jump to navigation

Cinema futuro (565): “Katyn” 12/02/2009

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Cinema futuro, Video e trailer.
trackback
Cinema futuro - Il cinema del prossimo week-end“Katyn”

Uscita in Italia: 13 febbraio 2009
Distribuzione: Movimento Film

katynTitolo originale: “Katyn”
Genere: storico / drammatico / guerra
Regia: Andrzej Wajda
Sceneggiatura:
Andrzej Wajda, Przemyslaw Nowakowski e Wladyslaw Pasikowski (basato sul libro “Post Mortem” di Andrzej Mularczyk)
Musiche: Krzysztof Penderecki
Uscita in Polonia: 21 settembre 2007
Sito web ufficiale (Polonia): cliccate qui
Sito web ufficiale (Italia): cliccate qui
Cast: Andrzej Chyra, Maja Ostaszewska, Artur Zmijewski, Danuta Stenka, Jan Englert, Pawel Malaszynski, Magdalena Cielecka, Agnieszka Glinska, Wladyslaw Kowalski, Antoni Pawlicki, Agnieszka Kawiorska

La trama in breve…
Katyn è la storia degli ufficiali polacchi trucidati a Katyn dalla NKVD durante la Seconda Guerra Mondiale e delle loro famiglie che, inconsapevoli di quanto accaduto, aspetteranno il ritorno dei propri mariti, padri, figli, fratelli.
In Katyn si racconta l’indomita battaglia per preservare la memoria e per affermare la verità: il film è un’inflessibile resa dei conti con la menzogna creata dal potere comunista per costringere la Polonia a dimenticare coloro che furono uccisi.
All’inizio della Seconda Guerra Mondiale, il 17 settembre 1939, dopo l’invasione della Polonia da parte della Germania nazista, anche l’Armata Rossa sconfinò sul suolo polacco per ordine di Stalin. Gli ufficiali polacchi furono fatti prigionieri dai Russi.
Anna, la moglie di un Capitano del Reggimento Uhlan, attende il ritorno del suo uomo e,  sebbene abbia già ricevuto la prova inconfutabile del suo assassinio da parte dei Russi, si ostina a rifiutare la realtà.
La moglie di un Generale, invece, apprende la morte di suo marito dopo la scoperta da parte dei Tedeschi di fosse comuni di ufficiali polacchi nella foresta di Katyn.
Agnieszka, la sorella di un pilota, ha invece il cuore spezzato dal muro di silenzio e di omertà che circonda l’assassinio del fratello.
Jerzy, un amico del Capitano, arruolatosi nell’Armata del Popolo Polacco, è l’unico sopravvissuto.
Cosa ne sarà di queste donne che attendono i loro amati in Polonia e che alla fine della guerra si ritroveranno sotto l’egemonia della Russa? Parole come patria e libertà manterranno lo stesso significato per coloro che hanno accettato il nuovo stato delle cose?

Trailer italiano:


Per consultare le uscite dell’ultimo week-end andate allo spazio “Al cinema…”, per gli incassi del box office, trailer e notizie dal mondo del cinema visitate lo spazio “Cinema Festival”.

Commenti»

1. RebisVertigo - 18/04/2010

è stato trasmesso eccezionalmente a mezzanotte su Rai3


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: