jump to navigation

DVDeXtra #70 – “Van Gogh – Tra genialità e follia” 30/06/2009

Posted by Antonio Genna in Arte, Cinema e TV, DVD, DVDeXtra.
trackback

DVDeXtraQuesto spazio, appartenente alla sezione DVD di questo blog, esamina DVD di contenuto vario, principalmente a carattere documentaristico.
In questo appuntamento viene esaminato il DVD “Van Gogh – Tra genialità e follia”, documentario su uno dei più famosi artisti di ogni tempo.

vangoghTitolo: “Van Gogh – Tra genialità e follia”
Numero di dischi: 1
Formato DVD: singola faccia, singolo strato (2,99 Gbyte)
Produzione: Eagle Rock Entertainment, 2001
Distribuzione: CineHollywood
Prezzo indicativo: 14,90 €
Data di pubblicazione: maggio 2009
Formato video: 4:3 (1,33:1)
Lingue audio: italiano (Dolby Surround 2.0)
Lingue sottotitoli: italiano
Durata complessiva: 48 minuti circa
Link esterno per acquistare il DVD sul sito web CineHollywood

Ecco la presentazione indicata sulla copertina del DVD:

Vincent van Gogh è forse il più famoso artista di ogni tempo. Nella sua vita si ritrovano tutti gli elementi del genio tormentato: un disastroso amore non corrisposto, liti furiose e un lacerante rimorso. Dopo essersi amputato un orecchio – episodio celebre – ed essere stato rinchiuso in manicomio, la sua salute subì un rapido peggioramento e, dopo pochi giorni, il creatore di capolavori come “I girasoli”, “I mangiatori di patate” e la “Sedia con pipa” morì.
Van Gogh è stato tra i pionieri dell’espressionismo, esercitando una profonda influenza sugli artisti del ventesimo secolo.

Nessun contenuto speciale di rilievo.

Per gli appassionati di arte, un documentario di 50 minuti (presentato in un disco con audio italiano stereofonico e sottotitoli opzionali, ma senza altri contenuti) che approfondisce la figura di Vincent van Gogh, pittore olandese nato a Zundert il 30 marzo 1853 e morto ad Auvers-sur-Oise il 29 luglio 1890, autore di circa 900 quadri e di più di 1.000 disegni, che dopo un’esperienza di impressionismo aderì ad una concezione romantica che considerava l’immagine pittorica come oggettivazione della coscienza dell’artista, ponendo in tal modo le basi dell’espressionismo ed influenzando molti artisti del secolo scorso.

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: