jump to navigation

Un calcio… al week-end – Serie A #24 – 14 e 15 febbraio 2009 15/02/2009

Posted by Antonio Genna in Articoli, Sport, Un calcio… al week-end.
trackback

Un calcio… al week-endTerminati gli incontri della 24ª giornata di Serie A torna l’appuntamento con “Un calcio… al week-end”, curato da Carlo, che offre una panoramica di quanto è accaduto negli ultimi due giorni di campionato.

L’Inter vince il derby e mette le mani sullo scudetto, ma il Milan protesta. Clamoroso ko della Roma a Bergamo,
la Juve fermata dalla Samp.

SOCCER-ITALY/

Incredibile derby a San Siro, con l’Inter che vince 2-1 e mette seriamente le mani sullo scudetto. Sul risultato però pesano abbastanza una decisione discutibile, come ad esempio quella di convalidare il primo gol di Adriano (nella foto sopra con Stankovic), viziato da fallo di mano. Oltre ad Adriano, le altre reti sono state di Stankovic (bella realizzazione, complice anche una clamorosa dormita della difesa milanista) e Pato. Annullato un gol a Inzgahi per fuorigioco. L’Inter poteva finire la gara con uno scarto più netto, viste le clamorose occasioni sciupate da Stankovic e Adriano, praticamente soli davanti ad Abbiati. Inter ora a +9 sulla Juve e +11 sul Milan.
La Juventus domina, colpisce 3 pali (splendido quello su punizione colpito da Del Piero) ma non va oltre il pareggio casalingo contro la Sampdoria, complice una partita sfortunata, che poteva finire anche con una larga vittoria bianconera. I blucerchiati passano in vantaggio con Pazzini dopo appena 10 minuti, ma Amauri coglie il pari di testa, insaccando un perfetto cross di Giovinco. Per il brasiliano è il primo gol nel 2009. 4 pareggi nelle ultime 4 gare di campionato tra Juventus e Sampdoria (0-0, 3-3, 0-0 e 1-1). Calcio-spettacolo a mutuGenova in quello che era una sorta di “spareggio” per il quarto posto tra Genoa e Fiorentina. I rossoblù vanno avanti addirittura per 3-0 con i gol di Thiago Motta, Palladino e Milito dal dischetto.  Dopo il gol di Motta, espulso Biava per doppio giallo, ma il Genoa riesce comunque a portarsi sul 3-0. Ma un’incredibile tripletta di Mutu (nella foto) regala un inatteso pari ai viola. Il gol del definitivo 3-3 è arrivato proprio allo scadere, in pieno recupero.
Pauroso crollo della Roma, che perde male a Bergamo contro un’Atalanta super. Incredibili dormite della difesa giallorossa hanno permesso ai bergamaschi di vincere 3-0 coi gol di Capelli e doppietta di Doni. La Roma ora è a -2 dal quarto posto, occupato dalla Fiorentina. Nel finale espulso Perrotta con un rosso diretto, per una brutta entrata a centrocampo ai danni di Parravicini.
Il Cagliari continua a salire e torna a vedere la zona Uefa con il 2-0 sul Lecce firmato Fini e Matri. I sardi sono ora a 37 punti, abatesolo 3 in meno della Roma, che occupa il sesto posto, ultima piazza utile per accedere in Uefa. La Lazio non sa più vincere. L’ultimo successo dei capitolini risale all’11 gennaio, con il 3-2 ottenuto in trasferta contro la Reggina. In uno dei due anticipi del sabato, finisce 1-1 in casa contro il Torino, passato in vantaggio con un bellissimo destro da fuori di Abate (nella foto), pareggiato dal gol di Siviglia nell’ultimo quarto d’ora di gioco. Quinto pareggio consecutivo per i granata, che non vincono dal 21 dicembre. Dopo la beffa al 92′ contro la Juventus, il Catania si fa raggiungere in extremis anche dal Chievo. I siciliani passano in vantaggio con un rigore di Pablo Ledesma (tiro non precisissimo), ma Colucci al 93′ segna di testa su un perfetto cross di Frey, facendo andare su tutte le furie Zenga, che negli ultimi due turni poteva cogliere 4 punti e invece ne ha portato a casa uno solo.

I risultati:
Lazio-Torino 1-1 (Siviglia – Abate)
Napoli-Bologna 1-1 (Maggio – Di Vaio)
Atalanta-Roma 3-0 (Capelli, Doni, Doni)
Cagliari-Lecce 2-0 (Fini, Matri)
Chievo-Catania 1-1 (G.Colucci – P.Ledesma rig.)
Genoa-Fiorentina 3-3 (Thiago Motta, Palladino, Milito rig. – Mutu rig., Mutu, Mutu)
Juventus-Sampdoria 1-1 (Amauri – Pazzini)
Reggina-Palermo 0-0
Siena-Udinese 1-1 (Maccarone – Di Natale)
Inter-Milan 2-1 (Adriano, Stankovic – Pato)

A seguire, un piccolo riepilogo delle prime posizioni della classifica e dei marcatori.

I primi posti in classifica: Inter 56, Juventus 47, Milan 45, Fiorentina 42, Genoa 41, Roma 40, Cagliari 37, Atalanta e Palermo 36, Napoli 35

Marcatori: Di Vaio (Bol, 3 rig.) 16, Milito (Gen, 5 rig.) 15, Gilardino (Fio), Ibrahimovic (Int) 14, Amauri (Juv) e Di Natale (Udi, 3 rig.) 12

Prossimo turno – 25ª giornata:

Sabato 21 febbraio 2009
ore 16.00:
Bologna-Inter
ore 18.00:
Roma-Siena
ore 20.30:
Palermo-Juventus

Domenica 22 febbraio 2009, ore 15.00:
Catania-Reggina
Fiorentina-Chievo
Lecce-Lazio
Milan-Cagliari
Napoli-Genoa
Sampdoria-Atalanta
Torino-Udinese

Commenti»

1. Calcio: L’Inter vince il derby e mette le mani sullo scudetto, ma il Milan protesta. Clamoroso ko della Roma a Bergamo, la Juve fermata dalla Samp. « CarlOOgle - 15/02/2009

[…] ma il Milan protesta. Clamoroso ko della Roma a Bergamo, la Juve fermata dalla Samp. Articolo per il blog di Antonio sulla 24ª giornata di Serie […]


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: