jump to navigation

TV USA Gazette #183 – Laura Linney sbarca a Showtime con The C Word – Terza stagione per Leverage – Ritardo di un mese per Southland anno 2 – MTV progetta una versione USA di Skins – Rex Is Not Your Lawyer – Ripescaggio per The Game? – Daytime Emmy Awards 2009, i vincitori – Casting Corner – DVD covers: Lie To Me 1 – Video: Greek 3 31/08/2009

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, DVD, Premi, Soap opera, TV USA Gazette, Video e trailer.
trackback

TV USA GazetteQuesto spazio raccoglie le principali notizie dell’ultima settimana relative alla programmazione TV dei network statunitensi più importanti. Se cercate il calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto delle serie più viste al momento, visitate l’angolo “TV USA Giorno per giorno”.

  • Laura Linney sbarca a Showtime con “The C Word”
    linneyIl canale cavo Showtime ha ordinato un episodio pilota per la serie The C Word, interpretato da Laura Linney (“The Truman Show”). Il telefilm, scritto da Darlene Hunt, è una dark comedy incentrata sul cancro: la Linney, qui al suo primo ruolo da protagonista in una serie TV (in passato è stata però guest-star nella sit-com Frasier ed è stata co-protagonista della miniserie storica HBO “John Adams”), sarà una moglie e madre costretta ad affrontare la diagnosi di un cancro.
    La produzione sarà curata da Original Film in associazione con Sony Pictures Television.
  • Terza stagione per “Leverage”
    Il canale cavo TNT ha rinnovato per una terza stagione di 15 episodi la serie Leverage con Timothy Hutton, incentrata su un gruppo di artisti della truffa e hacker. Il telefilm ha avuto una media di 4,1 milioni di spettatori nel corso dell’ultima estate: il prossimo 9 settembre andrà in onda l’ultimo episodio estivo della seconda stagione, e la tranche finale di puntate è attesa per il prossimo inverno.
    Ricordo che TNT ha anche rinnovato per una seconda stagione la serie medica Hawthorne, mentre si attendono ancora notizie per un rinnovo della serie poliziesca Dark Blue.
  • NBC ritarda di un mese la seconda stagione di “Southland”
    Il network NBC ha annunciato che la seconda stagione della serie poliziesca Southland, già prevista dal 25 settembre ogni venerdì alle ore 21.00, andrà invece in onda dal 23 ottobre; al suo posto, per un mese, il programma giornalistico “Dateline NBC”.
    Secondo i dirigenti NBC, lo spostamento garantirà maggiore promozione ai nuovi episodi del telefilm, evitandogli il lancio in contemporanea con altre serie concorrenti come Medium (CBS) e Dollhouse (FOX).
  • MTV progetta una versione statunitense di “Skins”
    skinsIl canale cavo MTV, superando le offerte di The CW, ha acquisito i diritti e sta progettando una versione a stelle e strisce della serie inglese Skins, giunta alla terza stagione in madrepatria (in Italia la terza annata è ancora inedita).
    La serie inglese segue un originale modello produttivo, con un gruppo di giovani sconosciuti (tra 16 e 19 anni) scelto come protagonista e giovani sceneggiatori per scrivere i copioni: MTV ha affermato che seguirà il modello di produzione originale, ed il co-creatore Bryan Elsley scriverà e curerà la produzione esecutiva dell’episodio pilota, che sarà ambientato a Baltimora. Il produttore esecutivo Charlie Pattinson ha affermato con sicurezza che vuole che “Skins sia esattamente l’opposto di Gossip Girl“, evitando che si riduca ad una generica serie per adolescenti.
    La produzione sarà curata da Company Pictures e Stormdog.
  • NBC ordina il pilota di “Rex Is Not Your Lawyer”
    Il network NBC, sempre in cerca di una serie legale dopo il fallimento dell’episodio pilota di Legally Mad di David E. Kelley, ha ordinato un pilota per il dramedy legale Rex Is Not Your Lawyer, prodotto da Universal Media Studios e BermanBraun.
    Scritto dall’attore Andrew Leeds e dal romanziere David Lampson, il pilota è incentrato sulle vicende di un avvocato che soffre di attacchi di panico e che addestra i suoi clienti a difendersi da soli in aula.
    A seguire il progetto sarà il veterano di Law & Order Barry Schindel, che sarà anche produttore esecutivo con Leeds, Lampson, Gail Berman e Lloyd Braun.
    Questo è uno dei primi progetti sviluppati da Berman e Braun nel 2007 dopo il lancio della loro società: acquistato da NBC, il telefilm è stato bloccato dallo sciopero degli sceneggiatori statunitensi, ma dopo il recente cambio di dirigenza del network (Angela Bromstad è il nuovo presidente dell’intrattenimento, Laura Lancaster è il capo del settore drama) è stato ordinato l’episodio pilota.
  • ABC progetta una nuova sit-com di Garland Testa
    Il network ABC sta sviluppando una nuova sit-com ancora senza titolo ideata dal produttore esecutivo della serie animata “King of the Hill” Garland Testa. Il progetto, che ha ricevuto l’ordine per una sceneggiatura, è incentrato su giovani genitori che cercano di mantenere il divertimento della loro giovinezza mentre cercano di affrontare gli aspetti adulti dell’essere genitori.
    La produzione sarà curata da 20th Century Fox Television, con cui Testa ha un contratto in corso.
  • BET ripesca la sit-com “The Game”?
    thegameForse la sit-com CW The Game, rimasta inedita nel nostro Paese, non è ancora terminata dopo le tre stagioni prodotte: il canale cavo BET è in trattative con la produzione CBS TV Studios per ordinare una quarta stagione della sit-com, che è uno spin-off della longeva (8 stagioni) Girlfriends (di quest’ultima, RaiDue sta proponendo in queste settimane gli ultimi episodi ancora inediti).
    Dopo la decisione di CW di abbandonare il settore sit-com, la creatrice della sit-com Mara Brock Akil lo scorso aprile aveva presentato una versione del telefilm da un’ora, che sarebbe così diventato un dramedy, ma CW aveva comunque deciso di chiudere la serie.
    Negli Stati Uniti il canale cavo BET trasmette già repliche di Girlfriends e The Game: se verrà raggiunto un accordo per produrre nuovi episodi, CBS Studios dovrà stipulare nuovi contratti con gli attori del cast, dato che i vecchi accordi sono ormai scaduti.

  • Daytime Emmy Awards 2009, i vincitori
    Si è svolta ieri sera al Kodak Theatre di Hollywood la cerimonia di consegna della 36a edizione dei Daytime Emmy AwardsDaytime Entertainment Emmy Awards, che premiano soap opera, talk show, game show e programmi per bambini in onda nel corso della giornata nei canali statunitensi.
    La cerimonia è stata trasmessa in diretta sul network The CW e condotto dall’attrice Vanessa Williams: tra l’altro, è stato dedicato un tributo alla soap opera “Sentieri” (CBS), che si accinge a chiudere tra qualche settimana, ed è stato dedicato un premio “Lifetime Achievement Emmy Award” allo storico programma per bambini “Sesame Street”.
    Complessivamente, il network ABC ha avuto 17 premi, il canale pubblico PBS 16, la CBS ed il canale cavo Nickelodeon 8 e l’NBC 4.
    A seguire presento soltanto i vincitori nelle principali categorie relative alle soap opera.

MIGLIOR SOAP OPERA
“Beautiful” (CBS)

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA
Christian LeBlanc in “Febbre d’amore” (CBS)

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA
Susan Haskell in “Una vita da vivere” (ABC)

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA
Vincent Irizarry in “La Valle dei Pini” (ABC)
ex-aequo con
Jeff Branson in “Sentieri” (CBS)

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA
Tamara Braun in “Il tempo della nostra vita” (NBC)

MIGLIOR GIOVANE ATTORE
Darin Brooks in “Il tempo della nostra vita” (NBC)

MIGLIOR GIOVANE ATTRICE
Julie Berman in “General Hospital” (ABC)

MIGLIOR REGIA DI UNA SOAP OPERA
“Una vita da vivere”

MIGLIOR SCENEGGIATURA DI UNA SOAP OPERA
“General Hospital”


CASTING CORNER
A seguire, qualche ultima notizia sparsa relativa ai casting delle serie già esistenti e degli episodi pilota in produzione in queste settimane.
Occhio ad eventuali SPOILER!

Serie TV

  • C.S.I.: Miami (CBS)
    clemensonChristian Clemenson (Boston Legal) apparirà in almeno due episodi della nuova stagione della serie poliziesca con David Caruso nel ruolo di un medico legale.
  • Chuck (NBC)
    Brandon Routh (protagonista dello sfortunato “Superman Returns”) apparirà in diversi episodi della terza stagione del telefilm, a partire dal quarto, nel ruolo di Shaw, misteriosa nuova spia a capo dell’Operazione Bartowski, che sarà un mentore per Chuck (Zachary Levi) e diventerà anche suo rivale in amore.
  • Heroes (NBC)
    Jayma Mays, attualmente nel cast della nuova serie musicale FOX Glee, apparirà anche nella quarta stagione della serie NBC riprendendo il ruolo di Charlie, cameriera ed interesse amoroso di Hiro Nakamura (Masi Oka) già apparsa (e deceduta) nella prima stagione del telefilm.
  • Hank (ABC)
    Melissa McCarthy (a lungo nel cast di Una mamma per amica e più recentemente della sit-com Samantha chi?) apparirà in modo ricorrente nella nuova sit-com con Kelsey Grammer nel ruolo di Dawn, moglie di Grady (David Koechner) e cognata di Hank (Grammer). Nel frattempo, l’episodio pilota della sit-com è stato completamente rigirato dopo aver ricevuto parecchie critiche negative.
  • Dollhouse (FOX)
    Nella seconda stagione della serie con Eliza Dushku appariranno come guest-star diversi attori della cancellata serie Terminator: The Sarah Connor Chronicles e della conclusa Battlestar Galactica, con cui il network spera di migliorare gli scarsi ascolti ottenuti dalla prima stagione.
    GlauSummer Glau, già protagonista di una serie di Joss Whedon, Firefly, e favorita dai fan per il suo ruolo in Terminator, sarà Bennett, un’impiegata della Dollhouse che ha un passato segreto in comune con Echo (Dushku). Inoltre, Jamie Bamber (Battlestar Galactica) sarà un carismatico uomo d’affari e nuovo marito di Echo, mentre il suo ex-collega di set Michael Hogan arriverà alla Dollhouse per fermare l’onda omicida di un membro della sua famiglia. Tra le altre apparizioni annunciate, Alexis Denisof (Angel) sarà un senatore statunitense che condurrà una caccia alle streghe per rintracciare l’organizzazione clandestina, mentre Keith Carradine (Dexter) sarà un nemico di Adelle, capo della Dollhouse.
  • Lie To Me (FOX)
    Lennie James (Jericho) apparirà dal quinto episodio della seconda stagione della serie poliziesca con Tim Roth nell’importante ruolo di Ray Marsh, storico arci-nemico del protagonista Cal Lightman (Roth).
  • Damages (FX)
    Campbell Scott (Six Degrees – Sei gradi di separazione) è il primo nuovo ingresso nel cast della prossima terza stagione del legal thriller con Glenn Close e Rose Byrne.

LA TV USA 2009/10
Cliccate sui simboli per una presentazione dei palinsesti e delle nuove serie in onda sui principali cinque network statunitensi nel corso della stagione televisiva 2009/10.


DVD COVERS
Questa volta vi presento la copertina del cofanetto di 4 DVD, distribuito negli Stati Uniti da 20th Century Fox, che contiene i 13 episodi della prima stagione della serie poliziesca Lie To Me con Tim Roth, trasmessa negli Stati Uniti sul network FOX dal gennaio al maggio 2009 ed in Italia in arrivo sul canale satellitare pay Fox a partire dal prossimo lunedì 7 settembre.

lietome1


VIDEO DELLA SETTIMANA
Vi propongo un promo della terza stagione della serie ABC Family Greek – La confraternita, in partenza proprio questa sera negli Stati Uniti.


Fonti statunitensi delle notizie riportate: The Hollywood Reporter, Variety, Entertainment Weekly
Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto dei telefilm più visti al momento visitate lo spazio periodico “TV USA Giorno per giorno” di questo blog. Per un aggiornamento sugli ascolti del giorno prima dei cinque principali network USA visitate invece il semi-quotidiano “TV USA Giorno per giorno Flash”.

Annunci

Commenti»

1. ilollo - 31/08/2009

curiosissimo di vedere Skins USA: la versione inglese è fighissima!!! tra i migliori telefilm che abbia mai visto! mi appassiona troppo! mi sento nella mente dei protagonisti, è una sensazione che nessun’altra serie mi da (va con l’apostrofo o l’accento?)

Hotel P - 31/08/2009

Con l’accento, perché è forma verbale. Nella preposizione di luogo non va mai.

ilollo - 31/08/2009

grazie, non faccio grammatica da anni ormai ;))

2. Chris - 31/08/2009

Bello Summer Glau in Dollhouse.. :P

3. stek - 31/08/2009

curioso di vedere dollhouse in italiano

4. PaoloKr - 31/08/2009

Tremo per la versione USA di Skins…

enry - 31/08/2009

Concordo! Credo proprio sarà una grande c..a.
Bel colpo Brandon Routh in Chuck.

PaoloKr - 31/08/2009

Tra l’altro Brandon Routh ha fatto una (pare) riuscita nuova versione di Dylan Dog per il cinema. Quindi pubblicità anche per “Chuck”.

enry - 31/08/2009

Infatti! E poi già mi immagino i probabili rimandi e le frecciatine al personaggio di Superman… da un nerd come Chuck me le aspetto!

Nick84 - 31/08/2009

Io so già come andrà :

Mtv farà la serie che sarà nettamente inferiore all’originale , itali1 la acquista e la manda , tutti pazzi per il nuovo skins , ovvero la versione patacca mentre quello su mtv fingeranno di dimenticarlo .

Nick84 - 31/08/2009

mentre quello su mtv ITALIA fingeranno di dimenticarlo

ilollo - 31/08/2009

sottovaluti Mtv Italia: la guardano tantissimi giovani! tanti miei amici e amiche che non guardano la tv, vedono quasi solamente quel canale!

5. Nick84 - 31/08/2009

Che trattativa difficile per the game , il produttore paramount deve decidere se spostare la serie da un canale 50% paramount a un canale via cavo 100% paramount . la vedo ostica come cosa :P
Speriamo di vederla in italia dato che sono appassionato di sitcom .

Bravi quelli di dollhouse per risollevare gli ascolti di una seire flopposa hanno chiamato una attrice di una serie leggermente meno flop .

Speriamo che Glee vada bene anche se la vedo dura .

luco89 - 31/08/2009

Io avrei preferito che avessero dato una fine decente a girlfriends, che è una delle mie sit-com preferite….

6. fmp - 31/08/2009

anche io spero che glee vada bene

7. dyd666 - 31/08/2009

Skins è stupendo… speriamo che sia bella anche la versione USA !

8. ilollo - 31/08/2009

da segnalare che la Disney ha appena acquistato la Marvel

9. PaoloKr - 31/08/2009

La “Casa del Topo” compra la “Casa delle Idee”!
Un’operazione colossale da 4 miliardi di dollari!
Nuove possibilità e interessanti scenari si profilano con questa acquisizione. Vedremo, vedremo…

10. warr1or - 31/08/2009

Ma c’era davvero la necessità di fare SKINS americano? Bah…

11. littlefrancy - 31/08/2009

Premettendo che Skins l’ho appena iniziato a vedere da sabato (su Alice Hometv c’era ondemain la prima stagione) devo ammettere che è stata molto molto carina,un anti Teen Drama coi fiocchi direi,certo dopo alcuni episodi i noti calano di parecchio,ma resta una serie stupenda…magari ci perde durante la seconda stagione un pò (ma sn solo al quarto episodio vedremo il resto della serie), cmq sicuramente la versione americana visto che andrà in onda su MTV sarà molto molto + censurato della versione di E4!
se serie come Queer as Folk e The Office hanno avuto in america una versione decisamente migliore di quella originale (specialmente la prima in quanto la versione statunitense è la migliore in assoluto) questa volta cred che floppera, MTV US non manderà mai in onda una serie cn scene di nudo integrale o di sesso live…era meglio o che l’acquistava la HBO o la Showtime oppure era meglio che gli States abbandonassero il progetto di crearne una versione loro!

littlefrancy - 31/08/2009

Toni scusate…

12. PaoloKr - 31/08/2009

Queer as Folk inglese è da tutti riconosciuto come migliore e di parecchio della versione americana.
Come al solito scrive sempre cazzate…

littlefrancy - 02/09/2009

ma ke stai dicendo idiotaaa!! QAF USA è il migliore, la versione britannica è stata così brutta che l’hanno chiusa a solo 2 stagioni dall’inizio…ma scriverai tu tante cavolate!

PaoloKr - 02/09/2009

Sei di un’ignoranza che fa spavento!
Furono due miniserie di successo NON una serie.
Non andarono avanti per una scelta autorale.
La versione USA per quanto buona non ha toccato minimamente la qualità di quella inglese. Ed è una cosa riconosciuta da tutti. Critica e pubblico.
INFORMATI PRIMA DIO DI SCRIVERE COSE NON VERE QUI E IN ALTRI FORUM.

PaoloKr - 02/09/2009

scusate quel dio doveva essere un “dico io”

13. Zapper Leo - 01/09/2009

Purtroppo dalle mie parti non si vede proprio bene(bianco su nero e senza audio) Mtv Italia per poter vedere Skins G.B.

14. Download 2010 - 01/09/2009

Anche da me non si vede molto bene.. :-(


Rispondi a PaoloKr Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: