jump to navigation

Cinema Festival #104 – Box Office – Razzie Awards 2009, i vincitori – Edicola: arrivano i Watchmen – Michel Gondry dirigerà The Green Hornet – Trailer: Jonas Brothers The 3D Concert Experience, Street Fighter The Legend of Chun-Li, Crossing Over – Poster: Crossing Over 25/02/2009

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Cinema Festival, Classifiche, Film, Giornali e riviste, Premi, Video e trailer.
trackback

cinemafestivalQuesto spazio estende le informazioni già presenti negli altri appuntamenti dedicati al Cinema di questo blog, presentando il box office della settimana, notizie e fotografie, un salto nelle edicole estere per vedere i giornali che parlano di cinema, alcuni trailer originali ed una nuova locandina di film prossimamente in uscita. Per vedere l’elenco dei film usciti in Italia nell’ultimo week-end visitate lo spazio Al cinema…

BOX OFFICE ITALIA
Week-end 20-22 febbraio 2009
Classifica inalterata sui gradini più alti del podio: prima posizione per il dramma “Il curioso caso di Benjamin Button” di David Fincher, con Brad Pitt e Cate Blanchett, vincitore di 3 premi Oscar; seconda posizione la commedia italiana “Ex”, con Claudio Bisio, Cristiana Capotondi, Nancy Brilli e Fabio De Luigi. In terza posizione entra il fantasy “Inkheart – La leggenda di Cuore d’Inchiostro” con Brendan Fraser.

Gli incassi sono basati su dati Cinetel. Tra parentesi, accanto al titolo dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata in classifica

  1. benjaminbutton“Il curioso caso di Benjamin Button” (1) 2.399.883 € (Tot. 6.693.042)
  2. “Ex” (2) 1.166.470 € (Tot. 8.843.795)
  3. “Inkheart – La leggenda di Cuore d’Inchiostro” (NE) 925.691 € (Tot. 925.691)
  4. “Bride Wars – La mia migliore nemica” (NE) 676.270 € (Tot. 676.270)
  5. “Questo piccolo grande amore (3) 659.411 € (Tot. 3.311.779)
  6. “The Reader – A voce alta” (NE) 537.485 € (Tot. 537.485)
  7. “Underworld: la ribellione dei Lycans” (NE) 486.197 € (Tot. 486.197)
  8. “Venerdì 13 (4) 283.347 € (Tot. 1.122.459)
  9. “Operazione Valchiria” (6) 169.197 (Tot. 4.423.258)
  10. “Viaggio al centro della Terra 3D” (7) 155.873 € (Tot. 7.673.214)

BOX OFFICE USA
Week-end
20-22 febbraio 2009
Arriva subito in testa alla classifica l’ultima commedia scritta, diretta ed interpretata da Tyler Perry, “Madea Goes To Jail”; recupera terreno salendo dal quinto al secondo posto il film d’animazione “Coraline”; stabile al terzo posto il thriller “Taken” con Liam Neeson. Sull’onda degli Oscar, sale in quinta posizione il film di Danny Boyle “Slumdog Millionaire”.

Gli incassi sono basati su dati forniti da Box Office Mojo, e sono indicati in milioni di dollari. Tra parentesi, accanto al titolo originale dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata in classifica.

  1. madea_goes_to_jail“Madea Goes to Jail” (NE) 41,03 (Tot. 41,03)
  2. “Coraline” (5) 11,43 (Tot. 53,76)
  3. “Taken” (3) 11,28 (Tot. 95,03)
  4. “He’s Just Not That Into You (2) 8,55 (Tot. 70,10)
  5. “Slumdog Millionaire” (9) 8,38 (Tot. 98,35)
  6. Friday the 13th” (1) 7,94 (Tot. 55,11)
  7. Paul Blart: Mall Cop” (6) 6,82 (Tot. 121,20)
  8. “Confessions of a Shopaholic” (4) 6,74 (Tot. 27,37)
  9. Fired Up” (NE) 5,48 (Tot. 5,48)
  10. “The International” (7) 4,46 (Tot. 17,03)

RAZZIE AWARDS 2009, I VINCITORI
Come d’abitudine, un giorno prima degli Oscar 2009, sabato scorso 21 febbraio all’Hollywood Theater di Los Angeles Razzie Awardssono stati annunciati i vincitori dei Razzie Awards 2009, creati nel 1980 da John Wilson proprio come complemento agli Oscar per premiare i peggiori film, sceneggiature, regie ed interpretazioni che l’industria cinematografica ha offerto nell’ultimo anno: avevo parlato in questo post delle nomination.
In questa edizione ha spopolato con tre premi a testa “Love Guru”, l’ultima commedia di Mike Myers, e l’attrice Paris Hilton; tra gli altri premi, peggior attore Pierce Brosnan per “Mamma mia!”amprimeggiare nella classifica dei film più nominati ai Razzie Awards, è la pellicola di Mike Myers, un premio per il peggior sequel al quarto “Indiana Jones” ed un paio di premi anche al regista Uwe Boll per i suoi colossali insuccessi commerciali.
A seguire, tutti i vincitori di questa edizione.

PEGGIOR FILM
“Love Guru”

PEGGIOR ATTORE
Mike Myers in “Love Guru”

PEGGIOR ATTRICE
Paris Hilton in “The Hottie and the Nottie”

PEGGIOR ATTORE NON PROTAGONISTA
Pierce Brosnan in “Mamma mia!”

PEGGIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA
Paris Hilton in “Repo! The Genetic Opera”

PEGGIORE COPPIA SULLO SCHERMO
Paris Hilton, Christine Lakin e Joel David Moore in “The Hottie and the Nottie”

PEGGIOR PREQUEL, SEQUEL, REMAKE O SCOPIAZZATURA
“Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo”

PEGGIOR REGISTA
Uwe Boll per i film “In the Name of the King”, “Postal” e “Tunnel Rats”

PEGGIOR SCENEGGIATURA
“Love Guru”

PEGGIOR CARRIERA
Uwe Boll

CINEMA IN EDICOLA
Arrivano i “Watchmen”
Il numero 1.036 del 27 febbraio 2009 del settimanale statunitense “Entertainment Weekly” è dedicato ad una grande esclusiva del film fantastico “Watchmen” (con ben sei copertine diverse tra cui scegliere, qui sotto ne riporto una che ritrae il Dr. Manhattan, interpretato da Billy Crudup) e ad un’anteprima di 17 importanti film in uscita nel corso della primavera.

ew1036

MICHEL GONDRY AL TIMONE DE “IL CALABRONE VERDE”
gondrySarà il regista Michel Gondry (“Eternal Sunshine of the Spotless Mind – Se mi lasci ti cancello”, “L’arte del sogno”, “Be Kind Rewind”) a dirigere “The Green Hornet”, la produzione Columbia che adatterà per il grande schermo le vicende dell’eroe che lotta contro il crimine, noto in Italia come “Calabrone Verde”.
Il protagonista sarà interpretato da Seth Rogen; a dirigere la pellicola doveva essere Stephen Chow, che però ha lasciato la regia a causa di “divergenze creative” anche se dovrebbe continuare a recitare nel ruolo di Kato, spalla ed autista di Green Hornet.
La produzione spera ancora di realizzare il film perchè diventi una delle uscite più importanti del 2010.

TRAILER DAL FUTURO
Le uscite USA del 27 febbraio 2009
Nello spazio
“Cinema futuro” del blog mi soffermo sui film in uscita nell’imminente week-end italiano: qui di seguito presento invece i trailer originali dei film di imminente uscita negli Stati Uniti, e spesso in arrivo soltanto dopo diversi mesi in Italia.
Questa volta i trailer di tre film in uscita negli Stati Uniti venerdì 27 febbraio 2009.

“Jonas Brothers: The 3D Concert Experience”, film musicale Walt Disney Pictures diretto da Bruce Hendricks, con Nick, Joe e Kevin Jonas: una ripresa in 3-D del tour di concerti “Burning Up”, realizzato nel 2008 dai Jonas Brothers, arricchito da riprese esclusive della vita dei tre fratelli.

“Street Fighter: The Legend of Chun-Li”, action 20th Century Fox diretto da Andrzej Bartkowiak, con Kristin Kreuk, Neal McDonough, Michael Clarke Duncan: l’agente dell’Interpol Chun-Li (Kreuk) si iscrive ad un torneo di lotta clandestina, con il suo sguardo su M. Bison (McDonough), fondatore della gara ed a capo di un’organizzazione criminale che potrebbe essere responsabile per la morte di suo padre Chun-Li.

“Crossing Over”, dramma Weinstein Company scritto e diretto da Wayne Kramer, di cui parlo più in dettaglio qui sotto nello spazio Poster.

IL POSTER: “CROSSING OVER”
Nello spazio dedicato alle nuove locandine originali di prossimi film in uscita, questa volta ecco il poster del dramma “Crossing Over”, in uscita negli Stati Uniti venerdì prossimo 27 febbraio 2009.

Il film, scritto e diretto da Wayne Kramer, è interpretato da Harrison Ford, Ray Liotta, Ashley Judd, Jim Sturgess, Cliff Curtis, Alice Braga, Alice Eve, Summer Bishil, Jacqueline Obradors e Justin Chon. Al centro delle vicende il problema dell’immigrazione clandestina negli Stati Uniti, analizzato dal punto di vista di diversi personaggi.

crossing-over

Commenti»

1. daniele - 25/02/2009

benjamin button in italia stà facendo grandi incassi !!!!!

2. jeff/mrghost - 26/02/2009

Non è I Watchmen, Watchmen è semplicemente il nome del fumetto e del film non è un termine che accumuna i protagonisti

3. Midnighter - 26/02/2009

“Temo” che nel film il termine Watchmen andrà a indicare i protagonisti al posto di Crimebusters (o forse al posto di Minute Men). Un piccolo compromesso per la commercializzazione del film, tutto sommato.


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: