jump to navigation

TV – “X Factor”, un bilancio degli ascolti delle prime 4 puntate 10/02/2009

Posted by Antonio Genna in Auditel, Cinema e TV, Esclusive, TV ITA.
trackback

“X-Factor”Ieri sera su RaiDue è andata in onda la quinta puntata del talent show musicale “X Factor” condotto da Francesco Facchinetti: prima ancora che siano disponibili i dati di ascolto (forniti da Auditel) della puntata di ieri, vi propongo un piccolo bilancio delle prime quattro puntate dell’edizione 2009 del programma, da un’elaborazione della società di produzione Magnolia che riporto in esclusiva.
La seconda edizione del talent show sta ottenendo risultati nettamente superiori rispetto alla prima, confermando l’identità giovane ed evoluta del programma.
I risultati di quest’anno sono nettamente superiori alla prima edizione, nonostante la  concorrenza del reality show di Canale 5 “Grande Fratello” condotto da Alessia Marcuzzi: ho riportato ogni settimana i dati di ascolto nello spazio “Ieri e oggi in TV”,  ricordo qui che la quarta puntata – trasmessa lunedì 4 febbraio 2009 – ha ottenuto finora il record di  ascolti dell’edizione di quest’anno, con 3.235.000 spettatori e oltre 14 milioni di contatti.
La seconda edizione incrementa ulteriormente la presenza del pubblico giovane sia rispetto alle altre reti Rai sia rispetto alla prima edizione: sei spettatori di “X Factor” su 10 hanno un’età inferiore ai 45 anni.

xfactor-compospubblico

Inoltre, nella seconda edizione è aumentato il pubblico giovane, istruito e con reddito elevato: confrontando i due profili d’ascolto in share, l’incremento maggiore si verifica sui  target più pregiati per gli  investitori pubblicitari (giovani, residenti al nord e con un medio-alto livello socio-economico).

xfactor-share

Inoltre, rispetto alla prima edizione, è cresciuta la presenza del pubblico maschile (+14%) e dei giovani (+7%), ed è contemporaneamente  aumentato  anche  il  pubblico  con  un livello socioeconomico e  culturale  medio-alto.

xfactor-compos

“X Factor” si conferma anche il programma di prime time più giovane tra tutte le reti Rai: la seconda edizione ha anche visto un abbassamento ulteriore dell’età media del pubblico, da 44 a 42 anni.

Nel pubblico dei laureati, il talent show di RaiDue raggiunge il 21,39% di share, superando il “Grande Fratello” (17,79%), la fiction italiana di RaiUno “Il bene e il male” (12,97%), il film di Italia 1 (9,88%), il programma di RaiTre “Chi l’ha visto?” (6,02%) e la serie poliziesca francese di Rete 4 “Il comandante Florent” (5,46%).
Proprio nel confronto diretto con il “Grande Fratello” di Canale 5, “X Factor” batte la concorrenza sui target più pregiati per gli investitori pubblicitari: giovani, residenti al nord e con un elevato livello economico e culturale.

xfactor-gf

Infine, sul pubblico delle elites socioculturali, che risulta di solito più difficile da raggiungere, “X Factor” ottiene la concentrazione più elevata tra tutti i programmi in onda da gennaio 2009: il target “Elites Socioculturali” (individuate nelle celle 3-4-8 della Mappa Sinottica ® di Eurisko) comprende donne e uomini di età medio-giovane, con reddito e istruzione alti.

xfactor-elites

Commenti»

1. burchio - 10/02/2009

molto bene per x factor… che si mantiene benissimo anche grazie ai notevoli tempi morti del GF…insomma il popolo dei reality e talent si incontra il lunedi sera…e fa continuo zapping

2. Miroku - 10/02/2009

Beh sono contento per la crescita del programma che non trascende da molte brutture in stile reality ma ha sicuramente sostanza e qualità. E comunque anche al sud lo guardiamo in tanti! :D:D:D

3. mytwocents - 10/02/2009

In primo luogo davvero complimenti per l’articolo, molto dettagliato e approfondito.
XFactor è un programma per una certa fascia di pubblico, che ama la musica (e la musica in TV non è facile da smerciare) e un certo tipo di intrattenimento.
Uno degli obblighi della RAI è garantire un intrattenimento per tutti, XFactor è un intrattenimento per quei 3 milioni di persone di cui molte – me compreso – non guardano spesso la TV.
Bene così!

4. iLollo - 10/02/2009

bellissimo programma che finalmente fa ascolti alti!

5. Raymond - 10/02/2009

ne sono lieto (di articolo e ascolti).

6. PaoloKr - 10/02/2009

Sono contento che questo programma stia raccogliendo i consensi che merita. Nulla a che vedere col pubblico del GF (Burchio tanto per cambiare pensa che tutti in Italia facciano quello che fa lui…),il pubblico di X-Factor è un pubblico “pregiato”.

7. Max45 - 10/02/2009

So per certo che si aspettavno molto di più visto il traino giusy ferreri….

8. pier90 - 10/02/2009

…contro un gf da otto milioni…tutto ciò è manna dal cielo!

9. Luigi - 20/02/2009

IL GF ci mostra solo tette e culi, propone finti scandali ( vedi il caso Hostess Alitalia, ), finte litigate e francamente ha stufato!!! X Factor innanzitutto fa musica, è divertente e non sfrutta le disgrazie delle persone per fare ascolti. Morgan sei un grande

10. dani - 03/03/2009

X FACTOR FOREVER!!!!!!!! VOGLIO SPOSARE MORGAN!!!!!!!!!! Meravigliosa mistura: fascino,cervello,carisma, ironia e poesia!! Che bello essere DONNA e guardare MORGAN!!! Danila,Roma.

11. Monica 66 - 18/03/2009

Grazie di aver inventato questo programma a testimonianza che la televisone non è solo finti innamoramenti o uomini che si credono dei Rambo…Che esistono persone che sanno stare a loro posto senza prevaricare i professori, ma in grado di dire la loro con educazione e rispetto, mixer che troppo spesso ultimamente in televisione non si sà più bene cosa sia…….

12. stellina - 18/03/2009

Non ho perso una puntata dallo scorso anno!! Lo trovo un programma veramente fantastico e mi diverte partecipare alla gara tra i cantanti e tifare per questo o quello! Basta con questi reality pieni di gente senza talento che ha come solo obiettivo diventare famosa ad ogni costo! Diamo la nostra attenzione a chi se la merita per un motivo! Il motivo è l’arte, la musica, il valore dello studio e dell’impegno…altrimenti questa idea diffusa negli ultimi anni, non solo tra i giovani, purtroppo, anche grazie ai reality, che si possa ottenere successo anche senza saper fare assolutamente NULLA, ma solo perché si è belli o simpatici o particolari, ci porterà sempre più verso un assoluto vuoto di valori, e non è questo che voglio insegnare ai miei figli! W l’arte della musica che tanto ci può dare e chi la sostiene! W X FACTOR!!!


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: