jump to navigation

Un calcio… al week-end – Serie A #14 – 29 e 30 novembre 2008 01/12/2008

Posted by Antonio Genna in Articoli, Sport, Un calcio… al week-end.
trackback

Un calcio… al week-endConclusi gli incontri della 14ª giornata di Serie A, ecco l’appuntamento con “Un calcio… al week-end”, curato da Carlo, che offre una panoramica di quanto è accaduto negli ultimi due giorni di campionato.

Pesante ko del Milan a Palermo, Inter a +6.
La Juve sommerge la Reggina sotto la neve,
crollano Udinese e Lazio.

La 14ª giornata dice che l’Inter è sempre in testa ma a +6 non a +3, che Juve e Roma hanno Sullay Muntariripreso a correre e che Udinese e Lazio sono crollate dopo due mesi di ottimo calcio.
L’Inter capolista non ha paura del Napoli e davanti ad uno stadio tutt’altro che pieno vince 2-1 e resta sola in testa, incrementando di 3 punti il distacco sul secondo posto. Bellissime le marcature nerazzurre di Cordoba e Muntari (quest’ultimo di tacco, nella foto). Per il Napoli ha accorciato le distanze il piccolo fenomeno Lavezzi al termine di una bellissima combinazione con l’uruguagio Zalayeta. Non convocati a sorpresa Balotelli e Quaresma, dopo le recenti critiche del tecnico Mourinho verso i due giocatori.
Torna a vincere la Juventus dopo la sconfitta contro l’Inter. Il 4-0 finale sulla Reggina la dice lunga sulla superiorità bianconera, che raggiunge il secondo posto. Le marcature sono arrivate da Camoranesi e Amauri nel primo tempo e da Chiellini e Del Piero (su rigore) nel secondo tempo sotto una fortissima nevicata che si è scatenata nella seconda frazione. I gol per il capitano bianconero sono 250 in carriera con la maglia della Juventus e 4 in questo campionato, tutti su calcio piazzato (3 calci di punizione ed un rigore).
Bellissima partita all’Olimpico tra Roma e Fiorentina, coi giallorossi che la spuntano per 1-0 (gol di Totti su assist di Taddei) e colgono la terza vittoria consecutiva e la quarta partita utile di fila (10 punti nelle ultime 4 gare con 1 solo gol subito). Per la Roma anche due pali, uno dei quali spettacolare con un tiro da fuori di Julio Baptista che ha colpito la traversa a Frey battuto. Il posticipo serale di Palermo è terminato con la disfatta del Milan, che gioca la sua peggior partita dell’anno e perde malamente per 3-1. I gol, tutti nella ripresa, sono stati nell’ordine di Miccoli, Cavani, Simplicio e Ronaldinho su calcio di rigore. Nella prima frazione Ronaldinho si è anche fatto parare un rigore da Amelia (foto sotto) e nel recupero del primo tempo ha scheggiato la traversa su calcio di punizione. I rossoneri dunque vanno a -6 dall’Inter e sono raggiunti al secondo posto dalla Juventus. E tra due settimane ci sarà lo scontro diretto all’Olimpico.

palermomilan-31Brutta Udinese, al quarto ko di fila (erano quasi 8 anni che non accadeva). I bianconeri perdono in casa 1-0 contro il Chievo e non prendono punti dal 2 novembre, quando hanno pareggiato 2-2 in casa contro il Genoa. L’autogol di Felipe (al rientro da titolare dopo 8 mesi) ha dato i 3 punti ai veronesi. Decisiva anche l’espulsione di Di Natale, che mettendo le mani sul volto di Moro si è fatto espellere al 58′, sul risultato di 0-0. Crolla anche la Lazio (2-0 a Bergamo contro l’Atalanta con gol di Valdes e Floccari). Nelle ultime 4 partite gli uomini di Delio Rossi hanno vinto solo una volta, 3-0 al Siena il 9 novembre. I punti di distacco dalla vetta sono ora 10, e solo un mese fa Zarate & Co. si proclamavano  pretendenti allo scudetto…

I risultati:
Atalanta-Lazio 2-0 (Valdes, Floccari)
Cagliari-Sampdoria 1-0 (Jeda)
Catania-Lecce 1-1 (Paolucci – Castillo)
Genoa-Bologna 1-1 (Sculli – Di Vaio)
Inter-Napoli 2-1 (Cordoba, Muntari – Lavezzi)
Juventus-Reggina 4-0 (Camoranesi, Amauri, Chiellini, Del Piero rig.)
Palermo-Milan 3-1 (Miccoli, Cavani, Simplicio – Ronaldinho rig.)
Roma-Fiorentina 1-0 (Totti)
Siena-Torino 1-0 (Maccarone)
Udinese-Chievo 0-1 (Felipe aut.)

A seguire, un piccolo riepilogo delle prime posizioni della classifica e dei marcatori.

I primi posti in classifica: Inter 33, Milan e Juventus 27, Napoli 24, Lazio e Fiorentina 23, Genoa e Catania 22, Udinese 21

Marcatori: Milito (Gen, 4 rig.) 11, Gilardino (Fio) 9, Di Vaio (Bol, 1 rig.) 8, Mascara (Cat, 2 rig.), Ibrahimovic (Int), Zarate (Laz, 2 rig.), Floccari (Ata, 1 rig.), Amauri (Juv), Miccoli (Pal, 2 rig.) e Ronaldinho (Mil, 1 rig.) 7

Prossimo turno – 15ª giornata:

Sabato 6 dicembre 2008
ore 18.00:
Chievo-Roma
ore 20.30:
Lazio-Inter

Domenica 7 dicembre 2008
ore 15.00:
Atalanta-Udinese
Cagliari-Palermo
Lecce-Juventus
Milan-Catania
Napoli-Siena
Reggina-Bologna
Torino-Fiorentina
ore 20.30:
Sampdoria-Genoa

Commenti»

1. Calcio: 14ª di Serie A « CarlOOgle - 01/12/2008

[…] 14ª di Serie A Articolo per il blog di Antonio sulla 14ª giornata di Serie […]


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: