jump to navigation

Fermo immagine (159): Barack Obama presidente 05/11/2008

Posted by Antonio Genna in Fotografie, News.
trackback

obamaDopo otto anni di presidenza del repubblicano George W. Bush, il democratico Barack Obama è stato eletto 44° presidente degli Stati Uniti d’America. Scelta davvero storica: il senatore dell’Illinois, 47 anni, è il primo uomo di colore ad insediarsi alla Casa Bianca 232 anni dopo l’Indipendenza dall’Inghilterra.

Commenti»

1. Massimiliano - 05/11/2008

Preferivo McCain, comunque mi va bene pure la rockstar.
Sarà contenta Scarlett Johansson.

2. Rita - 05/11/2008

Finalmente !!
Il Cambiamento è reale.

3. Pepito - 05/11/2008

Io ancora non ci credo… EVVIVAAA!!!

4. melandroweb - 05/11/2008

la storia contemporanea segna una svolta

5. Lara - 05/11/2008

massimilià trovati una donna perchè diventi preoccupante…

6. Massimiliano - 05/11/2008

Ce l’ho una donna.
Tu, vai con le donne o con gli uomini?

7. Raymond - 05/11/2008

47 anni.
basta già questo.

8. enry - 05/11/2008

Molto bene… Sono davvero contento! Anche se avrei preferito Hilary.

9. Lara - 05/11/2008

non oso immaginare cosa ti sei trovato visti I commenti d’arrapatone che fai ogni Volta…
Vado con uomini ma il tenore dei tuoi xommenti mi ti rende così squallido e molto poco interessante

10. Massimiliano - 05/11/2008

Ma mica volevo venire con te, non punto così in alto. Ritengo in ogni caso mia moglie una bella donna – o almeno a me piace molto.
Quali sarebbero i commenti da arrapatone? Che Scarlett sarà contenta, visto che si è spesa molto in campagna pro-Obama?
Boh.

11. PaoloKr - 05/11/2008

Tornando a parlare di Obama (e direi anche chi se ne frega se la Johansson è contenta!)…
Scelta giusta e intelligente da parte del popolo americano.
Si è scritta una pagina di storia questa notte….

12. saretta - 05/11/2008

o mamma che bello non ci credooo
ke svolta
EVVIVAAAA OBAMAA!;)

13. maxbruno - 05/11/2008

Fantastico!
Si è ripetuto il grande successo in stile Bill Clinton!
Finalmente ci sarà una svolta….o almeno spero!

14. massi.da - 05/11/2008

Grande Obama! (però come ho tifavo Hillary nelle primarie… la aspetto tra 8 anni…)

15. Massimiliano - 05/11/2008

Sono contento che 40 anni dopo l’assassinio di M. Luther King un nero vada alla Casa Bianca.
Certo, da sostenitore di McCain avrei preferito che vincesse il candidato repubblicano. Devo dire (me lo consentirete, spero) che a parte il colore della pelle McCain partiva da una situazione di obiettivo svantaggio. L’impopolarità di Bush, innanzitutto – che pure è sempre stato il più feroce avversario di McCain nel Partito per tutti questi anni. L’enorme divario di fondi elettorali (più del doppio). Inoltre McCain era vecchio e brutto, mentre Obama era una rockstar: giovane, bello, carismatico.
Comunque vince sempre il migliore.
W Obama e W la democrazia.

16. Giorgio5 - 05/11/2008

Sono davvero molto felice, sono un sostenitore di Obama, e ha vinto evvai, lui è il vero cambiamento e la vera speranza, non i politici finti e anziani.

yes, we can!!!

17. PaoloKr - 05/11/2008

Onestamente Massimiliano trovo le tue motivazioni sui motivi della vincita di Obama estremamente sciocchi e filo-razzisti.
McCain brutto,Obama bello. Tiri in mezzo la Johansson che non c’azzecca ‘na mazza.
Si è scritta una pagina di storia e tu sembri uscito da “Il falò delle vanità”!

18. Massimiliano - 05/11/2008

Beh, sciocchi e filo-razzisti mi sembra pesante.
Se però è il tuo parere lo accetto.
Spero non sia questa la tolleranza verso gli sconfitti.

Non erano i motivi della vittoria, ma condizioni di svantaggio.
Nell’ordine: l’impopolarità di Bush, i minori fondi, il maggior carisma di McCain.
Del resto sono riconosciuti da molti.
Obama ha vinto perché è stato più convincente, ci mancherebbe.
McCain aveva anche svantaggi obiettivi.
Certo, tifando Mcain sono di parte.

La Johansson l’ho vista ieri serain TV tra le sostenitrici di Obama e siccome mi piace molto (come attrice) ho detto ch son contento per lei.
Suvvia, un po’ d ironia.

19. Massimiliano - 05/11/2008

Il maggiore carisma di Obama,ovviamente.

20. PaoloKr - 05/11/2008

Ok Massimiliano! Sembravano i soli motivi da come lo avevi scritto!
Comunque uno scambio di opinioni,niente di drammatico…
Love & Peace!

21. Raymond - 05/11/2008

of course!

su su ragazzi Massimiliano mi sembra fin troppo democratico pure nelle risposte!! anche se, massimiliano, ti invito ad attendere un pochino e la Storia dirà che dietro la vittoria di quest’uomo c’è qualcosa di più che glam&webpower

adesso festeggiamo che non ci ho voglia di lavorare!!!

22. Massimiliano - 05/11/2008

Ma io ho sempre detto che sono contento che Obama abbia vinto ed è un momento storico.
Certo che la storia però non la facciamo noi, che commentiamo su un blog di televisione e stiamo attenti anche alla parte mediatica.

Mediaticamente (televisivamente parlando) Obama è stato un divo. Ha avuto il sostegno di quasi tutti i giornali e si è potuto permettere spot costosissimi, anche di mezz’ora su tutti i canali.
Attori e cantanti tutti a suo favore.
A volte mi è sembrato una rockstar. Senza offesa, ma con ammirazione perl suo carisma.

Inoltre è bello. Cosa cè di razzista? Anche Kennedy batté Nixon per una manciata di voti (qualcuno dice grazie ai brogli degli amici mafiosi del padre) e gli storici concordano che fu aiutato dal suo bell’aspetto in TV (era biondo e abbronzato, mentre Nixon pallido e con la barba mal rasata).

Anche dal punta di vista mediatico queste elezioni sono storiche. Pensate solo al ruolo di internet.

23. enry - 05/11/2008

Davvero Obama è bello?? A me non sembra sinceramente…

24. gideon12 - 05/11/2008

YES WE CAN!!! YES WE CAN!!!! YES WE CAN!!!!!!!!!!!!!!

My website: http://www.grandeslam.wordpress.com

25. roby - 05/11/2008

Finalmente… Sono sicura che il cambiamento inizierà con Obama e continuerà nel mondo!!!

26. say - 05/11/2008

e solo in burattino non vi illudete

27. pandagrissom - 05/11/2008

yes we can!

28. mr.ghost - 05/11/2008

Il bello è che metà di voi non ha la pià pallida idea dei rispettivi programmi e ignora la presenza di altri 10 candidati.

Per il resto sono contento per la vittoria di Obama visto che ha un programma migliore di quello di McCain, avrei preferito Nader ma era scontato che perdesse.

Più che un burattino sarà fatto fuori dalle lobby statunitensi e non renderà reale nemmeno un punto del suo programma vistre le pressioni che riceverà

29. GioGio - 06/11/2008

Quale rock star, sempre e solo Obama… evvai!!! yes we can!
comunque se fossi al posto di quel ciarlatano del cosiddetto “premier” Berlusconi, non offenderei chi si trova sullo stesso piano, anzi sarebbe un complimento, perchè fra Obama e Berlusconi non c’è paragone. Obama si trova molto più in alto, poichè lui sì che ha senso di responsabilità verso il proprio paese, non come chi sale al potere solo per riuscire a soddisfare i propri bisogni. So solo che ora l’America ha trovato uno spiraglio per riemergere, e noi? l’Italia quando ritroverà il suo equilibrio? e soprattutto, quando arriverà colui che riuscirà a rinnovare il nostro Paese? forse è ancora molto difficile trovare un secondo Obama anche in Italia, circondati da persone che neanche sanno cosa vuol dire mandare avanti una repubblica. Comunque volevo permettermi di rispondere alla battuta del premier: Bé caro Berlusconi, se l’america ha un presidente “abbronzato” ,noi ne abbiamo uno con i lifting. con questo chiudo il mio commento. spero che chi doveva capire abbia capito.
GioGio’93


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: