jump to navigation

TV USA Gazette #146 – ABC Family chiude Kyle XY, rinnova due telefilm ed ordina la serie Perfect 10 e le sit-com Ruby and the Rockits e 10 Things I Hate About You – I nuovi episodi pilota di ABC, NBC e CBS – I finali di stagione NBC – Casting di serie e piloti – DVD covers: Blossom – Promo: il nuovo lunedì sera NBC 02/02/2009

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, DVD, TV USA Gazette, Video e trailer.
trackback

TV USA GazetteQuesto spazio raccoglie le principali notizie dell’ultima settimana relative alla programmazione TV dei network statunitensi più importanti. Se cercate il calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto delle serie più viste al momento, visitate l’angolo “TV USA Giorno per giorno”.

  • ABC Family chiude “Kyle XY” al terzo anno, rinnova “Greek” e “Lincoln Heights” ed ordina la serie “Perfect 10” e le sit-com “Ruby and the Rockits” e “10 Things I Hate About You”
    abc_familyIn un solo colpo, nel corso dell’ultimo week-end, il canale cavo ABC Family ha comunicato tre novità, alcuni rinnovi ed una chiusura.
    Mentre la serie Kyle XY si chiuderà dopo i 10 episodi della terza stagione al momento in corso negli Stati Uniti, ABC Family ha rinnovato per una terza stagione di 10 episodi il dramedy Greek, e per una quarta stagione di 10 episodi la serie “nera” Lincoln Heights – Ritorno a casa. Sarà sicuramente rinnovata per una seconda stagione anche la serie di successo La vita segreta di una teenager americana, ma manca ancora una determinazione del numero di episodi da ordinare.
    Proprio dopo il grande successo di quest’ultima, ABC Family ha ordinato tre nuovi telefilm con target femminile: si tratta di due sit-com ed una serie, ciascuna composta da 10 episodi.
    La prima sit-com è Ruby and the Rockits, prodotta da ABC Studios, con protagonista Patrick Cassidy nel ruolo di un ex-ragazzo idolo delle folle che ha scelto di vivere una vita tranquilla con la moglie e due figli: quando però ritorna in campo il fratello (David Cassidy), suo ex-compagno nel gruppo musicale Rockits, portando con sè la ritrovata figlia adolescente (Alexa Vega), la vita della famiglia subirà dei cambiamenti.
    L’altra sit-com è 10 Things I Hate About You, basata sull’omonimo film (intitolato in Italia “10 cose che odio di te”), che segue le vicende delle sorelle Stratford, la caparbia Kat (Lindsey Shaw) e la vanitosa Bianca (Meaghan Jette Martin). L’episodio pilota, scritto da Carter Covington, è stato diretto dal regista del film, Gil Junger.
    Infine, la serie Perfect 10, creata da Holly Sorensen, segue le vicende di un gruppo di giovani atleti che si allenano in preparazione alle prossime Olimpiadi.
  • Da marzo su ABC partono le nuove sit-com “In the Motherhood” e “Better Off Ted”
    inthemotherhoodIl network ABC  ha comunicato che dal 26 marzo ogni giovedì dalle ore 20.00 alle 21.00 andranno in onda due sit-com: si tratta dell’inedita In the Motherhood, con Megan Mullally e Cheryl Hines e basata su una popolare serie web, e del ritorno con altri episodi inediti della seconda stagione di Samantha chi? con Christina Applegate. Le due sit-com andranno in onda per un mese e mezzo in sostituzione della terza stagione di Ugly Betty, che prende in quel periodo una pausa e che tornerà sempre il giovedì alle 20.00 successivamente.
    Inoltre, dal 18 marzo arriverà la nuova sit-com Better Off Ted con Jay Harrington e Portia de Rossi, che andrà in onda ogni mercoledì alle ore 20.30 subito dopo un episodio dell’ottava ed ultima stagione di Scrubs (già attualmente in onda il mercoledì alle 20.00).
  • I nuovi episodi pilota ABC: “Visitors”, “Limelight”, “Inside the Box”, “I, Claudia”, “Empire State”, una sit-com con Lauren Graham ed il primo progetto di Bruckheimer per il network
    Tanti gli episodi pilota per potenziali nuovi telefilm ordinati dal network ABC nell’ultima settimana, li riassumo di seguito.
    v– la serie di fantascienza V, ovvero un remake moderno dei Visitors, versione attualizzata della serie NBC degli anni 1980 su un’invasione aliena. Scritto da Scott Peters, il nuovo progetto si incentrerà su un’agente donna della Sicurezza Nazionale; Peters sarà produttore esecutivo con Jason Hall della HDFilms, e la produzione sarà curata da Warner Bros. Television, che per ABC cura anche la produzione del pilota Eastwick, rivisitazione del film di vent’anni fa “Le streghe di Eastwick”.
    – una serie ancora senza titolo, prodotta da Warner Bros. Television e Jerry Bruckheimer Television, che potrebbe diventare il primo progetto di Bruckheimer per il network ABC (ricordo che già in passato la ABC aveva sviluppato tramite Touchstone Television – ora ABC Studios – la serie C.S.I.: Scena del crimine, poi scartata e presa da CBS, ed anche lo scorso anno aveva rilanciato per la serie Eleventh Hour, poi finita anch’essa su CBS). Il nuovo telefilm è incentrato su un gruppo di detective non professionisti che lavorano su casi di vittime non identificate; l’episodio pilota sarà scritto da Mark Friedman e diretto da Danny Cannon (regista e produttore esecutivo di C.S.I.).
    – la serie musicale Limelight, scritta da K.J. Steinberg e diretta da David Semel: si tratta di una soap alla Saranno famosi, ambientata sullo sfondo delle vicende di insegnanti e studenti di un’accademia musicale di New York e vagamente basata sulle vicende del produttore hip-hop Pharrell Williams. La produzione sarà curata da ABC Studios e Wonderland Sound and Vision, la società di McG (Supernatural): quest’ultimo co-produrrà con Steinberg, Semel e Leonard Goldberg, mentre Pharrell Williams sarà un consulente alla produzione. Il progetto era già in lavorazione da un paio d’anni, e stava per approdare nell’autunno 2007 su ABC; il regista David Semel ha il curioso record di aver diretto soltanto episodi pilota diventati poi veri e propri telefilm.
    – la serie Empire State, prodotta da Mark Gordon Productions e ABC Studios, e scritta da Michael Seitzman su soggetto di Seitzman e Jeff Reiner: il telefilm segue una saga tipo “Romeo e Giulietta” nella Manhattan dei giorni nostri, quando l’amore sboccia tra i figli di una ricca famiglia e di una famiglia di operai.
    – la serie Inside the Box, prodotta da ABC Studios, che vede come produttrice esecutiva la creatrice di Grey’s Anatomy Shonda Rhimes, è stato scritto da Richard E. Robbins ed è ambientato nel reparto giornalistico di un canale televisivo di Washington. Al centro delle vicende un’ambiziosa produttrice e i suoi colleghi. Una curiosità: la Rhimes aveva già sviluppato nel 2006 un progetto su un gruppo di giornaliste, di cui era stato realizzato un episodio pilota poi scartato quando la donna si è occupata anche dello spin-off Private Practice.
    – la serie I, Claudia, prodotta da ABC Studios e scritta da John Scott Shepherd, incentrata su Claudia McIntire, giovane avvocato che non sa ancora che un giorno sarà un sicuro candidato alla presidenza statunitense. Ricordo che la ABC aveva già provato qualche anno fa una serie con una presidente donna con la cancellata Commander in Chief – Una donna alla Casa Bianca con Geena Davis.
    – una serie ancora senza titolo, prodotta da ABC Studios e basata sul telefilm argentino Brothers & Detectives, scritta e prodotta da Daniel Cerone, è incentrata su un detective di poca fortuna che, dopo la morte del padre, scopre di avere un brillante fratello di 11 anni che vuole aiutarlo a risolvere i crimini. La serie argentina è in questo periodo anche oggetto di un adattamento italiano che vede protagonista l’attore Enrico Brignano.
    graham– la sit-com Let It Go, prodotta da Sony Pictures Television e Tantamount Productions, che vede il ritorno in campo dell’attrice Lauren Graham (Una mamma per amica) ed è incentrata su un guru dell’auto-aiuto (Graham) che insegna alle donne come superare i propri problemi, ma non riuscirà a seguire i suoi stessi consigli quando il fidanzato la lascia. La sceneggiatura è stata scritta da Alex Herschlag (Will & Grace), e la Graham sarà anche produttrice.
    – una sit-com ancora senza titolo dallo sceneggiatore Tad Quill (Scrubs), prodotta da ABC Studios, che segue le vicende di due amici quarantenni che iniziano delle nuove vite, uno con un bambino appena nato ed un altro per la prima volta da solo in casa.
  • Episodi pilota: NBC ordina “Day One”, “Parenthood”, “Lost in the ’80s” e “Threesome”
    Passiamo adesso agli episodi pilota ordinati dal network NBC:
    – la serie Day One, un dramma futuristico dallo sceneggiatore e produttore di Heroes Jesse Alexander (Alias, Lost): il progetto, prodotto da Universal Media Studios, racconta le conseguenze di un evento globale che ha distrutto le infrastrutture del mondo quando un piccolo gruppo di sopravvissuti cerca di ricostruire una società e scoprire il mistero che sta dietro alla distruzione appena avvenuta.
    – la serie Parenthood, dramedy basato sul film “Parenti, amici… e tanti guai” (1989) diretto da Ron Howard ed interpretato da Steve Martin e Dianne Wiest, incentrato sulle vicende di una famiglia del Midwest, già diventato una brevissima serie negli anni 1980 che vedeva tra gli altri nel cast un giovanissimo Leonardo DiCaprio. L’adattamento è stato scritto da Jason Katims, già creatore e produttore esecutivo della serie Friday Night Lights – High School Team al momento in corso su NBC con la terza stagione; la produzione sarà curata da Imagine Television e Universal Media Studios (il film era stato prodotto da Imagine e Universal Pictures).
    – la sit-com Lost in the ’80s, diretta da P.J. Hogan, che ha recentemente diretto il film commedia Disney “Confessions of a Shopaholic” (in Italia “I love shopping”), prodotta da Sony Pictures Television e Tantamount, e considerata una versione anni 1980 della serie Blue Jeans (in originale “The Wonder Years”). La sceneggiatura è curata da  Bob Brush, che sarà anche produttore esecutivo con Eric Tannenbaum, Kim Tannenbaum e Mitch Hurwitz.
    – la sit-com Threesome, ideata da Ricky Blitt (”I Griffin”, la breve sit-com The Winner) e prodotta da Warner Bros. Television, ed incentrata su un trentenne che non è proprio diventato adulto, e che si ritrova diviso tra il suo migliore amico e la sua nuova fiamma con figli adolescenti a seguito.
  • Tre nuovi piloti drammatici per CBS
    Dopo lo spin-off della serie NCIS – Unità anticrimine, la CBS si muove nuovamente ordinando altri tre episodi pilota per altrettanti progetti seriali, tutto prodotti da CBS Paramount Network Television.
    Si tratta più in dettaglio di:
    Back, scritta da Dean Widenmann e prodotta da Craig Zadan e Neil Meron, incentrata su un uomo che ritorna a casa e scopre di essere stato ritenuto scomparso 8 anni prima, dopo gli attentati terroristici dell’11 settembre: dovrà imparare a legare nuovamente con la sua famiglia e con un mondo che è andato avanti senza di lui.
    Washington Field, dal produttore e showrunner di Criminal Minds Ed Bernero, dal nome del Washington Field Office dell’FBI che ospita la National Capital Response Squad, unità che comprende i massimi esperti in aree diverse che viaggiano per il mondo occupandosi di eventi che riguardano gli interessi nazionali statunitensi. Bernero ha scritto il progetto, realizzato in collaborazione con l’FBI stessa, assieme a Jim Clemente, profiler dell’FBI che ha già scritto un episodio di Criminal Minds, ed il fratello Tim Clemente, ex-esperto di terrorismo dell’NCRS.
    – una serie ancora senza titolo dal co-produttore esecutivo di The Unit Frank Military, un legal drama incentrato su una squadra di avvocati federali nell’ufficio dell’U.S. Attorney di Manhattan.
  • NBC annuncia le date dei finali di stagione
    https://antoniogenna.files.wordpress.com/2008/03/nbc.jpgIl network NBC ha dettagliato, per ciascuna sua serie e reality, il numero di episodi complessivi dell’attuale stagione e le date in cui saranno trasmessi i finali di stagione: li elenco di seguito, tralasciando i reality.
    Mercoledì 8 aprile: Life (21 episodi, invece dei previsti 22)
    Venerdì 10 aprile: Friday Night Lights – High School Team (13 episodi)
    Lunedì 13 aprile: Chuck (22 episodi)
    Lunedì 27 aprile: Heroes (26 episodi)
    Giovedì 7 maggio: 30 Rock (22 episodi)
    Giovedì 14 maggio: My Name Is Earl (26 episodi)
    Giovedì 14 maggio: The Office (29 episodi, finale doppio)
    Lunedì 18 maggio: Medium (19 episodi; il 4, 11 e 18 maggio doppio episodio per sera)
    Martedì 19 maggio: Law & Order: Unità speciale (22 episodi)
    Mercoledì 20 maggio: Law & Order – I due volti della giustizia (22 episodi)
  • Rinnovo per “Legend of the Seeker”
    legendoftheseekerDisney-ABC Domestic Television Distribution ha annunciato il rinnovo per una seconda stagione della serie fantasy Legend of the Seeker, ancora inedita in Italia e proposta negli Stati Uniti in syndication dalle stazioni televisive di proprietà Tribune, che rappresentano il 35% del Paese.
    La prima metà della prima stagione, tra novembre ed inizio gennaio, ha avuto un discreto successo, difficile però da calcolare con precisione date le differenze di orari a cui la serie va in onda nei vari Stati.

CASTING DI SERIE ED EPISODI PILOTA
A seguire, qualche ultima notizia sparsa relativa ai casting delle serie già esistenti e degli episodi pilota in produzione in queste settimane.
Occhio ad eventuali SPOILER!

Serie nuove o in corso

  • Criminal Minds (CBS)
    Jackson Rathbone (interprete di Jasper Hale nel film “Twilight”) apparirà in uno dei prossimi episodi, previsto per una trasmissione ad aprile della serie poliziesca CBS che sarà diretto da Jason Alexander (Seinfeld), nel ruolo di uno studente di college potenzialmente nel mirino di un serial killer.

Episodi pilota

  • Lost in the ’80s (NBC)
    campbellBilly Campbell (4400) è entrato nel nuovo progetto di sit-com NBC di cui parlo più in dettaglio sopra: interpreterà il patriarca della famiglia protagonista, venditore d’auto e padre di quattro figli.
  • Off Duty (NBC)
    Bonnie Somerville (Cashmere Mafia) sarà la co-protagonista della nuova sit-com con Bradley Whitford (West Wing) nel ruolo di un detective un tempo leggendario che fa coppia con un poliziotto più giovane ((Romany Malco, Weeds) e comincerà ad affliggere la vita di quest’ultimo sul lavoro e a casa.
  • Trauma (NBC)
    Sarà il regista e produttore esecutivo di Friday Night Lights – High School Team Jeff Reiner a dirigere il pilota drammatico della nuova serie medica NBC prodotta da Universal Media Studios e Film 44, la società di Peter Berg.
  • An American Family (ABC)
    Jesse Tyler Ferguson (The Class) è entrato nel cast della nuova sit-com in stile documentaristico di ABC, nel ruolo di uno dei due membri di una coppia gay che ha appena adottato un bambino. La sit-com è stata ideata da Christopher Lloyd (Frasier) e Steven Levitan (Just Shoot Me).
  • Absolutely Fabulous (FOX)
    johnsonKristen Johnston (Una famiglia del terzo tipo) è in serie trattative per interpretare Edina, il ruolo che vedeva protagonista Jennifer Saunders nella serie originale inglese, nel progettato remake FOX.
  • Human Target (FOX)
    Simon West, che recentemente aveva diretto il film TV pilota (non ancora diventato serie) Revolution per FOX, dirigerà anche il pilota per la serie basata sul fumetto di DC Comics, e prodotta da Warner Bros. Television, DC Comics e Wonderland Sound and Vision.
  • Progetto reincarnazione senza titolo (FOX)
    Deran Sarafian, co-produttore esecutivo e regista di Dr. House – Medical Division, dirigerà l’episodio pilota della nuova serie poliziesca FOX prodotta da Warner Bros. Television.
  • Boardwalk Empire (HBO)
    Michael Shannon (“Revolutionary Road”) e Vincent Piazza sono entrati nel cast del pilota scritto da Terence Winter e diretto da Martin Scorsese, che racconta la storia di Atlantic City nell’era del proibizionismo e racconta le vicende di Nucky Johnson (Steve Buscemi).

IL RITORNO DI GEORGE CLOONEY A “E.R.”
La scorsa settimana, il sito web statunitense StarzLife ha pubblicato le prime immagini esclusive dell’apparizione speciale di George Clooney nella quindicesima ed ultima stagione della serie ospedaliera E.R. – Medici in prima linea, in corso ogni giovedì sera sul network NBC. La stagione 15 sarà alla fine composta da 23 episodi, più uno speciale commemorativo che sarà trasmesso negli Stati Uniti giovedì 2 aprile alle ore 20.00 prima del doppio episodio finale.
In Italia, proprio da stasera RaiDue propone ogni venerdì alle ore 21.05 in prima visione la quattordicesima stagione ancora inedita.

clooney-er

DVD COVERS
Questa volta vi presento la copertina del cofanetto di 6 DVD, edito negli Stati Uniti da qualche giorno da Shout Factory, che contiene i 38 episodi delle prime due stagioni della sit-com Disney Blossom
con Mayim Bialik e Joey Lawrence, trasmessa negli Stati Uniti su NBC tra il gennaio 1991 e il maggio 1992, ed in Italia in prima visione negli anni 1990 su RaiDue e recentemente replicata sul canale digitale terrestre Rai 4.

blossom1-21

IL VIDEO DELLA SETTIMANA
Oggi vi propongo un promo con il nuovo lunedì sera NBC in onda proprio da oggi, con l’episodio speciale in 3-D di Chuck, l’inizio del volume 4 “Fugitives” di Heroes ed il debutto della quinta stagione inedita di Medium.


Fonti statunitensi delle notizie riportate: The Hollywood Reporter, Variety, Entertainment Weekly
Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto dei telefilm più visti al momento visitate lo spazio periodico “TV USA Giorno per giorno” di questo blog. Per un aggiornamento sugli ascolti del giorno prima dei cinque principali network USA visitate invece il semi-quotidiano “TV USA Giorno per giorno Flash”.

Commenti»

1. enry - 02/02/2009

Contento per il rinnovo di Greek…
Peccato invece per Kyle XY.

2. zia assunta - 02/02/2009

Kyliexy da noi hanno fatto due stagioni?
Mancano solo 10 episodi della terza?

3. horus - 02/02/2009

no, mi spiace x Kyle…spero almeno gli diano un finale

4. iLollo - 02/02/2009

e intanto Italia1 non lo ha ancora trasmesso! spero che la storia di aspettare che le serie chiudano prima di mandarle in onda non diventi un’abitudine, visto che lo stesso è successo con Las Vegas ad esempio ma anche altri telefilm! forse in questo modo risparmiano, boh…

5. iLollo - 02/02/2009

Heroes lo ho abbandonato a metà 2a stagione, mi consigliate di proseguire?

6. ABREdoskoi - 02/02/2009

che bello blossom,,, quanti ricordi… spero arrivino anche qui i dvd

7. iLollo - 02/02/2009

Blossom va (o andava) anche su Rai4

8. Jo3y - 02/02/2009

Ahia… quindi Kyle l’hanno troncato. Allora, per carità io sono favorevole a far durare i telefilm poco in modo che diano il massimo, non abbiano punti morti e che non si deteriorino prima di chiudere, però che si venga chiusi di botto, no. Dubito che gli autori abbiano sceneggiato l’ultimo episodio come finale di serie, spero che gli concedano almeno un episodio o un film tv conclusivo, ma si sa che queste cose non capitano (quasi mai). Speriamo che il finale sia meno amaro di quanto mi aspetti..

9. Zuzan - 02/02/2009

hem ..cioè abc aveva fatto CSI e lo aveva scartato?? lo ha preso CBS ed ha iniziato la generazione crimes?? nn la sapevo qsta. certo ke ad ABC sanno riconoscere un successo, basta guardare private practice

10. burchio - 02/02/2009

ecco chiudere kyle e tenere lincoln heights…mi pare proprio una strrr

11. paulus - 02/02/2009

ma mi pare di aver letto tempo fa (forse su sorris&canzoni) che all’inizio CSI era programmato al venerdì e che neanche la CBS ci credeva molto…….

12. Jo3y - 02/02/2009

Notare che anche la ABC si sta dando ai crime, fra poco tutti gli altri generi diventeranno di nicchia. Povera Arte!

13. Nick84 - 03/02/2009

Kyle è stato in calo qualitativo dalla fine della prima stagione.
Giusto chiuderlo ma IMPARATE a dare un finale .

14. antonio - 07/05/2009

non capiscono niente kyle è un telefilm veramente bello e non credo che chiudere la serie di botta sia una cosa buona….spero che si rendano conto di quello che stanno facendo e che facciano tre passi indietro…aggiungo inoltre che questa protesta viene da uno che non a VISTO MAI TELEFILM ma che di kyle xy si e incredibilmente appassionato…questo significa che è un telefilm che colpisce e non può chiudere

15. Delien - 07/05/2009

uffi,ma in america non capiscono niente..kyle xy è bello, perchè interromperlo!!!?!
Non possiamo fare una petizione?

16. zuelo - 07/06/2009

secondo me kiudere kyle xy e la + grande cazz…. ke possano fare.
la serie è stupenda sopratutto la 3…io ho cominciato a vederla cn i sottotitoli ed è davvero intrigante.spero ke le nostre proteste servano a qualcosa !!!. ciaoo


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: