jump to navigation

Doppiaggio – Scelta la nuova voce di Ridge Forrester a “Beautiful”: Fabrizio Pucci 22/07/2008

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Doppiaggio, Esclusive, Soap opera, TV ITA.
trackback

Dopo la scomparsa di Claudio Capone, in tantissimi continuano a scrivermi ogni giorno per chiedere chi sarà la nuova voce italiana di Ronn Moss, interprete di Ridge Forrester nella soap opera statunitense più seguita in Italia, “Beautiful”, in onda dal lunedì al venerdì alle ore 13.40 su Canale 5.
In un topic del Forum dei Doppiatori collegato al mio sito web Il mondo dei doppiatori le proposte sono fioccate: Luca Ward e Roberto Chevalier i nomi più “gettonati”.
Adesso ho saputo in anteprima esclusiva la nuova voce italiana di Ridge Forrester, diversa da quella ipotizzata dagli appassionati: si tratta del cinquantunenne Fabrizio Pucci (foto a destra – cliccate qui per il curriculum completo), che tra l’altro ha doppiato al cinema attori del calibro di Hugh Jackman, Brendan Fraser, Gabriel Byrne e Billy Bob Thornton, e che vanta tra i suoi principali ruoli televisivi i doppiaggi degli attori James Denton in Desperate Housewives – I segreti di Wisteria Lane e Codice Matrix, Esai Morales in NYPD – New York Police Department e nella seconda stagione di Jericho, Tim Daly in Il fuggitivo e Eyes, Neal McDonough nella poliziesca Medical Investigation, Bill Paxton in Big Love e Jon Hamm nella premiatissima Mad Men, e di A Martinez nella soap opera “Santa Barbara” (anche in quest’ultimo caso sostituendo, dopo qualche anno, la prima voce dell’attore, Luca Ward).

Commenti»

1. Gi@nni - 22/07/2008

Bella voce anceh se quella di Capone sarà sempre nei nostri cuori.

2. Nanyscia - 22/07/2008

Io però non lo so se me la sentirò a sentirmi Ridge parlare con la voce di Mike Delfino XD

3. nicola - 22/07/2008

Non voglio essere sgarbato, ma sinceramente la voce di Capone non mi piaceva granchè. Forse perchè la associavo troppo ai documentari e non me la vedevo bene in personaggi in film e telefilm. A Ridge mi sembra che la voce di Capone stesse malissimo.

4. FaStel - 22/07/2008

Credo che sia una buona scelta, fermo restando che Capone ormai come Ridge è impareggiabile, Pucci è uno che puo dare continuità al personaggio, cosa che nn mi pare stia facendi Biagini su Eric dopo la scomparsa di Rizzini…..io ho l’impressione che l’Eric/Rizzini e l’Eric/ Biagini sia due personaggi diversi.

5. anna - 23/07/2008

eh si, claudio capone sara’ sempre nei nostri cuori !!!!
non sono dell’ambiente ma mi interesso a tutto, anche alle belle voci dei doppiatori – anche perche’ mia filgi a sta terminando un corso avanzato per doppiatori….le piace moltissimo…le viene bene !!! mi piacerebbe tanto che potesse lavorare con la sua voce…lei un lavoretto ce l’ha gia’….ma figuriamoci che soddisfazioni potrebbe avere facendo questo tipo di lavoro che la affascina !!!
qualcuno mi puo’ consigliare dove farla presentare?? ovvero dove mandare un suo curriculum?? ovvero come provare a cominciare ad inserirsi in questo ambiente ?? cosi’ difficile presumo – siano tutti amici degli amici – ma perche’ non dare una possibilita’ ad una ragaza di buona volonta’ e dotata di una certa predisposizione??
un grazie anticipato a chi mi rispondera’ !!
saluti anna

6. Diego Odello - 23/07/2008

Ciao Anna,
il mondo del doppiaggio è abbastanza chiuso (sono tutti imparentati tra loro), ma non è un mondo di stupidi, quindi se tua figlia ha veramente ottime capacità, ti converebbe provare a portarla alle varie sale di doppiaggio. Se hai bisogno contattami sul mio sito, ma credo che Antonio abbia molta più esperienza di me (sul doppiaggio è un guru) e che ti potrà dare indirizzi utili.
Per quelle che sono le mie competenze ti dico subito che Roma è ancora la capitale del doppiaggio (soprattutto film e serie tv, ma anche cartoni), con Milano subito appresso (soprattutto serie tv, cartoni e pubblicità). Se ha ancora un pò di inflessione regionale nella pronuncia non perdere tempo a proporla. Se è mono tona evita di proporla.
Spero di esserti stato utile. Buona giornata a te e anche al professionista che ci ospita sul suo blog.

7. Marco Bonardelli - 21/08/2008

Cara Anna,

come ti ha detto Diego sì, nel doppiaggio, come in qualsiasi altro settore, si tramanda il mestiere di generazione in generazione ma non è vero che sono tutti imparentati tra loro, nè ciò vuol dire che tua figlia non potrebbe aspirare a fare questo mestiere.

A parte Pedicini, Anselmo e tanti altri assieme a loro, che ormai sono tra quelle che definirei le icone del doppiaggio odierno, ci sono doppiatori che anche negli ultimi anni sono riusciti a diventare doppiatori importanti senza avere alcun parente o amico nel settore, doppiatori come Franco Mannella, Daniela Calò, Leonardo Graziano, Gianfranco Miranda e qualche altro che adesso mi sfugge, così come tanti giovani che stanno iniziando a fare i primi doppiaggi o che si stanno costruendo una carriera, tipo Alessia Rubini, Roberta De Roberto che presta voce alla segretaria del protagonista di “Dirty Sexy Money” o Riccardo Scarafoni che doppia uno dei protagonisti di “Genesis”.

Sono d’accordo con Diego invece sul fatto di frequentare le sale perchè può capire ancora di più come funziona il mestiere (anche se già il corso le avrà dato un’idea su come si svolge il lavoro) e incontrare professionisti che potrebbero aiutarla ad iniziare. Non dico che non troverà difficoltà o porte in faccia, ma le grandi personalità del doppiaggio disponibili verso i giovani non mancano. L’importante è essere preparati, porsi umilmente e non avere timore di confrontarsi coi professionisti.

Se hai altre domande contattami pure sul mio blog.

A presto,

Maro

8. Marco Bonardelli - 21/08/2008

Marco, pardon, ho scritto male ;)

9. Manuela - 22/08/2008

Infatti è come ti ha detto l’amico Marco, non sono tutti imparentati tra loro, ritornando al discorso della scelta di Fabrizio Pucci su Ronn Moss, sono veramente contenta, conosco il suo modo di lavorare, è una persona precisa e metodica, farà le cose a dovere.

10. Charmaine Ann Wright - 23/10/2008

Mi dispiace tanto ma nonostante sapevo da tempo della scomparsa di Claudio Capone, scomparsa secondo me insostituibile… (anche nei documentari)
Oggi ho sentito il nuovo doppiatore nel ruolo di Ridge… ho avuto una sensazione stranissima, e bruttissima, sicuramente sarà difficile per lui entrare nel ruolo di Ridge per svariati motivi ma secondo me non va… sembrava che leggesse senza alcun sentimento… non riesco a sentirlo…
Non dubito che lui sia un buon doppiatore anzi, però quello che ho percepito oggi non mi è piaciuto, scusate se qualcuno si possa offendere, la mia è soltanto un opinione… insieme al profondo dispiacere di non sentire più Claudio Capone nel ruolo di Ridge, strano, stupido, però la sua voce faceva parte del nostro pranzo oramai da tanti anni… c’è stato persino il cambio del doppiatore di Stefanie tempo addietro (me ne sono accorta) ma è finito lì…

(Scusate se ci sono errori ma non sono di origine italiana)

Grazie per avermi dato lo spazio per dire quello che pensavo…

11. Charmaine Ann Wright - 23/10/2008

scusate mi sono resa conto soltanto adesso che forse questo non è il posto indicato per esprimere i miei pensieri… chiedo scusa…

12. bruno - 23/10/2008

Mi pare che la famiglia Forrester porta un pò sfiga a chi li doppia…prima Stephanie poi Eric adesso Ridge ,,,,,se fossi il doppiatore di Thorne farei degli scongiuri.


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: