jump to navigation

TV – American Dreams su RaiDue 08/06/2009

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, TV ITA.
trackback

american-dreams

Da oggi, dal lunedì al venerdì alle ore 11.25, RaiDue propone per la prima volta in chiaro una serie già interamente trasmessa qualche anno fa sul canale satellitare Jimmy, e da qualche mese in replica (con un episodio a settimana, e da qualcuno spacciato per “prima visione”) sul canale digitale terrestre pay Mya: si tratta di American Dreams, telefilm composto da 61 episodi (suddivisi in tre stagioni) trasmessi sul network statunitense NBC dal settembre 2002 al marzo 2005.
Il telefilm segue le vicende della famiglia Pryor di Philadelphia nel corso degli anni che hanno cambiato il volto degli USA: sono protagonisti John J.”Jack” (Tom Verica), la moglie Helen (Gail O’Grady), la figlia e protagonista della serie Margaret “Meg” (Brittany Snow), il figlio maggiore John Jr. “JJ” (Will Estes), la figlia minore Patricia “Patty” (Sarah Ramos) e il figlio minore William “Will” (Ethan Dampf). Tra gli altri personaggi, Henry Walker (Jonathan Adams), impiegato afro-americano del negozio di Jack; Roxanne Bojarski (Vanessa Lengies), la migliore amica di Meg che si caccia sempre nei guai e che balla con lei nel programma televisivo “American Bandstand” di Dick Clark; Elizabeth “Beth” Mason (Rachel Boston), fidanzata di JJ.
La serie è ambientata a cavallo tra il 1960 e il 1970, ed è fortemente influenzata dalla musica, dagli scontri culturali e dagli eventi storici di quegli anni: dall’assassinio del Presidente Kennedy, alla guerra del Vietnam, dai movimenti per i diritti civili al nascente femminismo.
Numerosissime le guest star apparse nel corso degli episodi, tra cui Sidney Poitier e Jennifer Love Hewitt, ma chi fa veramente la parte da leone sono i personaggi del mondo musicale: Art Garfunkel, Alanis Morissette, Michelle Branch, Ashanti, India.Arie, Lil’Kim, Alicia Keys, Macy Gray, Chris Isaac e tanti altri non solo appaiono in camei ma interpretano la notevole colonna sonora basata su tutti i più grandi successi dell’epoca in cui si svolgono le vicende dei Pryor.

Commenti»

1. flapane - 08/06/2009

pare caruccio, per combinazione ho girato proprio alla sigla iniziale

2. Ely - 08/06/2009

la prima puntata mi è piaciuta molto..troppo simpatiche Meg e Roxanne!

3. IRapeYourMind - 08/06/2009

Ho visto il pilot non so, simpatico ma credo sia molto difficile capirlo appieno per noi non americani.

4. IRapeYourMind - 11/06/2009

Dunque lo sto guardando ma non mi dice molto, non so dipenderà che certe cose sono lontane dalla nostra mentalità, la guarderò perchè tra le 13 e le 14 non ho nulla da fare

5. flapane - 11/06/2009

13 e 14? Non lo fa alle 11? Io sono riuscito a vedere solo il pilot, non ho potuto vedere le successive…
Comunque non mi pare nulla di troppo difficile per noi europei. In fondo anche da noi si è vissuto un certo tipo di periodo. Basta aggiungere una dose di patriottismo e sostituire il football al calcio.

6. IRapeYourMind - 11/06/2009

La registro per guardarmela quando non ho da fare ;)

Bhè la morte di Kennedy, il forte razzismo, determinati programmi, la rivoluazione musicale non fanno parte della nostra cultura, non certo che sono troppo difficili da capire ma che se li guarda un americano nato negli anni ’70 proverà molta malinconia

ivan - 01/07/2009

E che cultura abbiamo??? ;-)

flapane - 01/07/2009

Le veline?

7. Gianluca - 20/06/2009

Qualcuno sa dirmi chi canta la sigla del telefilm?

8. Marghe - 20/06/2009

è stupendo!! mi sono innamorata di luke!!!

9. Andrea - 06/07/2009

Quando faranno la seconda stagione su Rai 2

10. Kikka - 07/07/2009

Scusate ma che fine ha fatto questa serie? Io la seguivo ma e’da venerdì che non c’è più e neanche le repliche di desperate??

11. anna - 16/09/2009

Io la rivoglio, è bellisssimaaaa

12. francesca - 07/12/2009

volglio la colonna sonora di american dream e’ bellissimaaaaaaa, dove si trova???

13. simoni - 09/01/2010

E’ stupendo questo telefilm mi piace ogni puntata di..le serie successive ti incuriosiscono sempre di piu!
ah,la sigla si chiama Generation e la canta Emerson Hart!


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: