jump to navigation

TV USA Gazette #127 – Emmy Awards 2008, i vincitori – Flash Forward per ABC – SciFi ordina Warehouse 13 – Rinnovi per Saving Grace, Raising the Bar e True Blood – Fanboy and Chum Chum – Casting di serie e piloti – DVD covers: Pushing Daisies – Trailer: Raising the Bar 22/09/2008

Posted by Antonio Genna in Animazione, Cinema e TV, DVD, Premi, TV USA Gazette, Video e trailer.
trackback

Questo spazio raccoglie le principali notizie dell’ultima settimana relative alla programmazione TV dei network statunitensi più importanti. Se cercate il calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto delle serie più viste al momento, visitate il nuovo angolo “TV USA Giorno per giorno”.

  • Primetime Emmy Awards 2008, i vincitori
    Si è svolta poche ore fa al Nokia Theatre di Los Angeles la serata di gala della 60a edizione dei Primetime Emmy Awards, che premiano i programmi in onda nella fascia di prima serata (dalle 20.00 in poi) dei network e canali cavo statunitensi (avevo elencato qui tutte le nomination).Emmy
    Nessuna grande sorpresa tra i vincitori: l’acclamata dalla critica Mad Men (AMC) e la sit-com NBC 30 Rock vincono come migliori serie, e i premi agli attori sono andati ad Alec Baldwin e Tina Fey, ambedue protagonisti proprio di 30 Rock, a Glenn Close per il legal thriller Damages (FX), e a Bryan Cranston per Breaking Bad (AMC). Tra gli attori non protagonisti, premiati Dianne Wiest (per In Treatment), Jean Smart (per la sit-com Samantha chi?), Zeljko Ivanek (per Damages) e Jeremy Piven (per la sit-com Entourage).
    Tra le miniserie, fa piazza pulita la storica “John Adams” di HBO: oltre al premio come miglior miniserie televisiva, hanno vinto un premio anche i protagonisti Laura Linney e Paul Giamatti, e il non protagonista Tom Wilkinson.
    Bilancio totale di 26 premi per HBO, seguita a ruota da 12 statuette per ABC e da 10 Emmy per CBS, NBC e PBS; 4 i premi conquistati dal network FOX.
    Riassumo di seguito tutti i principali premi relativi a serie, film TV e attori (qualche premio era già stato assegnato una settimana fa nel corso della cerimonia dei Primetime Creative Arts Emmy Awards 2008). Mi soffermo principalmente sulle serie TV e sulle miniserie (diverse delle quali ancora inedite in Italia), trascurando reality, varietà e programmi di attualità (l’elenco completo dei vincitori è disponibile in formato PDF cliccando qui). Accanto ad ogni titolo è indicato il canale di trasmissione statunitense.

    MIGLIOR SERIE DRAMMATICA
    Mad Men (AMC)

    MIGLIOR SERIE COMICA
    30 Rock (NBC)

    MIGLIOR MINISERIE
    “John Adams” (HBO)

    MIGLIOR FILM TV
    “Recount” (HBO)

    MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA IN UNA SERIE COMICA
    Alec Baldwin (30 Rock, NBC)

    MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA IN UNA SERIE COMICA
    Tina Fey (30 Rock, NBC)

    MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA IN UNA SERIE DRAMMATICA
    Bryan Cranston (Breaking Bad, AMC)

    MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA IN UNA SERIE DRAMMATICA
    Glenn Close (Damages, FX)

    MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA IN UNA MINISERIE O UN FILM TV
    Paul Giamatti (”John Adams”, HBO)

    MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA IN UNA MINISERIE O UN FILM TV
    Laura Linney (”John Adams”, HBO)

    MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE COMICA
    Jeremy Piven (Entourage, HBO)

    MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE COMICA
    Jean Smart (Samantha chi?, ABC)

    MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE DRAMMATICA
    Zeljko Ivanek (Damages, FX)

    MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE DRAMMATICA
    Dianne Wiest (In Treatment, Showtime)

    MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA IN UNA MINISERIE O FILM TV
    Tom Wilkinson (”John Adams”, HBO)

    MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UNA MINISERIE O FILM TV
    Eileen Atkins (”Cranford”, PBS)

    MIGLIORE GUEST STAR MASCHILE IN UNA SERIE COMICA
    Tim Conway (30 Rock, NBC)

    MIGLIORE GUEST STAR MASCHILE IN UNA SERIE DRAMMATICA
    Glynn Turman (In Treatment, HBO)

    MIGLIORE GUEST STAR FEMMINILE IN UNA SERIE COMICA
    Kathryn Joosten (Desperate Housewives, ABC)

    MIGLIORE GUEST STAR FEMMINILE IN UNA SERIE DRAMMATICA
    Cynthia Nixon (Law & Order: Unità speciale, NBC)

    MIGLIOR REALITY SHOW
    “The Amazing Race” (CBS)

    MIGLIOR PROGRAMMA PER BAMBINI
    “Classical Baby (I’m Grown Up Now): The Poetry Show” (HBO)
    ex-aequo con “Nick News With Linda Ellerbee: The Untouchable Kids Of India” (Nickelodeon)

    MIGLIOR PROGRAMMA ANIMATO – durata inferiore a un’ora
    I Simpson – “Eternal Moonshine of the Simpson Mind” (FOX)

    MIGLIOR PROGRAMMA ANIMATO – durata pari o superiore a un’ora
    South Park – “Imaginationland” (Comedy Central)

    Laura Linney consegna il premio ad Alec Baldwin

  • “Flash Forward” per ABC
    Il network ABC potrebbe aver trovato una serie perfetta per essere abbinata a Lost: si tratta di Flash Forward, ideata da David S. Goyer e dal veterano di “Star Trek” Brannon Braga (ambedue erano produttori esecutivi della fantascientifica Threshold), che ha ottenuto l’ordine di un episodio pilota da parte del network dopo essere stata sviluppata da HBO e poi esser stata lungamente contesa da ABC e FOX.
    Basata sul romanzo di fantascienza di Robert J. Sawyer, Flash Forward parla del caos che segue dopo che chiunque nel mondo perde conoscenza per esattamente 2 minuti e 17 secondi ed ha una misteriosa visione del futuro che cambierà le loro vite per sempre.
    L’episodio pilota sarà diretto da Goyer, che sarà anche produttore esecutivo con Braga e Jessika Borsiczky Goyer (Revelations, la serie in 6 episodi NBC), insieme con Vince Gerardis e Ralph M. Vicinanza (il film “Jumper”), che possiedono i diritti del romanzo. La serie potrebbe essere prodotta da ABC Studios.
  • Sci Fi Channel ordina “Warehouse 13”
    Il canale cavo Sci Fi Channel ha ordinato la nuova serie Warehouse 13 (ne avevo parlato qui), prodotta da Universal Cable Studios e descritta come un bizzarro incrocio tra X-Files, Moonlighting e “I predatori dell’arca perduta”. Il telefilm è incentrato su due agenti FBI, il ligio alle regole Peter (Eddie McClintock) e la più pratica Myka (Joanne Kelly), che dopo aver salvato la vita del presidente degli Stati Uniti vengono trasferiti al Magazzino 13, un luogo che raccoglie gli oggetti soprannaturali raccolti dal governo negli ultimi secoli.
    Della serie è già stato girato un film TV pilota, scritto dal creatore di Farscape Rockne O’Bannon, dalla co-produttrice di Battlestar Galactica Jane Espenson e da D. Brent Mote. Anche gli altri due film TV pilota girati dal canale, Caprica (prequel di Battlestar Galactica) e Revolution, potrebbero essere ordinati e diventare futuri telefilm.
  • Rinnovi per “Saving Grace”, “Raising the Bar” e “True Blood”
    Il canale cavo TNT ha già annunciato il rinnovo per una terza stagione della serie Saving Grace con Holly Hunter, e per una seconda stagione del nuovo legal drama Raising the Bar con Mark-Paul Gosselaar: in ambedue i casi sono stati ordinati 15 nuovi episodi.
    Un altro rinnovo è stato invece annunciato dal canale cavo HBO, per una seconda stagione (composta da un numero di episodi non ancora specificato) della debuttante serie vampiresca True Blood creata da Alan Ball: la produzione dovrebbe partire ad inizio 2009, per una trasmissione statunitense nel corso della prossima estate. La serie ha debuttato su HBO domenica 7 settembre con appena 1,4 milioni di spettatori, diventati circa 4 milioni con le successive repliche, ed il secondo episodio trasmesso sette giorni dopo ha ottenuto un aumento di audience del 24%.
  • Anche CBS rinnova il successo estivo “Flashpoint”
    Tre settimane dopo il rinnovo da parte della canadese CTV, anche il network statunitense CBS ha rinnovato per una seconda stagione di 13 episodi la serie Flashpoint, incentrata su un’unità di salvataggio in caso di emergenze di Toronto. Il telefilm ha avuto un’elevatissima media di 7,7 milioni sul network CBS, con una punta massima proprio giovedì scorso 18 settembre (9,66 milioni) quando la CBS ha trasmesso il 9° e per ora ultimo episodio dei 13 prodotti per la prima stagione.
    La seconda stagione del telefilm, che vede tra i protagonisti Enrico Colantoni (Veronica Mars, foto sopra), Hugh Dillon e Amy Jo Johnson, entrerà in produzione a Toronto ad inizio 2009, per una potenziale trasmissione estiva successiva sia in Canada che negli Stati Uniti.
  • I progetti di Brian Burns per CBS e HBO
    Lo sceneggiatore e produttore Brian Burns sta sviluppando contemporaneamente tre progetti: alla CBS, sono in progetto due nuovi drama prodotti da CBS Paramount, il primo su alcuni giovani investigatori dei vigili del fuoco di New York, il secondo un thriller psicologico la cui premessa è ancora segreta. I due progetti CBS segneranno il ritorno di Brian Burns in coppia con il fratello Ed Burns, dopo la creazione di diversi progetti (tra cui The Fighting Fitzgeralds per NBC) con la loro Irish Twins Productions alla fine degli anni 1990.
    Alla HBO, inoltre, Brian Burns sta sviluppando insieme con Dan Kennedy una commedia ispirata ai ricordi di Kennedy, Rock On: An Office Power Ballad, su un uomo che inizia un lavoro d’ufficio ad una importante etichetta discografica. Burns sta anche sviluppando la sit-com The World’s Greatest Brad con Gary Sanchez Productions e CBS Paramount.
  • Nickelodeon ordina “Fanboy and Chum Chum”
    Il canale cavo Nickelodeon has ordinato 26 episodi della nuova serie animata in CGI “Fanboy and Chum Chum”, incentrata su un temerario bambino di 10 anni chiamato Fanboy ed il suo migliore amico Chum Chum. La serie è uno spin-off dell’antologica (inedita in Italia) “Random! Cartoons”, e vede un ricco cast di voci originali che comprende Josh Duhamel, Jamie Kennedy ed Estelle Harris.

CASTING DI SERIE ED EPISODI PILOTA
A seguire, qualche ultima notizia sparsa relativa ai casting delle serie già esistenti e degli episodi pilota in produzione in queste settimane.
Fonti statunitensi: The Hollywood Reporter, Variety

Serie nuove o in corso

  • 30 Rock (NBC)
    La regina del daytime statunitense Oprah Winfrey apparirà nel secondo episodio della terza stagione della sit-com con Alec Baldwin, che andrà in onda il prossimo 6 novembre. Tra le altre guest-star annunciate della nuova stagione, tantissimi nomi tra cui Jennifer Aniston, Will Arnett, Megan Mullally ed i protagonisti di Gossip Girl Blake Lively e Leighton Meester.
  • E alla fine arriva mamma! (CBS)
    Danneel Harris (One Tree Hill) ha rimpiazzato Sara Paxton (Summerland) nel ruolo di Nora, sorella di Stella (interpretata da Sarah Chalke di Scrubs), nei nuovi episodi della sit-com CBS.
  • Gossip Girl (CW)
    Wade Allain-Marcus (il film TV musicale di MTV “American Mall”, il prossimo film “Brooklyn’s Finest” con Richard Gere ed Ethan Hawke) è entrato nel cast ricorrente della seconda stagione del telefilm nel ruolo di Max, un attraente e manipolatore fotografo diciannovenne legato al mondo della moda e dell’arte newyorkese.

Episodi pilota

  • Time Heals (TNT)
    Jada Pinkett Smith, moglie dell’attore Will Smith, torna al mondo televisivo parecchi anni dopo la sit-com Tutti al college come protagonista e produttrice esecutiva della nuova serie drammatica TNT. Il progetto, scritto da John Masius, è incentrato su Nancy Hawthorne (Pinkett Smith), direttrice delle infermiere allo Charlotte Mercy Hospital in North Carolina, madre single ma che mette sempre prima di tutto i problemi degli altri. La serie sarà prodotta da Sony Television con 100% Woman, società della Pinkett Smith.
  • Night and Day (TNT)
    William Fichtner (Alex Mahone in Prison Break) è stato scelto come protagonista del nuovo pilota TNT scritto e prodotto dai co-creatori di 24 Joel Surnow e Todd Robinson. La serie è incentrata su Dan Hollister (Fichtner), agente che lavora nel Dipartimento di Alcool, Tabacco e Armi da Fuoco all’interno di una speciale task force che interviene in casi urgenti. L’uomo è sposato con Elizabeth, che sarà interpretata da Sherry Stringfield (E.R. – Medici in prima linea).
    Ovviamente per Fichtner il ruolo è subordinato al suo personaggio di Prison Break, serie prodotta da 20th Century Fox Television come questo nuovo episodio pilota.
  • Save Us Then the Whales (FOX)
    Il network FOX ha ordinato un episodio pilota per un una nuova sit-com dallo sceneggiatore Sameer Asad Gardezi (“Mind of Mencia”), ambientato in una organizzazione no-profit politicalmente scorretta. La sit-com sarà prodotta da 20th Century Fox Television e dal produttore esecutivo Peter Engel (il varietà “Last Comic Standing”).

DVD COVERS
Questo nuovo angolo propone le copertine di cofanetti di telefilm appena arrivati nei negozi statunitensi e non ancora in vendita in Italia. Oggi vi presento il cofanetto della prima stagione di Pushing Daisies, edito da Warner.

LA TV USA 2008/09
Cliccate sui simboli per una presentazione dei palinsesti e delle nuove serie in onda sui principali cinque network statunitensi nel corso della stagione televisiva 2008/09.

IL TRAILER
Oggi vi presento il trailer di Raising the Bar, nuovo legal drama di Steven Bochco in onda da qualche settimana sul canale cavo TNT ed interpretato da Mark-Paul Gosselaar e Gloria Reuben, appena rinnovato per una seconda stagione
.


Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto dei telefilm più visti al momento visitate lo spazio periodico “TV USA Giorno per giorno” di questo blog.

Commenti»

1. Jo3y - 22/09/2008

Avrei voluto prenderla la season 1 di “Pushing Daisies” a Londra, ma costava 30 sterline e spendere tipo 40 euro per soli 9 episodi, mi sembrava un furto; è molto bella la cover comunque!

30 Rock è della Universal, ma va in onda da prima che si facesse l’accordo con Mediaset quindi…Antonio, ma sai dove dovrebbe andare in onda (prima o poi)?

2. enry - 22/09/2008

Emmy Awards 2008….Noia noia noia…. Potevano anche chiamarli 30 Rock Awards e facevano prima…
Non sono stato d’accordo su nessun premio praticamente…
Ho seguito tutta la cerimonia live e devo dire che gli unici momenti belli sono stati le premiazioni (ma solo per gli attori chiamati a consegnare i premi)… Molto carine Jennifer Love Hewitt e Hayden Panettiere e molto simpatica Sandra Oh.
Ma il momento più bello è stata la premiazione per la miglior miniserie a “John Adams”, con lo scambio di battute tra Sally Field e Tom Hanks che hanno citato Forrest Gump.

3. Burchio - 22/09/2008

@ enry…xkè la 500esima vincita di jeremy piven…e bastaaaaa…

felice di una cosa…finalmente basta soprano

per 30rock…serie sempre in bilico…sarà mica che la vogliono abbattere del tutto

4. enry - 22/09/2008

Praticamente 30 Rock viene vista solo dai vari giornalisti e critici che le permettono di vincere tutti sti premi (a mio parere IMMERITATI).
Non è possibile che na serie come DH non venga nemmeno nominata mentre sta cavolo di 30 Rock vinca tutto…
E poi dai… il premio come miglior attrice lo meritava decisamente di più Christina Applegate.

5. Dr. House M.D. Website - Nessun Emmy per Dr. House - 22/09/2008

[…] Nessun Emmy per Dr. House, almeno nella cerimonia dei Prime Time. Ancora una volta, la giuria degli Emmy Awards 2008 predilige “30 Rocks”, che vince praticamente da tutte le parti. Migliore serie drammatica, invece, per Mad Men dell’AMC. Speriamo che Hugh Laurie, che decisamente meritava un riconoscimento per l’eccellente lavoro svolto, venga premiato nelle prossime cerimonie (Golden Globe in primis). In bocca al lupo Hugh! Per la lista dei premi, rimando al buon vecchio Antonio. […]

6. dyd666iscr - 22/09/2008

ma le trasmissioni giorno per giorno non ci sono più qua ?
dove le pubblichi antonio ? :-P

7. Nanyscia - 22/09/2008

Su gli Emmy non mi pronuncio, premi scontati (poi mi spiegheranno che ci trovano in 30 Rock..) e ospiti sotto tono..

I dvd di Pushing Daisies! *_* Cioè, vogliamo parlare dei dvd decorati ognuno come una torta? :*

8. 18andlife - 22/09/2008

Abbastanza discutibile lasciare Neil Patrick Harris e Mary-Louise Parker senza statuetta, per il resto concordo in toto o quasi (The Wire nell’unica categoria dov’è presente meritava di vincere).
Mad Men giustamente arraffatutto nella categoria drama, cosi come lo è stato (giustamente) The Sopranos in passato.

9. alexa - 22/09/2008

aspetto con ansia 30 rock.

10. alex - 22/09/2008

DH un premio l’ha vinto con Kathryn Joosten (la signora McClusky vicina degli Scavo), come serie secondo me non va inserita pero’ nella categoria comedy dato che le altre sono per la maggior parte sit-com, cosi’ come nonostante in passato abbia vinto premi in questa categoria , nella comedy non vedo Tony Shaloub con Monk . Dovrebbero qyuasi fare una categoria a se’ : comedy – drama

Bene Mad Men che sbaraglia serie piu’ quotate e piu’ chiaccherate almeno in Italia.

@ dyd666iscr la rubrica Giorno per giorno si e’ spostata in un altro articolo a se’, lo ha scritto Antonio all’inizio di questo articolo

11. Fraraven - 22/09/2008

quest’anno gli emmy mi hanno deluso moltissimo, mi sembra incredibile che serie come Dh B&S e Grey’s non vengono mai citate… è un’ingiustizia.
30 Rock sarei proprio curioso di vederla e giudicare se davvero merita tt qst premi.
sapete qnd e dv andrà in onda, sicuro su rai2 d’estate in ore serali…
e anch’io mi chiedo dv è finito lo spazio giorno per giorno era importantissimo. antonio please rispondici grazie ciao

12. dyd666iscr - 22/09/2008

Grazie Alex non avevo letto con attenzione le prime righe!!!

13. Jo3y - 22/09/2008

Ragazzi, Mad Men e 30 Rock meritano tutti i premi che hanno vinto, fidatevi; una volta visti questi prodotti, fare i nomi di Grey’s, DH o qualche altra serie ABC, vi sembrerà follia allo stato puro ;)

14. enry - 23/09/2008

Jo3y ma stai scherzando??? Ho visto alcuni episodi di Mad Men su Cult e di 30 Rock il pilot in lingua originale… Ma cavolo… Non le stiamo paagonando a serie carine come Gossip Girl o Ugly Betty… Ma a Desperate Housewives… che peraltro ha avuto una quarta stagione splendida! I premi vinti da queste 2 serie non sono tutti meritati dai… Se poi per te Mad Men è meglio di Lost e 30 Rock è migliore di DH, non so che dire….

15. Antonio - 23/09/2008

@FraRaven: di 30 Rock sulle Tv italiane ancora non si parla… per lo spazio “Giorno per giorno”, ho pensato di separarlo da questo post ed anticiparlo di qualche giorno già dallo scorso venerdì, visita d’ora in poi questo link https://antoniogenna.wordpress.com/category/cinema-e-tv/tv-usa/giorno-per-giorno/

16. alexa - 23/09/2008

Dovrebbero quasi fare una categoria a se’ : comedy – drama
Quoto per inserire tutto quelle comedy che non sono sit-com

17. Nicola - 23/09/2008

The mentalist, 30 rock, privileged e fringe saranno in esclusiva su premium gallery.

18. Rotator - 23/09/2008

gli episodi rimanenti di Flashpoint quando li trasmetteranno? o la stagione si conclude così?

19. dyd666iscr - 23/09/2008

boh!!!
mad men ho visto tutta la prima stagione e non mi ha entusiasmato per niente… l’ho abbandonato…

@@@ riecco nicola che di nuovo pubblicizza mediaset@@@@ speri di essere assunto dopo aver pubblicizzato in tutti i blog ???? rotfl !!

20. alef - 23/09/2008

Purtroppo nella mia ignoranza 30 rock e Mad Men non sapevo, fino a questi Emmy, neanche che esistessero.

Ma sono già arrivati in Italia?

21. enry - 23/09/2008

Mad Mn è già passato alcuni mesi fa sul canale Cult di Sky…
30 Rock è ancora inedito.

22. Jo3y - 23/09/2008

Ma ovviamente 30 Rock è migliore di DH; ma stiamo scherzando?!?
Mad Men una brutta serie? Oh, ma riprendiamoci eh.

Le serie ABC sono belline da guardare, ma qualitativamente non si avvicinano a roba come Dexter, Mad Men e Six Feet Under neanche lontanamente, suvvia! (Sì, anche Lost è decisamente perdente contro i prodotti cable) Se poi si guarda al successo mediatico, è tutt’altra cosa e, se vuoi saperlo, non vedo cosa abbia Desperate più di Betty, per sceneggiatura e storie, stiamo lì lì.

23. enry - 23/09/2008

Le serie ABC sono BELLINE da guardare??
Lost è decisamente perdente contro i prodotti cable??
Non vedo cosa abbia Desperate più di Betty??

OMG… Non si può dire altro se non questo.


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: