jump to navigation

TV USA Gazette #148 – Chiude The Starter Wife – Rinnovi per varie serie cavo – Players – Tanti nuovi episodi pilota per CBS, ABC, NBC, FOX e FX – Casting di serie e piloti – DVD covers: Tales From the Darkside – Video: Dollhouse 16/02/2009

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, DVD, TV USA Gazette, Video e trailer.
trackback

TV USA GazetteQuesto spazio raccoglie le principali notizie dell’ultima settimana relative alla programmazione TV dei network statunitensi più importanti. Se cercate il calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto delle serie più viste al momento, visitate l’angolo “TV USA Giorno per giorno”.

  • Chiusura per la serie “The Starter Wife” con Debra Messing
    starter-wifeLa scorsa settimana, il canale cavo USA Network ha deciso di chiudere, a causa degli scarsi ascolti, la serie The Starter Wife con Debra Messing, nata nel 2007 come miniserie di sei ore (con una media di 5 milioni di spettatori e 10 nomination agli Emmy Awards) e poi diventata una serie di 10 episodi (con una media di appena 2,4 milioni di spettatori).
    Gli ascolti ottenuti dal telefilm sarebbero ottimi per qualsiasi canale cavo statunitense, ma non per USA Network, dove le serie principali in onda come Detective Monk e Duro a morire veleggiano attorno a 6 milioni di spettatori medi.
    Nel comunicato che annuncia la chiusura, USA Network ha affermato che l’episodio finale trasmesso negli USA il 12 dicembre 2008 (ed in Italia in onda proprio tra qualche giorno in prima visione sul canale digitale terrestre pay Mya) costituisce una “conclusione soddisfacente” per il telefilm.
  • Mega-rinnovo per “La vita segreta di una teenager americana”
    lavitasegretaIl canale cavo ABC Family ha finalizzato l’accordo per rinnovare la serie teen La vita segreta di una teenager americana per una seconda stagione di ben 24 episodi, uno in più dei 23 episodi totali da cui sono composte le due parti dell’attuale prima stagione. La prima stagione del telefilm si concluderà lunedì 23 marzo, mentre la seconda stagione dovrebbe debuttare nel corso dell’estate.
    La serie, che è partita nell’estate 2008, è la più vista nella storia di ABC Family, guidando la classifica delle serie cavo nella fascia di programmazione delle ore 20.00 del lunedì, ed è la più vista di ogni network nella fascia di pubblico femminile da 12 a 34 anni. Nel cast Shailene Woodley, Molly Ringwald, Mark Derwin, India Eisley, Ken Baumann, Daren Kagasoff, Francia Raisa, Megan Park e Greg Finley.
  • united_states_of_taraShowtime rinnova “United States of Tara”
    Il canale cavo Showtime ha ordinato una seconda stagione della serie United States of Tara, che vede protagonista l’attrice Toni Collette nei panni di una donna con personalità multiple. Il telefilm ha una media di 2,1 milioni di telespettatori ad episodio (includendo il primo passaggio e le successive repliche), risultato migliore di quello ottenuto nelle prime stagioni da altre serie Showtime come Dexter e Weeds.
  • Sesta stagione per “Rescue Me”
    Il canale cavo FX ha già annunciato l’ordine per una sesta stagione di 18 episodi della serie drammatica Rescue Me con Denis Leary, anche se la quinta stagione (composta da ben 22 episodi), che è stata ritardata dallo sciopero degli sceneggiatori dello scorso anno, partirà soltanto il 7 aprile, oltre un anno e mezzo dopo la conclusione della trasmissione della stagione 4.
    E l’appena ordinata stagione 6 potrebbe addirittura non essere l’ultima, come anticipato dal presidente di FX John Landgraf.
    Il protagonista Denis Leary farà anche partire “The Rescue Me Comedy Tour”, un tour in 11 città che vedrà la partecipazione dell’attore e dei colleghi di set Adam Ferrara e Lenny Clarke, tutti anche comici. Il tour passerà il 2 aprile dal Radio City Music Hall di New York per un’esibizione di beneficenza in onore della Firefighters Foundation di Leary.
  • Rinnovo per “Star Wars: The Clone Wars”
    clonewarsCartoon Network ha rinnovato per una seconda stagione la serie animata “Star Wars: The Clone Wars”, prodotta da George Lucas e Lucasfilm Animation ed in arrivo anche sul Cartoon Network italiano da venerdì prossimo 13 febbraio, che negli Stati Uniti vince regolarmente nella sua fascia oraria nei target demografici giovanili che interessano al canale.
    La prima stagione, che sarà anche replicata su TNT da sabato 14 febbraio, è ancora in corso negli Stati Uniti e finirà venerdì 20 marzo; la seconda stagione dovrebbe debuttare in autunno.
  • Spike TV ordina “Players”
    Spike TV ha ordinato una stagione di 10 episodi per la nuova sit-com Players, dall’ex-membro della “Upright Citizens Brigade” Matt Walsh.  Walsh, creatore e produttore esecutivo del telefilm, sarà anche protagonista nel ruolo di un uomo amante del divertimento che possiede un bar dello sport con suo fratello (Ian Roberts).
    La sit-com entrerà in produzione a Los Angeles nella seconda metà di febbraio, per un debutto televisivo previsto per la prossima estate: la produzione è curata da Principato Young Entertainment Productions.

ORDINI DI NUOVI EPISODI PILOTA

  • I nuovi episodi pilota CBS
    Nell’ultima settimana il network CBS ha ordinato altri nuovi episodi pilota per potenziali telefilm futuri, li riepilogo più in dettaglio.
    – La serie medica The Eastmans, scritta da Margaret Nagle e prodotta da Warner Bros. Television, è incentrata su una complicata famiglia di dottori, gli Eastman. Si tratta del terzo pilota di dramma medico contractorordinato dal network, dopo Miami Trauma, prodotto da Jerry Bruckheimer, e Three Rivers, sui trapianti d’organi.
    – La serie Confessions of a Contractor, prodotta da 20th Century Fox Television, basata sull’omonimo libro di  Richard Murphy e scritta dallo stesso Murphy, incentrata su Henry Sullivan, un uomo che con successo da 17 anni rinnova case per le ricche donne di Los Angeles.
    – La serie I Witness, dalla produttrice esecutiva e showrunner di C.S.I.: NY Pam Veasey e dal supervisore alla produzione Trey Callaway. Il progetto, prodotto da CBS Paramount, è incentrato su una detective che utilizza le sue capacità psico-fisiologiche per risolvere i crimini.
    – La sit-com al femminile Good Girls, prodotta da CBS Paramount e Katalyst, scritta da Sherry Bilsing-Graham e Ellen Kreamer (La complicata vita di Christine) ed incentrata su due donne amiche dall’infanzia che cercano di reinventare le loro vite dopo alcuni errori di gioventù.
  • Tanti piloti di sit-com per ABC
    Il network ABC ha invece ordinato numerosi episodi pilota di sit-com, ve li presento di seguito.
    The Law (titolo provvisorio), interpretato e prodotto dal comico Cedric the Entertainer. La produzione è curata da ABC Studios e DreamWorks Television, e la sit-com è incentrata sui riservisti della polizia di Los Angeles, che bilanciano le loro vite normali con l’eccitazione di essere poliziotti quando è necessario. La sceneggiatura è curata da Bob Fisher; il comico già lo scorso anno era protagonista di un pilota di sit-com familiare per ABC e ABC Studios, che però non ha ricevuto un ordine.
    –  Planet Lucy, prodotto da Sony Pictures Television e ABC Studios, basato sul libro “Slummy Mummy” scritto da Fiona Neill. La sit-com è incentrata su una donna che abbandona una carriera professionale di enorme successo per stare a casa e crescere i suoi tre figli. La sceneggiatura è stata curata da Gaby Allan.
    Canned, scritta da Kevin Etten che cura anche la produzione esecutiva con Peter Traugott per ABC Studios e Brillstein Entertainment Partners: la sit-com segue le vicende di un gruppo di amici che vengono licenziati tutti nel corso della stessa giornata.
    Funny in Farsi, ispirata dalle memorie della scrittrice iraniana Firoozeh Dumas, che è cresciuta a Newport Beach negli anni 1970 dopo che all’età di sette anni è andata a vivere negli Stati Uniti a causa del lavoro da ingegnere del padre. L’adattamento del libro è stato curato da Jeffrey Hodes e Nastaran Dibai.
    – Una sit-com ancora senza titolo che vede protagonista l’attrice comica cristiana Anita Renfroe, prodotta da Sony Pictures Television e Tantamount, che ha ricevuto un’ordine per una presentazione: si tratta di un telefilm incentrato sull’idea che la famiglia viene prima di ogni cosa. La sceneggiatura è stata scritta da Robert Hanning e Amy Welsh.
    – Una sit-com senza titolo dello sceneggiatore Jeff Strauss, prodotta da ABC Studios, che esamina il matrimonio e l’essere genitori dal punto di vista di tre diverse coppie.
    Il network ha inoltre dato il via ufficiale alla produzione degli episodi pilota per la nuova sit-com scritta da Bill Lawrence ed interpretata da Courteney Cox, Cougartown, in cui la Cox interpreta una mamma quarantenne con un figlio diciassettenne, e per la sit-com ancora senza titolo con Kelsey Grammer nel ruolo di un importante funzionario di Wall Street che perde il lavoro ed è costretto a riunirsi con la sua famiglia nella sua cittadina natale.
  • NBC ordina altri episodi pilota di sit-com
    Ecco gli ordini del network NBC della scorsa settimana in termini di nuove potenziali sit-com.
    Community, prodotta da Sony Pictures Television e Krasnoff Foster Entertainment, e descritta come il film del 1981 “Stripes – Un plotone di svitati” ambientato in un college. La sceneggiatura del plota, che è il primo ordinato da NBC ad un produttore esterno dopo la fusione di dicembre con Universal Media Studios, è stato scritto da  Dan Harmon (“Sarah Silverman Show”).
    100 Questions for Charlotte Payne,m scritta da Chris Moynihan incentrata su una giovane donna ed i suoi problemi nelle relazioni con gli uomini a Gotham.  Il progetto è prodotto da Universal Media Studios e Tagline Entertainment.
    – Una sit-com senza titolo scritta da Justin Adler, prodotta da Sony Pictures Television e Tantamount, incentrata su alcuni fratelli adulti. Si tratta del secondo pilota di NBC prodotto da Sony dopo la decisione del network di non procedere più con il pilota prodotto da Sony Lost in the ’80s, anch’esso del team Tantamount composto da Mitch Hurwitz, Eric Tannenbaum e Kim Tannenbaum.
  • Un pilota di sit-com anche per FOX
    Il network FOX ha ordinato Cop House, scritta da Adam Resnick (“The Larry Sanders Show”) e prodotta da 20th Century Fox Television, ambientata in un istituto per poliziotti problematici.
  • Due piloti di serie drammatiche per FX
    Il canale cavo FX ha intanto ordinato gli episodi pilota di due nuove serie drammatiche, che potrebbero essere i primi due nuovi progetti del canale dopo l’ordine di Sons of Anarchy nel lontano ottobre 2007.
    Lights Out, scritto da Justin Zackham e Phillip Noyce e prodotto da Fox Television Studios e FX Productions, è incentrato su un ex-campione del mondo di pesi massimi di pugilato che cerca di ritrovare la sua identità e, per sostenere la moglie chirurgo ortopedico pediatrico e i tre figli, accetta con riluttanza un lavoro come riscossore di debiti. All’uomo viene diagnosticata una “demenza pugilistica”, malattia neurologica che colpisce i pugili colpiti ripetutamente alla testa, che gradualmente lo porterà a perdere ogni suo ricordo.
    L’altra serie, ancora senza titolo, è stata scritta da Graham Yost ed è basata sul racconto “Fire in the Hole” di Elmore Leonard. La produzione è curata da Sony Pictures Television e Timberman/Beverly Productions: al centro delle vicende Raylan Givens, uno sceriffo che vive in Kentucky, che si dibatte tra lavoro e vita personale, che comprende un padre anziano e una storia non conclusa con l’ex-moglie.

CASTING DI SERIE ED EPISODI PILOTA
A seguire, qualche ultima notizia sparsa relativa ai casting delle serie già esistenti e degli episodi pilota in produzione in queste settimane.
Occhio ad eventuali SPOILER!

Serie nuove o in corso

usmagazine

  • Grey’s Anatomy (ABC)
    Come riportato la scorsa settimana da “U.S. Magazine” in anteprima esclusiva, l’attore James Pickens Jr. ha confermato che Katherine Heigl e T.R. Knight starebbero per lasciare il cast della serie medica ABC. Knight ha chiesto di interrompere il suo contratto, mentre la Heigl sarebbe insoddisfatta per le attuali storie in cui è impiegata il suo personaggio e vuole proseguire la sua già avviata carriera cinematografica.
  • The Big Bang Theory (CBS)
    Summer Glau (attualmente nel cast di Terminator: The Sarah Connor Chronicles) apparirà nel ruolo di se stessa nell’episodio in onda il 9 marzo negli Stati Uniti, in cui un viaggio in treno per San Francisco subirà una deviazione quando Leonard, Sheldon, Wolowitz e Raj scopriranno che la Glau, la loro attrice di fantascienza preferita, è a bordo, e i quattro lotteranno per capire chi di loro cercherà di avvicinarla. Ricordo che sia la sit-com CBS che la serie FOX sono prodotte da Warner Bros. Television.
  • Parks and Recreation (NBC)
    Chris Pratt (Everwood) è entrato nel cast della nuova sit-com con Amy Poehler che partirà giovedì 0 aprile su NBC: interpreterà un musicista disoccupato e fidanzato dell’infermiera interpretata da Rashida Jones.
  • Gossip Girl (CW)
    hammerArmie Hammer (“Billy: the Early Years”) apparirà in tre episodi del telefilm nel ruolo di Gabriel Serrano, un elegante e ricco straniero che proverà a conquistare l’amore di Serena (Blake Lively).
  • Entourage (HBO)
    Alexis Dziena (Invasion) è entrata nel cast della nuova stagione della serie HBO nel ruolo ricorrente della bella e perfetta Ashley, che con grande sorpresa di tutti si innamorerà di Eric (Kevin Connolly).
  • Hung (HBO)
    Anne Heche (Men in Trees) è entrata nel cast fisso della nuova dark comedy HBO che debutterà in estate, sostituendo l’attrice Kristin Bauer nel ruolo dell’ex-moglie del protagonista, l’insegnante di basket delle superiori con una vita disastrosa ma molto ben dotato (interpretato da Thomas Jane). La Heche rigirerà anche le scene dell’episodio pilota in cui compariva la Bauer.

Episodi pilota

ncis2-cast

  • Spin-off di NCIS (CBS)
    Sono stati annunciati altri tre membri del cast fisso dell’episodio pilota dello spin-off di NCIS – Unità anticrimine, prodotto da CBS Paramount e che andrà in onda in primavera come un episodio di NCIS così come quest’ultima aveva esordito all’interno di un episodio di JAG – Avvocati in divisa.
    Ai già annunciati Chris O’Donnell e LL Cool J si aggiungeranno i meno conosciuti Louise Lombard, Peter Cambor e Daniela Ruah: la
  Lombard, già apparsa per tre anni nel ruolo della detective Sofia Curtis nella serie C.S.I.: Scena del crimine, interpreterà la protagonista femminile Clara, ex-maggiore della polizia militare; Cambor (apparso nella sit-com Affari di… pancia! ancora inedita in Italia) sarà Nate, coscienza e cuore pulsante del gruppo, vera enciclopedia della cultura americana; la Ruah (apparsa in alcune telenovele come “Tu e Eu” e “Filha do Mar”) sarà invece la brillante Kensi.
  • Washington Field (CBS)
    Sarà il produttore esecutivo di 24 Jon Cassar a dirigere l’episodio pilota incentrata su una squadra di agenti FBI chiamata in caso di situazioni critiche.
  • U.S. Attorney drama (CBS)
    Lennie James (Jericho) torna al network CBS con un ruolo protagonista nel pilota del legal drama incentrata sugli avvocati dell’accusa di Manhattan: interpreterà un ex-assistente procuratore distrettuale che ha però avuto dei problemi ed ora lavora come semplice assistente.
  • Happy Town (ABC)
    Nel mystery drama ABC è entrata Lauren German (“Hostel II”), che interpreterà un nuovo arrivo nella cittadina che desterà parecchi sospetti. L’episodio pilota sarà diretto da Gary Fleder (October Road).
  • Day One (NBC)
    L’episodio pilota del dramma post-apocalittico NBC sarà diretto da Alex Graves, che lo scorso anno aveva diretto e prodotto il costosissimo pilota da 10 milioni di dollari della serie FOX Fringe. Graves ha l’invidiabilissimo primato di aver diretto negli ultimi tre anni soltanto episodi pilota poi ordinati e diventati telefilm: oltre a Fringe, anche anche Journeyman (NBC) e The Nine (ABC).
  • Absolutely Fabulous (FOX)
    hahnKathryn Hahn (“Revolutionary Road”) sarà la protagonista, accanto a Kristen Johnston, del remake della classica sit-com inglese: interpreterà Eddie (interpretata nella versione originale da Jennifer Saunders).
  • Human Target (FOX)
    Mark Valley (Boston Legal) interpreterà il protagonista del pilota della serie basata sull’omonimo fumetto DC Comics: sarà un consulente alla sicurezza che assume le identità dei suoi clienti.
  • Boardwalk Empire (HBO)
    Ben quattro gli ingressi nel cast del pilota diretto da Martin Scorsese: Aleksa Palladino (“Onora il padre e la madre”) sarà la moglie del personaggio interpretato da Michael Pitt, Shea Whigham (“Fast & Furious”) sarà un poliziotto corrotto e fratello del protagonista interpretato da Steve Buscemi, Paul Sparks (“Rachel sta per sposarsi”) sarà un delinquente, e Anthony Laciura interpreterà l’assistente del protagonista.

DVD COVERS
Questa volta vi presento la copertina del DVD, edito negli Stati Uniti in questi giorni da Paramount, che contiene la prima stagione (1983/84) della serie antologica del mistero Tales From the Darkside, giunta in Italia negli anni ’90 su Italia 1 con i titoli “Salto nel buio” e “Codice mistero”.

talesfromthedarkside1

VIDEO DELLA SETTIMANA
Oggi vi propongo, dopo il “promo-Grindhouse” di una settimana fa, un altro paio di video relativi alla nuova serie FOX Dollhouse, che ha debuttato negli Stati Uniti venerdì scorso con ascolti non eccellenti. Prima un altro promo della serie, poi un paio di featurette sul telefilm.


Fonti statunitensi delle notizie riportate: The Hollywood Reporter, Variety, Entertainment Weekly
Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto dei telefilm più visti al momento visitate lo spazio periodico “TV USA Giorno per giorno” di questo blog. Per un aggiornamento sugli ascolti del giorno prima dei cinque principali network USA visitate invece il semi-quotidiano “TV USA Giorno per giorno Flash”.

Commenti»

1. FraRaven - 16/02/2009

mi dispiace per dollhouse avrà vita breve…
che palle qst rumors su grey’s. chi dice che vanno chi dice che resta. attendiamo maggio e spero che non vadano via perchè mancheranno tantissimo.
l’abc a setembre nn sa cs mandare in onda ha fatto fuori un muchio di serie qst’anno.

2. RepPeaks - 17/02/2009

Dollhouse non è proprio il massimo, sia per la storia “procedurale” di Echo sia per le vicende dell’agente che indaga sul traffico di persone, si vede che Whedon ha dovuto rigirare il pilota più volte, però potrebbe migliorare andando avanti.
Le serie per il futuro sono piuttosto interessanti, speriamo che quelle ad alto profilo non deludano come quest’anno (Vedi Fringe e per l’appunto Dollhouse)


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: