jump to navigation

TV – “Report” su RaiTre (9) – “Carne” 17/05/2009

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Report - RaiTre, TV ITA.
trackback

ReportQuesta sera alle ore 21.35 su RaiTre prosegue l’edizione primaverile di “Report”, il programma di inchieste ed approfondimenti condotto da Milena Gabanelli. La puntata sarà replicata sul canale satellitare RaiSat Extra (121 Sky) domani alle ore 10.00 e alle 21.00, giovedì alle 16.45 e venerdì alle 24.00.
Ecco il sommario della puntata di stasera, tratto dal sito web del programma: l’inchiesta “Carne” è stata curata da Michele Buono e Piero Riccardi.

carneIn Italia siamo 60 milioni di abitanti e consumiamo circa un centinaio di chili di carne a testa, per lo più come in Europa e negli Stati Uniti. E così per soddisfare i nostri appetiti macelliamo circa 500 milioni di polli all’anno, 4 milioni di bovini e 13 milioni di suini, ma siccome non ci bastano il resto lo importiamo. Ma sul pianeta Terra viviamo in 6 miliardi e mezzo e già adesso in molti muoiono di fame, altri che la carne la vorrebbero ma non possono permettersela. Tra qualche anno diventeremo 10 miliardi, si potrà produrre carne per tutti? C’è chi dice che sarebbe il suicidio del pianeta. Fao, Onu, Ipcc avvertono che il 18% dei gas serra che alimentano i cambiamenti climatici sono frutto degli allevamenti, che battono tutte le altre attività umane, comprese le emissioni dell’intero parco auto del pianeta.
Per produrre un chilo di carne di bovino si consumano 15.000 litri di acqua e cereali per dieci volte il peso dell’intero animale – cereali che potrebbero sfamare molte più persone – Non basta. Più della metà degli antibiotici prodotti sono usati per uso zootecnico. Le malattie negli allevamenti intensivi aumentano, ma poi aumentano anche ceppi di batteri resistenti agli antibiotici e le malattie umane da benessere come le patologie coronariche, il diabete, l’ obesità che derivano anche da eccessivo consumo di alimenti animali. Senza contare il problema della montagna di liquami ed escrementi che inquinano le acque e non sappiamo più dove mettere. Il paradosso è che più si produce carne a basso costo, grazie a questo modello di allevamento industrializzato, e più aumentano i costi per l’ambiente, e l’agricoltura è la prima vittima di un paradigma economico che non regge più. Eppure le soluzioni ci sarebbero, andrebbero però attuate subito, prima che sia troppo tardi.

A seguire, per lo spazio “Com’è andata a finire”, un aggiornamento sull’inchiesta “Cara politica” di Bernardo Iovene, presentata nella puntata del 19 novembre 2006.

La Corte dei Conti ha condannato il sindaco Moratti e tutta la giunta per gli incarichi dirigenziali illegittimi, conferiti nel settembre 2006 e denunciati da Report nel novembre dello stesso anno. Ma i dirigenti, tranne qualcuno, sono ancora là. Intanto il nuovo palazzo della regione cresce di un piano alla settimana, un record in un momento di crisi, mentre un cantiere del gruppo Ligresti a pochi metri viene messo sotto sequestro dalla magistratura.

Commenti»

1. ilollo - 17/05/2009

mooolto interessante

2. ivana ferrero - 17/05/2009

cara M.Gabanelli nel ringraziarLa per il suo lavoro, eseguito con serietà e grandissima professionalità. Vorrei proporle di indagare sulle catene commerciali, che oltre ad aver distrutto il piacere dello shopping, hanno pianificato ogni centro storico italiano e centro commerciale. Queste catene sia italiane che estere nascono come funghi, assumendo personale quasi sempre tramite agenzie interinali.
Richiedono agli enti locali aperture serali e domenicali ormai continue,che le autorità rilasciano con non curanza del danno che creano sui cittadini……sarebbe più logico che i politici invitassero i cittadini a passare le domenica con la famiglia in mezzo al verde, in biblioteca, nella visita di un museo…………e non estate inverno domeniche passate nei centri commerciali……..con aria condizionata
spesso la stessa aria non depurata da filtri non sostituiti da anni e
che diventano veicolo di espansione di virus………
Nel ringraziarLa anticipatamente Le invio cordialissimi saluti:Ivana Ferrero

3. carolina cicala - 18/05/2009

sono contenta che vengano messe in onda le atroci realta’dei poveri animali. Dobbiamo far capire a piu\ persone possibile che occorre cambiare il mondo.
avrei desiderio di avere quella frase che e\ stata citata ieri 17 maggio a report dell\indiano.una frase molto saggia.
vorrei tatuarmela.
mi fate sapere per faore
grazie mille carolina

Luca - 24/05/2009

” Ma se vi vendiamo le nostre terre io porrò una condizione: l’uomo bianco dovrà rispettare gli animali che vivono in questa terra come fossero suoi fratelli. Perché ciò che accade agli animali prima o poi accade anche all’uomo. ”

Grande Capo Seattle
Tribù Suwamish, 1885

4. maria cristina todeschini - 18/05/2009

ho visto il servizio sulla carne e sarei interessata alla carne bio con consegna a domicilio (parlavano di due tipi di pacco composto da vari tagli, uno per cucina veloce o qualcosa del genere) ma non ricordo il nome. Potreste fornirmelo, per cortesia?
salut
cristina

5. Marco - 03/06/2009

Per maria cristina todeschini

credo di aver trovato il sito internet che ti interessa

http://www.mangiotuttobio.it/index.php

ciao


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: