jump to navigation

MotoGP – G.P. d’Indianapolis – Vince ancora Rossi, gara bagnata e sospesa in anticipo 14/09/2008

Posted by Antonio Genna in MotoGP, Sport.
trackback

MotoGPAd Indianapolis, per il primo G.P. di casa, corsa condizionata dalla pioggia intensa e dal forte vento: Valentino Rossi ha vinto la sua seconda gara statunitense della stagione, mentre Casey Stoner – anche se non matematicamente, può dire addio ai sogni di mondiale.
Dopo una buona partenza, Stoner lotta con un ottimo Dovizioso e lo spagnolo Lorenzo, ma si ritrova in quarta posizione dietro Hayden e Lorenzo: è l’ex-campione del mondo Nicky Hayden a dominare inizialmente la gara, ma dopo qualche giro spicca Valentino Rossi, che si posiziona saldamente in testa lasciando dietro di sè nell’ordine Hayden, Lorenzo, Stoner, Dovizioso, Spies, Guintoli e Pedrosa. A sette giri dalla fine, per le pessime condizioni della pista causate dalla pioggia, è stata esposta la bandiera rossa e la gara è stata sospesa (e la successiva gara della classe 250 cc., già rinviata da qualche ora prima, è stata definitivamente annullata), consegnando la vittoria a Rossi. La sospensione anticipata ha penalizzato soltanto Lorenzo, che stava per superare un Hayden in netta difficoltà prima della sospensione anticipata e che invece ha dovuto accontentarsi del terzo gradino del podio.
Vittoria triste per Valentino Rossi, che dopo la conclusione del G.P. è venuto a sapere della scomparsa del nonno, al quale ha dedicato il trionfo di oggi (che gli permette di superare il record di Giacomo Agostini e di raggiungere quota 69 vittorie totali nella Top Class di motociclismo). In merito alle condizioni della pista, Rossi ha invece detto: “Gli organizzatori sono stati bravi a pulire la pista, ma poi è iniziato un vento fortissimo e la moto non si teneva più. Quando si impennava, la mia Yamaha era davvero difficile da tenere in pista: ad ogni giro speravo di vedere la bandiera rossa!”.
Nel mondiale piloti, Rossi è adesso primo a 287 punti, con ben 87 punti di vantaggio su Stoner (a quota 200), seguono Pedrosa (193), Lorenzo (156) e Dovizioso (129).
Prossimo appuntamento del mondiale all’alba (per noi italiani) di domenica 28 settembre a Motegi, dove si disputerà il G.P. del Giappone.

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: