jump to navigation

Scrivo anch’io! – Cronache dal “Leggio d’Oro” 2008 02/08/2008

Posted by Antonio Genna in Doppiaggio, Festival, Premi, Scrivo anch'io!.
trackback

Scrivo anch’io!Per lo spazio “Scrivo anch’io!” (leggete qui tutte le istruzioni per partecipare anche voi), vi propongo oggi un pezzo scritto da Giuseppe Leggio, che in veste un po’ di inviato del mio sito web “Il mondo dei doppiatori” ha partecipato lo scorso sabato 26 luglio alla quinta edizione del premio “Leggio d’Oro”, del quale avevo già parlato in questo post.

Cronache dal “Leggio d’Oro” 2008

La splendida cornice barocca del Palazzo dei Celestini, sede della Provincia di Lecce, ha ospitato quest’anno la 5^ edizione del Premio Nazionale “Leggio d’Oro”.
Si tratta della prima manifestazione nata, in ordine cronologico, con lo scopo di insignire con un riconoscimento le eccezionali Voci del doppiaggio italiano, nobile Arte tradizionalmente svolta dai nostri in modo ineccepibile, che spesso, ingiustamente, restano nell’ombra. La serata, ideata nel 1995 da Vittorio Vatteroni, è stata organizzata dal Dipartimento Arte e spettacolo dell’ENDAS (Ente Nazionale Democratico di Azione Sociale) con il contributo di Piero e Vittorio Benedetti, patrocinata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Presidente onorario del Premio è Lorenzo Beccati, scrittore e autore televisivo (Striscia la Notizia) nonché voce del Gabibbo.
Le precedenti edizioni hanno visto premiare nomi illustri quali Renato Izzo, Emanuela Rossi, Maria Pia Di Meo, Roberto Chevalier, Tonino Accolla, Filippo Ottoni, i recentemente scomparsi Oreste Rizzini e Claudio Capone, Alberto Sordi (al quale poi uno dei premi è stato intitolato), più un vasto numero di loro validissimi colleghi e addetti del settore che non cito semplicemente per questioni di spazio (rimando perciò alla consultazione del sito ufficiale www.leggiodoro.it).
L’edizione 2008 è stata condotta da Ascanio Pacelli ed Emanuela Marini. Si è aperta con lo spettacolo “Manabù”, diretto dalla bravissima ballerina e coreografa Lilla Melilllo, della Compagnia Pantarei Ballet del Centro Formazione Danza di Lecce, con corpo di ballo costituito dagli allievi della scuola. È stata loro conferita una targa Endas.
Al termine del saggio, si è proceduto con le premiazioni:

  • Premio alla Carriera a Renato Mori (non presente in sede; il premio è stato ritirato dal prof. Gerardo Di Cola che ha letto una lettera in cui Mori esprimeva il suo rammarico per non esserci)
  • Premio Direzione del Doppiaggio a Fiamma Izzo (che ha giustamente menzionato la figura del padre Renato, quale modello a cui si ispira per svolgere il suo lavoro di direttrice, i suoi esordi, il suo ruolo nella pellicola cult del 1983 “Flashdance” come voce della protagonista Jennifer Beals, la sua carriera di cantate lirica messa da parte a cavallo tra la fine degli anni Novanta e l’inizio della successiva decade per dedicarsi alla direzione del doppiaggio per la società ‘di famiglia’ Pumaisdue)
  • Premio “Alberto Sordi” a Giorgio Ariani (che ha raccontato di essere succeduto a Sordi nei ridoppiaggi anni ‘80 dei film con Oliver ‘Ollio’ Hardy insieme ad Enzo Garinei come voce dell’altra metà della coppia, Stan ‘Stanlio’ Laurel. Bravissimo attore/doppiatore ancora in attività, ha divertito la platea regalando un momento della sua interpretazione di Ollio ed è stato premiato da Igor Righetti, pronipote di Alberto Sordi)
  • Premio Miglior Voce Femminile dell’Anno a Giuppy Izzo (anche lei ha citato, ricordando con qualche aneddoto, il padre Renato Izzo e ha sottolineato il suo piacere nel lavorare come doppiatrice sotto la professionale direzione della sorella Fiamma)
  • Premio Miglior Voce Maschile dell’Anno a Roberto Pedicini (foto a fianco; per il doppiaggio di Javier Bardem, attore da lui particolarmente apprezzato, nel recente “Non è un paese per vecchi”; Pedicini ha anche regalato un momento della sua interpretazione di Gatto Silvestro)
  • Premio Miglior Voce Femminile Cartoon a Selvaggia Quattrini (per il doppiaggio di Fiona nella trilogia di “Shrek”; ritirando il primo premio conferitole per il doppiaggio, ha ricordato i suoi esordi e la madre Paola Quattrini)
  • Premio Voce Maschile Cartoon a Peppino Mazzullo (storica voce dell’italianissimo Topo Gigio, nelle esibizioni ‘live’ del pupazzo e nella serie animata giapponese del 1989; purtroppo anche lui assente, ma “vicino con lo spirito”)
  • Premio Voce dell’Anno ad Angelo Maggi (foto a fianco, che ha raccontato del suo incontro con Tom Hanks, ha ricordato la figura del suo maestro Vittorio Gassman e ha incantato il pubblico con l’interpretazione magistrale di una poesia)
  • Premio Voce Rivelazione dell’Anno ad Ambra Angiolini (narratrice nel film francese “La volpe e la bambina”, sua prima esperienza da doppiatrice)

I Premi Speciali alla Voce (indicano persone la cui attività si è particolarmente distinta, ad esempio, nel campo del sociale) sono stati conferiti a:

  • “Striscia la Notizia” (ritirato dal co-autore della trasmissione di Canale 5 e voce del Gabibbo Lorenzo Beccati e dagli inviati Jimmy Ghione, Fabio De Nunzio e Luca ‘Capitan Ventosa’ Cassol)
  • Giuseppe Marra, presidente di ADN Kronos
  • Igor Righetti, per la trasmissione radiofonica di Rai Radio1 “ComuniCattivo”

Durante la serata, intermezzi musicali dei cantanti Eleonora Colandonio, Filomena Piro e Gaetano Maschio.

Appuntamento con la prossima edizione del Premio, la 6^ dal 1995, nel 2009 a Napoli.

Al termine della premiazione, ho avuto l’immenso piacere e onore di poter avvicinare alcuni tra i protagonisti della serata. Ho potuto complimentarmi, esprimere la mia ammirazione e “parlare di doppiaggio” con Roberto Pedicini, Angelo Maggi, Marco Guadagno, Selvaggia Quattrini, Ambra Angiolini che si sono tutti dimostrati gentili e disponibili.
Non me ne vogliano tutti i nomi precedentemente citati, che infinitamente ringrazio per la cortesia, ma particolare menzione devo fare alle figure di Giuppy Izzo (foto a fianco) e Fiamma Izzo, che mi hanno colpito per l’immensa gentilezza e disponibilità. È con loro che maggiormente ho avuto l’occasione di interloquire, ricordando alcuni ruoli da loro interpretati nel passato (con Giuppy, ad esempio, abbiamo ricordato la sua interpretazione di più di 20 anni fa nel piccolo cult movie “Nel fantastico mondo di Oz”, con la direzione del doppiaggio di suo padre Renato; la sua partecipazione da attrice al film “Sposerò Simon Le Bon”; le direzioni e i doppiaggi del presente: “Ugly Betty”, “Grey’s Anatomy”, “Una Mamma per Amica”; gli esperimenti di interazioni tra società, come accade oggi nel doppiaggio della soap opera di Rete4 “Bianca”, in cui sono coinvolti doppiatori e direttori Pumaisdue e C.V.D.).
Colgo nuovamente l’occasione per ringraziare tutti i “mostri sacri” che ho avuto la fortuna di conoscere in quest’occasione e mi scuso se a volte la mia presenza può essere sembrata un po’ invadente, non era mia intenzione. Ma non potevo non approfittare di questa fortunata possibilità.
Cito in conclusione, ma assolutamente non per importanza, Antonio Genna al quale devo rivolgere un ringraziamento speciale per avermi indicato il modo di prendere parte alla serata.

Commenti»

1. bonanome - 29/08/2008

Complimenti per tutto, ha scritto con passione, con freschezza,con allegria e serieta’ regalandomi un piccolo cielo per la mia anima.condivido i suoi giudizi in pieno .Lei mi ha permesso di stare la’ grazie alle sue righe.Con stima Ludovica bonanome

2. Serena - 24/10/2008

Salve!

Vi scrivo perché ho bisogno dei copioni preferibilmente della prima stagione di UN PASO ADELANTE,in Italiano!Mi servono per la mia tesi d laurea poiché devo analizzare il linguaggio dei giovani e alla mia prof.le sembrava opportuno farlo tramite questi copioni..che però purtroppo non trovo facilmente!potreste aiutarmi?

Grazie e scusate per il disturbo

Serena

3. lino - 02/02/2009

credo sia un po’ tardi. Ma ho letto solo oggi il tuo mess. Sono Lino pannofino e ho adattato Paso Adelante. Se ancora sei interessata per i copioni, sono a disposizione.

Lino Pannofino


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: