jump to navigation

Un calcio… al week-end – Serie A #33 – 25 e 26 aprile 2009 27/04/2009

Posted by Antonio Genna in Articoli, Sport, Un calcio… al week-end.
trackback

Un calcio… al week-endConclusi gli incontri della 33ª giornata di Serie A,  l’appuntamento con “Un calcio… al week-end”, a cura di Carlo, permette di fare il punto su quanto è successo negli ultimi due giorni di campionato.

Sconfitta per l’Inter a Napoli.
Il Milan ringrazia la Reggina e va al secondo posto.
La Roma crolla a Firenze e vede avvicinarsi il Cagliari.

zalayeta

Donadoni coglie la sua prima vittoria proprio nella gara più difficile sulla carta. Contro una brutta Inter, il Napoli vince 1-0 con un bel gol di Zalayeta (nella foto), lasciato colpevolmente solo al limite dell’area e libero di colpire di collo pieno. Con questa sconfitta, si riapre parzialmente il campionato, col Milan che si avvicina a 7 punti a 5 giornate dal termine ma con un calendario nettamente più difficile rispetto a quello dei cugini nerazzurri. Per il Napoli finisce un digiuno di vittorie durato ben 14 partite.
La coppia Kakà-Inzaghi continua a funzionare e il Milan batte senza problemi il Palermo per 3-0 con doppietta dal dischetto per il brasiliano e gol di Inzaghi. Per SuperPippo 12 gol in campionato, 150 in Serie A e decimo nelle ultime 7 partite. Numeri da capogiro per il bomber piacentino. Il Milan sorpassa così la Juventus, fermata sul 2-2 in trasferta contro la Reggina. In vantaggio con Barillà (errore di Buffon sul primo palo), i bianconeri pareggiano a inizio ripresa grazie ad un rigore inesistente trasformato da Del Piero, al hallfredssonquale nel primo tempo era stato negato un clamoroso rigore per un brutto fallo di Cirillo (doppio errore dunque di Saccani). Perla di Hallfredsson (nella foto), che trova il 2-1 con uno strepitoso tiro da fuori che finisce sotto l’incrocio. Pochi istanti dopo Cristiano Zanetti pareggia sfruttando una corta ribattuta in area.
La Juve ora è terza a -2 dal Milan. Il pareggio di Reggio non serve sostanzialmente a nessuno. La Juve infatti perde una posizione e la Reggina vede allontanarsi a 6 punti la zona salvezza.
Brutta battuta d’arresto per la Roma, che perde 4-1 a Firenze contro un’ottima Fiorentina. Vargas, due volte Gilardino (18 gol in campionato) e Gobbi stendono i giallorossi, che finiscono in 10 per il rosso a Pizarro e segnano il gol della bandiera con un bel tiro angolato di Julio Baptista. Totti e compagni sono ora a -6 dal quarto posto e vedono avvicinarsi pericolosamente il Cagliari, distante appena 3 punti insieme al Palermo. Perde anche il Genoa. Col 2-0 di Bologna (Di Vaio e Terzi) i liguri vengono scavalcati dalla Fiorentina ed ora si trovano ad inseguire ad un punto di distanza quel quarto posto occupato per tantissimo tempo.dagostino
Spettacolare pari a Genova tra Sampdoria e Cagliari. I blucerchiati chiudono il primo tempo in vantaggio per 2-0 con doppietta del giovanissimo Marilungo, classe 1989 e all’esordio da titolare. Nella ripresa i sardi ribaltano la situazione con Matri, Acquafresca (su rigore) e Conti, che all’80 porta sul 3-2 la gara in favore dei rossoblù. Ci pensa Cassano allo scadere a firmare il 3-3 finale. Ancora due gol per D’Agostino (nella foto) che dopo la doppietta di domenica scorsa contro la Fiorentina ne fa 2 anche al Chievo, raggiunge quota 8 gol e permette all’Udinese di andare a -7 dalla zona Uefa.

I risultati:
Chievo-Udinese 1-2 (Pellissier – D’Agostino rig., D’Agostino)
Fiorentina-Roma 4-1 (Vargas, Gilardino, Gilardino, Gobbi – Julio Baptista)
Bologna-Genoa 2-0 (Di Vaio rig., Terzi)
Lazio-Atalanta 0-1 (Talamonti)
Lecce-Catania 2-1 (Munari, Tiribocchi – Martinez)
Milan-Palermo 3-0 (Kakà rig., Inzaghi, Kakà rig.)
Reggina-Juventus 2-2 (Barillà, Halfredsson – Del Piero rig., C.Zanetti)
Sampdoria-Cagliari 3-3 (Marilungo, Marilungo, Cassano – Matri, Acquafresca rig., Conti)
Torino-Siena 1-0 (Bianchi)
Napoli-Inter 1-0 (Zalayeta)

A seguire, un piccolo riepilogo delle prime posizioni della classifica e dei marcatori.

I primi posti in classifica: Inter 74, Milan 67, Juventus 65, Fiorentina 58, Genoa 57, Roma 52, Cagliari e Palermo 49, Lazio 47, Udinese 45

Marcatori: Di Vaio (Bol, 5 rig.) 21, Ibrahimovic (Int, 2 rig.) 20, Gilardino (Fio) 18, Milito (Gen, 5 rig.) 16, Kakà (Mil, 7 rig.) e Pato (Mil) 14

Prossimo turno – 34ª giornata:

Sabato 2 maggio 2009
ore 18.00:
Bologna-Reggina
ore 20.30:
Inter-Lazio

Domenica 3 maggio 2009
ore 15.00:

Catania-Milan
Fiorentina-Torino
Juventus-Lecce
Palermo-Cagliari
Roma-Chievo
Siena-Napoli
Udinese-Atalanta
ore 20.30:
Genoa-Sampdoria

Annunci

Commenti»

1. Calcio: Sconfitta per l’Inter a Napoli. Il Milan ringrazia la Reggina e va al secondo posto. La Roma crolla a Firenze e vede avvicinarsi il Cagliari. « CarlOOgle - 27/04/2009

[…] la Reggina e va al secondo posto. La Roma crolla a Firenze e vede avvicinarsi il Cagliari. Articolo per il blog di Antonio sulla 33ª giornata di Serie […]


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: