jump to navigation

Edicola – “Topolino” n° 2789, speciale per il centenario del Giro d’Italia 06/05/2009

Posted by Antonio Genna in Comunicati, Disney, Fumetti, Giornali e riviste, Sport, Topolino.
trackback

topolinoDa oggi e fino a martedì 12 maggio, è in edicola il nuovo numero del settimanale di casa Disney “Topolino” (al prezzo di 2,20 €), che è interamente dedicato al Giro d’Italia, in partenza sabato prossimo con la 100a edizione della sua storia.
Il settimanale celebra la famosa competizione con una nuova ed avvincente storia a fumetti dal titolo “Zio Paperone e il centenario delle 100 bici” (guest star: Angelo Zomegnan, direttore del Giro, nei panni del simpatico Zumm E. Gnam!) e con tanti articoli nei quali Paperino accompagnerà i giovani lettori alla scoperta dei “segreti” dei protagonisti del Giro.
Inoltre il Giro d’Italia 2009 sarà eccezionalmente seguito tappa per tappa da un inviato davvero speciale: Paperino, che, nei panni di cronista-allenatore-atleta racconterà ogni giorno il Giro visto attraverso i suoi occhi, postando sul sito web del settimanale un blog in cui presenterà divertentissimi retroscena.
A seguire, in anteprima, la copertina del numero ed il comunicato stampa relativo alle iniziative che ho appena elencato (compresa la prima tavola della storia a fumetti).

topolino2789

IL SETTIMANALE TOPOLINO PRESENTA:
“ZIO PAPERONE E IL CENTENARIO DELLE 100 BICI”

Il magazine Disney
in occasione del centenario del Giro d’Italia
dedica una storia a fumetti
all’evento ciclistico dell’anno

E in più, il Giro D’Italia 2009 sarà seguito tappa per tappa da un inviato
davvero speciale: PAPERINO!

Milano, maggio 2009 Mercoledì 6 maggio 2009, a tre giorni dalla partenza del Giro d’Italia del centenario, il settimanale Topolino sarà in edicola con un numero  dedicato al grande evento sportivo.

Il Giro d’Italia, l’evento ciclistico italiano per eccellenza, conosciuto e amato in tutto il mondo, arriva quest’anno a una tappa davvero importante, e il settimanale Topolino, fiore all’occhiello di Disney Publishing Worldwide e punto di riferimento per generazioni di giovani lettori e per le loro famiglie, che compie quest’anno 60 anni, non poteva perdere l’occasione di celebrarlo nel modo a lui più congeniale: ovvero con una nuova e avvincente storia a fumetti.

Zio Paperone e il centenario delle 100 Bici”– questo il titolo della storia, scritta da Massimo Marconi e illustrata da Giuseppe Della Santa- vede i Paperi Disney sbarcare eccezionalmente in Italia, sulle tracce di 100 biciclette vendute da Zio Paperone durante il 1° Giro d’Italia nel 1909.

Da questo momento Paperino si troverà nei panni di inviato “molto speciale” sulle pagine del magazine a fumetti, e seguirà il Giro tappa per tappa e racconterà ogni giorno il Giro visto attraverso i suoi occhi, postando sul sito www.topolino.it un blog in cui presenterà anche divertenti retroscena.

Ma l’intreccio tra Giro d’Italia e settimanale Topolino si fa ancora più stretto, un’altra grandissima personalità entra a far parte della “hall of fame dei Paperopolesi”:  Angelo Zomegnan, Direttore del Giro d’Italia, veste nella storia i panni del simpatico Zumm E. Gnam, e sarà proprio lui ad offrire a Paperino un posto sulla mitica carovana al seguito del Giro!

Inoltre, proprio nel numero in edicola mercoledì 6 maggio, Paperino nelle straordinarie vesti di inviato-allenatore-factotum- atleta accompagnerà i lettori alla scoperta dei “ segreti” dei protagonisti del Giro regalando ‘pillole di saggezza’ e svelando importanti strategie sul mondo del ciclismo, il tutto naturalmente raccontato alla “Topolino”, che ha il potere di esaltare e sottolineare in modo spassoso e allegro tutti quei valori positivi che devono sempre accompagnare una manifestazione sportiva.

Il settimanale Topolino, infatti, grazie alla simpatia del papero più amato di tutti i tempi, si propone di avvicinare i giovani lettori al mondo del ciclismo, trasmettendo importanti messaggi quali l’impegno, lo spirito di sacrificio e il gioco di squadra nonchè l’importanza dello sport, la vita all’aria aperta e il rispetto per l’ambiente.

I contenuti del magazine sono da sempre in linea con il principio, caro a Disney, dell’edutainment, educare divertendo, con un occhio sempre aperto, anche nelle storie a fumetti, su attualità, sport, cultura, costume, tecnologia e ambiente.

“Il Centenario del Giro d’Italia ci ha dato la possibilità di realizzare il sogno di celebrare uno dei più grandi eventi popolari del nostro paese attraverso la magia del fumetto e con l’aiuto uno dei personaggi più popolari e amati del mondo, Paperino!” racconta il Direttore di Topolino, Valentina De Poli “Uno dei miei libri preferiti di sempre è infatti “Battista al Giro d’Italia”, di Achille Campanile, un capolavoro di umorismo dove – forse per deformazione professionale – mi sono sempre immaginata Paperino e Battista (quello di Zio Paperone)  nei panni dei protagonisti, impegnati a vivere un’esperienza importante come il Giro dal punto di vista fantastico e paradossale”.

Ma non è la prima volta che il settimanale Topolino omaggia attraverso le sue incredibili storie il celebre evento ciclistico: nel 2006, infatti, il magazine pubblicò una saga di 4 puntate intitolata “Paperino al Giro d’Italia”, che vedeva lo sfortunato papero inforcare i pedali della bici e cimentarsi nella prestigiosa competizione insieme ai suoi colleghi Ciccio, Paperoga e Gastone. La storia verrà ripubblicata, insieme a tante altre a tema ciclistico in uno speciale volume dal titolo “Papergiro”, in edicola da martedì 12 maggio.

Tavola n° 1 - (C) Disney

“ZIO PAPERONE E IL CENTENARIO DELLE 100 BICI”

LA TRAMA
Il passato di Zio Paperone è pieno di aneddoti mirabolanti e di imprese incredibili. Per esempio, fu proprio lo Zione a inventare la cosiddetta “carovana” del Giro d’Italia in occasione della prima edizione della gara, nel 1909!
Paperino e i nipotini non credono alle loro orecchie, ma sono costretti a cambiare idea quando il papero più ricco del mondo li trascina in Italia con sé, sulle tracce di cento vecchie e preziose bici che intende recuperare (per poi rivendere a prezzo astronomico, ovvio!).
La ricerca si snoda lungo il percorso del primo Giro, ma delle bici nessuna traccia. A Milano, però, la caccia si conclude con un salasso economico per lo Zione.
Chi ne pagherà le conseguenze? Come sempre, tocca al povero Paperino, costretto a seguire il Giro del Centenario con una scassatissima auto d’epoca!

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: