jump to navigation

TV USA Gazette #131 – L’inizio della fine di Battlestar Galactica da gennaio 2009 – Jason and the Argonauts – Terzo anno per Mad Men – Nuova serie di David E. Kelley per NBC – Casting di serie e piloti – DVD covers: That ’70s Show Complete Series – Trailer: Rita Rocks 20/10/2008

Posted by Antonio Genna in Battlestar Galactica, Cinema e TV, DVD, Serie cult, TV USA Gazette, Video e trailer.
trackback

Questo spazio raccoglie le principali notizie dell’ultima settimana relative alla programmazione TV dei network statunitensi più importanti. Se cercate il calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto delle serie più viste al momento, visitate l’angolo “TV USA Giorno per giorno”.

  • “Battlestar Galactica” torna a gennaio 2009
    L’inizio della fine di Battlestar Galactica è fissato per metà gennaio 2009: il canale cavo Sci Fi Channel ha infatti annunciato il ritorno con la coda finale (10 episodi) della quarta ed ultima stagione della bella serie di fantascienza da venerdì 16 gennaio alle ore 22.00. Gli ultimi episodi del telefilm, che prendono il via dall’inatteso cliffhanger dell’ultimo episodio trasmesso a giugno (ancora inedito qui in Italia), proseguiranno fino a venerdì 20 marzo.
    Ricordo inoltre che nel corso del 2009 sarà anche trasmesso un film TV speciale della serie, diretto da Edward James Olmos (interprete di William Adamo) e nel quale Michael Trucco, Aaron Douglas e Dean Stockwell riprenderanno i loro rispettivi ruoli di Sam T. Anders, “Capo” Galen Tyrol e Cavil.
  • NBC interessata a “Giasone e gli Argonauti”
    Il network NBC si prepara già alla prossima stagione televisiva, acquistando la sceneggiatura di Jason and the Argonauts sviluppata dai fratelli Josh e Jonas Pate (L.A. Dragnet, Surface): se trasformata in telefilm, la serie potrebbe essere l’ennesima storia classica portata sul piccolo schermo dal network dopo Crusoe e la serie midseason Merlin. La serie dovrebbe rappresentare un nuovo approccio al personaggio di Giasone, eroe greco già portato al cinema in un film del 1963 realizzato con effetti speciali in stop-motion, e successivamente in una miniserie televisiva del 2000: il progetto potrebbe essere realizzato interamente su green screen, un po’ come la nuova serie di Sci Fi Channel Sanctuary.
  • Stagione completa per “The Mentalist”
    Forte degli ottimi ascolti ottenuti il martedì sera, il network CBS ha esteso da 13 a 22 episodi l’ordine della serie poliziesca The Mentalist con Simon Baker, sicuramente la migliore e più promettente serie che ha debuttato in questo autunno sui network statunitensi.
  • … e per “Terminator: The Sarah Connor Chronicles”
    Il network FOX ha esteso di 9 episodi l’ordine per la seconda stagione della serie Terminator: The Sarah Connor Chronicles con Lena Headey e Thomas Dekker, che dunque avrà 22 episodi quest’anno. Gli ascolti nelle ultime settimane sono stati abbastanza modesti, pari a circa 5,7 milioni di spettatori (2,3 rating/6 share nella fascia di pubblico 18-49 anni), ma sufficienti per pareggiare con la seconda stagione della serie NBC Chuck.
  • Quattro sceneggiature aggiuntive per “Eli Stone”
    Già prima dell’esordio della seconda stagione del legal drama Eli Stone, lunedì scorso il network ABC, soddisfatto per gli episodi già girati della serie, ha ordinato quattro sceneggiature addizionali per nuovi episodi, passo preliminare all’estensione del telefilm per l’intera stagione.
  • … e tre sceneggiature addizionali per “Medium”
    Il network NBC ha ordinato tre copioni aggiuntivi per la serie Medium con Patricia Arquette: la serie midseason avrebbe dovuto partire come al solito nel corso dell’inverno, ma quest’anno potrebbe già partire a novembre/dicembre, magari per sostituire uno dei numerosi flop autunnali del network.
    Inoltre, il network ha ordinato anche quattro sceneggiature aggiuntive per Knight Rider, che nonostante gli ascolti non eccezionali si comporta dignitosamente nella serata del mercoledì.
  • Sospesa la produzione di “Valentine” e “Easy Money”, 24 episodi per “Gossip Girl
    Media Rights Capital, che si occupa della programmazione domenicale del network The CW, ha sospeso la produzione delle serie Valentine e Easy Money, che hanno ottenuto pessimi risultati nei primi due episodi (con appena lo 0,4 rating / 1 share nella fascia adulti 18-49 anni). Per ambedue le serie sarà comunque completato l’ordine iniziale di 13 episodi.
    Inoltre, The CW ha esteso l’ordine di episodi per la seconda stagione di Gossip Girl, che da 22 passeranno a 24, riuscendo ad arrivare comodamente fino a maggio 2009.
  • Annullata l’idea di uno spin-off di “Dr. House”
    L’idea iniziale di uno spin-off poliziesco della serie di successo Dr. House – Medical Division, incentrato su un nuovo personaggio (interpretato dall’attore Michael Weston) che apparirà in alcuni nuovi episodi del telefilm è stata accantonata da FOX e non avrà luogo.
  • Terzo anno per “Mad Men”
    Il canale cavo AMC ha rinnovato la serie vincitrice di Emmy Mad Men (in Italia trasmessa su Cult) per una terza stagione, con un ordine di 13 episodi da trasmettere nella stagione 2009/10.
    La seconda stagione della serie terminerà negli Stati Uniti domenica prossima 26 ottobre; la media degli ascolti è stata modesta (appena 1,5 milioni di spettatori), ma il consenso della critica è stato come al solito elevatissimo.
  • Nuova serie di David E. Kelley per NBC
    David E. Kelley (creatore di tante serie tra cui il legal drama Boston Legal) torna al network NBC tanti anni dopo la conclusione del successo di fine anni 1980-inizio anni 1990 L.A. Law – Avvocati a Los Angeles. NBC ha infatti ordinato l’episodio pilota di una serie drammatica incentrata su un padre ed una figlia, ambedue avvocati.

CASTING DI SERIE ED EPISODI PILOTA
A seguire, qualche ultima notizia sparsa relativa ai casting delle serie già esistenti e degli episodi pilota in produzione in queste settimane.

Fonti statunitensi: The Hollywood Reporter, Variety, Entertainment Weekly

Serie nuove o in corso

  • Numb3rs (CBS)
    Colin Hanks (Roswell) tornerà ad interpretare il ruolo di Marshall Penfield, amico-nemico di Charlie (David Krumholtz), in uno dei prossimi episodi della serie poliziesca.
  • My Name is Earl (NBC)
    Jason Priestley (Beverly Hills, 90210) apparirà in un episodio della sit-com in onda a novembre nel ruolo di un cugino di bell’aspetto del protagonista Earl (Jason Lee).
  • Kings (NBC)
    Brian Cox (“The Bourne Supremacy”, “Zodiac”) apparirà in un arco di 4 episodi della nuova serie midseason NBC nel ruolo dell’ex-re Vesper, nemico di re Silas (Ian McShane, già co-protagonista con Cox in Deadwood), il monarca della moderna nazione di Gilboa.
  • One Tree Hill (CW)
    James Van Der Beek (interprete di Dawson in Dawson’s Creek) apparirà come guest-star della serie in un episodio in onda a novembre, nel ruolo di un regista interessato a realizzare un film basato sul romanzo scritto da Lucas Scott (Chad Michael Murray).
  • 90210 (CW)
    Shannen Doherty apparirà in due ulteriori episodi (oltre i 4 già girati), l’11° e il 12°, della nuova serie CW, sempre nel ruolo di Brenda Walsh che già interpretava in Beverly Hills, 90210.
    Inoltre, Jessica Walter (interprete di nonna Tabitha) apparirà in modo meno regolare nella seconda parte della prima stagione della serie, dal cui cast fisso è dunque uscita. Invece Jessica Lowndes, interprete di Adrianna, è da poco stata confermata nel cast fisso del telefilm.
  • Eureka (Sci Fi)
    Jaime Ray Newman (Veronica Mars) apparirà in almeno 5 episodi della serie di Sci Fi Channel nel ruolo della dottoressa Tess Fontana, brillante ingegnere ed astrofisico la cui immaginazione della scienza la mette su posizioni opposte rispetto alla maggioranza della comunità scientifica. Il personaggio sarà un potenziale interesse amoroso per lo sceriffo Jack Carter (Colin Ferguson).
  • In Treatment (HBO)
    Inizia a delinearsi il cast di protagonisti della seconda stagione della serie quotidiana HBO, nella quale rimarranno ovviamente Gabriel Byrne e Dianne Wiest: è stato annunciato l’ingresso nel cast di co-protagonisti di Hope Davis (presto al cinema con “Synecdoche, New York”) e John Mahoney (Frasier), la prima nel ruolo di Mira, un avvocato ex-paziente del dott. Weston (Byrne) che incolpa per essere rimasta single e senza figli, e il secondo nel ruolo di Bill, responsabile di un’azienda che sente la vita sfuggirgli via.

Episodi pilota

  • Lost and Found (NBC)
    Oltre il ruolo già indicato più in alto, Brian Cox sarà il protagonista, insieme con Katee Sackhoff, della nuova serie prodotta da Dick Wolf e Universal Media Studios, incentrata su Tessa (Sackhoff), poliziotta ribelle di Los Angeles che finisce per punizione a lavorare sui casi riguardanti persone dall’identità ignota. Cox interpreterà Burt Macey, partner sul lavoro di Tessa spesso agli opposti con la donna e che ama lavorare alla vecchia maniera, usando la forza bruta.
  • The Amazing Mrs. Novak (Lifetime)
    Amy Pietz (la sit-com Aliens in America) sarà la protagonista del pilota di una nuova sit-com incentrata sulla direttrice di un supermarket che a sorpresa diventa il governatore del New Jersey. Nel cast dell’episodio pilota sono entrati anche gli attori Tom Verica (“Zodiac”) e Kristen Dattilo (“Chris Isaak Show”).
  • Time Heals (TNT)
    Jeffrey Nordling (Dirt) sarà protagonista con Jada Pinkett Smith del pilota della nuova serie prodotta da Sony Pictures Television, incentrata su Nancy (Pinkett Smith), direttrice delle infermiere in un ospedale della North Carolina. Nordling interpreterà Tom Wakefield, dirigente ospedaliero amato dai pazienti.

I NUOVI SPAZI “TV USA” DI QUESTO BLOG
Ricordo i due nuovi spazi di informazione sulla TV statunitense derivati da “TV USA Gazette”: si tratta di “TV USA Giorno per giorno”, con il calendario quotidiano degli episodi inediti in onda su tutti i canali statunitensi ed un riepilogo dei dati di ascolto settimanali, ed il saltuario
“TV USA Giorno per giorno Flash”, con un aggiornamento più dettagliato sugli ascolti del giorno prima dei cinque principali network.

DVD COVERS
Questo angolo propone le copertine di cofanetti di telefilm appena arrivati nei negozi statunitensi e non ancora in vendita in Italia. Oggi vi presento il mega-cofanetto
edito da 20th Century Fox che raccoglie le otto stagioni della sit-com FOX That ’70s Show, trasmessa in Italia sul canale satellitare Jimmy ed in parte anche in chiaro su MTV.

LA TV USA 2008/09
Cliccate sui simboli per una presentazione dei palinsesti e delle nuove serie in onda sui principali cinque network statunitensi nel corso della stagione televisiva 2008/09.

IL TRAILER
Oggi vi presento il breve trailer della nuova sit-com Rita Rocks con Nicole Sullivan, che parte proprio stasera sul canale cavo Lifetime e della quale ho parlato qui.


Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto dei telefilm più visti al momento visitate lo spazio periodico “TV USA Giorno per giorno” di questo blog.

Commenti»

1. alexa - 20/10/2008

Grande attesa da parte mia per David E.Kelley.

2. Lino88 - 20/10/2008

Gossip Girl e 90210 hanno fatto risorgere il teen drama…

3. enry - 20/10/2008

Wow… Dawson a OTH… E’ quasi un ritorno a Capeside…
Sono contento per Shannen, di nuovo a 90210.

4. Alex - 20/10/2008

Avete letto le dichiarazioni di Abrams che lascia la porta aperta per una possibile prosecuzione sul grande schermo di Lost alla conclusione della serie nel 2010? Che ne pensate?
Per vedere l’intervista:
http://moviesblog.mtv.com/2008/10/17/could-there-be-a-lost-movie-creator-jj-abrams-says-maybe/

Ne approfitto per fare i miei complimenti ad Antonio per il blog, lo seguo sempre!!

5. Antonio - 20/10/2008

@Alex: sciocchezze (anche ripetute mesi fa, citando altre fonti, da alcuni siti italiani), J.J. Abrams in pratica non si occupa più della serie. A seguire e guidare lo sviluppo del telefilm sono ormai Damon Lindelof e Carlton Cuse, e i due hanno più volte ribadito che sarebbe un “tradimento” nei confronti dei telespettatori far chiudere la serie sul grande schermo, così come è iniziata in TV finirà in TV.

6. Alex - 20/10/2008

Ah Antonio ora capisco! Sono solo dei rumor dunque, fatti solo per parlare… Ecco perchè non l’avevi riportato… Sei sempre un grande! :-D
Sì in effetti JJ non avrebbe proprio il diritto di riprendere questo progetto dopo che l’ha praticamente abbandonato… Grazie per il chiarimento, allora non mi aspetterò niente del genere! Intanto l’attesa per Gennaio 09 sembra lunghissima… E mancano solo più 2 stagioni! Vabè è giusto che LOST chiuda nel massimo del suo splendore…!
Grazie Antonio per il duro lavoro e per la passione che ci metti! Buona serata!

7. Roby - 21/10/2008

Gossip girl si può guardare…….ma 90210 proprio è brutta copia di quello “vecchio”…..parere personale naturalmente.
Sono curiosa anche io per la nuova serie di Kelley……avvocati a los angeles ricordo al tempo mi piaceva molto anche se non ne mandarono in onda molti episodi in Italia.

8. Paul - 21/10/2008

Attendo con impasienza Battlestar Galactica.


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: