jump to navigation

Libri – Michele Serra “Breviario comico” 12/04/2009

Posted by Antonio Genna in Humour, Libri, News.
trackback

breviario-comicoAnche in questa giornata di Pasqua vi presento un libro, già in vendita nelle librerie dallo scorso anno: si tratta di “Breviario comico – A perpetua memoria” (Feltrinelli, 192 pagine, prezzo di copertina 13 €), una selezione dei migliori pezzi (riveduti e corretti) scritti dal giornalista del quotidiano “La Repubblica” Michele Serra per la sua rubrica settimanale “Satira preventiva” del settimanale “L’espresso”.
Come potremmo dimenticare tutto quello che abbiamo vissuto come cittadini italiani? Con questo libro, Michele Serra riesce a far sì che “a perpetua memoria” tutti ricordino per sempre come siamo arrivati fino ad oggi: sono tanti i modi di ricordare le cose, e Serra  come sua abitudine adopera lo strumento della satira, classificando diversi avvenimenti tra il 2002 e il 2008 con il suo inconfondibile registro di lettura. Si va da Padre Pio alla riforma scolastica, dal Festival di Sanremo al crac Parmalat, da Berlusconi all’allarme aviaria, da Giorgio Napolitano alla finanza creativa, dalla nuova Cinquecento a Youtube, dai grandi revival a Harry Potter: un modo veloce e appassionante per ripercorrere gli ultimi anni della nostra storia.
A seguire, la presentazione del volume e dell’autore tratti dal risvolto di copertina.

“Perché la Vergine e i santi appaiono sempre alle pastorelle, pur essendo la pastorizia estinta da più di un secolo?”

Ci sono molti modi di ricordare. Il meno doloroso (che non è necessariamente il più futile) è ricordare quanto comico è il mondo, in bilico tra le goffe mani della scimmia umana. Una fungaia di assurdità, paradossi criminali e crimini paradossali, vanità rovinose, disperate ovvietà: politica, giustizia, economia, religione, scuola, internet, malavita, sport, nozze reali, televisione, canzoni, scandali, catastrofi naturali, poteri artificiali.
Michele Serra monta la sequenza dei personaggi e degli eventi, delle occorrenze umane, trasformando l’occasione giornalistica in un esercizio di frenetica, esilarante lettura storica. E il rumore del caos diventa una sinfonia di risate. Esercizio di pura satira. Sull’Italia e sul mondo.

Michele Serra è nato a Roma nel 1954. Titolo di studio maturità classica. Vive e lavora tra Milano e Bologna. Ha cominciato a scrivere a vent’anni sull’Unità, nella quale era entrato come dimafonista. Prima inviato, poi corsivista e commentatore, dal 1997 scrive sulla Repubblica e dal 2002 anche sull’Espresso. In passato ha collaborato a molte testate, tra le quali “Epoca” e “Panorama”.
Come autore, ha scritto testi teatrali per Antonio Albanese, Luca De Filippo, Beppe Grillo, Claudio Bisio, Milva, Davide Riondino e Andrea Brambilla. In televisione ha lavorato con Adriano Celentano, Gianni Morandi, Luciana Littizzetto e molti altri artisti. Da quattro anni è co-autore della trasmissione di Fabio Fazio “Che tempo che fa”.
Ha pubblicato, sempre per Feltrinelli, un romanzo (Il ragazzo mucca), due libri di racconti (Il nuovo che avanza e Cerimonie), due libri di poesie (Poesie per incartare l’insalata e Canzoni politiche), tre raccolte di articoli (Tutti al mare, Che tempo fa e Tutti i santi giorni).
Nel 1991 ha fondato “Cuore”, settimanale satirico che ha diretto fino al 1994.
La madre del mostro è il suo primo libretto d’opera, ma non la prima collaborazione per il teatro musicale. Michele Dall’Ongaro ha musicato il suo racconto Jekyll. Marco Tutino ha realizzato, su testi di Serra, il melologo Peteruncino.

Commenti»

1. Libri - Michele Serra “Breviario comico” « AntonioGenna.net Blog - 12/04/2009

[…] Continued here: Libri – Michele Serra “Breviario comico” « AntonioGenna.net Blog […]


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: