jump to navigation

TV USA Gazette #118 – Legend of the Seeker – Ryan Murphy e Glee – Studio – Casting di serie e piloti: Harvey Keitel a Life on Mars – Giorno per giorno – Ritorni cavo: Eureka – Ascolti USA – Preview: My Own Worst Enemy 28/07/2008

Posted by Antonio Genna in Auditel, Cinema e TV, TV USA Gazette, Video e trailer.
trackback

TV USA GazetteQuesto spazio raccoglie le principali notizie dell’ultima settimana relative alla programmazione TV dei network statunitensi più importanti, con l’aggiunta di un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della prossima settimana, un’occhiata alle edicole statunitensi ed una panoramica dei dati di ascolto delle serie più viste al momento.

  • “Legend of the Seeker”, nuova serie Disney in syndication
    ABC Studios si cimenta per la prima volta con una serie pensata non per un network o canale cavo, ma per una trasmissione in syndication, ovvero su un consorzio di reti televisive locali: si tratta di Legend of the Seeker, in precedenza nota con il titolo di lavorazione “Wizard’s First Rule”. L’annuncio ufficiale è stato dato la settimana scorsa durante il Comic Con di San DIego: produttori esecutivi del telefilm sono Sam Raimi (“Spider-Man” “Spider-Man 2” e “Spider-Man 3”), Rob Tapert (“The Grudge”, “Xena Principessa guerriero”, “Hercules” e “Cleopatra 2525”), Joshua Donen (“The Quick and the Dead”), Ned Nalle (produttore esecutivo di “Xena Principessa guerriero” e “Hercules”) e Kenneth Biller (“Star Trek: Voyager” e “Six Degrees”).
    La serie combinerà elementi fantasy, avventurosi, magici, misteriosi e sentimentali, ed è stata girata in Nuova Zelanda: ai già annunciati attori Craig Horner (nel ruolo di Richard Cypher) e Bridget Regan (Kahlan), si sono aggiunti al cast Bruce Spence (“Matrix Revolutions”, qui nel ruolo del vecchio mago Zedd), Jay Laga’aia (“Star Wars” episodi 2 e 3, qui nel ruolo di Chase) e Craig Parker (“Il Signore degli Anelli: Le due torri”, qui nel ruolo del malvagio Darken Rahl.
    La serie, che è basata sul libro di Terry Goodkind “Wizard’s First Rule” e sulla serie di romanzi fantasy “The Sword of Truth”, debutterà, come avevo già annunciato, con un doppio episodio il 1° novembre 2008; la produzione dei 22 episodi ordinati è al momento in corso in Nuova Zelanda.
  • “Glee”, l’ultima creatura di Ryan Murphy
    Ryan Murphy, creatore di Nip/Tuck e del non ordinato pilota-transessuale Pretty/Handsome con Joseph Fiennes, ha adesso sviluppato Glee, serie comica di un’ora che è in corso di sviluppo per un probabile lancio sul network FOX già a marzo 2009. Il progetto, ambientato nel mondo dei circoli musicali delle scuole superiori, ha subito molte influenze dal successo del reality “American Idol”, ed è stato subito ordinato un episodio pilota dopo che il network ne ha ricevuto la sceneggiatura ed ha ordinato quattro copioni di episodi addizionali.
    La serie, prodotta da 20th Century Fox Television, è adesso in cerca di attori per il cast, che probabilmente saranno presenziati nel corso dei prossimi screening FOX che si terranno a dicembre.
  • “Studio”, nuovo progetto Showtime
    Il canale cavo Showtime progetta la nuova serie Studio, ambientata nell’era della disco music e degli eccessi degli anni 1970 ed incentrata sullo Studio 54, iconico night-club di New York già protagonista dell’omonimo film. La serie narrerà però vicende fittizie, e non sarà un docu-drama.
    Il progetto, ideato dallo sceneggiatore Chad Hodge e dai produttori del film musicale “Hairspray – Grasso è bello” Craig Zadan e Neil Meron, è prodotto da MRC; Bryan Singer è in trattative per dirigere l’episodio pilota.
  • Partenza slanciata per la seconda stagione di “Life” su NBC
    Il network NBC ha annunciato alcune variazioni ai suoi palinsesti autunnali: prima di tutto, la seconda stagione di Life partirà di slancio dal 29 settembre, con quattro episodi originali in due settimane, di cui due episodi specialmente in onda il lunedì alle ore 22.00 (dopo Heroes) e gli altri due in onda nella regolare collocazione del venerdì alle ore 22.00, orario a cui la serie proseguirà soltanto con episodi inediti fino a dicembre. Inoltre, la nuova serie con Christian Slater My Own Worst Enemy debutterà lunedì 13 ottobre alle 22.00 dopo Heroes, e proseguirà ogni lunedì alle 22.00 con episodi inediti fino a dicembre.
  • Inversione per “Flashpoint” e “Swingtown”
    Già dalla scorsa settimana, il network CBS ha invertito le programmazioni dei telefilm Flashpoint e Swingtown: la prima andrà dunque in onda il giovedì alle 22.00, mentre la seconda – che ha perso notevole pubblico rispetto al suo debutto – è stata “retrocessa” nella collocazione del venerdì alle ore 22.00.
  • TNT ordina “Night and Day”
    Il canale cavo TNT ha ordinato Night and Day, nuova serie dal co-creatore di 24 Joel Surnow e Todd Robinson. Il dramma seguirà la vita di un agente del Bureau statunitense che si occupa di alcool, tabacco ed armi da fuoco, ed è il primo progetto di Surnow dopo la sua uscita dal team produttivo di 24 lo scorso febbraio dopo sette anni.
    Il telefilm, uno dei sei progetti TNT annunciati a maggio, si aggiungerà dunque al già ordinato Men of a Certain Age con Ray Romano.
  • Nessun rinnovo per “Tell Me You Love Me”
    Un anno dopo la trasmissione della prima stagione, il canale cavo HBO ha ufficializzato la chiusura della serie Tell Me You Love Me, sguardo al matrimonio tramite le sedute terapiche di alcune coppie, con tematiche sessualmente esplicite.

News sul casting di serie ed episodi pilota
A seguire, qualche ultima notizia sparsa relativa ai casting delle serie già esistenti e degli episodi pilota in produzione in queste settimane.

Serie nuove o in corso

  • Life on Mars (ABC)
    Importante ingresso nel cast della serie-remake dell’omonimo telefilm inglese: l’attore Harvey Keitel (“Bugsy”, il recente “National Treasure – Il mistero delle pagine perdute”), nel suo primo ruolo regolare in un telefilm, interpreterà il detective Gene Hunt, capo della squadra omicidi che utilizza qualunque mezzo necessario per togliere dalle strade i criminali. Si tratta di un recasting: Keitel sostituisce l’attore Colm Meaney, già protagonista nell’episodio pilota girato un anno fa ed ora pesantemente rigirato.
    Tra gli altri membri definitivi finora annunciati del cast della serie, Jason O’Mara e Michael Imperioli.
  • 90210 (CW)
    Christina Moore è entrata nel cast ricorrente della serie: interpreterà Tracy Bennett, madre di Naomi Bennett (AnnaLynne McCord) che condivide alcuni oscuri segreti con Harry Mills (Rob Estes).
  • Men of a Certain Age (TNT)
    Brian White (Moonlight) è entrato nel cast del pilota della serie TNT che esplora l’amicizia maschile vista dagli occhi di tre ex-compagni di college ormai quarantenni, interpretati da Ray Romano, Andre Braugher e Scott Bakula.
    La produzione del telefilm, già ordinato da TNT, comincerà ad agosto.
  • The Prisoner (AMC)
    Lennie James (Robert Hawkins in Jericho) è entrato nel cast del remake della serie anni 1960 Il Prigioniero: interpreterà Number 147, uno degli abitanti del misterioso villaggio in cui Numero 6 (Jim Caviezel) si ritrova imprigionato. Tra gli altri interpreti annunciati per la nuova serie, Ian McKellen, Ruth Wilson, Hayley Atwell e Jamie Campbell-Bower.

Episodi pilota

  • The Middle (ABC)
    Il network ha ripescato la sit-com prodotta da Warner Bros. Television, scritta da DeAnn Heline e Eileen Heisler, ed incentrata sulle vicende di una famiglia del Midwest viste dagli occhi della madre, originariamente sviluppata per la stagione 2006/07 con protagonista Ricki Lake, ma non ordinata. Adesso la ABC ha ordinato un nuovo episodio pilota, con l’attrice Patricia Heaton (storica interprete di Tutti amano Raymond) nel ruolo protagonista.
  • The Emancipation of Ernesto (FOX)
    Hector Jimenez (“Super Nacho”) è entrato nel cast del pilota di un’ora della serie con Wilmer Valderrama: interpreterà Hilario, un uomo che si ritrova nella stessa prigione del protagonista Ernesto (Valderrama).

GIOGiorno per giornoRNO PER GIORNO
Le serie TV in prima visione dal 28 luglio al 3 agosto 2008
In questo spazio, giorno per giorno, sono indicati gli episodi in prima visione di serie e sit-com (non considero invece reality e quiz) in onda sui principali canali statunitensi. Se una serie non è indicata nella settimana considerata, ne verrà proposta una replica o non andrà in onda: fino alla fine di agosto i principali network non propongono in genere grosse novità.
Come di consueto indico i titoli italiani dei telefilm, se diversi da quelli originali. L’indicazione tipo 1×03 indica che si tratta del terzo episodio della prima stagione; tra parentesi è indicato il canale su cui va in onda il telefilm.
Per una presentazione di tutti i telefilm che debuttano quotidianamente sui cinque network principali negli Stati Uniti visitate lo spazio
“TV USA 2007/08, i debutti”, le eventuali novità dei canali cavo sono invece indicate sotto.

  • Lunedì 28 luglio:
    ore 21.00 The Closer 4×03 (TNT)
    ore 22.00 Weeds 4×07 (Showtime),
    Saving Grace 2×03 (TNT), The Middleman 1×07 (ABC Family)
    ore 22.30 Secret Diary of a Call Girl 1×07 (Showtime)
  • Martedì 29 luglio:
    ore 20.00 The Secret Life of the American Teenager 1×05 (ABC Family)
    ore 21.00 Eureka 3×01 (SciFi)
    ore 22.00 The Cleaner 1×03 (A&E)
  • Giovedì 31 luglio:
    ore 21.30 My Boys 2×08 (TBS)
    ore 22.00
    Flashpoint 1×04 (CBS), Fear Itself 1×08 – ultimo episodio per ora (NBC), Burn Notice 2×04 (USA)
  • Venerdì 1° agosto:
    ore 21.00 Detective Monk 7×03 (USA), Doctor Who 4×14 – finale di stagione, durata 90 minuti (SciFi)
    ore 22.00
    Swingtown 1×09 (CBS), Psych 3×03 (USA), Stargate Atlantis 5×04 (SciFi)
  • Sabato 2 agosto:
    ore 20.00 Murder 101 ep4 (Hallmark)
  • Domenica 3 agosto:
    ore 21.00 Law & Order: Criminal Intent 7×19 (USA), “Generation Kill” ep04 (HBO)
    ore 22.00 Army Wives 2×09 (Lifetime), In Plain Sight 1×10 (USA), Mad Men 2×02 (AMC), Factory 1×06 – finale di stagione (Spike),
    Code Monkeys 2×11 (G4)

CANALI CAVO: RITORNI E NOVITA’ IN PARTENZA
Questo spazio analizza le serie che partono o che tornano con nuovi episodi sui principali canali via cavo nel corso della settimana considerata qui sopra. Per le serie già esistenti viene effettuata solo una citazione dell’avvio dei nuovi episodi, per evitare spoiler di qualsiasi tipo su nuove trame o ingressi nel cast.

Eureka
Serie in onda su Sci Fi Channel dal 29 luglio – trasmissione regolare: martedì ore 21.00
Episodi ordinati: 21 (terza stagione) – Durata: 45 minuti
Produzione: Universal Media Studios

ASCOLTI USA
Nielsen RatingsLa classifica della settimana delle serie TV
Ecco la classifica generale delle serie TV (con episodi inediti o in replica) in onda negli Stati Uniti: sono considerati i telespettatori totali degli episodi delle serie più viste nel corso della settimana dal 14 al 20 luglio 2008.
(Dati di ascolto forniti da Nielsen, elaborazione Mediaweek)

  1. Criminal Minds – replica (CBS, mercoledì ore 21.00) 9,26 milioni
  2. C.S.I.: Scena del crimine – replica (CBS, giovedì ore 21.00) 8,92 milioni
  3. C.S.I.: NY – replica (CBS, mercoledì ore 22.00) 8,60 milioni
  4. Due uomini e mezzo – replica (CBS, lunedì ore 21.00) 8,39 milioni
  5. NCIS – Unità anticrimine – replica (CBS, martedì ore 20.00) 7,76 milioni
  6. C.S.I.: Miami – replica (CBS, lunedì ore 22.00) 7,67 milioni
  7. Dr. House – Medical Division – replica (FOX, lunedì ore 21.00) 7,43 milioni
  8. Flashpoint – episodio 2 (CBS, venerdì ore 22.00) 7,12 milioni

Ottimi gli ascolti per le serie originali di USA Network; segnalo in particolare:

  • Detective Monk – episodio 7×01 (venerdì ore 21.00) 5,6 milioni
  • Burn Notice – episodio 2×02 (giovedì ore 22.00) 4,8 milioni

LA TV USA 2008/09
Cliccate sui simboli per una presentazione dei palinsesti e delle nuove serie in onda sui principali cinque network statunitensi nel corso della stagione televisiva 2008/09.

PREVIEW
In chiusura, uno spazio di anticipazione di alcune delle nuove serie TV in partenza nella prossima stagione televisiva statunitense (trovate i dettagli, suddivisi per network, qui sopra).
Oggi è il turno del trailer di My Own Worst Enemy, produzione Universal Media Studios che vede come protagonista l’attore Christian Slater nei panni di un esperto di efficienza che vive nei sobborghi con una moglie, due bambini ed un cane, ma che ha un alter ego che è un agente che parla 13 lingue ed è allenato ad uccidere con i denti: iI due uomini sono l’uno l’esatto opposto dell’altro, ed hanno soltanto una cosa in comune tra loro, lo stesso corpo.

Commenti»

1. Axlnet - 28/07/2008

My Own Worst Enemy sembra il film di Schwarzenegger True Lies dove faceva la parte dell’ impiegato.. e della spia, dal trailer promette bene.
Ottimo colpo per Life On Mars essersi aggiudicato un grande attore come Harvey Keitel.
Flashpoint e InPlain Sight davvero niente male.Ultima cosa, sembra proprio che lo spin-off di Prison Break si fara’ speriamo…

2. paulus - 28/07/2008

My own worst enemy sembra carino dal trailer;
In plain sight mi piace molto, fortunatamente è già stato rinnovato per una stagione 2.
Bel risultato per Monk e per Burn notice (anche questa una bella serie), particolarmente interessato anche per “The legend if the sneeker”, anche se non ho capito bene prodotto in syndacation ma andrà in onda su ABC e per un eventuale rinnovo o contnuo dipenderà dagli ascolti che farà su quella rete?

3. Alessio - 28/07/2008

Anche Psych è andato molto bene con più di 4 milioni di spettatori! :D

4. enry - 28/07/2008

Bello Eureka!!

5. ABREdoskoi - 28/07/2008

mi domando se non ci fosse stato lo sciopero se Surnow sarebbe rimasto a 24…

“Tracy Bennett, madre di Naomi Bennett (AnnaLynne McCord) che condivide alcuni oscuri segreti con Harry Mills (Rob Estes).”
Sigh… bei tempi quando, con l’originale, non c’erano bisogno di misteri da svelare in 20 puntate… bastavano litigi, amori, problemi adolescenziali…

6. Jo3y Tribbiani - 28/07/2008

Chissà come andrà l’operazione amarcord di Legend of Seeker..torneranno i tempi d’oro di Xena, Hercules, Sinbad e Robin Hood?? Tra l’altro…trashate di rara fattura, Xena a parte che ho sempre seguito con piacere da bambino.

7. Alberto - 29/07/2008

Quando ho letto Sam Raimi ho subito pensato anche io a Hercules (oddio) speriamo di no, non ci sono ne Lucy Lawless ne Kevin Sorbo (ma questo potrebbe anche essere un male….)

8. alexa - 29/07/2008

Glee secondo me sarà interessante e poi hanno promesso molti numeri musicali e cantanti famosi.

9. Miroku - 29/07/2008

Ma Tell me you love me non era stata rinnovata tempo fa?
Peccato che sia stata cancellata. Non era male. Certo non brillante e accattivante come altre serie di canali via cavo ma non era pessima. Avevo anche capito che il pubblico era aumentato con l’andare avanti della serie…

10. Miroku - 29/07/2008

Ah ok..ho appena letto su wikipedia che la serie era stata rinnovata effettivamente ma che la creatrice ha da poco dichiarato di non sapere che direzione far prendere alla serie quindi l’ha mollata….che delusione.

11. Massimiliano - 29/07/2008

Non riesco a trovare i sub della settima di Monk.
Qualcuno sa consigliarmi?


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: