jump to navigation

Scrivo anch’io! – Su Canale 5 riprendono gli inediti di “Dr. House – Medical Division”… dove eravamo rimasti? 04/01/2009

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Dr. House, Scrivo anch'io!, Serie cult, TV ITA.
trackback

Scrivo anch’io!Per lo spazio “Scrivo anch’io!” (leggete qui tutte le istruzioni per partecipare anche voi), vi propongo oggi un articolo scritto da Alessandro, webmaster di “Dr. House M.D. Website”, che – prima di uno spazio settimanale del blog in cui commenterà gli episodi proposti da questa sera in prima visione ogni domenica alle ore 21.30 su Canale 5 – riepiloga le vicende delle prime quattro stagioni della serie cult Dr. House – Medical Division con Hugh Laurie.

Su Canale 5 riprendono gli inediti di “Dr. House”…
dove eravamo rimasti?

5 stagioni, 97 episodi già trasmessi in USA e pochi meno in Italia, 25 premi vinti e 59 nomination, 29 milioni di spettatori per l’episodio più visto negli Stati Uniti, 6.760.000 spettatori  invece il record in Italia divenendo il secondo telefilm straniero più visto di sempre, una soundtrack pubblicata e 5 libri che lo citano nel titolo, 3 cofanetti DVD pubblicati in Italia ed il quarto in uscita a marzo.Dr. House - Medical Division
Questi sono i numeri che ci fanno riflettere sul fenomeno “Dr. House” che, partito in sordina nel lontano 2005, è ora un vero e proprio fenomeno di culto, che non sembra influenzato neanche dalla decisione di Mediaset di trasmetterlo un po’ sulla piattaforma digitale terrestre “Mediaset Premium” ed un po’ in chiaro, sulla rete ammiraglia “Canale 5”.
E finalmente da oggi 4 gennaio riprenderà sull’ammiraglia Mediaset la trasmissione degli ultimi 4 episodi della quarta stagione, già trasmessi da Joi, per poi continuare con i primi 10 episodi dell’inedita quinta stagione, ancora in corso negli USA, prima ancora del passaggio sul canale digitale terrestre Joi.
Facciamo però un breve riassunto delle vicende già accadute, per andare a riprendere il filo da dove lo avevamo lasciato.
Nella prima stagione impariamo a conoscere Gregory House, cinico e misantropo primario del reparto di Diagnostica del Princeton-Plainsboro Teaching Hospital, che sotto la supervisione della dottoressa Lisa Cuddy, responsabile dell’ospedale, si occupa dei casi medici più assurdi ed inspiegabili.
Con lui un team di 3 elementi, chiamati dai fans i “ducklings”: Allison Cameron, immunologa, Robert Chase, specialista in rianimazione e terapia intensiva, ed Eric Foreman, neurologo. Il dottor James Wilson, l’unico vero amico di House, è invece il primario del reparto di oncologia.
E’ a metà della prima serie che la vita del Dr. House, abituato a fare un po’ ciò che voleva all’interno dell’ospedale per salvare i suoi pazienti, viene interrotta: Edward Vogler, ricco imprenditore, con una ricca donazione diventa il presidente del consiglio d’amministrazione dell’ospedale e decide di rimettere al suo posto il nostro dottore. Il Vogler-arc dura pochi episodi ed alla fine sarà la dottoressa Cuddy a liberarsene, preferendo uno straordinario medico ad un milione di dollari.

house-staceyLa seconda stagione è invece incentrata sui rapporti umani e sentimentali dei personaggi: è qui che vediamo per la prima volta Stacey, l’ex-compagna di House, assunta dalla Cuddy come avvocato mentre suo marito è in terapia in ospedale dopo essere stato salvato da Greg nella precedente stagione. Il nostro Dr. House si scoprirà ancora innamorato della sua ex-compagna, ma deciderà di lasciarla andare con suo marito, piuttosto che condannarla a vivere con lui. E la seconda stagione sarà anche piena di imprevisti, a  partire dal rischio di contagio di AIDS di Cameron, a causa di un paziente, che la porterà a drogarsi e ad iniziare una relazione con Chase, ma anche al doppio episodio speciale “Euforia”, dove la vita di Foreman sarà seriamente in pericolo. Il vero colpo di scena però, sarà nel finale di stagione. Un paziente spara ad House, che comincia ad avere una serie di allucinazioni su un rimedio per guarire dal dolore della sua gamba. Rimedio che però, in finale di puntata suggerirà per davvero al suo team di usare e che lo porterà ad una “parziale guarigione”.

house-tritterProprio questo sarà il filo conduttore dei primi episodi della terza stagione, un House “guarito”, un po’ più disponibile, ma forse meno geniale. E proprio come nella prima stagione, arriverà un altro cattivo a rompere le uova nel paniere: l’ispettore di polizia Tritter, non soddisfatto del comportamento che House ha con lui in ambulatorio, decide di rimetterlo al suo posto, interrogando il suo team ed accusandolo di spaccio di droga, vista la quantità di Vicodin spropositata che trova nel suo appartamento. Wilson decide di confessare a Tritter la verità, tentando di aiutare House a disintossicarsi. Sarà ancora una volta la dottoressa Cuddy a mentire in tribunale per farlo assolvere, pensando a tutte le vite che House ha salvato. Tuttavia, il rapporto tra Gregory ed il suo team è sempre più difficile e Foreman deciderà di rassegnare le sue dimissioni, per paura di diventare come lui: una persona che da più importanza alla diagnosi che alla vita del paziente. Tuttavia, House per tentare di convincere Foreman a restare, incomincerà a dargli ragione su tutte le diagnosi: ciò farà irritare Chase che durante una lite con House verrà licenziato proprio da quest’ultimo.  Infine, anche Cameron porterà la sua lettera di dimissioni al suo capo: House è ormai senza team.

house-team4La ricerca di un nuovo team sarà proprio la chiave di tutta la quarta stagione:  House userà ogni episodio del telefilm per selezionare 3 fra i 40 candidati a sua disposizione. I metodi di scelta non sempre saranno giusti, ma di certo efficaci. Ben presto House si troverà però con un posto in meno da occupare: Foreman non riuscendo a trovare lavoro in altri ospedali, tornerà al Princeton Plainsboro, dove la Cuddy deciderà di assumerlo solo a condizione di tornare a lavorare per House. Gregory si accorge anche Cameron e Chase sono rimasti in ospedale, nonostante Wilson facesse di tutto per nasconderglielo. Tutti gli aspiranti nuovi assistenti di House si rivolgeranno proprio a loro per avere consigli su come trattare House, ma alla fine saranno Kutner e Taub, proposti ad House proprio dalla Cuddy, a spuntarla. Tuttavia, quando quest’ultima si accorge che House li ha davvero scelti, gli impone di assumere anche Tredici, per via del suo aspetto umano. Intanto House si accorge che Wilson sta uscendo con una nuova ragazza e decide di scoprire chi è. Alla fine ci riuscirà, pedinandolo fino ad un ristorante, ma di certo non si aspettava che questa fosse Amber, la “bastarda-tagliagole” licenziata proprio da lui. House alla fine sarà costretto ad accettare la relazione dell’amico, preoccupato che lui avesse scelto il “dr. House al femminile”. Ma ben presto Gregory si accorge che Amber è cambiata e finirà per approvare la scelta dell’amico.

Ed è da qui che Canale 5 riprenderà la storia. Un nuovo team per House: Tredici, Taub, Kutner ed il “vecchio” Foreman, ed una nuova fidanzata per Wilson, Amber.
Saranno molte le novità di questi ultimi 4 episodi (la stagione è stata più breve del solito a causa dello sciopero degli sceneggiatori), evidenziate le righe successive se volete avere qualche anticipazione… ci saranno nuovi inganni di House che fingerà di avere la sifilide e, curandosi, di essere diventato più “buono”; un nuovo caso che riguarda il protagonista della soap preferita di House… ma sarà il finale di stagione il vero colpo di scena: un doppio episodio in cui, purtroppo, qualcuno perderà la vita.

Annunci

Commenti»

1. vivacruz - 04/01/2009

non leggete le ultime sei righe !!

2. Draculina - 04/01/2009

Geniale come sempre Ale ;)

3. thewatchman - 04/01/2009

mi chiedo chi è che sceglie i doppiatori, la voce di House,troppo impostata e fredda, non rende giustizia al talento di Hugh Laurie non a caso di scuola inglese.

4. Carla - 05/01/2009

Ma la voce di Di Stefano è leggendaria! House è il telefilm meglio doppiato in Italia. Ciò non toglie che vederlo in originale sia un’altra cosa.

5. ABREdoskoi - 05/01/2009

a me una signora inglese una volta ha detto che preferisce la voce italiana di House perchè “è troppo bello” (gli altri programmi li seguiva in inglese su sky)

6. JOE501-TN - 05/01/2009

LA PRODUZIONE DEL Dr. HOUSE DOVREBBE CHIEDERE I DANNI PER COME VIENE PROGRAMMATO SU CANALE 5


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: