jump to navigation

Un calcio… al week-end – Serie A #16 – 13 e 14 dicembre 2008 15/12/2008

Posted by Antonio Genna in Articoli, Sport, Un calcio… al week-end.
trackback

Un calcio… al week-endConclusi gli incontri della 16ª giornata di Serie A, ecco l’appuntamento con “Un calcio… al week-end”, curato da Carlo, che offre una panoramica di quanto è accaduto negli ultimi due giorni di campionato.

Super-Juve contro il Milan: 4-2.
L’Inter la spunta sul Chievo nel finale,
la Roma continua a vincere ma soffre col Cagliari.
Pazza Udinese, da 3-0 a 3-3,
tripletta di Di Vaio contro il Torino.

E’ una grandissima Juve quella andata in scena a San Siro contro il Milan. C’è partita solamente nella prima frazione ma i bianconeri vincono 4-2 al termine di 90 minuti giocati meglio e con un passo differente. I rossoneri pagano a caro prezzo le numerose assenze, come quelle di Gattuso, Nesta, Kakà e Flamini. Juventus Milan - Campionato di Serie A Tim 2008-09La Juve passa in vantaggio subito con un rigore di Del Piero, ma poco dopo Pato porta il Milan sull’1-1. Immediata la risposta bianconera, con Chiellini ed Amauri che portano il risultato sul 3-1. Nel secondo tempo, Ambrosini con un tiro da fuori (deviato da Chiellini) segna il 3-2, ma ancora Amauri (nella foto con Del Piero), dopo un bell’uno-due con Sissoko, fissa il risultato sul 4-2 finale e raggiunge quota 10 in classifica marcatori. Milan che ha chiuso in 10 per il rosso a Zambrotta (fallo su De Ceglie), Juve da sola al secondo posto a +3 su Milan e Napoli e -6 dall’Inter.
L’Inter non si ferma e dopo il brutto ko di Champions League (2-1 contro il Werder Brema) vince, pur soffrendo, contro un buon Chievo che cede solo nel finale. In apertura di primo e secondo tempo i nerazzurri vanno sul 2-0 con due bellissime realizzazioni di Maxwell (nella foto sotto) e Stankovic. Il Chievo reagisce e va sul 2-2 segnando nel giro di un quarto d’ora con Pellissier e Bentivoglio. Nel finale una doppietta del solito Ibrahimovic fissa il risultato sul finale 4-2. Lo svedese ha raggiunto quota 10 reti in campionato.

maxwellContinua a vincere la Roma, giunta a 5 centri consecutivi in campionato. Il Cagliari però è un osso duro da superare e a un quarto d’ora dalla fine è in vantaggio 2-1 all’Olimpico. Apre le danze un gran gol di Totti (170 gol in serie A), ma poi Conti e Jeda ribaltano la situazione. Ci pensano Perrotta in rovesciata e Vucinic al 90′ a dare i 3 punti alla Roma, ora solo un punto dietro la Lazio, che a Udine va sotto 3-0 ma nella ripresa riesce a pareggiare 3-3. Le reti sono state di Di Natale (doppietta), Quagliarella, Zarate, Diakité (al primo gol in serie A) e Ledesma, che segna il gol del pari con uno strepitoso tiro da fuori con Handanovic immobile.
Stratosferico Napoli nell’anticipo serale del sabato. 3-0 al Lecce con Hamsik (rigore), Pazienza e Denis e quarta posizione in classifica confermata a tre giornate dal termine del girone di andata. Sale anche la Fiorentina, che non ha problemi a battere al Franchi il Catania per 2-0 con reti della premiata ditta Mutu-Gilardino. I viola sono ora quinti in classifica a quota 29, a -10 dall’Inter capolista. 12 gol per Gilardino, 6 per Mutu.divaio Piuttosto amaro l’esordio di Novellino sulla panchina del Torino. A Bologna i granata chiudono in vantaggio il primo tempo grazie a un tiro di Barone deviato da Britos, pareggia Volpi, ma Abate riporta subito sopra i granata. Immediata la risposta rossoblù di Di Vaio (nella foto), che porta la gara sul 2-2. Da lì in poi sarà un monologo bolognese, col Toro che sparisce dal campo. Altri due gol di Di Vaio (tripletta, uno su rigore) e Bernacci (rigore) completano il tabellino della gara, che finisce 5-2 per il Bologna. Forse De Biasi non c’entrava poi molto nella situazione di classifica dei granata.

I risultati:
Bologna-Torino 5-2 (Volpi, Di Vaio, Di Vaio, Bernacci rig., Di Vaio rig. – Barone, Abate)
Fiorentina-Catania 2-0 (Mutu, Gilardino)
Genoa-Atalanta 1-1 (Sculli – Floccari)
Inter-Chievo 4-2 (Maxwell, Stankovic, Ibrahimovic, Ibrahimovic – Pellissier, Bentivoglio)
Juventus-Milan
Napoli-Lecce 3-0 (Hamsik rig., Pazienza, Denis)
Palermo-Siena 2-0 (Cassani, Simplicio)
Reggina-Sampdoria 0-2 (Bellucci rig., Padalino)
Roma-Cagliari 3-2 (Totti, Perrotta, Vucinic – Conti, Jeda)
Udinese-Lazio 3-3 (Di Natale, Quagliarella, Di Natale – Zarate, Diakité, Ledesma)

A seguire, un piccolo riepilogo delle prime posizioni della classifica e dei marcatori.

I primi posti in classifica: Inter 39, Juventus 33, Napoli e Milan 30, Fiorentina 29, Genoa 26, Atalanta e Lazio 24, Palermo e Roma 23 (Roma con una gara in meno)

Marcatori: Di Vaio (Bol, 2 rig.), Gilardino (Fio) e Milito (Gen, 4 rig.) 12, Ibrahimovic (Int) e Amauri (Juv) 10, Floccari (Ata, 1 rig.) e Zarate (Laz, 2 rig.) 8

Prossimo turno – 17ª giornata:

Sabato 20 dicembre 2008
ore 18.00:
Lazio-Palermo
ore 20.30:
Siena-Inter

Domenica 21 dicembre 2008
ore 15.00:
Atalanta-Juventus
Cafliari-Reggina
Catania-Roma
Chievo-Genoa
Lecce-Bologna
Sampdoria-Fiorentina
Torino-Napoli
ore 20.30:

Milan-Udinese

Commenti»

1. Calcio: Super-Juve contro il Milan: 4-2. L’Inter la spunta sul Chievo nel finale, la Roma continua a vincere ma soffre col Cagliari. Pazza Udinese, da 3-0 a 3-3, tripletta di Di Vaio contro il Torino. « CarlOOgle - 15/12/2008

[…] ma soffre col Cagliari. Pazza Udinese, da 3-0 a 3-3, tripletta di Di Vaio contro il Torino. Articolo per il blog di Antonio sulla 16ª giornata di Serie […]


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: