da subito poco convincenti. Prima di tutto la sua sarebbe stata soltanto una brevissima apparizione. In secondo luogo, recentemente l’attrice è stata vista passeggiare da sola con il marito Dean McDermott, segno che i figli sono in buone mani anche in sua assenza. Tutto ciò fa pensare che la vera causa di questo dietrofront sia proprio l’arrivo di Shannen Dohery, con cui Tori è risaputo non andare d’accordo sin dai tempi del primo Beverly Hills.

20. alby10 - 09/07/2008

ma In Plain Sight come va di ascolti?

21. Claudio - 28/07/2009

Per il Prigioniero nuova serie… Si sa se e quando andrà in onda in italiano? Su AMC in novembre 2009 ci sarà la premiere mondiale.. poi?


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: