jump to navigation

F1, G.P. d’Australia – Doppietta della nuova scuderia Brawn GP con Button e Barrichello; doppio ritiro Ferrari 29/03/2009

Posted by Antonio Genna in Formula 1, Sport.
trackback

gpaustralia-button

Formula 1A Melbourne, Jenson Button ha dominato e vinto il G.P. d’Australia, prima gara del Mondiale 2009 di Formula 1: Button ha preceduto sul traguardo il suo compagno di scuderia. il veterano Rubens Barrichello, realizzando una storica doppietta per la nuova scuderia Brawn GP, nata dalle ceneri della Honda. Ottimo terzo posto per la Toyota dell’italiano Jarno Trulli, sorprendentemente quarto il campione del mondo Lewis Hamilton su una rinata McLaren Mercedes.
La vittoria di Button, come già visto nelle qualifiche di ieri di cui avevo parlato in questo post, non è mai stata in discussione, ma a determinare il podio è stato l’incidente avvenuto quattro giri prima di fine gara tra la Red Bull di Sebastian Vettel e la BMW Sauber di Robert Kubica, che in quel momento si trovavano in seconda e terza posizione e che sono stati costretti ambedue al ritiro: la safety car è rimasta in pista fino all’ultima curva per permettere la pulizia della pista, facendo poi rientro ai box prima dell’ultima curva di gara per permettere un arrivo regolare. Vettel si era mantenuto in modo stabile al secondo posto per l’intera gara, e anche Kubica era stato molto competitivo e forse avrebbe potuto ambire alla prima posizione, ma l’inutile contatto finale tra i due piloti ha danneggiato entrambi. Barrichello invece era partito malissimo all’avvio, nel corso della gara ha anche quasi distrutto la sua vettura ma ha resistito fino al primo pit-stop, ritrovandosi poi sul podio nella stessa posizione da cui era partito.
Week-end da dimenticare le per le due Ferrari: dopo le qualifiche non eccezionali, il brasiliano Felipe Massa è rientrato ai box a 12 giri dalla fine, per un problema scarsa direzionalità della vettura; ritiro al penultimo giro invece per il finlandese Kimi Raikkonen, che ha avuto un problema al differenziale ma che comunque era già precipitato in quindicesima posizione.
Anche se la neonata Brawn GP ha dominato, Ferrari e McLaren non sono comunque state disastrose, e grazie al nuovo sistema Kers hanno realizzato diversi sorpassi insperati nella prima parte di gara. L’ordine d’arrivo è comunque sub judice fino al 14 aprile, quando la FIA deciderà in merito alle vetture dei team Brawn, Toyota e Williams, contestate per l’utilizzo di un deviatore di flusso a “V” che permette un sensibile miglioramento delle prestazioni in ogni giro.

AGGIORNAMENTO DOPO FINE GARA: Jarno Trulli (Toyota), giunto terzo sul traguardo, è stato penalizzato per sorpasso irregolare su Hamilton e retrocesso al 12° posto, mentre Hamilton (McLaren) risale al terzo posto e va sul podio. La Toyota non ci sta e ha presentato un immediato ricorso in appello ai giudici della FIA: la sentenza arriverà soltanto il 2 aprile anche se lo stesso Jarno ammette: “Forse ho commesso qualche errore”.

AGGIORNAMENTO DEL 2 APRILE 2009: dopo aver rivisto le immagini della gara, la FIA ha completamente ribaltato la sentenza giudicando invece irregolare il sorpasso immediatamente precedente di Hamilton su Trulli. Jarno Trulli (Toyota) è dunque confermato terzo in classifica, mentre Hamilton (McLaren) è stato squalificato dalla gara ed escluso dalla classifica.

A seguire, un riepilogo delle classifiche mondiali.

Il mondiale piloti:

  1. Jenson Button (Brawn GP) 10 punti
  2. Rubens Barrichello (Brawn GP) 8
  3. Jarno Trulli (Toyota) 6
  4. Timo Glock (Toyota) 5
  5. Fernando Alonso (Renault) 4
  6. Nico Rosberg (Williams) 3
  7. Sebastien Buemi (Toro Rosso) 2
  8. Sebastian Bourdais (Toro Rosso) 1

Il mondiale costruttori:

  1. Brawn GP 18 punti
  2. Toyota 11
  3. Renault 4
  4. Williams 3
  5. Toro Rosso 3

Prossimo appuntamento domenica 5 aprile a Kuala Lumpur per il G.P. della Malesia (partenza alle ore 11.00 italiane).

Annunci

Commenti»

1. ilflevy - 29/03/2009

allora ipotizzando che la Ferrari vinca il suo ricorso in sede FIA la vittoria andrebbe a Hamilton…non c’è che dire una bella prospettiva..vero?

Carlo - 30/03/2009

Questo dimostra come Hamilton abbia una fortuna impressionante. E state a vedere che andrà a finire come ha detto Ilflevy.
:(


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: