jump to navigation

Un calcio… al week-end – Serie A #26 – 28 febbraio e 1° marzo 2009 01/03/2009

Posted by Antonio Genna in Articoli, Sport, Un calcio… al week-end.
trackback

Un calcio… al week-endTerminati gli incontri della 26ª giornata di Serie A torna l’appuntamento con “Un calcio… al week-end”, curato da Carlo, che offre una panoramica di quanto è accaduto negli ultimi due giorni di campionato.

Pari spettacolare tra Inter e Roma, la Juve va a -7.
Il Milan ko anche contro la Samp,
il Catania umilia il Palermo.

Il big match della 7ª giornata di ritorno tra Inter e Roma, posticipo domenicale è altamente spettacolare. Finisce 3-3 in un’altalena di emozioni incredibile. La Roma chiude il primo tempo in vantaggio per 2-0 grazie a due bellissimi gol firmati De Rossi e Riise. crespoL’Inter riapre la gara con Balotelli a inizio ripresa, ma Brighi porta la Roma sul 3-1, che sembra chiudere la gara. Ci pensa Rizzoli però a riaprirla, concedendo un rigore alquanto discutibile per un presunto fallo ai danni di Balotelli (i replay mostreranno che il contatto è inesistente). Lo stesso Balotelli realizza dal dischetto il gol del 2-3 e Crespo (nella foto), messo in campo pochissimi istanti prima, pareggia la partita con uno dei suoi classici gol di testa (su cross di Figo).
Sabato sera la Juventus vendica la sconfitta dell’andata contro il Napoli, soffrendo e vincendo abbastanza fortunosamente con un gol di Marchisio (ma è stata fondamentale la deviazione di Blasi).Per il Napoli è l’ottava sconfitta esterna consecutiva,mascara con solo 2 punti colti nelle ultime 8 partite. I bianconeri con questa vittoria si avvicinano a -7 dall’Inter e tornano ad avere qualche timida chance scudetto.
Continua il momento-no del Milan, che dopo l’eliminazione di giovedì dalla Coppa Uefa perde 2-1 contro una buona Sampdoria accentuando così la propria crisi di gioco e di risultati. I gol di Cassano e Pazzini stendono i rossoneri, che solo nel finale riaprono la partita con un bel gol di Pato su cross di Favalli. La squadra di Ancelotti vede avvicinarsi la Fiorentina, fermata sul pareggio dalla Reggina. Al bellissimo gol di Sestu replica Bonazzoli, con un gol abbastanza fortunoso in un’azione abbastanza confusa davanti la linea di porta. I viola sono sempre quarti a -2 dal Milan. Subito dietro il Genoa, appena un punto dietro la Fiorentina. I rossoblù pareggiano 0-0 a Siena, sprecando così una grandissima occasione per agganciare la quarta piazza.
Clamoroso crollo casalingo del Palermo, sconfitto in casa nel derby siciliano dal Catania per 4-0. Al gol di Ledesma, segue l’espulsione diretta di Bresciano al 15′ del primo tempo. Da quel momento non c’è più partita e Morimoto, Mascarazarate (nella foto sopra, pazzesco gol da centrocampo, con Amelia colpevolmente fuori dai pali) e Paolucci completano il poker per gli uomini di Zenga, che staccano ora di 10 punti la zona calda della classifica. Si risveglia Zarate (nella foto a fianco), che segna due gol, raggiunge quota 10 in classifica marcatori e permette alla Lazio di battere il Bologna per 2-0. I biancocelesti colgono così il terzo risultato utile consecutivo e la seconda vittoria di fila, dopo il 2-0 di Lecce. L’ultima sconfitta biancoceleste risale all’8 febbraio, 1-0 in trasferta contro la Fiorentina.

I risultati:
Lazio-Bologna 2-0 (Zarate, Zarate)
Juventus-Napoli 1-0 (Marchisio)
Atalanta-Chievo 0-2 (Langella, Pellissier rig.)
Cagliari-Torino 0-0
Palermo-Catania 0-4 (P.Ledesma, Morimoto, Mascara, Paolucci)
Reggina-Fiorentina 1-1 (Sestu – Bonazzoli)
Sampdoria-Milan 2-1 (Cassano, Pazzini – Pato)
Siena-Genoa 0-0
Udinese-Lecce 2-0 (D’Agostino, Pasquale)
Inter-Roma 3-3 (Balotelli, Balotelli rig., Crespo – De Rossi, Riise, Brighi)

A seguire, un piccolo riepilogo delle prime posizioni della classifica e dei marcatori.

I primi posti in classifica: Inter 60, Juventus 53, Milan 48, Fiorentina 46, Genoa 45, Roma 44, Cagliari e Lazio 38, Atalanta e Palermo 36

Marcatori: Di Vaio (Bol, 4 rig.) 16, Milito (Gen, 5 rig.) e Gilardino (Fio) 15, Ibrahimovic (Int) 14

Prossimo turno – 27ª giornata:

Sabato 7 marzo 2009
ore 16.00:
Roma-Udinese
ore 18.00:
Genoa-Inter
ore 20.30:
Torino-Juventus

Domenica 8 marzo 2009
ore 15.00:

Bologna-Sampdoria
Catania-Siena
Chievo-Cagliari
Fiorentina-Palermo
Lecce-Reggina
Milan-Atalanta
Napoli-Lazio

Annunci

Commenti»

1. Calcio: Pari spettacolare tra Inter e Roma, la Juve va a -7. Il Milan ko anche contro la Samp, il Catania umilia il Palermo. « CarlOOgle - 02/03/2009

[…] e Roma, la Juve va a -7. Il Milan ko anche contro la Samp, il Catania umilia il Palermo. Articolo per il blog di Antonio sulla 7ª giornata di ritorno in Serie […]

2. gideon12 - 02/03/2009

E come sempre abbiamo visto chi comanda in Italia…..


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: