jump to navigation

Cinema futuro (588): “Frozen River – Fiume di ghiaccio” 08/03/2009

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Cinema futuro, Video e trailer.
trackback
Cinema futuro - Il cinema del prossimo week-end“Frozen River – Fiume di ghiaccio”

Uscita in Italia: 13 marzo 2009
Distribuzione: Archibald Enterprise Film

frozenriverTitolo originale: “Frozen River”
Genere: drammatico
Regia: Courtney Hunt
Sceneggiatura: Courtney Hunt
Musiche: Peter Golub, Shahzad Ali Ismaily
Uscita negli Stati Uniti: 1° agosto 2008
Sito web ufficiale (USA): cliccate qui
Sito web ufficiale (Italia): cliccate qui
Cast: Melissa Leo, Misty Upham, Charlie McDermott, Michael O’Keefe, Mark Boone Junior, Jay Klaitz, Michael Sky, Dylan Carusona, Bernie Littlewolf

La trama in breve…
Frozen River narra di Ray Eddy, una donna che vive in una roulotte nel nord dello stato di New York. Ray sta per acquistare la casa dei suoi sogni, ma quando il marito, amante del gioco, scappa con i soldi, Ray si ritrova sola con i figli e completamente al verde.
Mentre cerca di rintracciare il marito, incontra Lila Littlewolf, una ragazza Mohawk che vive in una riserva che si trova su entrambi i lati del confine tra gli Stati Uniti e il Canada, che le propone un piano per guadagnare velocemente denaro.  Ma i rischi sono molti: si tratta del traffico di immigrati clandestini sul fiume ghiacciato San Lorenzo, pattugliato su entrambe le sponde.
Dato che ha un disperato bisogno di denaro, Ray accetta l’offerta e con riluttanza inizia a collaborare con Lila: lei guiderà l’auto e divideranno i profitti. Inizialmente il ghiaccio è ancora spesso, ma mentre i viaggi procedono, il San Lorenzo si assottiglia, e Ray e Lila scopriranno che il traffico d’immigrati ha un costo molto alto. Note di regia
Ho scritto questo film dopo aver scoperto che delle donne nascondono nel bagagliaio delle loro auto clandestini da portare nello stato di New York guidando sul fiume ghiacciato di San Lorenzo per guadagnare soldi per sostenere i propri figli. Il rischio che corrono mi ha spinto a scrivere una storia, non solo sul traffico di irregolari lungo il confine nord, ma anche sulle circostanze di vita che possono portare qualcuno a correre tali rischi. Ciò che ho scoperto è che l’istinto di una madre a proteggere i suoi figli è più forte di qualsiasi confine culturale, politico o economico. Melissa Leo (Ray) e Misty Upham (Lila) incarnano la lotta oscura di donne sole di ogni etnia che vivono sull’orlo del baratro.

La produzione
Girato in 24 giorni, con temperature sotto lo zero a Plattsburgh, New York con un budget ridotto all’osso, la produzione di Frozen River è stata costantemente condizionata dal fatto che funzionassero varie cose.
Il clima era un fattore costante, e il cast ha affrontato il  gelo e le riprese notturne per ottenere i risultati nei tempi stabiliti.  Gli attori, molti dei quali principianti, hanno mostrato un impegno professionale, e i professionisti, soprattutto Melissa Leo, li hanno guidati con spirito generoso e grande abilità.
L’altro fattore significativo è stata la partecipazione degli abitanti di Plattsburgh che hanno sostenuto in moltissimi modi la produzione in tutta la fase delle riprese.

Trailer italiano:


Per consultare le uscite dell’ultimo week-end andate allo spazio “Al cinema…”, per gli incassi del box office, trailer e notizie dal mondo del cinema visitate lo spazio “Cinema Festival”.

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: