jump to navigation

Un calcio… al week-end – Serie A #35 – 9 e 10 maggio 2009 10/05/2009

Posted by Antonio Genna in Articoli, Sport, Un calcio… al week-end.
trackback

Un calcio… al week-endTerminati gli incontri della 35ª giornata di Serie A,  l’appuntamento con “Un calcio… al week-end”, a cura di Carlo, permette di fare il punto su quanto è successo negli ultimi due giorni di campionato.

L’Inter rinvia la festa: 2-2 col Chievo.
Ma Milan e Juve pareggiano e resta tutto invariato.
La Fiorentina stacca il Genoa, rimonta della Roma a Cagliari

All’Inter serviva una vittoria e la contemporanea vittoria della Juve contro il Milan per festeggiare il 17° scudetto, ma a Verona contro il Chievo i nerazzurri non vanno oltre il 2-2 e quindi rinviano a domenica prossima i probabili festeggiamenti per il tricolore. Chievo v Palermo - Campionato TIM Serie A 2008 2009Dopo soli 3 minuti Crespo porta in vantaggio l’Inter (gravissimo errore del portiere Sorrentino), ma Marcolini con un bel tiro da fuori pareggia i conti. Nel secondo tempo, Balotelli mette la palla sotto l’incrocio con uno splendido tiro al volo, ma serve a poco perché poco dopo Luciano (ex di turno, nella foto), imbeccato alla perfezione da Mantovani, la mette dentro da distanza ravvicinata. Con questo 2-2 resta tutto invariato in testa alla classifica.
Tra Milan e Juventus vince l’Inter. Il big match di San Siro finisce 1-1 e l’unica squadra a cui serve questo pareggio è proprio l’Inter, che mantiene il +7 sul Milan a 3 turni dalla fine e dunque potrà fare anche solo 3 punti per vincere lo scudetto. La gara è molto equilibrata con una Juve migliore del Milan nel possesso palla e nel creare occasioni. Ma a passare in vantaggio sono i rossoneri con Seedorf, che si fanno rimontare appena 3 minuti dopo da Iaquinta per il definitivo pareggio. I bianconeri (con Alex Del Piero, entrato nel secondo tempo, alla sua seicentesima partita con la maglia juventina) sono a +3 sulla Fiorentina, quarta in classifica.
La Fiorentina stacca il Genoa con la vittoria di Catania. I siciliani ormai da qualche settimana sono in vacanza e non oppongono resistenza più di tanto ad una buona Fiorentina. Jovetic e Zauri firmano il 2-0 finale che vale il +3 sul Genoa, quinto e fermato sull’1-1 a Bergamo dall’Atalanta. I gol di Valdes e Criscito firmano il pareggio che non serve sostanzialmente a nessuno.perrottaI nerazzurri hanno chiuso in 10 per il rosso a Guarente. Quinta vittoria consecutiva per l’Udinese, che ora insedia le posizioni valide per la qualificazione alla prossima Europa League (l’ex Coppa Uefa). All’Olimpico di Roma i friulani battono 3-1 la Lazio col trio Floro Flores-D’Agostino-Quagliarella, che ribaltano il gol del vantaggio firmato da Rocchi con un bel destro a giro. I bianconeri sono a -3 dalla Roma, sesta e fermata sul 2-2 a Cagliari. I sardi erano in vantaggio per 2-0 con i gol di Matri e Acquafresca, ma Totti e Perrotta (nella foto) firmano in rimonta il pareggio finale che permette ai giallorossi di tenere il Cagliari a -4 e il Palermo a -2.
Brutta sconfitta per la Reggina, che perde 5-0 contro una Sampdoria largamente rimaneggiata in vista della finale di Coppa Italia di mercoledì prossimo  contro la Lazio. marilungoI gol di Dessena (2), Delvecchio, Marilungo (nella foto, 3 gol in campionato per il diciannovenne di Montegranaro) e Pazzini mandano i calabresi a -4 dalla zona salvezza, occupata dal Torino a quota 31. I granata hanno sciupato una bella occasione nel match-spareggio casalingo contro il Bologna, terminato 1-1 grazie a due rigori trasformati da Rosina e Di Vaio (quest’ultimo ha trovato il pari a 4 minuti dalla fine). La classifica in fondo recita Torino 31, Bologna 30, Lecce 29 e Reggina 27. A 3 giornate dalla fine, 3 di queste retrocederanno ed è ancora tutto apertissimo.

I risultati:
Sampdoria-Reggina 5-0 (Dessena, Dessena, Delvecchio, Marilungo, Pazzini)
Lazio-Udinese 1-3 (Rocchi – Floro Flores, D’Agostino, Quagliarella rig.)
Atalanta-Genoa 1-1 (Valdes – Criscito)
Cagliari-Roma 2-2 (Matri, Acquafresca – Totti, Perrotta)
Catania-Fiorentina 0-2 (Jovetic, Zauri)
Chievo-Inter 2-2 (Marcolini, Luciano – Crespo, Balotelli)
Lecce-Napoli 1-1 (Zanchetta rig. – Pià)
Siena-Palermo 1-0 (Calaiò)
Torino-Bologna 1-1 (Rosina rig. – Di Vaio rig.)
Milan-Juventus 1-1 (Seedorf – Iaquinta)

A seguire, un piccolo riepilogo delle prime posizioni della classifica e dei marcatori.

I primi posti in classifica: Inter 78, Milan 71, Juventus 67, Fiorentina 64, Genoa 61, Roma 54, Palermo 52, Udinese 51, Cagliari 50, Lazio 47

Marcatori: Di Vaio (Bol, 6 rig.) 22, Ibrahimovic (Int, 2 rig.) 21, Milito (Gen, 5 rig.) 19, Gilardino (Fio) 18, Kakà (Mil, 7 rig.) 15

Prossimo turno – 36ª giornata:

Sabato 16 maggio 2009
ore 18.00:
Roma-Catania
ore 20.30:
Udinese-Milan

Domenica 17 maggio 2009
ore 15.00:

Bologna-Lecce
Fiorentina-Sampdoria
Genoa-Chievo
Juventus-Atalanta
Napoli-Torino
Palermo-Lazio
Reggina-Cagliari
ore 20.30:
Inter-Siena

Commenti»

1. Calcio: L’Inter rinvia la festa: 2-2 col Chievo. Ma Milan e Juve pareggiano e resta tutto invariato. La Fiorentina stacca il Genoa, rimonta della Roma a Cagliari « CarlOOgle - 11/05/2009

[…] e resta tutto invariato. La Fiorentina stacca il Genoa, rimonta della Roma a Cagliari Articolo per il blog di Antonio sulla 35ª giornata di Serie […]


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: