jump to navigation

Libri – Emiliano Ricci “La fisica in casa” 02/05/2009

Posted by Antonio Genna in Libri, Scienza e tecnologia.
trackback

lafisicaincasaSe vi siete mai posti interrogativi semplici del tipo “Come si formano le bolle di sapone?”, “Come funziona il forno a microonde?”, “Perchè il cellulare non ha campo?”, “Perché la trottola gira?” o “Come funziona la pentola a pressione?”, vi risulterà molto utile  il libro “La fisica in casa” (Giunti, 216 pagine brossurate, prezzo di copertina 12 €), scritto da Emiliano Ricci, astrofisico ed esperto in comunicazione di scienza e nuove tecnologie già autore di varie pubblicazioni divulgative.
La nostra casa è un vero e proprio laboratorio di fisica, dove si coniugano ogni giorno meccanica, termodinamica, elettromagnetismo e fisica moderna, e dove ogni azione rappresenta un vero esperimento di fisica. Il libro permette anche ai meno portati alle scienze un primo incontro con il mondo fisico che li circonda, ed è suddiviso in cinque sezioni che corrispondono ad altrettante stanze: si parte dalla cucina, da coltello e pentola a pressione a forno a microonde e frigorifero, per passare al bagno, alla camera da letto, al soggiorno e all’intero appartamento.
Un volume utile per le consultazioni e per stimolare le nostre capacità deduttive, utilizzando un taglio divulgativo ricco di esperienze quotidiane alla portata di tutti non privo di rigore e precisione nelle informazioni fornite.

Commenti»

1. Giangi - 03/05/2009

Ottimo, sembra il libro Anche tu Fisico di Roberto Vacca, consiglio pure quest’ultimo.


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: