jump to navigation

TV USA Gazette #144 – Chiude Prison Break – Lo spin-off di NCIS – Rinnovi per The Office e 30 Rock – I piloti per le serie del futuro – Nuovi ordini: Men of a Certain Age, Drop Dead Diva – Casting di serie e piloti – DVD covers: Moonlight – Trailer: Harper’s Island 19/01/2009

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, DVD, TV USA Gazette, Video e trailer.
trackback

TV USA GazetteQuesto spazio raccoglie le principali notizie dell’ultima settimana relative alla programmazione TV dei network statunitensi più importanti. Se cercate il calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto delle serie più viste al momento, visitate l’angolo “TV USA Giorno per giorno”.

  • FOX annuncia la chiusura di “Prison Break”, e da aprile programma la nuova “Sit Down, Shut Up”
    prisonbreakDurante il Press Tour con la stampa statunitense degli ultimi giorni, il network FOX ha annunciato che l’attuale quarta stagione sarà l’ultima per la serie Prison Break con Wentworth Miller e Dominic Purcell: gli 8 episodi inediti rimanenti arriveranno dal 17 aprile ogni venerdì alle ore 20.00 al posto di Terminator: The Sarah Connor Chronicles, che in quella data avrà terminato la trasmissione degli episodi ordinati per l’attuale seconda stagione.
    FOX ha anche annunciato il debutto della serie animata midseason di Mitch Hurwitz “Sit Down, Shut Up”: andrà in onda dal 19 aprile ogni domenica alle ore 20.30 dopo “I Simpson”, al posto dell’animata “King of the Hill” che terminerà definitivamente una settimana prima e che non sarà ripescata dal network ABC.
  • CBS procede con lo spin-off di “NCIS”
    ncis3Durante il Press Tour in corso negli Stati Uniti, la CBS – tramite il presidente dell’intrattenimento Nina Tassler – ha confermato che verrà girato un episodio pilota per l’annunciato spin-off di NCIS – Unità anticrimine, che quest’anno ha avuto grandissima popolarità e ascolti notevoli. L’episodio girato, con un cast ancora da scegliere, sarà girato e debutterà come un episodio di NCIS, così come quest’ultima serie aveva esordito qualche anno fa come un episodio di JAG – Avvocati in divisa con David James Elliott.
    E’ stato annunciato anche che l’attuale prima stagione del successo immediato The Mentalist è stata estesa di un episodio, per un totale di 23 puntate.
    Confermata inoltre anche la cancellazione della serie estiva Swingtown dopo la prima stagione di 13 episodi.
  • NBC rinnova “The Office” e “30 Rock”, rassicura sul futuro di “Heroes” e annuncia alcune date di prossime partenze
    https://antoniogenna.files.wordpress.com/2008/03/nbc.jpgNel corso del Press Tour, NBC ha annunciato i rinnovi per la prossima stagione delle sit-com del giovedì The Office e 30 Rock e del reality “The Biggest Loser”, tutti e tre programmi con ascolti abbastanza solidi.
    Mentre non è ancora certo un futuro per la serie Lipstick Jungle con Brooke Shields, che anche se non ufficialmente cancellata ha pochissime speranze di tornare, NBC ha invece rassicurato che la serie Heroes tornerà la prossima stagione senza alcun dubbio, nonostante il calo autunnale di ascolti.
    Il network ha anche annunciato la data di partenza della sit-com ancora senza titolo con Amy Poehler, al cui cast si è aggiunta l’attrice Aubrey Plaza: appuntamento dal 9 aprile ogni giovedì alle ore 20.30, nello slot attualmente occupato da Kath & Kim. Il futuro di quest’ultima sit-com, così come della serie Knight Rider, è ancora molto incerto. Inoltre, la nuova serie poliziesca di John Wells Southland debutterà dal 9 aprile ogni giovedì alle ore 22.00 al posto della serie ospedaliera E.R. – Medici in prima linea, mentre la serie midseason Kings con Ian McShane, già prevista per la trasmissione da marzo ogni giovedì alle ore 22.00, andrà in onda dal 15 marzo ogni domenica alle 20.00 come traino della nuova edizione (con puntate di due ore) del reality “Celebrity Apprentice”.
    Infine, il nuovo reality a tema culinario “The Chopping Block” andrà in onda dall’11 marzo ogni mercoledì alle ore 20.00 al posto di Knight Rider.
    Il nuovo presidente dell’intrattenimento del network Angela Bromstad ha assicurato che, nonostante lo slot 22.00 – 23.00 sarà occupato dal nuovo talk-show di Jay Leno, il network non si tirerà indietro e continuerà ad ordinare nuovi telefilm: per la prossima stagione il network potrebbe ordinare sei serie e quattro sit-com, ed ha ancora in carniere la serie midseason The Philanthropist di Tom Fontana, che potrebbe partire già in primavera oppure il prossimo autunno.
  • ABC prepara un autunno competitivo, e annuncia il ritorno estivo di tre serie cancellate
    Sempre nel corso del Press Tour, il presidente dell’intrattenimento ABC Steve McPherson ha anticipato che il network deve continuare a cercare rischi nella programmazione, nonostante i crolli dell’economia degli ultimi mesi, e progetta un autunno molto competitivo per il quale pensa di girare 10 episodi pilota di serie ed altrettanti di sit-com, tra cui scegliere i pezzi forti da mandare in campo da settembre. McPherson si augura di trovare novità come lo sono state qualche anno fa serie come Lost e Desperate Housewives, e di non puntare al modello dei telefilm in onda su CBS.
    Tra le novità dei prossimi mesi, entro maggio dovrebbe debuttare la nuova serie animata The Goode Family di Mike Judge; nel periodo midseason è anche prevista la sit-com In the Motherhood (oltre alle serie Castle, Cupid e The Unusuals di cui avevo già parlato in questo post).
    Interrogato in merito alla trasmissione degli ultimi episodi inediti prodotti di Dirty Sexy Money, Pushing Daisies e Eli Stone, tolti dal palinsesto da dicembre dopo gli scarsi ascolti, McPherson ha affermato che spera che tutti gli episodi realizzati vengano trasmessi in TV o proposti in streaming sul sito web di ABC (mancano tre episodi di Pushing, quattro di Dirty e quattro di Eli Stone), anche se, dato il brevissimo preavviso dopo la chiusura, i produttori delle serie non sono riusciti a confezionare dei soddisfacenti finali.
  • I potenziali episodi pilota della stagione 2009/10 di cui si parla di più
    Lo statunitense “The Hollywood Reporter” ha fatto un bilancio delle sceneggiature che hanno maggiore possibilità di essere ordinati per diventare episodi pilota, e successivamente anche potenziali nuovi telefilm della stagione televisiva statunitense 2009/10, in base alle voci di corridoio dell’industria televisiva. Di diverse serie elencate di seguito, che si riferiscono ai principali cinque network statunitensi, ho parlato negli ultimi mesi nello spazio “TV USA Gazette”.
    Partiamo dalla FOX: martedì scorso, il presidente dell’intrattenimento Kevin Reilly ha affermato che ordinerà a breve cinque piloti di sit-com e cinque piloti di serie drammatiche. Si parla molto del thriller Masterwork di Paul Scheuring, sulle atmosfere del “Codice Da Vinci”, ma anche delle serie Reincarnationist di David Hudgins, Forge di Jason Richma, Wild Boys di Carlos Coto, e delle sit-com Two Dollar Beer di Mike Binder, The Station di Kevin Napier, Walorsky di Brian Gatewood e Alessandro Tanaka, Don’t Trust the Bitch at Apt. #23 di Dave Hemingson e Nahnatchka Khan, e Sons of Tucson di Greg Bratman e Tommy Dewey.
    Al network NBC si parla molto delle sceneggiature delle serie Day One di Jesse Alexander, Girls Chasing Men di Kerry Ehrin, Garrick di Ben Elton, Trauma di Peter Berg e Dario Scardapane.
    Ad ABC è in pole position la serie drammatica Happy Town, dal trio di autori di October Road Scott Rosenberg, Josh Applebaum e Andre Nemec, ma sono probabili anche le serie The Witches of Eastwick, The Return di Rene Echevarria e Greg Berlanti, The Gates di Richard Hatem, e la sit-com No Heroics di Jeff Greenstein e Drew Pearce.
    In casa CBS sono molto probabili lo spin-off di NCIS, le nuove versioni di The Streets of San Francisco e Hawaii 5.0, la serie Confessions of a Contractor di Shawn Ryan ed un dramma medico di Curtis Hanson e Carol Barbee.
    Per finire, da The CW si parla molto di Vampire Diaries di Kevin Williamson e della nuova versione di Melrose Place.
  • I primi ordini di episodi pilota: “Maggie Hill”, “Human Target” e “Tick Tock”
    E’ ufficialmente iniziata la “stagione dei piloti”, con i principali network impegnati ad ordinare la realizzazione di episodi pilota che potrebbero ricevere un ordine e diventare serie vere e proprie nel corso della prossima stagione televisiva.
    La FOX ha ordinato i piloti delle serie Maggie Hill, prodotta da Imagine Television e 20th Century Fox Television, scritta dal creatore di Shark Ian Biederman ed incentrata su un chirurgo cardiaco donna che soffre di schizzofrenia, e Human Target, prodotta da Warner Bros. Television, Wonderland Sound and Vision e DC Comics, basata sul fumetto cult di DC Comics, scritta dal co-creatore di Jericho Jonathan Steinberg ed incentrata su un misterioso esperto di sicurezza che lavora sotto copertura per proteggere i suoi clienti in pericolo.
    La CBS ha invece ordinato un  pilota per la sit-com Tick Tock, prodotta da CBS Paramount Network Television, scritta da Bill Kunstler (The War at Home) ed incentrata su una madre single trentenne che decide di dedicarsi totalmente alla ricerca dell’amore.
  • romanoTNT ordina la serie drammatica “Men of a Certain Age”
    Dopo gli ordini della scorsa settimana, il canale cavo TNT continua a preparare la prossima stagione televisiva, con un ordine di 10 episodi per la serie drammatica Men of a Certain Age. Il telefilm è il primo lavoro televisivo di Ray Romano dopo i tanti anni da protagonista della sit-com Tutti amano Raymond, e debutterà su TNT in autunno.
    Scritto da Romano con Mike Royce, il telefilm esplora il legame dell’amicizia maschile tramite gli occhi di tre vecchi compagni di università,  Joe (Romano), Owen (Andre Braugher) e Terry (Scott Bakula), che ormai sono diventati quarantenni.
  • Lifetime ordina “Drop Dead Diva”
    brooke-elliotIl canale cavo Lifetime ha ordinato una stagione di 12 episodi della commedia Drop Dead Diva con Brooke Elliott (foto a fianco), per un debutto previsto per la prossima estate.
    Creata da Josh Berman e prodotta da Sony Pictures Television, la serie è incentrata su una bella futura modella che, dopo esser morta in un incidente automobilistico, viene reincarnata nel orpo di Jane Bingum (Elliott), un brillante avvocato sovrappeso.
    Lifetime ha anche ordinato altri episodi pilota che potrebbero diventare nuovi telefilm, tra cui Mrs. Novak e Mistresses.
  • Raggiunto l’accordo tra Lionsgate e Matthew Weiner per “Mad Men”
    Dopo mesi di trattative, è stato firmato l’accordo tra Matthew Weiner, creatore dell’acclamata serie AMC Mad Men, e la produzione Lionsgate Television. L’accordo, che è il più costoso siglato fino ad oggi da Lionsgate Television nel settore serie drammatiche, comporta che Weiner rimarrà come produttore esecutivo e showrunner del telefilm e che sviluppi anche nuovi progetti di telefilm ed un potenziale film cinema per Lionsgate.
    Firmato questo accordo, gli sceneggiatori della serie hanno già iniziato a lavorare sulla terza stagione, prevista per un debutto estivo sul canale cavo statunitense AMC.
  • CW prepara uno spin-off prequel di “Gossip Girl”
    Forse il chiacchierato spin-off della serie CW Gossip Girl si farà davvero, ma a differenza di quanto si pensava non sarà incentrato su un attuale protagonista del telefilm, ma sarà più un prequel.
    gossipgirlInfatti, i creatori del telefilm Josh Schwartz e Stephanie Savage stanno scrivendo l’episodio pilota dello spin-off, che andrà in onda come un normale episodio del telefilm il prossimo lunedì 11 maggio, e che sarà incentrato sui selvaggi anni giovanili di Lily van der Woodsen (interpretata da Kelly Rutherford nel telefilm) nella Los Angeles degli anni 1980. Nell’episodio pilota il concetto sarà introdotto tramite diversi flashback legati ad un problema che dovranno affrontare Lily e sua figlia Serena (Blake Lively): lo spin-off sarà incentrato sulla giovane Lily Rhodes (il suo cognome da nubile), che dopo aver litigato con i genitori sarà costretta a trasferirsi dalla sorella, la pecora nera della famiglia Rhodes, e passerà da una vita lussuosa a Montecito ad una vita nella San Fernando Valley e nella scuola pubblica, ritrovandosi dunque a metà tra due mondi, e successivamente incontrerà il giovane rocker Rufus Humphrey (interpretato in Gossip Girl da Matthew Settle).
    Lo spin-off, dunque, anzichè su una serie di romanzi sarà incentrato su un’idea originale di Schwartz e Savage: l’episodio pilota sarà diretto da Mark Piznarski, che aveva anche diretto il pilota di Gossip Girl. La produzione sarà sempre curata da College Hill Pictures e Alloy Entertainment, in associazione con Warner Bros. Television e  CBS Paramount Television.
  • mcgoohanScomparsi Patrick McGoohan e Ricardo Montalban
    Nel corso dell’ultima settimana sono morti due volti noti del piccolo schermo, protagonisti di serie degli anni Sessanta e Ottanta e spesso ricordati ancora oggi.
    Il 13 gennaio si è spento l’attore Patrick McGoohan, storico protagonista della serie cult inglese Il prigioniero, ma anche guest-star in parecchi telefilm degli anni 1970/80, regista di diversi episodi di Colombo e di altre serie, ed apparso in film come “Braveheart”, “Fuga da Alcatraz” e “Scanners”.montalban
    Il 14 gennaio è morto a Los Angeles, all’età di 88 anni, l’attore Ricardo Montalban, ricordato come interprete del signor Roarke nella serie ABC Fantasilandia (titolo originale “Fantasy Island”), ma anche come interprete di Khan in un episodio della serie classica di Star Trek, personaggio poi ripreso nel secondo film cinematografico della saga, “L’ira di Khan”. Nella sua carriera apparizioni in tantissimi film e  come guest-star in molti telefilm (tra i suoi ultimi lavori una comparsata vocale in un episodio dello scorso anno della serie animata “I Griffin”).

CASTING DI SERIE ED EPISODI PILOTA
A seguire, qualche ultima notizia sparsa relativa ai casting delle serie già esistenti e degli episodi pilota in produzione in queste settimane.
Occhio ad eventuali SPOILER!

Serie nuove o in corso

  • Chuck (NBC)
    bakulaScott Bakula (Quantum Leap – In viaggio nel tempo) e Chevy Chase (i film demenziali della serie “National Lampoon”) appariranno in un arco primaverile di tre episodi della seconda stagione del telefilm prodotto da Warner Bros. Television. Bakula interpreterà il padre del protagonista Chuck (Zachary Levi), mentre Chase sarà un miliardario magnate della tecnologia e rivale del padre di Chuck, dal quale sarà accusato di aver rubato le sue idee.
  • The Office (NBC)
    Amy Ryan tornerà ad interpretare il suo popolarissimo ruolo di Holly Flax, anima gemella del protagonista Michael (Steve Carell), nel finale di stagione della sit-com in onda a maggio.
  • Senza traccia (CBS)
    Vanessa Marcil (la soap “General Hospital”) apparirà in un arco di episodi di fine stagione della serie poliziesca CBS con Anthony LaPaglia: interpreterà una lavoratrice sociale di New York e potenziale interesse amoroso per Martin (Eric Close).
  • C.S.I.: Scena del crimine (CW)
    L’artista country diciannovenne Taylor Swift apparirà in un prossimo episodio della serie poliziesca nel ruolo della teenager Haley Jones, figlia dei proprietari di un motel di Las Vegas che nel corso di un anno subirà una serie di cambiamenti con conseguenze tragiche.
  • The Big Bang Theory (CBS)
    The AcademyLa vincitrice di premi Tony, Emmy e SAG  Christine Baranski apparirà in un prossimo episodio della seconda stagione della sit-com nel ruolo della dottoressa Beverly Hofstadter, madre del protagonista Leonard (Johnny Galecki).
  • Grey’s Anatomy (ABC)
    Josh Hopkins (Swingtown) apparirà in almeno cinque episodi della serie nel ruolo di un affascinante chirurgo che sarà l’ennesimo interesse amoroso della protagonista (Ellen Pompeo).
  • Private Practice (ABC)
    Amanda Detmer (A proposito di Brian) sarà guest-star in quattro episodi della seconda stagione del telefilm nel ruolo di una paziente incinta della protagonista Addison Montgomery (Kate Walsh).
  • Brothers & Sisters (ABC)
    Matt Letscher (Nathan in Eli Stone) apparirà in alcuni episodi della terza stagione della serie in onda ad aprile e maggio nel ruolo di un vedovo e potenziale interesse romantico per Kitty Walker (Calista Flockhart), durante un periodo particolarmente difficile del matrimonio di quest’ultima con Robert (Rob Lowe).
  • 90210 (CW)
    La sceneggiatrice premio Oscar (per “Juno”) Diablo Cody, anche ideatrice della nuova serie Showtime United States of Tara con Toni Collette, partita ieri sera negli USA, apparirà in un prossimo episodio della serie (le riprese verranno effettuate a fine gennaio) che vedrà anche la partecipazione di Tori Spelling nel ruolo di Donna Martin (già interpretato in Beverly Hills, 90210).
  • Stargate Universe (Sci Fi Channel)
    David Blue (Ugly Betty) è entrato nel cast della terza incarnazione della serie live-action partita con il film “Stargate”: interpreterà Eli Wallace, vero genio in tutto ciò di cui si occupa, dalla matematica ai videogiochi. Accanto al già scelto protagonista Robert Carlyle appariranno inoltre gli attori Justin Louis, Brian J. Smith e Jamil Walker Smith.

Episodi pilota

  • seehornEva Adams (FOX)
    Rhea Seehorn sarà la protagonista femminile dell’episodio pilota della nuova serie FOX, basata sulla serie argentina “Lalola”, nel cui cast  ci sono già James Van Der Beek (Dawson’s Creek) e David Denman (The Office). Ricordo che la serie è incentrata su un uomo che, sotto l’effetto di un incantesimo, diventa donna e dovrà subire l’atteggiamento sessista che ha usato verso gli altri nella sua precedente “vita”.
  • Legally Mad (NBC)
    L’attore inglese Hugh Bonneville (Five Days) apparirà al fianco della già annunciata Charity Wakefield nel pilota del nuovo legal drama di David E. Kelley: interpreterà Gordon Hamm, avvocato proprietario dello studio legale in cui va a lavorare la ventenne laureata figlia Brady (Wakefield).
  • The Karenskys (CBS)
    Mather Zickel (“Rachel sta per sposarsi”), Annie Potts (la serie Da un giorno all’altro) e Jack Thompson (“Australia”) sono entrati nel cast del pilota della sit-com ideata dal creatore di Malcolm Linwood Boomer.  La serie, prodotta da Universal Media Studios e BermanBraun, è incentrata su Emily Atwood (Sasha Alexander), che torna nella sua cittadina natale a causa del lavoro di suo marito, e lì si riunirà con i Karensky, la sua enorme ed eccentrica famiglia. Zickel sarà l’insegnante di biologia Bill Atwood, marito di Emily, mentre la Potts sarà la religiosissima Pearl Karensky, madre di Emily, e Thompson interpreterà il rigido Max Karensky, padre della protagonista.
  • applebyLight Years (CW)
    Shiri Appleby (ex-protagonista di Roswell), Kristoffer Polaha (la brevissima serie CW Valentine) e Kerr Smith (Dawson’s Creek, Streghe e Justice – Nel nome della legge) saranno i protagonisti del pilota CW scritto da Liz Tigelaar e diretto da Gary Fleder. La Appleby sarà la conduttrice radiofonica Cate Campbell, che viene ritrovata dalla figlia sedicenne Lux (Brittany Robertson), che aveva abbandonato alla nascita. Polaha sarà invece Nick “Baze” Basile, proprietario di un bar e padre di Lux: Cate e Baze non avevano più parlato dopo il loro rapporto di una notte ai tempi delle superiori, da cui era nata Lux. Infine, Smith sarà Ryan, fidanzato di Cate e co-conduttore del suo programma radiofonico.

DVD COVERS
Questa volta vi presento la copertina del cofanetto di 4 DVD, edito negli Stati Uniti dal 20 gennaio da Warner Home Video, che contiene gli episodi prodotti della serie Moonlight
con Alex O’Loughlin, trasmessa nella stagione 2007/08 sul network CBS ed in Italia già proposta interamente sul canale digitale terrestre Steel / Sci Fi.

moonlight

IL TRAILER
Oggi vi propongo il nuovo trailer della serie horror-thriller in 13 episodi Harper’s Island, in partenza dal 9 aprile sul network CBS nel prestigioso slot di programmazione post-CSI.


Fonti statunitensi delle notizie riportate: The Hollywood Reporter, Variety, Entertainment Weekly
Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto dei telefilm più visti al momento visitate lo spazio periodico “TV USA Giorno per giorno” di questo blog. Per un aggiornamento sugli ascolti del giorno prima dei cinque principali network USA visitate invece il semi-quotidiano “TV USA Giorno per giorno Flash”.

Annunci

Commenti»

1. Marco Music - 19/01/2009

Harpers Island secondo me sarà un ottimo telefilm, il trailer mi piace tantissimo, è misterioso, oscuro e macabro…Un genere di telefilm alla Supernatural che io adoro personalemnte

2. Chris - 19/01/2009

Credo sarà un successo, poi dopo CSI…xd

3. zia assunta - 19/01/2009

McPherson si augura di trovare novità come lo sono state qualche anno fa serie come Lost e Desperate Housewives, e di non puntare al modello dei telefilm in onda su CBS……………….sia benedetta ABC, Harper’s Islans sarà il clone in salsa CBS (ossia poliziesco scadente) di Lost.

4. enry - 19/01/2009

“non puntare al modello dei telefilm in onda su CBS”

Ecco perchè adoro ABC e le serie che trasmette.

5. Collette - 19/01/2009

Le serie di Successo ce le aveva
PUSHING DAISIES E DIRTY SEXY MONEY e con una programmazione sbagliata vuoi per lo sciopero vuoi per colpa loro so state CANCELLATE

6. zia assunta - 19/01/2009

io quando ho letto riprenderanno in estate ho pensato magari una delle 3 la ripescano………..non sarebbe una cattiva idea…….

7. jdi - 19/01/2009

John Wells è un mago. non vedo l’ora di vedere Southland e sperare che sia all’altezza del mitico Third Watch..

8. anna - 19/01/2009

torna liz in light years!!!! in pratica WB ALLA RISCOSSA!

9. Dera Ismail Khan - 09/02/2009

i agree with you


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: