jump to navigation

Al cinema… (146) – Uscite del 4 settembre 2009 04/09/2009

Posted by Antonio Genna in Al cinema…, Cinema e TV, Film.
trackback

Ecco i film che da oggi, venerdì 4 settembre 2009, potete trovare nelle sale cinematografiche di tutta Italia.
Per ciascun film è presente un link SCHEDA BLOG se il film è stato Cinema futuro - Il cinema del prossimo week-endgià trattato in “Cinema futuro”, appuntamento di questo blog; inoltre, per lo più in caso di film stranieri, potete trovare un link DOPPIAGGIO che rimanda alla scheda dell’edizione italiana del film presente nel mio sito Il mondo dei doppiatori.
Per le informazioni sul box office italiano e statunitense, più notizie, trailer originali e anticipazioni relative ai film futuri visitate il settimanale “Cinema Festival”.segnalidalfuturo

FILM STRANIERI

FILM ITALIANI

  • videocracy“Le ombre rosse”
    Con Roberto Herlitzka, Valentina Carnelutti
    SCHEDA BLOG
  • “L’ultimo ultras”
    Con Stefano Calvagna, Francesca Antonelli
    SCHEDA BLOG
  • “Videocracy – Basta apparire”
    Film documentario
    SCHEDA BLOG
  • “L’amore e basta”
    Film documentario
    SCHEDA BLOG
Annunci

Commenti»

1. littlefrancy - 04/09/2009

Vi consiglio il Film con la Bullock e Reynolds…è molto carino,certo un pò stupidino anche,però molto divertente e nn è noioso neanche 1 sec consiglio!

Luigino - 04/09/2009

stupido come il tuo commento allora.

2. PaoloKr - 04/09/2009

“Segnali dal futuro” è ovviamente impregnato di Scientology, setta per nuovi ricchi e creduloni. Lo ha fermamente voluto Cage che ne è un adepto.
Mi rifiuto di vederlo e di dare anche un euro a gente invasata che si approfitta delle paure e delle debolezze delle star.
Basta vedere Nicolas Cage come ha cresciuto il primo figlio, come ha chiamato il secondo (Kal-El…) o come John Travolta abbia permesso che il figlio affetto da seri problemi, non venisse curato causandone la morte.
Cose che in confronto i testimoni di Geova ti stanno quasi simpatici

Alex Proyas poi, dopo “The Crow” e “Dark City” non ne ingarra una…

IRapeYourMind - 04/09/2009

Scientology è davvero una cosa assurda, il potere che ha acquistato questa serra è spaventoso.

In ongi caso nulla davedere come al solito a settembre.

Spero di riuscire a recuperare un paio di film usciti quest’estate che non sono riuscito a vedere prima che vengano tolti.

IRapeYourMind - 04/09/2009

@setta non serra

Nick84 - 04/09/2009

Paese che vai sponsor che trovi , qui faccaimo i film per compiacere il papa lì per compiacere scientology.

In ogni caso 2 sanguisughe .

3. PaoloKr - 04/09/2009

Effettivamente non c’è nulla da vedere.

“Ricatto d’amore” è la solita cretinata che aspetterò in dvd o su Sky.

“Videocracy” mi aveva ispirato inizialmente. Poi ho visto che non è altro che un lungo spot pubblicitario per Corona e Lele Mora che si scagliano contro il sistema che li ha rigettati, dopo averli sfruttati. No grazie. Non c’era bisogno che venisse questo signorino mezzo svedese a dirmi cose che per me sono ovvie e scontate. Poi pagare il biglietto per vedere Corona che si fa la doccia nudo, non se ne parla proprio!
Magari avessimo qualcuno come Michael Moore qui da noi, ma purtroppo abbiamo solo questi pallidi surrogati…

4. Hotel P - 04/09/2009

“L’amore e basta” (titolo bellissimo e significativo) meriterebbe il biglietto: ma c’è da prevedere che la distribuzione miope ne impedirà la visione anche al suo ristretto pubblico.

PaoloKr - 04/09/2009

il titolo è copiato però da una canzone di Giusy Ferreri!!!
Comunque potrebbe effettivamente essere l’unico film interessante.
Stendiamo un velo pietoso sul film “L’ultimo ultras”….

PaoloKr - 04/09/2009

Il film è importante anche alla luce dei vergognosi e inammissibili attacchi di questi giorni nella capitale!
Che vergogna…

Hotel P - 04/09/2009

ma no, dai: forse il titolo è una coincidenza, non credo abbiano copiato da Giusy :)

Nick84 - 04/09/2009

BIG GIUSY colpisce ancora . :P

5. Nick84 - 04/09/2009

Segno videocracy e l’amore e basta .

Videocracy spero sia come dicono almeno la pubblicità sarà servità , l’amore e basta vorrei sperare che non lo distribuiscano in 10 copie e che abbiano speso più di 3 euro per farlo , nessuno mai ci investe nei film a tematica gay .

Se volete un documentari a tematica gay molto bello segnatevi ,
” improvvisamente l’inverno scorso “


Rispondi a PaoloKr Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: