jump to navigation

Scrivo anch’io! – La nuova soap opera tedesca “Alisa” 14/05/2009

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Scrivo anch'io!, Soap opera.
trackback

Scrivo anch’io!Per lo spazio “Scrivo anch’io!” (leggete qui tutte le istruzioni per partecipare anche voi), vi propongo oggi un articolo scritto da Sivi che presenta la nuova soap opera tedesca “Alisa – Folge deinem Herzen”, partita lo scorso 2 marzo sull’emittente tedesca ZDF e non ancora acquistata per il mercato italiano. La soap ha sostituito in Germania la conclusa “Wege zum Glück”, trasmessa in Italia su RaiUno ogni estate con il titolo “Julia – La strada per la felicità”.

La nuova soap opera tedesca “Alisa”

Il 2 marzo scorso è iniziata sul canale tedesco ZDF una nuova soap intitolata Alisa – Folge deinem Herzen (Alisa – Segui il tuo cuore).
Questa nuova soap si avvicenda ad un’altra soap che abbiamo parzialmente seguito in Italia e cioè Wege zum Glück con le storie di Bianca, trasmessa da Rete 4 e Julia, della quale Rai Uno ha trasmesso finora 154 puntate, e che è durata più di 1000 puntate.
In Alisa sono presenti tutti gli ingredienti tipici di questo genere: amore, passione, intrigo, segreti, misteri e dramma.
La protagonista Alisa, personaggio dolce ma al tempo stesso con un carattere “fumantino” e la tendenza a non tenere a freno la lingua ogni volta che si trova di fronte a un’ingiustizia, possiede un talento speciale nel lavorare il cristallo, ereditato dal padre morto quando lei e il fratello Jonas erano molto piccoli.

alisa-logo

La storia è ambientata nella cittadina di Schönroda, dove la famiglia adottiva di Alisa, papà Karl, mamma Gudrun, il loro figlio naturale Lars e il figlio adottivo Jonas, si è trasferita e lavora per i Castellhoff, proprietari della locale fabbrica di strumenti ottici: Karl nel reparto produzione, Gudrun come cuoca nella loro villa.
Tutto inizia quando Alisa lascia Berlino dove ha dovuto chiudere il negozio nel quale vendeva le sue creazioni a causa di Oliver, suo fidanzato e socio, che oltre a tradirla con un’altra ha accumulato dei debiti che Alisa si trova a dover pagare.
Sulla strada per Schönroda, dove spera di trovare lavoro presso la fabbrica di ottica, incontra casualmente Christian al quale chiede aiuto per salvare una nidiata di anatroccoli che hanno perso la mamma investita da una macchina e che avrebbero fatto la sua stessa fine.
Il ragazzo è l’erede della famiglia Castellhoff e sta tornando dal Canada dove ha trascorso 2 anni durante i quali ha acquisito esperienza nel suo settore. L’amore per la natura e l’ecologia lo porteranno a scontrarsi con il padre e lo zio su importanti decisioni dell’azienda.

A Schönroda, oltre alla sua famiglia, lo aspetta Ellen, la sua bellissima fidanzata storica che nel frattempo ha continuato a lavorare come legale nell’azienda dei Castellhoff. Durante il lungo periodo di assenza di Christian, Ellen ha iniziato una relazione con Oskar, zio di Christian nonché dirigente della società, e una complicità in affari poco chiari.
Il ritorno di Christian sconvolgerà questi assetti che si erano creati anche perché l’obiettivo di Ellen è quello di sposare al più presto il suo fidanzato. Ma due settimane dopo il rientro di Christian, Ellen scopre di essere incinta: di chi?

I personaggi sono:

Alisa Lenz (Theresa Scholze) la protagonista, figlia adottiva dei Lenz ha un talento particolare nel lavorare il cristallo, ragazza semplice ma di carattere

Christian Castellhoff (Jan Hartmann) il protagonista, erede della famiglia Castellhoff, idealista e leale

Ellen Burg (Nadine Warmuth) legale della fabbrica nonché fidanzata di Christian, bella, arrivista, vendicativa e incline all’intrigo

La famiglia Castellhoff

Ludwig Castellhoff (Thomas Gumpert) padre di Christian e  Tamara, proprietario della fabbrica, persona retta ma rigida

Liliana Castellhoff (Claudia Brosch) seconda moglie di Ludwig e madre di Tamara, donna di rara dolcezza e sensibilità, non ricorda il suo passato

Tamara Castellhoff (Marie Worch) figlia di Ludwig e Liliana, sorellastra di Christian, adolescente studiosa con la passione dell’astronomia che condivide con il padre

Oskar Castellhoff (Andreas Hofer) fratello minore di Ludwig, affascinante, scaltro, arrivista, manipolatore e macchinatore che trama alle spalle del fratello per consolidare la sua posizione nell’azienda

Dana Castellhoff (Julia Horvath), moglie di Oskar e modella di professione, centrata su se stessa e sul suo aspetto, subisce i modi del marito che riesce sempre a fuorviarla ogni qual volta sembra aver intuito le sue macchinazioni

La famiglia Lenz

Karl Lenz (Axel Buchholz), padre adottivo di Alisa e Jonas e di Lars suo figlio naturale, è un uomo concreto e retto

Gudrun Lenz (Maike Bollow) è il fulcro della famiglia, tutto ruota intorno a lei e, insieme al marito, è l’artefice di un ambiente familiare sereno e felice

Jonas Lenz (Constantin Brandt), fratello naturale di Alisa, scavezzacollo e incline al gioco ma in fondo di buon cuore

Lars Lenz (Alexander Granzow), figlio naturale dei Lenz, ragazzo assennato e di buon carattere è innamorato, non corrisposto, di Tamara

La famiglia Hundt

Bernhardt Hundt (Ulrich Drewes), lavora nella fabbrica come responsabile della produzione, uomo severo e inflessibile con la famiglia e i suoi sottoposti, sottomesso con i capi e colluso con Oskar

Conny Hundt ( Christine Sommer), lavora nella fabbrica come segretaria dei Castellhoff, sottomessa al marito

Caroline Hundt (Katharina Küpper), amica di Tamara e Lars, innamorata non corrisposta di quest’ultimo, manipolatrice, bugiarda, sfrutta le maggiori possibilità dell’amica per ottenere dei benefici e non disdegna qualche sotterfugio pur di ottenere il suo scopo

Altri personaggi

Paul Hartmann (Ben Bela Böhm), medico e amico di Christian, innamorato di Alisa, nasconde un segreto legato alla sua professione

Mona Bertani (Sara Fonseca), madre di Emilia, amica di Alisa, proprietaria del locale “Mona Lisa” dove si respira un ambiente tutto italiano dal cibo alla musica, di carattere allegro e schietto

Robert Brinkmann (Philipp Langenegger), ha un negozio di antiquariato vicino al locale di Mona, innamorato non corrisposto di quest’ultima, timido e imbranatissimo non riesce mai nel suo intento di dichiararsi

Horst Spilker (Christian Fischer), autista dei Castellhoff, discreto e fedele, sembra condividere con Ludwig qualche segreto riguardante la vita passata di Liliana

alisa

La soap viene trasmessa da ZDF e può essere seguita sul canale 546 di Sky dal lunedì al venerdi alle 16.15 e in replica il giorno successivo alle 10.30: è in tedesco, ma c’è un piccolo angolo tutto italiano nel locale di Mona Bertani proprietaria del “Mona Lisa”, vivace e simpatica italiana che vive a Schönroda con la figlia Emilia che oltre a regalarci canzoni italiane a noi molto note ci regala anche gustosissimi intercalari in italiano.

Commenti»

1. Marisa - 03/06/2010

Sivi – Grazie dei chiarimenti, interessante il discorso tra Robert e Max (che finalmente era riuscito a rimanere seduto per 5 minuti) . Anche solo vedere le loro facce è stato uno spasso.

Oggi ci sono tanti colloqui interessanti…non vorrei aver cannato qualche altra interpretazione…

2. Maria - 03/06/2010

Marisa – Al tuo riassunto aggiungerei solo che oggi Edith
al lago si è resa conto non solo di quanto fosse innamorato
suo figlio ma anche di quanto stesse soffrendo.
Meno male che i rimorsi la torturano e capisce che tutto quello che è successo è solo opera sua.

Quindi Hanna tra i suoi vari ragionamenti e dopo tutti i rifiuti
di Max al suo aiuto, era arrivata alla conclusione che la sua storia con Max poteva essere simile ad un tradimento per Finn
e dice ad Edith che Max deve stare con Maja.
Fa una specie di associazione tra la sua delusione nello
scoprire il tradimento di suo padre ed i fatti attuali.
Probabilmente è per questo che riferisce ad Edith della relazione di suo padre con una certa Elisabeth. Peccato però che questa rivelazione insospettisce tanto Edith da trasformare il suo proposito di pace in guerra, temendo di poter essere scoperta. Ma Hanna al momento non ha nessun sospetto.

Meno male che oggi hanno rispolverato il famoso segreto.
Sivi cosa dice Edith mentre legge la lettera di Heinrich?
Tutte le volte che rilegge le sue lettere arriva alla conclusione
che deve allontanare suo figlio da Hanna.

Oggi Gudrun è stata grande. Ha avuto un’ idea ottima e
ha risolto in via definitiva (speriamo) i problemi di Robert.
Vedremo se Oskar è davvero uno che se ne intende come
vuol farci credere o se non se ne accorgerà nemmeno della
sostituzione del vino.

Meno male che Caro ha trovato in Florian un alleato per
controllare le mosse di Oskar. Spero che Florian abbia accettato la carta di credito ma non abbia modificato i suoi
propositi di aiutare Max e Caro.
Sembra migliorato ultimamente.

Se Robert si stancasse del suo negozio, potrebbe aprire uno studio di psicologia. Riesce sempre a centrare i problemi e
a far ragionare i suoi clienti in difficoltà, soprattutto Max.

Meno male che oggi Max è ritornato normale. Ha iniziato male ma ha terminato bene. Chissà cosa urlava mentre gettava pietre nel lago…

3. Maria - 03/06/2010

Sivi – Per quanto riguarda questo blog o se trasferirci, non
ho capito bene se possiamo rimanere qui, lasciare le cose
come sono e non cambiare il nome.

Gli oltre 2000 posts sono un problema per AG o si può
continuare? Non me ne intendo di blog. Non vorrei fosse
troppo pesante per il sistema.

L’alternativa potrebbe essere aprirne uno solo per Hanna.
Sarebbe più veloce. I riassunti già ci sono per le puntate
trasmesse e bisognerebbe aggiungere solo il profilo dei protagonisti. Per Hanna non ci sono altri blog disponibili,
credo. Mentre per Alisa ce ne sono molti.

Comunque sia, mi va bene qualunque soluzione.

4. sivi - 04/06/2010

Maria/Marisa – Sono dovuta uscire di corsa ed ho fatto in tempo a scrivere solo la parte di Robert, sono rientrati mio marito e mia figlia, non avevo ancora preparato la cena e dovevo andare ad un concerto. Mia sorella canta in un coro da 13 anni e sono diventati bravissimi, mi dispiaceva perderlo, era nella chiesa dove mi sono sposata. Mi sono seduta vicino una signora anziana che mi ricordava maga magò, in pochi minuti mi ha raccontato tutta la sua vita, anche che tra i suoi antenati c’è il librettista di Rossini. Vedi a stare in casa? Si perdono tante di quelle cose :-)

Torniamo a noi, proprio vero, oggi avrei voluto trascrivere tutti i dialoghi o quasi, ho fatto solo quelli più importanti poi vedrò se riuscirò a farne altri.

Menomale che la crisi H/M si è già risolta, decorso post operatorio di Finn a parte, credo di capire che Max ha superato le sue difficoltà e i suoi cattivi pensieri su Hanna e si sono ritrovati. Sono stati abbastanza veloci, Hanna in questo frangente si è comportata benissimo, Max di meno ma era il più coinvolto.

Di Robert e Max ho detto quasi tutto, c’è da aggiungere che nel primo colloquio Max dice due cose importanti, sollecitato da Robert, che l’incidente di Finn lo ha riavvicinato a Maja e che non può togliersi dalla testa che se Hanna non avesse sciolto la briglia lunga al cavallo, non sarebbe successo niente. Robert gli risponde che è stato un incidente e Max incalza dicendo che non doveva scioglierlo e che è stato irresponsabile da parte sua, Robert commenta che la sua non è una dichiarazione d’amore.

La scena tra Edith e Hanna al Fischerkrug inizia con Edith che porta buone notizie di Finn ad Hanna che però è totalmente afflitta, infatti prima si difende chiedendole se è venuta per rimproverarla ma l’altra si vuole scusare per essere stata ingiusta nei suoi confronti ma non riusciva ad accettare che stesse al fianco di Max. Hanna dice che se ne era accorta. Edith le dice che si trova bene con Maja e che la loro separazione è stato uno schock per lei, erano una bella coppia. Hanna risponde che probabilmente torneranno ad esserlo perchè lei non sa come stanno le cose con Max. Probabilmente è per via di Maja dice, ma non si metterà tra i due e ricorda la rottura del matrinio dei suoi genitori.

Qui Edith si fa attenta e cerca di farsi dire cosa intende dire, Hanna le racconta che il padre tradiva la madre, che le ha spezzato il cuore tanto che si è suicidata. Edith le chiede se il padre le aveva mai parlato della cosa e quando Hanna dice di no le chiede se sa di chi si tratta. Hanna le racconta che ha trovato la lettera di questa Elizabeth e che le ha distrutto la vita.

La lettera che legge di Heinrich (per quello che riesco a capire dalla traduzione), deve essere l’inizio del commiato, le dice “dobbiamo godere di questi istanti di gioia per il tempo che durano o dobbiamo lasciarci per non vederci più? Temo che qualcosa possa rompere quello a cui tengo di più e nello stesso tempo non riesco a privarmi di questo. Fermami. Tuo Heinrich.
Edith commenta a voce alta: non avrei dovuto mai mettermi con te, tutto questo non sarebbe successo.
Prendetelo con le pinze, la traduzione non aiuta molto.

Oggi mi sono convinta più che mai che Edith allontana Hanna per proteggere il suo segreto non certo per quello che le ha chiesto Heinrich e chissà che la lettera che ha trovato Hanna non l’ha fatta recapitare lei stessa a Luise per mandare all’aria il suo matrimonio.
I suoi metodi sono questi.

Inoltre, Edith nella cassaforte ha le lettere di Heinrich, è possibile che le lettere di Elizabeth siano da qualche parte al Fischerkrug e prima o poi saltano fuori?

Mentre nella chiacchierata tra Maja e Dana in cucina, Maja ci dice che ha deciso di rimanere a vivere a Schonroda, sotto lo stesso tetto con Max e chiedeva a Dana se era stato difficile per lei vivere con il suo ex.
Dana racconta i suoi primi problemi ma ora sta bene, alla domanda se Maja avrebbe difficoltà lei risponde “al contrario”. Quindi sente di aver riconquistato Max.

Se Oskar non riconoscerà il vino, temo che Edith lo farà.

Florian invece credo che abbia convinto Caro che Oskar non sta facendo niente di sbagliato, anche se lei ha i suoi fondati dubbi. Del resto Oskar deve vincere, prima, per poi perdere tutto.

Menomale che oggi ci sono state varie scenette divertenti, tra Gudrun che porta il falso vino a Oskar, il vero vino che va per terra, Gitti che fa cadere la crostata salata col cuore di peperone e Gitti e Johann che si consolano in riva al lago.

5. Marisa - 04/06/2010

Maria – Hai ragione su Edith, le ha fatto male vedere soffrire il figlio in quel modo. Oggi era particolarmente riflessiva e ha capito di aver sbagliato ad allontanare H&M perché da lì sono discesi tutti i guai, anche quello di Finn che ha voluto far venire a tutti i costi insieme alla madre sempre per il suo scopo di allontanare Hanna da Max.

Peccato che il suo pentimento è durato poco. Quando ha scoperto che Hanna in qualche modo era a conoscenza della relazione extra coniugale di suo padre, ha avuto paura …e adesso la sua retromarcia significherà ancora più cattiveria verso la ragazza.

Mi domando cosa potrà pensare Hanna dei repentini cambiamenti di umore di Edith. Già quella volta si era fatta accarezzare la mano e sembrava ben disposta nei suoi confronti, poi l’aveva messa alla porta…adesso le ha detto che la vede bene con il figlio e magari domani la tratterà a pesci in faccia…

Sivi ha detto che Finn come prima cosa ha scagionato Hanna. Secondo me è guarito se ricorda che in fondo era stato lui a supplicarla di togliere la briglia al pony. Nonostante questo Max continuava a ritenere Hanna responsabile, forse senza rendersene conto è influenzato da Maja…

Speriamo che H&M, oltre ad abbracciarsi come sempre, chiariscano le incomprensioni che li hanno allontanati, altrimenti al primo ostacolo siamo da capo.

Vedo che sei fiduciosa su Florian e speri che nonostante abbia ricevuto in dono una carta di credito riferisca al fratello quello che ha fatto Oskar. Io invece penso che il suo egoismo gli faccia tradire Max e Caro. Trovo che il ragazzo, anche se in parte migliorato, non si è ancora abituato a vivere con quello che guadagna, perchè lavorando alla C.C. avrà certamente uno stipendio.
Magari questa volta riguarderà una cosa seria, però per correttezza non doveva accettare niente da Oskar che finora non poteva sopportare.

Vedo che Maja va spesso a confidarsi con Dana e vuole sapere di lei. Un po’ le trovo simili: sofisticate, nervose (per non dire isteriche qualche volta) forse la stessa età, separate, un figlio…l’unica cosa diversa è che Dana ha lasciato il marito, mentre Maja è stata lasciata e non si rassegna.

6. Marisa - 04/06/2010

Sivi – Meno male che ci sei tu a rimettere le cose a posto. Ho pensato troppo bene di Edith, credevo che avesse chiesto scusa ad Hanna per essersi intromessa nel suo rapporto con il figlio…invece ha continuato a perorare la causa di Maja .
Hanna che dice che non si metterà tra Max e Maja…vediamo che poi quando vede Max se ne dimentica (giustamente) ma Edith potrà sempre rimproverarle quelle parole.

La lettera che legge Edith potrebbe essere quella a cui Elisabeth risponde che vuole incontrarlo ancora una volta e che Hanna ha trovato.
Certo che le parole di Heinrich erano molto tristi ma molto romantiche…

Ho pensato che se Hanna facesse vedere la lettera a Max, lui potrebbe riconoscere la scrittura di sua madre e da lì potrebbero nascere dei dubbi, magari per il momento potrebbe anche tacere con Hanna e indagare per conto suo.

Se Edith e Heinrich hanno avuto una fitta corrispondenza, dovevano avere un canale riservato per ricevere la posta se Luise non se n’era mai accorta, ma può essere benissimo che l’ultima lettera invece Edith l’abbia fatta recapitare apposta a lei, come dici tu. Sì, rientrerebbe nel suo stile e nei suoi calcoli.
Mi sembrava però che Richard avesse detto che Luise l’aveva trovata…però non ricordo bene.

Ma quando Maja ha deciso di rimanere alla villa? E’ stata un’idea di Edith o ne ha parlato con Max? Se quel poverino non ne sa niente, si ritrova tutta la famigliola intorno a lui…addio Hanna.
Non troverà mai il coraggio di andare a stare con lei in un altro posto, non può abbandonare il figlio proprio adesso.

7. Marisa - 04/06/2010

Sivi – Ogni tanto ci vuole qualcosa che ci costringe a uscire…talvolta la pigrizia è più forte di me, ma poi se esco sono anch’io contenta.
Senza pensare agli incontri che si possono fare…

Ma il coro di tua sorella è solo una cosa locale o fa concerti in giro? Da quello che ho capito cantano le opere classiche? E’ un bell’impegno per tua sorella ma sarà brava e ne vale la pena e poi darà soddisfazione.

8. sivi - 04/06/2010

Marisa – Nella scena dove Maja e Dana parlano in cucina, Maja non dice espressamente che rimarra alla villa, debbo trascrivere quella parte di discorso, parla di salute e immagino si riferisca a Finn che si deve rimettere, ma accarezza l’idea di rimanere e condividere la stessa casa con Max. Alla domanda di Dana se avrebbe difficoltà ad affrontare questa convivenza, perchè tutte e due parlano di ex, lei dice sorridendo dolcemente “al contrario”.
Ho pensato che si sente sicura di aver riconquistato Max, per questo vorrebbe rimanere anche perchè Dana le fa notare che Finn ne sarebbe strafelice.

Noi poi sappiamo che per lei è una questione di sopravvivenza avere qualcuno che si occupa di lei.

Fantasticando, se le cose con Hanna si sono proprio sanate completamente, mi piacerebbe che Max avesse con sua madre la stessa reazione che ha avuto per Alex, l’hai voluta tu ora sciroppatela.
Certo Max in questo caso sarebbe veramente felice di poter avere Finn con lui e poi sappiamo che la strada per il finale positivo è ancora lunga.

9. sivi - 04/06/2010

P.S. Il coro di mia sorella si esibisce anche se su base non professionale, l’insegnante è molto brava e li ha portati ad un livello molto alto. Ieri sera consideravo che è riuscita, l’insegnante, a coinvolgere molte persone impegnate con il lavoro ed altro, in un’attività non a scopo di lucro e che partecipa con passione.
Oltre al coro c’è anche una piccola orchestra, piccola per modo di dire saranno stati un 10/15 maestri, molti giovanissimi almeno dall’aspetto.

10. Marisa - 04/06/2010

Sivi – E’ una bella cosa che ci siano queste iniziative anche nelle grandi città. Al mio paese invece c’è una realtà teatrale, gente che dopo il lavoro va alle prove di recitazione per commedie in dialetto. Era stato un maestro elementare che tanti anni fa aveva avviato questa iniziativa, oltre a dirigire queste persone (tra cui una mia amica) scriveva anche i testi. Anche se ora il maestro è morto, la cosa prosegue ancora con grande successo (locale).

Hanna – Hai ragione a dire ‘Edith si sciroppi la nuora’, visto che le piace tanto! (mi hai fatto ridere) Ma sarà come Alex, alla fine Max ha dovuto cedere, anche se la tiene a distanza. Ma con la moglie sarà difficile tenerla a distanza, devono sempre gestire un figlio e sarà sempre tra M&H.

11. sivi - 04/06/2010

Maria/Marisa – Vado per il fine settimana in Abruzzo, a domenica sera per i commenti.

12. Maria - 04/06/2010

Non sono riuscita a vedere la puntata questa sera perchè ho problemi con il computer. Spero di riuscire a risolvere il
problema se no devo portarlo a riparare e non potrò vedere
e commentare la soap.

13. Marisa - 05/06/2010

P. 307

La puntata di ieri era iniziata male e conclusa bene , quella di oggi il contrario.

Hanna è felice, ha ritrovato la fiducia e l’amore di Max e possono ricominciare il loro rapporto, ma non è facile godere di un po’ di pace e d’amore con due donne perfide in azione.

Edith ha giurato davanti ad Oskar con tutta la sua rabbia che Hanna non farà mai parte della sua famiglia, tanto da lasciarlo senza parole per la determinazione con cui lo diceva.
Il suo primo disegno è quello di far restare Maja e il bambino in villa, precisamente su nella mansarda che aveva già fatto sistemare da Karl. Così saranno sempre vicini a Max…per il bene di Finn!

Edith, che viene ad assomigliare sempre più ad Annabelle per i suoi metodi drastici, ha fatto tutto di sua iniziativa tanto che la stessa Maja ci è rimasta male. Pur avendo anche lei accarezzato l’idea di rimanere, ne voleva parlare con Max, ma in questo modo si è trovata davanti a un’imposizione.

Edith comunque capisce che sua nuora è piuttosto insicura sulla riuscita di tenere Max vicino a sé e aleggia in lei la paura di Hanna, pensa quindi di sostituire il suo inalatore per l’asma che teneva in borsa con un uno vuoto, così all’occorrenza Maja avrebbe dovuto per forza ricorrere all’aiuto di Max . E anche questi momenti potevano riavvicinare i due.

Succederà proprio così quando H&M pensavano bene di passare un momento intimo nella camera di Max, Maja ha un attacco di asma causato dal fatto di averli visti baciarsi sulla scala…e sarà costretta a chiamare Max perché il suo inalatore non funzionava.
Hanna si è trovata così un’altra volta in una situazione alquanto spiacevole, stava a guardare Max che mentre soccorreva la moglie inevitabilmente le stringeva la mano, Edith che era arrivata e la guardava come fosse un’altra volta colpevole dei guai di quella casa….
Però stranamente più tardi quando Edith saluta Richard che era corso per l’urgenza, è tutta gentile e ringrazia persino Hanna (naturalmente perché c’era il dottore).

Io penso che sia stato un grande errore di Max portare Hanna alla villa dopo quello che era successo nei giorni precedenti, e comunque è stata una mossa indelicata, in casa c’è sempre una ex moglie…senza contare la mamma che non è mai tenera quando vede Hanna. Mah! Al Fisherkrug avrebbero avuto tutta la tranquillità che volevano .

Altro errore, secondo me, l’ha commesso Hanna nell’andare a trovare Maja. L’intenzione era buona, voleva parlare del fatto che li aveva visti baciarsi e forse quello aveva causato il suo attacco, ma Maja è molto dura e le dice di non preoccuparsi che tanto la sua è solo una storia … Hanna a questo punto ribadisce che Maximilian la ama, ma Maja alza la cresta e ribadisce che è naturale che dopo 13 anni di matrimonio ci siano dei problemi , ma lei resta la madre di suo figlio e la moglie…. Quindi la prega di accettare la situazione e di lasciarli in pace…

Edith non ha voluto che Oskar stappasse la famosa bottiglia di vino pregiato per tenerla quando avrebbero festeggiato Max e Maja che ridiventavano una coppia!
E così la bevono Florian e Lina ignari della storia che stava dietro a quella bottiglia. Oskar quando lo scopre è inviperito, ma il ragazzo ormai lo ricatta con il suo segreto, per cui gli tocca stare zitto.

Alex al Fisherkrug vede Robert e gli chiede di portarle una tavoletta di cioccolato. Lui prende la palla al balzo e la porta nel suo locale, al buio, con la pila, prendono il cioccolato e poi Robert ne approfitta e la bacia. Lei all’inizio sembra apprezzare poi con la scusa che aveva un bocca un pezzo di cioccolato si toglie presto dall’impiccio e se ne va, ma lui resta ugualmente soddisfatto e serafico il giorno dopo lo racconta a Johann.

La cena invece tra Gitti e Johann è una comica e va a finire che si arrabbiano, come sempre. Tutto era preparato alla perfezione ma Gitti si innervosisce su quanto Johann continua a dire sui vini…e c’è un continuo cambio di bottiglie in tavola. Gitti aveva preparato un vino pregiato come il Bordeaux del 1955, e a mano a mano che l’altro parlava, cambiava bottiglia passando a un’altra sempre più scadente. Insomma dei pasticcioni…

14. Marisa - 05/06/2010

Maria mi dispiace. Spero che il problema si risolva in fretta.

15. Marisa - 05/06/2010

Sivi – Dai dialoghi della p.306 ho dovuto correggere una mia deduzione sbagliata: quando Hanna incontra Max alla villa, visto che lui era così distaccato, avevo intuito che gli dicesse: “non hai più bisogno di me” , invece lei era stata generosa ancora una volta, si era resa disponibile dicendogli “sono qui per te, per assisterti. Penso che hai bisogno di me.” Beh, un’altra cosa, non l’aveva abbandonato.

Le parole di Heinrich nella lettera, al di là della traduzione più o meno precisa, come sempre possono dare adito a più interpretazioni.
Innanzitutto vediamo un Heinrich dubbioso sul da farsi , se proseguire la sua relazione nascosta e quindi accontentarsi dei pochi momenti felici che riuscivano ad avere, oppure farla finire…forse aveva paura che Luise prima o poi lo scoprisse?
Chiaramente se Luise lo avesse scoperto, si rompeva il loro matrimonio, ma anche il rapporto con Edith…per cui “quello a cui tengo di più” quale sarà dei due?
Poi c’è quel “fermami” che non so come interpretarlo…
In quanto alle parole di commento di Edith è chiaro che a seguito della loro relazione, è successo qualcosa di grave e lei ne sente la colpa… ma potrebbe essere indiretta.

Anche per aver comprato il pony Edith si sente in colpa visto che il nipote è caduto, ma chiaramente non ha causato lei la caduta. L’esempio è banale e non ha senz’altro la stessa gravità, ma potrebbe anche essere così, per lei sarebbe meno grave.

16. Maria - 06/06/2010

Marisa – Spero di riuscire a terminare questo post perchè
il cursore si blocca e devo fermarmi spesso.
Ieri ho portato il pc per il controllo ma, essendo sabato,
il tecnico non c’era. Devo riportarlo lunedi. Da quel poco
che ho capito credo di avere un virus. Speriamo bene.

La puntata non sono riuscita a vederla. Comunque leggendo il
tuo riassunto, sono d’accordo per gli errori, anche se dettati da
esigenze di soap. Hanna non ha ancora imparato che in certe
situazioni è meglio starsene al Fisherkrug ed evitare di andare
alla villa, anche se è Max a chiederlo.

Meno male che il famoso vino lo hanno bevuto Florian e Lina, che
non sono dei cultori in fatto di vini come Johann, Edith o Oskar, cosi Robert è decisamente fuori pericolo.

Quindi Robert ci ha provato con Alex e lei non è scappata subito.
Povero lui, prevedo temporali in arrivo…

Sivi – Per quanto riguarda la lettera di Heinrich penso che la tua traduzione sia corretta. Forse cambierei ”fermami” con
”non lasciarmi andare via”. I vari traduttori che ho usato traducono Halte mich: hold me (inglese) tenez-moi (francese).
Se qualcuno che ci legge sa il tedesco potrebbe chiarirci il
dubbio.
Per quello che ho capito lui cercava e chiedeva aiuto a Edith per risolvere i dubbi e le paure per la loro relazione che non voleva finisse, anche se capiva che non era giusto perché significava
tradire Luise.
Secondo me è chiaro che le sue parole sono rivolte a Edith. La lettera la scrive a lei ed i sentimenti che esprime pure. La cosa a cui tengo
di piu’ era lei. Quindi Heinrich era veramente innamorato se le scriveva quelle cose. Altro che grande amore per Luise come dicevano o credevano Ghitti e Richard, sensi di colpa a parte.
Questi sono arrivati con la morte di Luise e di conseguenza il
rancore per Edith.

Piu’ andiamo avanti con le puntate, meno mi piace e capisco il personaggio Edith. In un certo senso è uguale ad Alex.
Sono determinate a raggiungere degli obiettivi, non importa con quali mezzi. Quando li raggiungono si fanno venire scrupoli e rimorsi. Insomma ne cattive ne buone. Meglio Annabelle. Lei si era cattiva al cento per cento.

17. Marisa - 06/06/2010

Maria – Se è un virus, non dovrebbero tenerti via tanto il computer. Però che scocciatura quando succede!

Hanna – Sì lo sappiamo che gli errori e le situazioni strane sono dettate da esigenze di copione, e chiaramente i momenti belli si alternano a quelli odiosi e i buoni subiscono prima di ottenere la loro rivincita. Altrimenti non ci sarebbe la soddisfazione finale dei telespettatori.

Comunque, al di là che le cose devono andare così, mi piace commentare le situazioni del momento…
La prima volta è stato Max che ha portato Hanna alla villa per passare un po’ di tempo con lei, secondo me sbagliando perché se vuoi stare un po’ in pace, non vai dove c’è una moglie psicopatica, una mamma impicciona, ecc. (poi si sa che doveva essere così per causare la gelosia di Maja che li ha beccati sulla scala mentre si baciavano e scherzavano provocando in lei uno shock!)

Mentre stavano sulla scala che portava ai piani superiori, Hanna con la coda dell’occhio ha visto che Maja era lì che li guardava ma non ha detto niente a Max, che non si è accorto di niente.
Passa poco tempo e mentre loro erano sul più bello (come sempre) sono interrotti dalla telefonata di Maja che rantolava perché presa da un attacco di asma, non aveva l’inalatore che funzionava (l’aveva sostituito Edith).

Hanna si era interessata presso Richard per sapere da che cosa potevano dipendere questi attacchi e siccome lui le ha detto da stress o momenti emozionali…lei ha capito che l’ultima attacco era senz’altro dovuto alla vista di lei e Max insieme…e ha pensato bene di andare a scusarsi.

Per me ha fatto male, sia a non parlarne con Max che ad andare nella tana del lupo. Perché Maja ha colto l’occasione per dichiararle guerra: non era più la donna fragile che le era sembrata, ma era andata all’attacco, come nella scena del taxi, quando l’aveva aggredita a parole. Le persone timide e indecise, a volte hanno reazioni sproporzionate..e in più dobbiamo dire che Edith la continua a fomentare e a dirle che deve lottare se vuole tenere Max accanto a sé.
Io ho visto in questo una somiglianza con Marie, che era debole, voleva arrendersi quando aveva visto che Daniel amava Julia, ma poi Annabelle le aveva dato la forza di opporsi e addirittura di fare carte false…

Adesso si è aperta una battaglia tra Maja e Hanna, per fortuna il terzo incomodo che è Alex per il momento non partecipa, presa com’è dal gestire l’assalto di Robert che chiaramente non gli garba, ma non lo lascia cadere del tutto per un preciso calcolo (penso) .

Il povero Max deve occuparsi di due ammalati, il figlio in ospedale e la moglie a casa che è malata di nervi. Infatti penso che la sua asma non sia di tipo normale (come potrebbe essere quella di mio papà per intenderci) ma di tipo nervoso, infatti anche la sua carriera penso che si stata compromessa perchè non reggeva lo stress. Poi, come abbiamo visto, lei è brava a fingere attacchi quando le conviene…

P.S. Venerdì mattina a Volle Kanne c’era ospite Simon Boer (Max), peccato che non ho capito niente di quello che ha detto.
Stasera su zdf c’è un film della serie Inga Lindstrom con Susanne Gartner (Julia) ma non riesco a vederlo.

18. sivi - 06/06/2010

Maria/Marisa – Quindi secondo voi per Heinrich perdere la cosa a cui teneva di più era Edith? Io avevo pensato che parlasse di Luise. Ma se Edith era per lui più importante di Luise, perchè ha tagliato i ponti con lei e l’ha rifiutata anche dopo 25 anni, quando ormai era passato tanto tempo ed erano tutti e due liberi?
Non so ma la cosa non mi torna, in più Heinrich non mi sembrava soffrisse di sensi di colpa ma era aggressivo nei confronti di Edith, addossandole tutta la colpa di quanto era accaduto.

Però tutte e due le possibilità sono percorribili, ora abbiamo troppo pochi elementi per giudicare.

Sono pienamenta d’accordo che Max ha sbagliato a portare Hanna alla villa, in un certo senso gli sta bene che le cose sono andate così, proprio perchè lì c’erano due donne che lui sa sono coalizzate contro Hanna. O forse Max ha pensato che, se la moglie si fa cogliere in flagrante a letto con l’amico e la madre il giorno prima è andata a scusarsi con Hanna, sono ragioni sufficienti per stare tranquillo?

Mi aspetto che nel seguito della scena di venerdì, dove concordo Maja si è comportata da persona perfida, riferirà ad Hanna che lei e Max si sono baciati e allora apriti cielo, come vediamo nell’anticipo della prossima puntata.

Nella scena vicino al taxi però Max ha detto a Maja in maniera molto decisa e mi ha un pò infastidita veramente, “non ti mettere tra me ed Hanna e vai in casa. Non male, vediamo come riesce a districarsi dalle manovre di madre e moglie, ora l’avrà dentro casa.
Sarà arrivato il momento di andarsene di casa? Secondo me dovrebbe farlo se è intelligente, al Fischerkrug c’è Alex, che alla notizia che H&M si sono riappacificati, ha avuto bisogno di una tavoletta di cioccolato.

19. sivi - 06/06/2010

Maria/Marisa – Nella lettera Heinrich mi sembra che dica +o- “ho paura di perdere qualcosa a cui tengo molto ma nello stesso tempo non voglio rinunciare a te”.
Forse per questo pensavo che avesse paura di perdere la sua famiglia e voleva che la loro storia finisse, certo non senza rimpianti.

20. Marisa - 06/06/2010

Sivi – Sulla lettera, io infatti avevo grossi dubbi su chi fosse la persona a cui teneva di più perché la frase è sibillina. Però pensandoci ancora, se non avesse tenuto a Luise, poteva anche confessare la cosa e mettersi con Edith (va beh che c’era una bambina di mezzo) , invece il suo cruccio era quello di tenere in piedi il suo matrimonio a cui teneva tanto, ma non sapeva distaccarsi da Edith…vedendo come lei adesso si avviluppa a Oskar, posso immaginare come stava morbosamente attaccata a Heinrich, da confonderlo sul da farsi…Poi mi sembra che Heinrich è preso dalla volontà di smettere prima che la cosa emerga per pura casualità…(come poi sarà successo).

Se già prima Edith cercava di tenere a distanza Hanna, adesso che la ragazza le ha detto di sapere di una relazione del padre, vediamo come è diventata ancora più determinata nella sua lotta.

Sì, vogliamo attenuare la colpa di Max nel portare Hanna a casa? Forse avrà pensato che Maja si doveva abituare all’idea che tranne la parte che riguarda il bambino, i suoi sentimenti erano altri .

Adesso lui non sa del bisticcio tra Hanna e Maja, ma prevedo che Hanna dopo quelle parole sarà ferita e confusa …se poi se c’è l’affondo del bacio, addio! A questo punto crederà che Maja non dica proprio delle bugie, mentre Max ancora una volta le ha tenuto nascosto la verità, e a questo punto immaginerà anche il peggio. Siamo sull’altalena dei sentimenti, un giorno bene e l’altro male.

21. sivi - 06/06/2010

Marisa – Inoltre credo che la lettera che ha “trovato” Luise fosse successiva a quella che Edith legge, e in quella lettera Elizabeth chiede un ultimo incontro dicendogli che ha accettato la sua decisione di lasciarsi per non perdere la famiglia.

Sulla casualità del ritrovamento della lettera da parte di Luise ho dei dubbi, in questo senso, Edith per avere Oskar ha pagato Patchelski 500 mila euro ed ha falsificato l’atto di nascita di David perchè aveva capito che così lui avrebbe avuto un interesse non condiviso con lei.
Non è persona da mezzi termini.

Nella puntata di venerdì volevo far notare che Oskar era molto curioso di sapere le vere ragioni per le quali Edith sta facendo la guerra a Hanna, nella puntata precedente è arrivato un attimo troppo tardi per trovarla con la lettera di Heinrich in mano, la prossima volta non sarà così.

Mi veniva da fare questa considerazione riguardo la litigiosità di Hanna e Max, Gitti e Johann dopo 30 anni stanno ancora bisticciando e non riescono a “incontrarsi”. Menomale che ci sono già loro ad aver accumulato questo primato negativo, H&M prima o poi si incontreranno :-).

22. Marisa - 07/06/2010

Sivi – Nell’ultima puntata mi era sembrato che Oskar fosse diventato scettico sulla possibilità di dividere H&M, ma poi si è meravigliato come Edith con una certa aggressività si è messa a dire che Maja e Max erano già una coppia, e che Hanna non avrebbe mai fatto parte della famiglia.
Oskar quando la vede così quasi si spaventa (il che è tutto dire) però capisce anche che non è più soltanto per una disparità di ceto sociale o per il bene del nipotino, ma ci deve essere qualcos’altro.
Tra perfidi, sanno riconoscere le mosse…e come dici tu, adesso farà più attenzione per scoprirlo e conoscendolo, ha sempre avuto fortuna.

Volevo anche dire che la povera Caro resta allibita dal comportamento di Florian e non vuol credere al ragazzo quando scagiona Oskar. Lei è un’altra che ha imparato a spese sue quali siano i metodi del padre.
Mi dispiace che non si confiderà con nessuno, oppure lo farà troppo tardi, in fondo gli ostacoli della soap sono anche questi…

Sul forum qualcuno ha scritto che ha visto girare una scena d’amore tra H&M e che quindi noi l’avremmo vista fra 6 settimane…prendila con le pinze perchè non si capisce mai se scherzano o se dicono sul serio, alcune volte dicono di quelle cose…

23. Marisa - 07/06/2010

Ho letto i dialoghi 307 – Dopo che Maja ha colto Max con Hanna, Edith le è subito dietro e cerca di calmarla facendole capire che Max può essere anche innamorato oppure avere un diversivo, ma è importante fargli capire che cosa è giusto che faccia.
Questa è la sintesi della sua nuova strategia che metterà in atto, far capire a suo figlio qual è il suo dovere di padre e marito e lo chiarisce anche con Oskar che quella sarà la sua tattica molto semplice.

Certo che Hanna è andata a impegolarsi affrontando Maja…non era meglio che parlasse a Max di quegli attacchi, se aveva il dubbio da che dipendevano? E va beh, anche Alisa a volte si muoveva istintivamente e combinava guai…

A dire il vero non ho capito che cosa è capitato a Richard, l’ ho visto per la prima volta un po’ in difficoltà. Un incidente automobilistico ma non vuole che si sappia per non compromettere la donna che stava con lui?

24. sivi - 07/06/2010

Marisa – Hai ragione, sul Forum riescono a dire delle cose incredibili, come che Hanna preferisce Alex. Oddio, io in alcune occasioni ho pensato il contrario, cioè che Alex sta ora facendo tutto per tenersi Hanna, magari con un risvolto di morbosità verso l’amicizia.

Si Edith ha detto delle cose sul figlio che ricorda sempre di più Annabelle con Marie, come hai detto tu, è riuscita addirittura ad ammettere che in questo momento può anche essere innamorato, però … A questo punto mi domando, se tanta sicurezza su come si comporterà Max in futuro è dettata da suoi successi passati o solo da un’enorme autostima. Non mi sembra che Max sia uno che si fa piegare.

Florian mi ha proprio delusa, Lina in questo frangente si è tenuta in disparte come a dire in questa cosa non c’entro, altrimenti potrebbe essere una ragione per lasciarlo, conoscendo che tipo è.

Credo che a Richard sia stata notificata una multa per eccesso di velocità con sospensione della patente per 4 settimane. Si è rivolto a Stefan per ottenere di poter guidare, vista la sua professione, e dovrebbe dimostrare che andava di corsa per un’urgenza legata ad un suo paziente. Purtroppo la polizia ha prodotto una foto dove si vede lui con una donna e che questa (mi sembra) si stava rivestendo, non può produrre testimoni a suo favore e non vuole compromettere la donna.

Invece non ho capito bene il bisticcio tra Gitti e Johann, mi sembra tutto basato sul vino, ad un certo punto Gitti dice a Johann che la sta incolpando di qualcosa e lei si arrabbia rovinando la cenetta.
Invece Johann mentre ricorda la chiacchierata con Robert dice che aveva comperato 60 bottiglie di un vino speciale che voleva stappare il giorno del suo matrimonio con Gitti, siccome non è mai avvenuto ne ha bevuta una ogni anno. Dovrebbe averne ancora 30 e chissà che il Bordeaux del 1955 che Gitti conserva così amorevolmente non sia della stessa serie, come se avessero avuto la stessa idea.

A proposito del vino, troppo forte che alla fine lo hanno bevuto Florian e Lina, procurandosi un forte mal di testa il giorno dopo.
Da notare che quel vino doveva essere stappato in occasione della ri-unione di Maja e Max, già il fatto che qualcun altro lo ha stappato è di cattivo auspicio ma era già intrinsecamente di cattivo auspicio il fatto che nella bottiglia non c’era il gran vino riportato in etichetta :-).

25. Marisa - 07/06/2010

Sivi – Prima di tutto devo dire che prima di vedere queste serie, credevo che i tedeschi bevessero principalmente birra…invece qui stiamo parlando sempre di vini, e anche buoni, spesso di champagne…forse sono migliorati.
Credevo anche che non si curassero molto di cucina, oltre a patate e wurstell, invece assistiamo a preparazione di manicaretti mica male e Barbel ci teneva a che i suoi ingredienti fossero sempre genuini e freschi…forse stiamo parlando di realtà particolari perché nel nostro caso riguardano famiglie ricche , o forse in generale i tedeschi sono cambiati e apprezzano di più le cose buone.

Tornando ai vini, non so come Gitti avesse avuto quella bottiglia del 1955 (forse comperata da Robetos) uguale a quelle di Johann e voleva fargli una sorpresa. Instradata da Richard sull’importanza che Johann dava al vino, Gitti sapendo che il Chateau Florence era destinato a Oskar, voleva fargli una sorpresa con quest’altra che aveva un grande significato per loro e nell’invitarlo gli aveva detto che anche al Fisherkrug avevano del buon vino!
Tutto questo premesso, aveva messo in tavola la bottiglia avvolta da un tovagliolo per allungare la sorpresa, forse voleva anche metterlo alla prova se riusciva a indovinare il vino senza guardare l’etichetta…ma poi visto la sua testardaggine di continuare a rimpiangere ciò che era andato perduto senza prestare molta attenzione a lei e alla cena, si è arrabbiata e l’ha cambiato in uno più ordinario…un bella coppia non c’è che dire, non sono mai sulla stessa lunghezza d’onda.

E Oskar? Aveva così tanta voglia di bere quel Chateau Florence che gli andavano bene tutte le occasioni pur di aprirlo, meno forse quella scelta da Edith che gli sembrava la meno probabile…
Il fatto che il vino l’hanno bevuto altri, può effettivamente avere il significato che non la riunificazione di M&M non ci sarà mai.

Quando ho visto che Oskar in cucina guardava l’ultima goccia rimasta nella bottiglia, ho pensato che se la bevesse e capisse che era stato preso in giro…

26. sivi - 07/06/2010

Marisa – Non mi vorrei sbagliare ma quella bottiglia Gitti ce l’ha da molto tempo nella credenza e molte volte l’ha tirata fuori e ricordato Johann.
Mi viene però un dibbio: ma un vino del 1955 è ancora bevibile? Mio genero che va matto per i vini dice di no, che dopo qualche anno i vini muoiono e diventano solo da collezione. Ora passi il vino del 1975, che ha già 35 anni ma quello del 1955 ne ha ben 55 anni. Io avrei paura a berlo, forse mi sbaglio?

Ho un’altra ragione per attenuare la colpa di H&M per essere andati alla villa. Hanna è stata presentata alla famiglia Castellhoff come sua fidanzata quindi tutto è in regola meno che per il buon senso e il buon senso si sa : chi ce l’ha lo adopera :-)

Alisa – Sabato ho guardato gli ultimi due episodi trasmessi la scorsa settimana. E’ proprio molto carina questa soap, finora sembra che tutto quello che avevamo capito era giusto. La soap è in quella fase dove ancora tutto è possibile e invece all’improvviso tutto diventerà molto difficile.

27. Marisa - 07/06/2010

Sivi – Non m’intendo molto di vino anche se mi piace, però ho sentito dire anch’io da mio marito che quando ha troppi anni non è più buono…bisognerebbe sentire qualche sommelier a questo proposito.

Diciamo che Max è in regola, Hanna è stata presentata come fidanzata (e Edith no l’ha mai detto a Maja) e non è la prima volta che la invita lì, per lui è naturale, anzi vedo che preferisce la sua stanza (anche se non porta bene) a quella di Hanna al Fisherkrug.
Però in quel momento Max doveva avere più tatto, come giustamente Edith ha fatto notare a Maja quando l’ha vista sconvolta.

Sì, è bello rivedere Alisa, la si apprezza ancora di più nei particolari adesso che conosciamo la storia. C’è una cosa però, non mi so abituare ancora alle voci diverse…mi sembrano tutte uguali tra loro e se mi giro a fare qualche altra cosa e acolto soltanto, non so distinguere chi parla.

28. Marisa - 07/06/2010

Puntata 308

Hanna e Maja si attaccano con parole forti, ognuna fa valere le sue ragioni, Hanna dice che Max la ama, l’altra che è il suo uomo ed è sposata da 13 anni! Entrambe lasciano la battaglia a testa alta, fiere delle loro convinzioni ma poi vedremo che ognuna di loro porta a casa delle insicurezze.

Hanna, soprattutto dopo che ha saputo che Max e Maja si erano baciati, incomincia ad dubitare sulla buona fede di Max. Parlarne con Alex non alleggerisce certo il suo animo tribolato, anzi l’amica le insinua il dubbio che l’uomo faccia il doppio gioco, ne è abituato, visto che si spacciava per Julius Stern.

Maja dopo l’incontro con la rivale è carica di adrenalina e sicura di aver tenuto testa nella conversazione, continua con una certa sicurezza a parlare con Max del loro futuro, ad esempio di una possibile vacanza a Madeira con Finn…

Devo dire che nonostante tutto anche oggi Max è stato perfetto. Già si era accorto da subito che le due donne dovevano aver discusso, lo aveva visto dal volto di Hanna, ma Maja gli aveva detto che non era niente, solo una piccola chiacchierata. Si sarebbe fermato a parlare con Hanna se non fosse stato per quell’appuntamento urgente all’ospedale che lo aveva costretto ad andarsene in fretta, incalzato dalla moglie.
Poi quando lei le parla di tutti i suoi progetti, specialmente quello di sistemarsi in villa con Finn quando sarebbe stato dimesso, lo fa arrabbiare enormemente perché lo metteva davanti al fatto compiuto e la decisione non era stata presa con lui, ma con sua madre e giustamente ribadisce che siccome ama Hanna ne voleva discutere anche con lei.

Insomma dopo questa botta, Maja aveva bisogno solo di un’iniezione di fiducia e di coraggio che arriva puntualmente da Edith che non molla mai e le fa capire che non bisogna disperare ma forse prendere Max dalla parte dei sentimenti verso la famiglia…

Il povero Max non riesce a farsi capire da Hanna che è accecata dall’ira quando oltre al bacio (che Max giustamente sottolinea di aver ricevuto da Maja ma che non la ama più) viene anche a sapere che la famigliola si sistemerà in casa con lui. I due si arrabbiano a vicenda e Max se ne va infuriato, a chiarire con la moglie.

Ma si sa che quando le cose non vogliono andare… e così Hanna , spinta da Gitti a non arrendersi, va alla villa per poter far pace con Max ma lo vede parlare con Maja e nel momento in cui le prende le mani per allontanarle dal suo petto (la moglie infatti lo voleva in qualche modo accarezzare e addolcire) , ma Hanna chiaramente interpreta la cosa in maniera sbagliata…

Florian comincia ad usare la sua carta di credito da Robertos per comprare un sacco di specialità per Finn e la madre si insospettisce su come possa aver pagato tutta quella roba. Finchè viene a scoprire che è in possesso di una carta di credito. Oskar viene allo scoperto, per modo di dire, confessando che è stato lui a dargliela perché la merita, visto che lavora duramente ed è preciso, poi deve avere un minimo di indipendenza finanziaria visto che è anche innamorato. Edith sembra non bere la cosa, ma poi Oskar con un chiarimento supplementare con tanto di massaggi riesce in qualche modo a calmarla. Mentre con il ragazzo Oskar è duro e lo redarguisce.

Robert pensa sempre di essere ricambiato da Alex nei sentimenti che prova per lei, mentre Johann e anche Jonas vedono chiaro che non è così. Infatti Alex continua il suo giochetto del gatto col topo, lo illude e poi scappa.

Robert viene anche a sapere il trucco del vino che Gudrun aveva rifilato a Oskar e la cosa buffa è che Lina, bevendolo, si fosse accorta che era quello di sua madre che le aveva dato alla testa!

Richard è titubante con Stefan, non vorrebbe rivelare il nome della sua accompagnatrice perché è un cardiochirurgo ed è sposata. Sarà quella dottoressa della cena al Fisherkrug che gli aveva detto di essersi sposata? L’ha respinta la prima volta, ma pare che ci sia cascato ancora!
Forte la scena al Fisherkrug quando Richard si accorge che la foto era finita sul giornale e lo nasconde sotto il sedere mentre Gitti ne prende un’altra copia e mostrandogliela gli dice che è bella sua foto!

29. sivi - 07/06/2010

Marisa – A proposito di quest’ultima scena, mi è venuto da pensare che ora Richard, sempre riservato e tranquillo, diventerà l’argomento preferito di Schonroda per le sue doti amatoriali. Ho pensato che questo potrebbe interessare Edith, potrebbe incuriosirla. Chissà se cambierebbe atteggiamento nei confronti di Hanna.

Intanto oggi Edith parlando con Maja, ma voglio trascrivere i dialoghi più importanti tipo quello tra lei e Max fuori dell’ospedale quando lui se ne va e la lascia a piedi, le dice che Hanna è una persona interessante, ieri le ha detto che Max è innamorato di lei ma come al solito deve tenere duro ecc. Oggi credo che le abbia consigliato di mettersi tra di loro e farli litigare.

Intanto Max prima di andare da Finn le aveva detto di non parlare con lui dell’ipotesi di rimanere a vivere alla villa prima di aver preso loro due una decisione e invece Maja ha fatto come le pare.

Si la donna nella foto con Richard è Carla il cardiochirurgo che abbiamo visto al Fischerkrug, non so se la foto è stata scattata prima o dopo il suo matrimonio. Trattandosi della polizia tedesca deve essere una cosa recente quindi mi sa dopo :-)
Sì troppo simpatica la scena tra Gitti e Richard, deve essere imbarazzante finire sui giornali in quella maniera, chissà chi sarà stato a divulgare la foto.

Nella discussione tra H&M mi è sembrato di capire che lei definisce “un problema” che Maja e Finn vivono sotto lo stesso tetto con lui, ma tanto hanno bisticciato e lei lo ha cacciato, come al solito.

30. sivi - 07/06/2010

Alisa – Vedendo la soap in italiano ho avuto una sensazione diversa sui sentimenti di Christian nei confronti di Alisa. Oggi le ha addirittura detto che vorrebbe tornare in Canada con lei. Però, anche se detto tanto per dire è una cosa bella.

Ellen intanto ci mette al corrente dei suoi metodi per creare sensi di colpa nei confronti di Christian. Peccato poteva prendere la palla al balzo per chiudere con lei visto che ad Alisa dice che si sono molto allontanati.

Alisa dice che le sembra di conoscere Christian.

Robert, è troppo forte, mi piace sempre di più, hai visto come ha messo nel sacco Jonas che voleva accusarlo di aver venduto il ciondolo al quale la sorella teneva tanto? La posizione di Jonas era insostenibile, ma due frasette di pura logica lo hanno zittito e stessa cosa con Mona quando lo ha accusato di aver lucrato sulla vendita della catenina, lui le risponde che è vero ma è quello che accade in commercio. Mettici una pezza :-).

31. Marisa - 07/06/2010

Sivi – Di Alisa oggi ho visto metà puntata perchè la mia amica mi ha telefonato e poi…era finita. Stasera la riguardo, però la scena di Robert e Jonas l’ho vista e Robert l’ha messo in tasca.

Ho sentito anche il piano di Ellen per far cadere di nuovo Christian ai suoi piedi e per sempre, secondo lei doveva provare così tanta paura di perderla che non l’ avrebbe più contrastata…
Invece C. da quando è tornato si è accorto subito di non essere più in sintonia con lei…mentre trova affinità con Alisa. Non credevo le facesse subito quella proposta…

Hanna – Ho notato che Edith è molto gentile con Richard, credo che senza volerlo sia attratta dal suo modo pacato di porsi, e poi è un uomo saggio e interessante. Certo se scoprirà che dietro questo atteggiamento apparentemente distaccato si nasconde anche una persona che non disdegna la compagnia di belle donne….potrebbe mettersi in gioco, pur sapendo di avvicinarsi al fuoco…

Anche verso Hanna in effetti ha cambiato il suo giudizio, forse da quella volta che le ha tenuto la mano. Purtroppo deve fare “il suo dovere” di allontanarla, ma dentro di sè credo che non la giudichi tanto male.

Però ho poco chiaro come mai quella foto, che doveva riguardare l’incidente di Richard appena avvenuto, è finita sul giornale. E’ la stessa che Stefan gli aveva mostrato il giorno prima dicendo che non poteva sfuggire alla cosa perchè la polizia era in possesso di quella foto…

Mi sembra strano però che sul giornale fosse uscita come “foto del mese” ,come se ci fosse dietro un quiz per indovinare chi è.

A proposito della discussione tra H&M mi sembra che mentre Max dice che non è per niente d’accordo sul fatto che Finn e Maja rimangano alla villa, Hanna gli dice che quella è la conseguenza delle sue azioni, cioè il bacio…e va su tutte le furie!

Mi sembra che tra loro ci sia un giorno bene e l’altro male. Chissà se domani ritorna la pace…

32. sivi - 07/06/2010

Marisa – Infatti domani fanno pace, mi sembra di capire dalle anticipazioni.

Mooolto interessante la chiacchierata fra Edith e Maja nel giardino della villa, dopo che Max l’ha piantata davanti l’ospedale, Maja sente che rimanere non è una buona idea e Edith le dice che certo Max non le metterà il tappeto rosso per terra visto che ha vissuto per mesi con il suo migliore amico. Max è confuso ha un’amica ed una famiglia e si trova nel mezzo, il fatto che non vuole che lei e Finn restino a vivere lì dimostra che i suoi sentimenti sono in subbuglio, che Maja gli ricordi i giorni felici e deve iniziare da li e faglieli tornare alla memoria.
Inoltre le dice che da quando lei è arrivata H&M litigano sempre e quindi Maja capisce che deve approfittare di questa cosa.

Chissà se ha fatto così con Heinrich.

33. Marisa - 08/06/2010

Sivi – sempre grazie dei dialoghi.
In quello iniziale, di litigio tra Hanna e Maja, avevo capito che erano state entrambe dure. Hanna addirittura le ha detto che è sposata solo sulla carta…effettivamente…
Maja è subdola e bugiarda, lo sa bene che le cose non stanno come vuol far credere e che il bacio è stato solo suo.

Certo che Hanna, quando si è arrabbiata con Max, gli ha detto che se lui non l’ha baciata, però non l’ha nemmeno respinta….insomma una bella lotta anche tra loro! Se c’è di buono è che quando la pressione sale troppo, Max se ne va sempre, per non fare o dire sciocchezze.

Quando ho sentito “Madeira” pensavo che Maja avesse fatto la proposta di una vacanza, invece era solo un ricordo…lei punta spesso sui ricordi, per fargli ripercorrere i momenti più belli. La scuola di Edith insegna…Infatti mi fa sempre più pensare ad Annabelle che plagiava la debole Marie per renderla più agguerrita con Daniel.

Le poverine (Marie e Maja) pensano sempre che lo facciano per il bene del figlio/nipotino e si illudono, con le chiacchiere con cui riempiono la loro testa, che loro sono le donne ideali.
A loro non viene mai in mente che questo accanimento di voler piegare il figlio a sceglierle, nasconde in realtà un’altra ragione.

Se H&M si rimettono insieme, è un bello stress per Edith che deve sempre pensare di cambiare tattica e trovare nuove idee.
Hai visto Alex come sorrideva soddisfatta quando raccontava a Oskar che Hanna era furiosa per aver saputo del bacio tra M&M e avevano litigato? A&O mi sembrano troppo fuori gioco, non stanno facendo niente …Edith potrebbe metterli in campo all’occorrenza.

Invece Florian, nonostante abbia tradito il fratello coprendo Oskar, mi è sembrato dispiaciuto nel sapere che Max aveva litigato con Hanna…

Alisa: ho rivisto la puntata di oggi, ma non c’è nessuna proposta di C. ad Alisa: quando erano in riva al lago e parlavano dei loro rispettivi ex, C. dice che con Ellen sono diventati due estranei perché lui è stato via (in Canada) tanto tempo e forse dovrebbe ritornare laggiù per ricominciare da zero, come lei (cioè come ha fatto Alisa).
Comunque se anche non le ha proposto di andare via con lui, la puntata si è conclusa con il primo bacio…un po’ rocambolesco.

34. Marisa - 08/06/2010

Spero che Maria non abbia problemi con il computer.

35. sivi - 08/06/2010

Alisa – Quindi Christian ha detto di andare in Canada e ricominciare “come” te. Pensa che guardavo con mia figlia, in effetti mi ero distratta e ho chiesto conferma a lei della cosa.
Insomma corro proprio con la fantasia :-).

Ora, campionati a parte, ho tre soap da seguire, quando a grilli e quando a tordi, mi sento impegnatissima :-).
Julia la guardiamo a pranzo e la sta seguendo, si fa per dire, anche mio marito, Alisa interessa di più mia figlia, su Hanna non c’è storia visto che è in tedesco.

Hanna – Si Annabelle come Edith, Maja/Marie non pensano, è troppo bello avere qualcuno che ti guida nell’ottenere quello che vuoi.
Intanto Edith le ha detto che ha vissuto per mesi con il miglior amico di Max, abbiamo fatto una giusta ricostruzione pensando che il loro matrimonio si era rotto da poco, anche perchè, in caso contrario, M&M dovevano essersi sposati da adolescenti :-)

Solo che ho avuto la sensazione che l’idea che Maja e Finn si stabiliscano a Schonroda non dispiace proprio completamente a Max, comprensibile, anche se dice che non è detta l’ultima parola. Ma si sa che questo fa parte dei giochini delle soap.
Lui dice a Maja che il problema è la scuola di Finn e che non hanno un alloggio adeguato, oltre naturalmente discuterne con Hanna.
Voglio proprio vedere se gli autori lo tengono lì, sarebbe veramente ingestibile, inoltre non è pensabile che Finn preferisca Hanna alla madre.

36. Marisa - 08/06/2010

Sivi – La soluzione migliore sarebbe quella che avevi prospettato tu, H&M dovrebbero andare a vivere da soli, magari non lontano dalla villa così da permettere a Max di essere comunque sempre vicino a Finn, almeno di giorno.
Purtroppo il figlio gioca un ruolo determinante negli affetti di Max, ci sono due donne che gli soffiano sul collo e gli fanno sempre presente quale è il suo ruolo, Finn che vuole la stessa cosa…per Max sarà difficile essere lucido e distaccato.

Abbiamo visto anche nelle altre soap che un bambino è stato motivo di allontanamento della coppia principale. In Bianca, la fidanzata era incinta e Oliver l’ha persino sposata per dare una famiglia regolare al bambino, Daniel lo stesso ha lasciato Julia per un figlio in arrivo. Ellen ha falsato la maternità per sposare C. e in Hanna addirittura il figlio è già grandicello ed è ancora più difficile farlo soffrire.

Se Max parla di scuola, chiaramente una scusa, significa però che pensano a una permanenza a Schonroda piuttosto lunga, che va al di là della semplice convalescenza…

Hai notato che quando Hanna dopo la sfuriata con Maja era tornata a casa, nella serra si è punta il dito con una spina? Cattivo segno, era capitato anche a Bianca nel momento in cui le cose non andavano bene per lei ma si mettevano meglio per Judith…

P.S. Io addirittura sto seguendo quattro soap, perché dal sito di AG ho scoperto l’altro giorno che stanno ritrasmettendo Bianca alle 7 di mattino su La 5 e registro anche quella, sono arrivati alla 19° puntata. Poi c’è Julia , Alisa e Hanna…Tutte le soap tedesche in contemporanea!
Meno male, sopperiscono alla mancanza di programmi sulle nostre reti.

37. sivi - 08/06/2010

Marisa – Sì avevo notato la puntura con la spina della rosa, speriamo bene. E’ chiaro che le forze negative avverse devono vincere per poi perdere, ma quanto si dilungheranno? Siamo a 62 puntate alla fine e le cose importanti le hanno solo “imbastite”.

Nel caso di Max, visto che nei vari profili ci hanno detto che la separazione da Maja è irreversibile, non prevedo altre intrusioni se non i bastoni tra le ruote dei cattivi. Nel caso di Hanna prevedo molto di più, quando uscirà fuori il passato, temo sarà inflessibile.
Ti ricordi come si è comportata con lo zio quando ha saputo che le ha taciuto la verità? Voleva addirittura rompere con lui.

Per quanto riguarda la storia tra Edith e Richard, che anche quella annunciata e ancora non iniziata, potrebbe essere che A&O le si rivoltano contro? Sanno molto delle sue manovre contro H&M, anche se non tutto, Edith è una donna molto attenta, ma quello che sanno è sufficiente per metterla pesantemente in difficoltà

Max che parla della scuola e dell’appartamento, si riferiva senz’altro al fatto che Maja e Finn si vogliono fermare a Schonroda, oltre il periodo della convalescenza. Credo a proposito della scuola che si riferisse a quella che Finn ha lasciato a Marsiglia, dovrà pur finire l’anno scolastico.
Max ha cmq detto una cosa giusta a Maja, che detesta quando lo fa trovare di fronte al fatto compiuto. Vediamo se riuscirà a tenere testa ai suoi sentimenti e alle sue donne.

Però c’è da dire che Finn ha 11 anni ed ha già sperimentato la separazione dei genitori, continuare su questa strada potrebbe essere per lui più facile. Inoltre si sta avviando all’adolescenza, non è come nei casi di Bianca e Julia, un bambino in arrivo al quale dover garantire un ambiente sereno nel quale vivere. Finn ha già subito la botta e a causa della madre, potrebbe non essere troppo negativo nei confronti del padre.
E poi c’è l’incognita Maja, con Hanna è perfida e sa infilare le cattiverie come un rosario, di fronte al rifiuto di Max potrebbe perdere la tramontana :-)

38. Marisa - 08/06/2010

Sivi – Maja nell’ultima puntata ha tirato fuori tutta la sua grinta, sia con Hanna che con Max, senza che le venisse nessun attacco di asma! Ho paura che quelli stanno di riserva, in caso di bisogno…

Quando non c’è il figlio, c’è la malattia della moglie…il povero Max se li abbandona viene additato come irresponsabile…non è facile per lui .

Alisa: a tua figlia piace? E’ già al corrente della storia perchè l’anno scorso gliene hai parlato un po’, oppure è proprio nuova per lei?
Oggi proprio su Alisa il registratore non è partito, me ne sono accorta quasi alla fine, devo scoprire il motivo perchè con le altre registrazioni ha funzionato.

39. Marisa - 08/06/2010

Puntata 309

Pare che Max ogni giorno deve ricominciare daccapo e riconquistare la fiducia di Hanna. Infatti c’è sempre qualcosa che guasta la loro riconciliazione. Ieri erano stati i gesti di Max verso la moglie che Hanna aveva interpretato male e dopo una corsa forsennata dietro ad Hanna che scappava in bicicletta, ce l’ha fatta a chiarire ogni cosa.
E dopo questa fatica, Max a fine puntata rovina ancora qualcosa…

Intanto c’è da dire che Edith oggi ha messo in atto due piani ben congeniati. In primo luogo ha coinvolto il dr. Schumann nel suo intento di far rimanere Finn in casa dopo le dimissioni. Era chiaro che un medico non può che essere d’accordo che un bambino passi la convalescenza a casa della nonna, attorniato da persone che gli vogliono bene, come i genitori ….ma questo era l’attestazione medica che lei voleva da potere esibire a suo figlio e indirettamente farlo sapere anche ad Hanna.

In secondo luogo, propina a Max , appena ritornato ai suoi impegni di lavoro, delle belle telefonate a Shanghai che per questione di fuso orario doveva effettuare alla sera, saltando così il suo incontro con Hanna.

Adesso che ci penso, forse anche l’arrivo di Maja alla villa, la mattina dopo, in coincidenza con l’arrivo di Max, è stata opera di Edith. Mentre lui si era allontanato per una telefonata, guarda caso ancora di lavoro, Maja si era presentata anche lei al Fisherkrug avventandosi a parole ancora contro Hanna. (Fossi stata in lei, l’avrei accompagnata subito fuori….).
Il litigio è sempre su Max, una lo ama, l’altra è la moglie. Certo che mettere in dubbio che le telefonate di Shanghai della sera precedente erano una scusa, ha portato Hanna su tutte le furie, tanto che Max, vedendo solo l’ultima parte della lite e Hanna che sovrastava di parole Maja, ha ritenuto di azzittire la fidanzata….

Pur di non coinvolgere la dottoressa Carla, Richard sceglie il ritiro della patente per 4 settimane e va a visitare i suoi pazienti in bicicletta o in taxi.
Però nella faccenda di Edith/Finn non è stato molto lungimirante, non conosce ancora bene Edith e si fa sfruttare. Lui ha detto una cosa giusta, ma doveva pensare al risvolto della faccenda…

Florian ha in pugno Oskar e questi non lo sopporta affatto. Di solito è lui che ricatta gli altri. Stavolta gli ha pure preso la sua bella macchina sportiva per portare Lina ad Amburgo ad un concerto. Florian gli aveva fatto capire che adesso con il ritorno di Max, sarebbe stato facile spifferargli ogni cosa…

Max infatti torna al lavoro, arriva un bel plastico relativo al suo progetto del resort , giusto in tempo per tenere lontano Oskar che voleva intromettersi, anzi lo aveva trovato alla sua scrivania e lo aveva allontanato alquanto irritato.

Ritornando ai protagonisti, vedremo se domani si verifica di nuovo la pace, o se siamo alla rottura visto che Max alla fine ha accettato che Finn e la moglie rimangano in villa. La moglie da furba gli aveva prospettato l’idea di andare in Hotel e lui non lo ha permesso. (Poteva pensare di andarci lui in hotel, sarebbe la soluzione giusta!)

40. sivi - 08/06/2010

Marisa – Quello che ho capito prima delle trascrizioni, Edith come hai detto bene ha organizzato tutto, la lunga telefonata a Shangai per risolvere un problema e Max che passa tutta la notte mi sembra a casa. La mattina dopo manda Maja a dire a Hanna che Shangai è una scusa che Max utilizza sempre quando vuole passare la notte in un’altra maniera. Poi le solite cose, che è suo marito ecc. ecc.

Anche la storia di rimanere a vivere alla villa, Maja si offre di tornare in Francia e lasciargli Finn, proposta che chiaramente Max non accetta nel senso che il ragazzo ha bisogno della madre, non accetta nemmeno che si trasferiscano in albergo. Tutto chiaro, ma mi aspettavo che lui dicesse vado io in albergo e non lo ha fatto, anche se me lo ha fatto pensare mentre sembrava pensieroso, in fondo non ha concordato la cosa con Hanna ed era l’unica ragione che potevo immaginare, loro rimangono in villa e io me ne vado. Ma niente.

Ora, premetto che non sono innamorata di Max e questo fa la differenza, ma io lo avrei mollato seduta stante, le cattiverie che la poveretta sta sorbendosi sono fuori di ogni giustificazione, Max non ha colpa relativamente, capisce quello che sta accadendo, sa che la madre sta organizzando il suo ritorno con Maja per disfarsi di Hanna e ci tiene buoni con le sue discussioni ora con questa ora con quella che non portano a niente.
Così Hanna la perde, conosciamo il suo carattere e poi è umano non voler sottostare a tanti attacchi cattivi e violentissimi. Almeno lo allontanerei fino a che non risolve i suoi “problemi”. Però non sono innamorata di lui :-).

Ho avuto un’altra sensazione :-), Oskar ha parlato a Edith di dare più responsabilità a Florian? Sta forse pensando di sostituirlo a Max, visto che pensa di poterlo manovrare? Tu che sensazione hai avuto?

Alisa – Oggi C. ha ammesso con Paul che è attratto da Alisa ma la necessità di presentare una fidanzata alla stampa e le parole dell’amico che gli ha detto che forse non è tanto l’interesse per Alisa quanto la paura di sposarsi e di prendersi le sue responsabilità che lo fanno scappare. E così C. è tornato da Ellen che gli ha gettato le braccia al collo con impeto dettato dalla paura che aveva di aver fatto un passo falso.

Mia figlia sembra interessata alla storia di Alisa e non le ho detto niente di quello che è successo, seguirà la soap mano mano che si svolge.

41. Marisa - 08/06/2010

Sivi – Ti stavo rispondendo, quando ho visto i dialoghi…così li ho letti.

Oskar quindi suggerisce a Edith di mandare Florian in una delle miglior università private che esistono perché è un Castellhoff e si deve preparare ad una carriera dentro l’azienda…Vuole toglierselo di mezzo, perché non sa come uscire da quel ricatto.
Lo ha visto in azione e il ragazzo ci sa fare (direi quanto lui! Uhmmm…) Hai notato quando parlava con Max, ha visto Oskar dietro la porta e ha fatto finta di dire qualcosa al fratello…tanto per tenerlo sulle corde!

Per quanto riguarda Finn, ho capito che Max pensava di lasciarlo in ospedale a fare la riabilitazione o convalescenza…per cui sua madre ha smosso il dr. Schumann per promuovere la sua idea di portarlo a casa , in un ambiente familiare, ma chiedendogli anche di seguire lui il nipotino! Richard chiederà ai colleghi, ma penso che sia già d’accordo.
Quindi Max è incastrato, però devo dire che è stato troppo molle ad accettare così la sistemazione di tutti in villa, senza pensare ad un’altra soluzione per lui, in questo ha sbagliato.

A proposito di Richard, forse dovendo frequentare sempre la villa per via di Finn, diventerà intimo di Edith…vedremo se è questa l’occasione buona.

In quanto ad Hanna sono d’accordissimo che dovrebbe lasciare Max, non si può andare avanti a si scuoterà e dovrà prendere qualche decisione forte se non vuole perderla.
Hanna forse l’avrebbe già fatto se non fosse per Gitti che tutte le volte le iniettava sempre una dose di coraggio per non mollare…ma adesso è ora di cambiare.

Ho riguardato meglio l’ultima scena della zuffa tra le due donne perché mi sembrava incredibile che Max se la prendesse con Hanna, e, non per giustificarlo, ma quando lui vede la scena Hanna stava gridando e Maja si era seduta sulla panca e le stava arrivando un attacco d’asma (non so fino a che punto simulato) per cui lui ha stoppato subito Hanna per non aggravare la cosa…

42. Marisa - 09/06/2010

Sul forum ho letto una novità: a fine settembre quando sarà finita Hanna, incomincerà un’altra TN che si chiama “Lena, l’amore della mia vita” .
La Zdf ha adattato per la prima volta una telenovela argentina di grande successo e venduta in oltre 20 paesi. Sarebbe la romantica storia di una giovane donna che si innamora di un musicista di successo che appartiene ad una famiglia benestante (tanto per cambiare) .
Poi si dice che “Lena – l’amore della mia vita” è prodotto nella più recente tecnologia HD da Wiedemann & Berg Televisione in collaborazione con Endemol Germania a Colonia e presso i migliori posti della valle del Reno.

Tanto per dare uno sguardo al futuro.

43. sivi - 09/06/2010

Marisa – Sono d’accordo Oskar vuole allontanare Florian, la mia ipotesi è troppo a lunga gittata, lui ha un problema immediato.
Vediamo come vanno le cose.

Sicuramente Max ha fermato Hanna perchè Maja si stava sentendo male, sulla simulazione non ci sono dubbi, come ha visto Max con la coda dell’occhio ha iniziato a fare finta, vediamo come prosegue la scena prima di dargli ulteriori colpe.

Vediamo se gli viene il sospetto sul perchè Maja stava lì, quando Max è partito dalla villa per andare da Hanna, dovevano andare insieme da Finn ma a quale scopo sollecitarlo a quel modo.
Vediamo se gli viene in mente perchè Hanna ha perso le staffe.
Vediamo se Hanna gli dice che ha dato il benestare alla moglie di vivere alla villa senza parlarne con lei come le aveva promesso.
Vediamo se gli viene in mente che la madre crea sempre situazioni altamente conflittuali: fa uscire Oskar di prigione e nonostante i suoi precedenti lo accoglie in casa e lo mette a lavorare alla C.C.; assume anche Alexandra; Maja lo tradisce con JP e lei lo tiene a lavorare con lui perchè è un buon manager.
Edith spedisce JP a Sydney per lasciare Maja senza appoggio così che lei si precipita subito da Max ecc. ecc. gli ultimi eventi sono chiari.
Verso Hanna la madre ne ha fatti di tutti i colori, vedi la scenata che è andata a fare al Fischerkrug ed ora Maja.

E’ esattamente la stessa situazione di Annabelle/Marie/Daniel/Julia, con l’unica differenza che Max sembra una persona forte, visto alla lunga non lo è affatto.

Ora inizierà il lavoro ai fianchi usando Finn, secondo me il gioco non vale la candela e se lui veramente vuole vivere la sua vita deve decidere cosa vuole fare da grande. Almeno all’apparenza sembra in grado di farlo. Chissà.

Edith ha addirittura deciso di far uscire Finn prima del previsto e farlo assistere da Richard, certo si è arrabbiato con Maja, ma non esiste proprio che le due donne lo cortocircuitino così. Capisco che è felice che Finn sia in casa con lui, però deve valutare tutto il resto, quello che poi riesce a vedere, non è cieco.

Ora siamo arrivati in quella parte della soap dove escono fuori le crudeltà a tutti i livelli, è la parte che sopporto di meno.

P.S. Quindi ZDF sta già lavorando su una prossima soap. Ho quasi l’impressione che il nome Lena lo hanno già usato in passato.
Hai letto qualche altra cosa interessante su Hanna?

44. Marisa - 09/06/2010

Sivi – Come hai ben riassunto tu, Edith ne ha fatto di lavoro! E adesso tutte queste azioni stanno stritolando H&M. Contrariamente a Daniel che era completamente cieco, Max grazie al suo intuito ha sempre capito di volta in volta i giochini di sua madre e li ha smascherati, ma nemmeno lui immagina che abbia nella testa un disegno grande, a lunga gittata.
Qualche volta si rilasserà anche lui…e le sue antenne sono a riposo. Come ieri quando Maja gli ha detto che l’idea di farli rimanere lì era stata di sua madre …e lui, come svegliandosi di colpo, aveva detto” …e già, mia madre!” come per dire che se n’era dimenticato che c’è sempre lei dietro alle cose.
Certo dovrebbe ricordarselo, ma spesso lei lo ha spiazzato facendo finta di essere gentile con Hanna, tanto che avevano persino pensato che avesse accettato la loro relazione.

Purtroppo il gioco di Edith si nasconde bene sotto le esigenze familiari, perché è indubbio che queste esistono e sono prioritarie, un bambino avrebbe sempre bisogno di entrambi i genitori…e Max non ha il coraggio di dare un taglio netto alle cose, visto che la sua realtà è ormai cambiata, ma ha paura che il figlio soffra, questo poi non è il momento più adatto visto che il bambino ha subito un’operazione ed è ancora debilitato.

Però vivere sotto lo stesso tetto con una moglie così (+ la madre) non sarà facile, le due donne lo avvinghieranno, e lui o capitola o litigherà sempre con Maja, il che non sarà certo una bella atmosfera per il bambino.

Pensavo che Edith adesso è così assorbita da queste manovre che non ha avuto il solito intuito verso Oskar per la questione di Florian: si è arrabbiata per la carta di credito data al figlio ma poi ha accettato le spiegazioni di Oskar che dipingevano Florian diventato all’improvviso meritevole di fiducia, di premi consolatori visto che lavorava duro….non le è suonato il campanello che la cosa puzzava. Fino a poco prima Oskar era insofferente al ragazzo, lo considerava indisciplinato e sfrontato .

P.S. No, non ho letto più niente di interessante su Hanna, ma il forum non lo leggo tutto, salto qua e là ad intuito e magari non sono stata fortunata.

45. sivi - 09/06/2010
46. Luca - 09/06/2010

Scusate in tutto ciò, ancora non ho capito perchè se io a quell’ora lavoro e non posso guardarlo!!!!! mi tocca aspettare il giorno dopo! perchè non c’è la puntata da nessuna parte! e meno male che sponsorizzano dicendo ” hai perso le tue puntete della tua soap opera preferita riguardale su http://www.mediaset.it” peccato che alisa non ci sia -.-‘ !! voi conoscete un sito per guardarle!?!?

47. sivi - 11/06/2010

Luca – No purtroppo non so se esiste un sito diverso da Mediaset dove guardare Alisa. Ci siamo spostati in un altro spazio se vuoi commentare con noi, vedi il posto 2345.

48. Maria - 14/06/2010

Luca – Io ti posso dare un blog dove guardare le puntate che hai
perso. Se mi lasci la tua mail te lo dico, in rete è meglio di no.

49. anna - 02/09/2010

chi non LA5 come seguirà il resto?

50. fabiola - 12/09/2010

mi piace tantissimo questa fiction…non perdo una puntata dall’inizio…e soprattutto teresa scholze mi piace molto come recita…questo programma è un pò come rispecchiasse la mia vita…è proprio una ragazza eccezionale..spero lo sia anke nella realtà…


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: