jump to navigation

TV SAT – “Non pensarci – La serie” su Fox 18/05/2009

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Comunicati, TV ITA.
trackback

non-pensarci

Da questa sera, ogni lunedì alle ore 23.00 (oggi i primi due episodi), il canale satellitare Fox trasmette la nuova serie italiana “Non pensarci”, composta da 12 episodi di 25 minuti l’uno ed ispirata all’omonimo film di Gianni Zanasi del quale mantiene i medesimi interpreti (Valerio Mastandrea, Anita Caprioli e Giuseppe Battiston).
A seguire, una presentazione della nuova serie a cura di Fox.

NON PENSARCI

IN ONDA OGNI LUNEDÌ ALLE 23:00 A PARTIRE DAL 18 MAGGIO

LE PRIME DUE PUNTATE IN BACK TO BACK

1ª Stagione
12 episodi da 25’

PRIMA VISIONE ASSOLUTA

Ritratto divertente e surreale di una famiglia costantemente sull’orlo di una crisi di nervi, Non Pensarci – La Serie racconta le disavventure dei Nardini, un tempo facoltosi imprenditori ed oggi ad un passo dalla bancarotta, vista con gli occhi del secondogenito interpretato da Valerio Mastandrea, che dopo anni d’assenza da casa, dovrà fare i conti con il suo ritorno in famiglia.

Dopo aver conquistato pubblico e critica alle Giornate degli Autori della Mostra del Cinema di Venezia 2007 e attraversato il mondo dalle vetrine dei Festival Internazionali (Shanghai, Taipei, Istanbul, San Paolo, Tokyo), i Nardini sbarcano ora su internet e sugli schermi televisivi perché hanno ancora molto da raccontare. Il cast del film, che ritroviamo quasi al completo, non ha esitato ad aderire al progetto per tornare a rivestire i panni degli irresistibili personaggi, mentre la scrittura brillante di Gianni Zanasi e Michele Pellegrini apre nuovi imprevedibili percorsi ai paradossi e alle piccole nevrosi di una famiglia in crisi.

Protagonisti di Non Pensarci – la serie alcuni dei migliori interpreti del cinema italiano: Valerio Mastandrea, Giuseppe Battiston, (entrambi nominati ai David 2009 per la loro interpretazione nel film)  Anita Caprioli, Caterina Murino, Gisella Burinato, Teco Celio, Paolo Sassanelli, Luciano Scarpa, Paolo Briguglia.

Tra le novità della versione televisiva, una guest star d’eccezione Luciana Littizzetto nei panni della parrucchiera Marta.

Stefano (Valerio Mastandrea), è il secondogenito, ha lasciato ormai da anni la famiglia e la natia Romagna, per raggiungere la capitale dove ha tentato la carriera di musicista rock. All’inizio tutto sembrava possibile: le sue foto in copertina delle riviste cult, i fan, quel primo ed unico album. Oggi a 36 anni si ritrova a suonare punk nei locali con una band di 20enni, senza ispirazione, e senza più la fidanzata, che lo tradisce con un musicista di maggior successo.

La situazione sembra ormai destinata a precipitare, quando riceve una telefonata inaspettata: suo padre Walter (Teco Celio) ha avuto un infarto. È il momento di lasciare Roma e di tornare a Rimini per riunirsi alla famiglia. Ma ciò che lo attende è molto diverso da quello che si aspettava… E non è per niente rassicurante.

LA STORIA

La fabbrica dei Nardini, simbolo degli anni ruggenti della provincia italiana, è in piena crisi. Il suo core business, le ciliegie sotto spirito, non tirano più, e quel che è peggio è che il capo-famiglia sembra proprio non volersene rendere conto. Ormai in pensione, vive in un mondo tutto suo e pensa solo al golf. La guida dell’azienda di famiglia è passata al primogenito Alberto (Giuseppe Battiston). Posato e con un gran senso del dovere, Alberto sembra l’esatto contrario di Stefano: ha tentato di riprodurre il successo paterno ma con scarsa fortuna ed ora deve affrontare la bancarotta imminente, gli operai in rivolta, una moglie (Giulia, Anna Ferzetti) sempre più isterica e distante, e due figli che gli sono quasi estranei.

Anche la madre, Silvana (Gisella Burinato), è in difficoltà: costantemente sotto effetto di psicofarmaci, si affida a tecniche sciamaniche dirette da un guru riccionese e tiene sedute spiritiche con la sua parrucchiera e amica Marta (Luciana Littizzetto) per combattere la depressione incipiente. Ma almeno è l’unica ad avere attenzioni per la figlia più piccola, Michela (Anita Caprioli), che ha rifiutato una prestigiosa cattedra all’estero per restare in provincia dove lavora con i delfini del parco acquatico cittadino. Single per scelta, Michela dedica tutte le sue energie alle mille cause sociali in cui è coinvolta.

In un primo momento Stefano è tentato di scappare e ritornare a Roma, ma dopo una prima reazione di terrore puro, decide di restare: hanno bisogno di lui, ed ora che i ruoli consolidati e i rifugi di bambino sono crollati, Stefano inizia a prendersi cura della sua famiglia e forse, così facendo, riesce finalmente a prendersi cura anche di se stesso.

In un crescendo di situazioni surreali, i Nardini faranno di tutto per salvare la ditta. Ad aiutarli, o forse a complicare definitivamente le cose, una guest star d’eccezione, Luciana Littizzetto, che arricchisce la serie tv della sua travolgente comicità. Nelle vesti della parrucchiera Marta, amica e confidente di Silvana, si pone l’obiettivo di guarirla e di aiutare Michela a lasciar perdere i suoi impegni e a dedicarsi, come tutte le donne dovrebbero fare, a cose ben più importanti: marito, casa, figli, una buona messa in piega ogni settimana…

La regia di Non Pensarci – la serie è di Gianni Zanasi (Non Pensarci, A domani, Fuori di Me) e Lucio Pellegrini (E allora mambo, Ora o mai più, Tandem); soggetto e sceneggiatura sono di Gianni Zanasi e Michele Pellegrini e Lucio Pellegrini.

Commenti»

1. jdi - 18/05/2009

oddio…ma che bisogno c’è di questo strazio italiano anche su Fox?

2. burchio - 18/05/2009

io ho visto la prima puntata su internet ed è molto boris….altro che strazio….strazio è un medico in famiglia e anche i cesaroni

3. Jo3y - 18/05/2009

Mah, ho visto poco fa il film su Sky e l’ho trovato abbastanza insulso e inconcludente. Chiariamo: i personaggi sono effettivamente ben caratterizzati e qualche momento di comicità (abbastanza cinica per la verità) c’è, ma la regia e la storia sono piene di difetti. La regia è statica e con un montaggio per nulla coinvolgente se non “freddo”, mentre la storia è praticamente inconcludente e senza senso con un finale affrettato e per nulla incisivo. Tuttavia uno sguardo ai primi episodi della serie lo darò anche perchè sulla bravura del cast non ho nulla da eccepire, ma spero abbiano limato i difetti del film altrimenti ne viene fuori una cosa veramente inutile.

4. franchino - 19/05/2009

a me la serie ieri è piaciuta.
condivido le critiche sul film, ma mi sa che a parte delle sbavature da regista Indy (la scena del bacio lesbo per capirci se qualcuno l’ha vista), la serie sia molto meglio del film.

5. Vianny Braccioli - 19/05/2009

Io ci ho fatto la comparsa!!! Zanasi è davvero simpatico! Un bel cast di gente davvero amichevole…
By Vianny Braccioli

6. Pika - 24/05/2009

Qualcuno sa il nome delle due canzoni che c’erano nella puntata?

7. roberto - 29/05/2009

ragazzi qualcona sa dirmi cosa succede nella seconda puntata?

8. lori - 17/06/2009

La puntata con il rapimento del ragazzino snob è stata esilarante!
Adoro Mastrandrea!

9. Luigi - 25/06/2009

La serie è favolosa… fossero tutte cosi le serie italiane! Il cast è superiore… grande Battiston, mitico Mastandrea (la scena nel bar quando chiede un bicchiere di acqua è spettacolare) e bravissima la Caprioli. 10 e lode!

10. Paul83 - 21/07/2009

Scusa Antonio, si sa niente su eventuali intenzioni di fare una seconda stagione?!

11. elisa - 23/07/2009

superlativa.
Ho perso solo la decima puntata, il gran finale è stato un botto incredibile..
“E questo paese, che con orgoglio considero IL MIO PAESE”
Poteve essere prodotta solo da fox in Italia.
Geniale.
10 più

12. Max Donzella - 16/01/2010

E la stagione 2 … per cuando

13. Max Donzella - 19/02/2010

PEr cuando …


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: