jump to navigation

Edicola – “Retro”, maggio-giugno 2009 30/04/2009

Posted by Antonio Genna in Comunicati, Retro.
trackback

\Di seguito, contenuti e copertina del numero 21 Maggio/Giugno 2009 del bimestrale “Retro”, pubblicazione composta da 100 pagine, edita da Press Factory (che già pubblica il mensile “Telefilm Magazine”) ad un costo di 5,90 €.

C’era un luogo della tv dove tutto era possibile. Un uomo qualunque poteva uscire di casa, dall’oppressione quotidiana e raggiungere il Drive In ogni settimana, seduto comodamente sul suo divano e vedere aprirsi davanti a sé una moltitudine di colori, battute, belle donne e ottimi comici. Quel tempo è tornato sulle pagine di questo numero di Retro, con interviste esclusive ai personaggi che in Drive In l’hanno inventato, l’hanno vissuto: Gianfranco D’Angelo, Enrico Beruschi, Margherita Fumero e Carlo Pistarino. Un programma che ha cambiato la tv o un “semplice” cult legato alla nostra infanzia/adolescenza? Ai posteri l’ardua sentenza, anche se forse i posteri… siamo proprio noi.

retro21

Parole, Parole, Parole: Direttamente da Le Iene e Il Testimone torna sulle pagine di Retro Pif che, nella sua rubrica ci parlerà del suo amore incondizionato per Bud Spencer e Terence Hill ai tempi dei… boy scout! Divertimento assicurato! Parola di lupetto!

Onde Radio: Dalle lontane acque internazionali della perfida Albione un gruppo di DJ nei lontani anni ’70 cambiarono la storia della musica e della radio. Pirati dell’etere più che pirati dei mari ma costretti a trasmettere da una nave per far conoscere il rock alle masse. Nel frattempo in Italia tante realtà nascono e si sviluppano in modi simili, ce ne parla Federico l’Olandese Volante che, dalle coste dell’Olanda e poi da quelle della Costa Azzurra ha fatto conoscere al mondo la sua musica.

Alien Invasion: C’era una volta… la fantascienza, quella degli anni ’50, quella dei B-Movie con i mostri e gli alieni fatti di cartapesta e gommapiuma, quella dei dischi volanti fatti con piatti legati ad una canna da pesca… Dai remake d’eccezione come Ultimatum alla Terra all’ancora inedito in Italia Alien Trespass (storia di un finto B-Movie scomparso) sembra che quei tempi siano tornati e sembra confermarlo anche R.W. Goodwin regista del finto capolavoro disperso incontrato al WonderCon 2009.

Life On Mars: Benvenuto su Marte Sam Tyler! 35 anni fa il mondo non era quello che siamo abituati a conoscere, era un luogo… alieno! Dopo il successo della versione inglese del cult, “la vita su Marte” sbarca negli States. Il 1973 di una New York violenta colorata di figli dei fiori e pacifisti manifestanti contro la guerra del Vietnam e una Polizia che non era ancora nota per essere politically correct… Riuscirà Sam Tyler a tornare a casa?

Spank, cane gentile: Quanti pomeriggi trascorsi davanti alla tv, sintonizzati su Bim Bum Bam in compagnia di Hello Spank? Con la sua faccia a forma di fetta di pane tostato con le orecchie il corpo tozzo vestito di una salopette era veramente irresistibile: Pasticcione, imbranato e combina guai chi da piccolo non lo avrebbe voluto come migliore amico?

Sega – i ribelli del videogioco: Out Run, After Burner, Golden Axe, Virtua Fighter, House of the Dead e Sonic, ma potremmo continuare all’infinito citando i titoli culto prodotti da questa software house particolarissima. Tra successi, fallimenti, e tanti rischi, la Sega è come l’Araba Fenice ed è sempre riuscita a risorgere dalle sue ceneri. Forse non produrrà più mitiche console come il MasterSystem, il MegaDrive, il Saturn o l’incredibile Dreamcast ma rimane sempre nei nostri cuori.

I cavalieri che fecero l’impresa: Stanno nel palmo di una mano, sono inermi, di semplice plastica ma regalano ancor oggi ore di divertimento. I Playmobil sono entrati nella storia dei giocattoli grazie al loro creatore Hans Beck e a milioni di bambini che li amano. Questa è la storia dei mitici “pupazzi” e di una lotta “fratricida” per la conquista del mitico Castello…

Porno Romanticismo: Il nostro viaggio nei luoghi Retro prosegue con uno sguardo ai cinema porno, mitici luoghi carichi di attese e aspettative per tutti gli adolescenti a cui erano preclusi. Un viaggio della memoria dalle parti luoghi dove è nata Moana Pozzi, in un epoca pre-internet, dove si compivano autentici riti di iniziazione!

E in più rubriche, quiz, recensioni tutto rigorosamente retro!

Tutto questo è Retro… per chi c’era e per chi non c’era!

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: