jump to navigation

Cinema Festival #120 – Box Office – Harry Potter 6, dietro le quinte – Edicola: Megan Fox – Machete, le riprese da fine luglio – Trailer: The Proposal, Year One, Whatever Works, Food Inc., Dead Snow – Poster: Cold Souls 17/06/2009

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Cinema Festival, Classifiche, Film, Giornali e riviste, Video e trailer.
trackback

cinemafestivalQuesto spazio estende le informazioni già presenti negli altri appuntamenti dedicati al Cinema di questo blog, presentando il box office della settimana, notizie e fotografie, un salto nelle edicole estere per vedere i giornali che parlano di cinema, alcuni trailer originali ed una nuova locandina di film prossimamente in uscita. Per vedere l’elenco dei film usciti in Italia nell’ultimo week-end visitate lo spazio Al cinema…

BOX OFFICE ITALIA
Week-end 12 – 14 giugno 2009
Complice il grande caldo dello scorso fine settimana, sale italiane praticamente vuote: entra in prima posizione, ma con un incasso al di sotto delle attese ed inferiore ad un milione di euro, la nuova commedia estiva “Un’estate ai Caraibi” con Biagio Izzo e Gigi Proietti; scende al secondo posto il fantascientifico “Terminator Salvation” con Christian Bale e Sam Worthington; stabile
in terza posizione il thriller di Ron Howard “Angeli e demoni”, basato sul best-seller di Dan Brown ed interpretato da Tom Hanks.
Gli incassi sono basati su dati Cinetel. Tra parentesi, accanto al titolo dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata in classifica.

  1. unestateaicaraibi“Un’estate ai Caraibi” (NE) 928.253 € (Tot. 928.253)
  2. “Terminator Salvation” (1) 458.023 € (Tot. 2.606.434)
  3. “Angeli e demoni” (3) 301.318 € (Tot. 17.634.625)
  4. “Una notte al museo 2: la fuga” (2) 299.520 € (Tot. 5.987.866)
  5. “Uomini che odiano le donne – Il film” (4) 213.855 € (Tot. 2.779.615)
  6. “Moonacre – I segreti dell’ultima luna” (NE) 182.513 € (Tot. 182.513)
  7. “I love Radio Rock” (NE) 105.265 € (Tot. 105.265)
  8. “Coco avant Chanel – L’amore prima del mito” (6) 78.437 € (Tot. 993.673)
  9. “Vincere” (5) 67.493 € (Tot. 1.825.113)
  10. “Ca$h” (7) 44.660 € (Tot. 317.077)

BOX OFFICE USA
Week-end
12 – 14 giugno 2009
Si confermano in prima posizione la divertente commedia “The Hangover” con Bradley Cooper e Zach Galifianakis, ed al secondo posto il nuovo film animato Disney-Pixar “Up”; entra in terza posizione l’action “The Taking of Pelham 1 2 3” con John Travolta e Denzel Washington; deludentissimo debutto per la nuova commedia “Imagine That” con Eddie Murphy.

Gli incassi sono basati su dati forniti da Box Office Mojo, e sono indicati in milioni di dollari. Tra parentesi, accanto al titolo originale dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata in classifica.

  1. thehangover“The Hangover” (1) 32,79 (Tot. 104,76)
  2. “Up” (2) 30,76 (Tot. 187,42)
  3. “The Taking of Pelham 1 2 3” (NE) 23,37 (Tot. 23,37)
  4. “Night at the Museum: Battle of the Smithsonian” (4) 9,61 (Tot. 143,46)
  5. “Land of the Lost” (3) 8,99 (Tot. 34,82)
  6. “Imagine That” (NE) 5,50 (Tot. 5,50)
  7. “Star Trek” (5) 5,45 (Tot. 231,88)
  8. “Terminator Salvation” (6) 4,78 (Tot. 113,92)
  9. “Angels & Demons” (8) 4,11 (Tot. 123,21)
  10. “Drag Me to Hell” (7) 3,93 (Tot. 35,21)

“HARRY POTTER” 6, DIETRO LE QUINTE
La Warner Bros. ha rilasciato alcune nuove immagini realizzate dietro le quinte del film “Harry Potter and the Half-Blood Prince”, sesto capitolo della saga del maghetto ideato da J.K. Rowling, in uscita nelle sale statunitensi il prossimo 15 luglio 2009. Ve ne propongo un paio qui sotto.

harrypotter-dlqharrypotter-dlq1

CINEMA IN EDICOLA
Megan Fox
Il numero 1.052 del 19 giugno 2009 del settimanale statunitense “Entertainment Weekly” dedica la copertina all’attrice Megan Fox, protagonista femminile del blockbuster “Transformers: Revenge of the Fallen”
.

ew1052

“MACHETE”, LE RIPRESE DA FINE LUGLIO
E’ stato confermato dall’attore Danny Trejo che a fine luglio partiranno le riprese di “Machete”, il film già anticipato come finto trailer all’interno del progetto “Grindhouse” di Quentin Tarantino e Robert Rodriguez, che alla fine dunque verrà realmente realizzato. Trejo veste i panni di un duro messicano che porterà a compimento la sua terribile vendetta contro degli uomini d’affari.

machete

A seguire vi propongo il finto trailer del film tratto da “Grindhouse”:

TRAILER DAL FUTURO
Le uscite USA del 19 giugno 2009
Nello spazio
“Cinema futuro” del blog mi soffermo sui film in uscita nell’imminente week-end italiano: qui di seguito presento invece i trailer originali dei film di imminente uscita negli Stati Uniti, e spesso in arrivo soltanto dopo diversi mesi in Italia,
Questa volta i trailer di cinque film in uscita negli Stati Uniti venerdì 19 giugno 2009: solo i primi tre titoli indicati escono su tutto il territorio nazionale.

“The Proposal”, commedia Walt Disney Studios Motion Pictures diretta da Anne Fletcher ed interpretata da Sandra Bullock e Ryan Reynolds: la dirigente di una casa editrice (Bullock) costringe il suo assistente (Reynolds) a sposarla, in modo che lei riesca ad evitare la deportazione in Canada.

“Year One”, commedia avventurosa Columbia Pictures diretta da Harold Ramis, con Jack Black, Michael Cera e Olivia Wilde: due pigrissimi cacciatori, Zed (Black) e Oh (Cera), vengono esiliati dal loro primitivo villaggio, e partiranno in un viaggio epico nel loro mondo preistorico…

“Whatever Works”, commedia Sony Pictures Classics scritta e diretta da Woody Allen, con Evan Rachel Wood, Larry David e Henry Cavill: ritorno a New York per Woody Allen, nel suo nuovo film da regista in cui un eccentrico vecchietto (David) si innamora della bella Melodie St. Ann Celestine (Wood), causando la reazione degli amici newyorkesi di lui e della famiglia degli Stati Uniti del Sud di lei.

“Food, Inc.”, film documentario Magnolia Pictures di Robert Kenner, con Michael Pollan e Eric Schlosser: uno sguardo all’interno dell’industria alimentare americana controllata dalle multinazionali, e ai suoi effetti sui contadini del Paese e sulla salute dei cittadini.

“Dead Snow”, titolo originale “Død snø”, action-horror norvegese distribuito negli USA da IFC Films, diretto da Tommy Wirkola ed interpretato da Jeppe Laursen, Charlotte Frogner e Jenny Skavlan: una vacanza infernale prende una bruttissima piega per un gruppo di giovani quando si ritroveranno faccia a faccia con una minaccia inaspettata… zombie nazisti!

IL POSTER: “COLD SOULS”
Nello spazio dedicato alle nuove locandine originali di prossimi film in uscita, questa volta ecco il poster del film commedia “Cold Souls”, in uscita negli Stati Uniti il 7 agosto 2009.
Il film è scritto e diretto da Sophie Barthes; nel cast Paul Giamatti, Dina Korzun, Emily Watson, David Strathairn, Katheryn Winnick, Lauren Ambrose, Boris Kievsky, Oksana Lada, Natalia Zvereva, Rebecca Brooksher e Floanne Ankah.
Si tratta di una commedia “metafisica”, in cui le anime possono essere estratte e scambiate, a metà tra humour e dramma e tra realtà e fantasia: Paul Giamatti veste i panni di se stesso, ansioso per la sua prossima interpretazione dello zio Vanya, che si imbatte in una società tecnologica che promette di alleviare le sofferenze e congelare le anime della gente. Giamatti si affida all’azienda, e vuole reinnestata la sua anima dopo la fine della rappresentazione: arrivano però i problemi, quando qualcuno prende in prestito l’anima depositata di Giamatti per usarla in un’attrice di soap opera, ambiziosa ma senza talento. Giamatti rimane senza anima, e dovrà recarsi a San Pietroburgo…

cold-souls

Commenti»

1. PaoloKr - 17/06/2009

Attendo Harry Potter con trepidazione!

Wow quanto è bella Megan Fox…Transformers 2 dicono sia ancora più brutto del pessimo primo capitolo.

Si prospettano interessanti Whatever Works e Cold Souls.

Machete,vista la bruttezza (e il flop) di Planet Terror/Death Proof era davvero necessario?

2. enry - 17/06/2009

Ahah…che bella notizi a il flop di Un’estate ai Caraibi!
A me Planet Terror non era dispiaciuto… mentre Death Proof (Grindhouse in Italia) era una gran c….

3. Carla - 18/06/2009

enry concordo pienamente , Grindhouse una vera masturbazione mentale.
Ma possibile che tutte le copertine siano dedicate alla Fox? Va bene la bellezza ma la bravura e il talento non contano davvero più nulla? Cosa ha mai fatto costei per apparire più della Streep e di kate Blanchett messe insieme?

4. Lavoro Online - 18/06/2009

Bhe la Fox è veramente divina.. Non so a livello di bravura come interpretarla, ma non è male e comunque è giovane e farà esperienza..

5. PaoloKr - 18/06/2009

Death Proof (a.k.a. Grindhouse) è solo un esercizio di stile (magari colto) fine a se stesso e inutile. Non brutto ma inutile.
La Fox è un’altra delle tante nuove attricette americane. È bella da mozzare il fiato ma per il resto…
Solo non vedo il senso di paragonarla a Cate Blanchett o a Meryl Streep. A volte mi sembra che si parli giusto per postare minchiate.

6. IRapeYourMind - 18/06/2009

Alt Grindhouse è un esperimento, e come tale va valutato.
Tralasciando la versione originale, che purtroppo non sono ancora riuscito a trovarla e analizzando solo Death Proof il film è basato con tagli, azioni e regia che omaggia il cinema di genere degli anni ’70, in questo film Quentin ha voluto far vedere semplicemente la sua bravura nei dialoghi che non hanno una profondita come in altri film ma che sono il vero perno su cui l’intero film si basa.

7. PaoloKr - 18/06/2009

“il film è basato con tagli, azioni e regia ”
“in questo film Quentin ha voluto far vedere semplicemente la sua bravura nei dialoghi”
“omaggia il cinema di genere degli anni ‘70”

Appunto quello che dicevo. Un esercizio di stile e nulla più. Può impressionare chi i film di riferimento non li ha visti (o nemmeno li conosce…). Ma non ha inventato nulla. Semplicemente è una dimostrazione di quanto li conosce bene. Ma può solo questo rendere un film buono? Secondo me no.
Tarantino rischia seriamente di fare la fine di Orson Welles…

8. IRapeYourMind - 18/06/2009

“Può impressionare chi i film di riferimento non li ha visti”

Secondo me è il contrario, può impressionare soprattutto chi li ha visti i film trasmessi nei Grindhouse, noi europei non avremmo mai supportato questo film, infatti arrivò separato e allungato, che poi il suo non era il pezzo forte era Planet Terror il piatto forte della “serata”.

Lui stesso ammise che era solo un gioco tra Kill Bill e Inglorious Bastards.

Un buon film? Difficile dirlo, sui piani canonici no, ma su quello che ha mostrato sul piano dei dialoghi, dei personaggi e della regia (più incisiva e rozza di quella degli altri film) di sicuro merita di essere visto, anche se può venire apprezzato giusto dai die hard fans di Quentin.

PaoloKr - 18/06/2009

Parlavo di quelli che hanno (come me) visto gli exploitation movies in televisione o li hanno recuperati cmq dopo.
Per chi li ha visti nei Grindhouse magari avrebbero dovuto apprezzare di più questo progetto. Ma sappiamo che così non è stato…

9. IRapeYourMind - 18/06/2009

Il fallimento credo sia dovuto al fatto che il pubblico main stream non può apprezzare questi esperimenti, non ne è in grado, basta vedere Cloverfield, film di nicchia proposto ad un pubblico main stream ed apprezzato da pochi.

PaoloKr - 18/06/2009

D’accordissimo.
Infatti Tarantino è stato presuntuoso in questo.

10. IRapeYourMind - 18/06/2009

EH ma per lui era un gioco, l’ha sempre detto, solo che le case di produzione e distribuzione volevano ovviamente guadagnarci

11. PaoloKr - 18/06/2009

Un divertissement decisamente costoso però…
Figurati se produttori e case cinematografiche non volevano guadagnarci dopo il successo di Kill Bill.
Comunque adesso è attesissimo al varco con “Inglourious Basterds”.
E stavolta non deve sbagliare…


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: