jump to navigation

TV SAT – Diario di una squillo perbene e Satisfaction su Fox Life 01/02/2009

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Comunicati, TV ITA.
trackback

diariodiunasquillo

Da questa sera ogni domenica dalle ore 22.45 in poi, all’interno della nuova serata “Sex & Life”, il canale d’intrattenimento al femminile Fox Life propone due inedite serie all’insegna della sensualità: l’inglese Diario di una squillo perbene con Billie Piper e l’australiana Satisfaction con Diana Glenn.
Ecco alcune note di presentazione dei due telefilm, a cura di Fox Life.

DIARIO DI UNA SQUILLO PERBENE

In onda su FoxLife in prima visione assoluta dal 1 febbraio 2009 alle 22:45

Arriva in Italia, in prima visione assoluta su FoxLife, (canale 112 di SKY) DIARIO DI UNA SQUILLO PERBENE. La serie inglese, tratta dall’omonimo best seller “Diario Intimo di una squillo perbene” scritto da Belle De Jour, sarà in onda sul canale a partire dal 1° febbraio 2009 alle 22:45.

La protagonista di Diario di una squillo perbene è Belle (Billie Piper, Dottor Who), una ventiseienne londinese, colta, indipendente, sagace e un po’ arrogante, che sopra ogni cosa ama il denaro. Belle veste Chanel, è laureata, ama la letteratura e il lusso. Parla correntemente l’italiano e il francese e ha deciso di mettere a frutto queste sue qualità facendo la “call girl”, ovvero la squillo. La serie è tratta, oltre che dall’omonimo libro, anche dall’ormai noto blog (www.belledejour-uk.blogspot.com) in cui la vera Belle ha inziato in forma anonima a raccontare le sue avventure sensuali con i clienti. Anche nella serie tv ci racconta in prima persona e con un pizzico di ironia le sue esperienze più intime con i suoi numerosi clienti: c’è chi ama giocare, chi solo chiacchierare e chi semplicemente dar sfogo alle proprie fantasie.

Belle non è completamente sola nel gestire il suo lavoro notturno. Deve contrattare la sua agenda con Stefanie (Cherie Lunghi, Mission, Ransom), una donna ricca, bella quanto cinica, nonché mentore di Bambi (Ashley Madekwe), una ragazza acqua e sapone che, attratta dal denaro facile,  vuole diventare anche lei una escort. Nella vita di Belle c’è anche il suo migliore amico, nonché ex fidanzato, Ben (Iddo Goldberg), uno dei pochi a sapere della vita parallela della protagonista e a coprirla in più di un’occasione, almeno fino a quando la sua ragazza non si accorgerà di lei…

Insomma, Belle ama il suo lavoro. Non sempre, certo. Ma ha fatto una scelta consapevole e ne è felice, anche se nel corso della serie il suo stile di vita sarà messo a dura prova grazie all’incontro con Alex (Callam Blue, Dirt, The Tudors), a causa del quale sarà quasi tentata di violare la sua prima regola “niente legami”.

Billy Piper è stata recentemente eletta dai critici inglesi come “il miglior nuovo talento televisivo degli ultimi anni”. Ancora prima che la seconda stagione di Diario di una squillo perbene andasse in onda su ITV 2 ne è stata commissionata una terza stagione.

Ecco invece alcune brevi note sulla nuova serie australiana Satisfaction.

satisfaction

Satisfaction, serie australiana anche questa in anteprima assoluta in Italia, è ambientata nel ‘232’, un bordello di alto livello di Melbourne. Tra appuntamenti bollenti, lingerie di pizzo e innamoramenti imprevisti, la serie è incentrata sulle vite e sugli amori di cinque escort di lusso e del loro manager, e racconta come questi tentino di conciliare le loro vite private con la loro professione segreta.

Commenti»

1. mytwocents - 01/02/2009

Secret Diary of a Call Girl è molto carino, pop e frizzante (e ovviamente disinibito). Le serie inglesi sono ingiustamente sottovalutate (Life on Mars, Docto Who ecc.), forse anche perché al doppiaggio perdono incredibilmente (ho sentito un pezzo di Life on Mars, che è anche una serie particolare per i riferimenti, e stavo per piangere).

2. zia assunta - 01/02/2009

Secret Diary imperdibile, ma perchè Fox life non replica tutto Sex and the city e solo delle puntate a casaccio?

3. Luca - 01/02/2009

Secret Diary veramente consigliato.
Satisfaction invece non la conoscevo. Il panorama australiano non lo seguo, lo ammetto, eheheh

4. enry - 01/02/2009

Secret Diary la seguirò senz’altro…
Satisfaction non mi interessa.

5. Sebartus - 02/02/2009

Le serie inglesi in generale perdono molto di più nel doppiaggio rispetto a quelle americane.
Comunque su Foxlife c’è l’opzione inglese sottotitolato italiano, la si usi!
Life on Mars doppiato perde e va bene, ma tutto sommato il doppiaggio non è male.

6. Morgana - 09/02/2009

Diario di una squillo per bene è molto carino, anche se forse è poco realistico.
Satisfaction invece è più naturale e gode di un maggiore verismo.
Molto belle tutte e due, ma forse preferisco satisfaction!

7. dan - 19/03/2009

Diario di una squillo è molto interessante e intrigante. Mi ha conquistato subito. Consigliato a tutti!!

8. Mely - 13/04/2009

Sn indecisissima…adoro entrambe!
Billie Piper è 1 bomba!!!! Ma appena ho iniziato a ved Satisfaction ho Amato follemente Mel Natalie, Cloey, Heather e soprattutto Tippy!!!
Ma qnd fanno le replike?
K spesso la domenika sera sn in giro e m le xd =(

9. Carlo - 16/12/2010

Un saluto a tutti
Qualcuno sa dirmi qual’è il motivo musicale alla fine del 5^ episodio della 2^ serie, quando Alex scopre che Ana/Belle fa la prostituta.
Grazie a chi mi risponderà

10. sandy - 31/12/2010

Carlo, è Hometown Glory di Adele strumentale..


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: