jump to navigation

Dig News #35 – Ottobre 2009 – Anticipazioni su Rai 4 11/09/2009

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Dig News, Serie cult, TV ITA, Weeds.
trackback

Questo è il primo di quattro spazi mensili del blog in cui presento la programmazione dei canali digitali terrestri. L’appuntamento è interamente dedicato alle principali novità, repliche o prime visioni, in arrivo soprattutto in prima serata sul canale digitale gratuito Rai 4 nel mese di OTTOBRE 2009.
I programmi indicati vengono spesso replicati ad orari variabili nel corso della settimana, per maggiori informazioni consultate le vostre guide TV.


Rai 4 (canale gratuito)

TELEFILM

mad-men

MAD MEN

Dal 3 ottobre su Rai4, ogni sabato in prima serata, doppio appuntamento con Mad Men (2007), la serie televisiva ideata da Matthew Weiner – già produttore e sceneggiatore de I Soprano – e premiata per due anni consecutivi con il Golden Globe per la miglior produzione drammatica. Gli “uomini folli” del titolo sono i professionisti di Madison Avenue, strada newyorkese – detta appunto Mad Avenue – culla dell’industria pubblicitaria. La serie racconta l’America dei primi anni sessanta e i suoi tumultuosi cambiamenti sociali dalla prospettiva dell’agenzia Sterling Cooper: grazie a un’eccezionale ricostruzione scenografica, l’alba della cultura dell’immagine rivive attraverso i suoi motivi estetici dominanti – fumo di sigaretta e bicchieri di whiskey, capelli impomatati e gonne a fiori, macchine da scrivere e lounge bar, elettrodomestici e manifesti disegnati – consegnati alla memoria collettiva dalla pubblicità, dalla televisione e, soprattutto, dal cinema.
Al centro della vicenda c’è il dirigente creativo Don Draper (Jon Hamm, interprete del recente Ultimatum alla Terra), uomo dal passato oscuro, che ha saputo costruire con determinazione e cinismo una solida reputazione professionale. Attorno a lui, la moglie Betty (January Jones), ex-modella e casalinga inquieta, la segretaria Peggy Olson (Elisabeth Moss), timida ma determinata, l’ambizioso e scorretto Pete Campbell (Vincent Kartheiser), l’amico Roger Sterling (John Slattery), gaudente e donnaiolo, e il “grande vecchio” Bertram Cooper (Robert Morse), raffinato e disilluso socio fondatore dell’agenzia. Un sorprendete lavoro di sceneggiatura restituisce in dettaglio abitudini sociali e mentalità di un’epoca, un decennio sospeso tra il conformismo puritano e patriottico degli anni della guerra fredda e l’imminente rivoluzione generazionale. In un ambiente competitivo e sessista, l’emancipazione femminile segue percorsi sotterranei e tortuosi, il razzismo e l’omofobia non sono atteggiamenti disdicevoli, l’infedeltà va a braccetto con l’ostentata sacralità della famiglia: la Sterling Cooper è lo specchio di un mondo che continua a osservare esteriormente i propri valori tradizionali, ma che ha già assunto i caratteri della contemporanea società dei consumi, dove il consenso, sociale e politico, si confonde con il gradimento del prodotto e dove l’identità non è ciò che si è, ma l’immagine che si riesce a vendere. Nel corso della prima stagione, gli uomini della Sterling Cooper si troveranno a lavorare alla prima campagna presidenziale di Richard Nixon: è l’autunno 1960 e quattro faccia a faccia televisivi con l’avversario John Kennedy – i primi della storia tra due candidati alla presidenza – segneranno simbolicamente il passaggio tra la società dell’immediato dopoguerra e quella della comunicazione di massa. Le puntate della serie saranno replicate ogni domenica, a partire dalle 19:30.

Dal 3 ottobre, ogni sabato
ore 21:10      “Mad Men” I stagione
a seguire        “Mad Men” I stagione

In replica, dal 4 ottobre, ogni domenica
ore 19:30      “Mad Men” I stagione
a seguire        “Mad Men” I stagione

CRASH e WEEDS

Dal 7 ottobre, ogni mercoledì su Rai4, nuovo appuntamento di seconda serata con due serie televisive che hanno, ognuna a proprio modo, appassionato e fatto discutere l’America.
crash-hopperIdeata da Glen Mazzara – già sceneggiatore della serie poliziesca The ShieldCrash (2008) porta sul piccolo schermo tematiche e struttura dell’omonima pellicola di Paul Haggis, grandioso dramma corale urbano, vincitore di tre Oscar nel 2006 – miglior film, miglior sceneggiatura originale e miglior montaggio. Nella serie, come nel film, il drammatico e progressivo intreccio tra le vite dei personaggi racconta un disagio contemporaneo universale e tocca ripetutamente un atavico nervo scoperto della società americana: l’integrazione razziale. Qui seguiamo le vicende di un produttore discografico e del suo autista afroamericano (Dennis Hopper e Jocko Sims), di un poliziotto spaccone e di una sua fascinosa vittima (Ross McCall e Moran Atias), di un detective corrotto e della sua amante (Nick Tarabay e Arlene Tur), di un paramedico coreano e di una madre di famiglia borghese (Brian Tee e Clare Carey). Da Grand Canyon – Il cuore della città (1991) ad America oggi (1993), da Magnolia (1999) ad, appunto, Crash – Contatto fisico (2005), il cinema americano ha sempre scelto Los Angeles come scenario di questo tipo di racconto, in cui l’incrocio tra varie linee narrative non offre quasi mai soluzioni stabili ai problemi dei singoli personaggi, ma finisce spesso, al contrario, per evidenziarne la condizione di solitudine. Anche nei panni del discografico Ben Cendars, il gigante di Hollywood Dennis Hopper resta fedele al proprio personaggio di antieroe post-sessantottino, incarnazione di un sogno di libertà americano che, in quanto irraggiungibile, non può che risolversi in rabbia.

weedsA seguire, l’altra faccia di una nazione in crisi d’identità, che non rinuncia a sorridere dei propri evidenti difetti. Ideata da Jenji Kohan, Weeds (2006) attacca frontalmente, con irresistibile ironia, ipocrisie e perbenismi della borghesia americana. Sfondo della vicenda è il ricco sobborgo residenziale di Agrestic, in California. Mary-Louise Parker, attrice cinematografica di lungo corso – da Ritratto di signora a Red Dragon – premiata per questa serie con un Golden Globe, veste i panni di Nancy Botwin, vedova con due figli a carico costretta, per mantenere il proprio tenore di vita agiato, a dedicarsi allo spaccio di marijuana. Tra i suoi clienti ci saranno numerosi, insospettabili vicini di casa. Nel cast anche Elizabeth Perkins, Kevin Nealon e Justin Kirk. Le puntate di Crash e di Weeds – queste ultime sempre proposte in un doppio appuntamento – saranno replicate, in terza serata, il venerdì e il lunedì.

Dal 7 ottobre, ogni mercoledì
seconda serata “Crash” I stagione
a seguire                   “Weeds” I stagione – doppio episodio

In replica, dal 9 ottobre, ogni venerdì
terza serata  “Crash” I stagione
a seguire  “Weeds” I stagione
– doppio episodio

In replica, dal 12 ottobre, ogni lunedì
terza serata  “Crash” I stagione
a seguire “Weeds” I stagione
– doppio episodio


Per informazioni su tutte le serie (anche quelle attualmente in programmazione) in onda sui canali televisivi digitali terrestri in questo periodo visitate la sezione “Canali TV digitali terrestri” del mio sito Telefilm News. Se invece cercate notizie sulla programmazione dei canali digitali satellitari visitate lo spazio Dig News del blog.

Commenti»

1. burchio - 11/09/2009

e si spera che con weeds vadano anche avanti non se ne può + di questa prima stagione

Nick84 - 11/09/2009

Weeds è da seguire solo in originale

2. --vale-- - 11/09/2009

niente di particolarmente interessante..

3. ilollo - 11/09/2009

grandioso!!!!!!!!!!!!! Rai4 è miglior canale che ci sia! ottime news!

4. Luigino - 11/09/2009

Niente di nuovo…

5. warrior - 11/09/2009

Niente di che…

6. giulia85 - 11/09/2009

si sa se di Beverly Hills continuano in avanti con la 2 serie o ricominciano dall’8?? perchè sennò tornare dove eravamo rimasti, cioè alla fine della 7 serie ci vuole un altro anno pari pari….anzi forse di più considerando che l’anno scorse due serie sono state con il ritmo di due episodi al giorno!

Antonio - 11/09/2009

Ovviamente la programmazione continua in replica senza salti di stagione… già, il tempo ci vorrà per arrivare alla stagione 8.

7. pali - 11/09/2009

peccato che anche su rai4 weeds vada oltre la mezzanotte… o almeno così è scritto sul sito sipra, però a quanto scritto da antonio penso che sarà proprio così. per una volta la sipra ha scritto qualcosa di vero

8. --vale-- - 11/09/2009

uffa!x arrivare all’ottava serie di beverly hills diventerò vecchia!Ma almeno si sà perchè hanno ricominciato da capo cosi??quando arrivano gli ascolti USA di ieri?

9. giulia85 - 11/09/2009

grazie antonio per la risposta! peccato! ho visto la decima stagione su skyUno…lì la mattina alle 6.00 si era arrivati alla 7 serie..però misteriosamente questa settimana è scomparso anche dal palinsesto di sky uno!speravo di vedere lì dalla ottava serie in poi…… speriamo lo riprenda almeno sky!

10. littlefrancy - 11/09/2009

Credo seguirò Mad Man, sono curioso…

11. iLollo - 11/09/2009

Crash lo avevo iniziato a seguire ma non mi prendeva più di tanto, ora riproverò! Weeds invece sono arrivato alla terza stagione che aspetto su RaiDue, e lo trovo ottimo!

12. Raymond - 11/09/2009

io dovrei vedere la 3 di Mad Men se Cult non lo avessero migrato sul pacchetto cinema e io ho il misero pacchetto Mondo!!!!
cmq brava rai4…

13. pier90 - 11/09/2009

buone notizie da rai4

14. pier90 - 11/09/2009

ma al lunedì ci sono già le puntate di Rome 1 a che ora della notte andranno le repliche???

pali - 11/09/2009

c’è scritto ‘terza serata’… in pratica penso che sia ‘notte’

ilollo - 11/09/2009

sì infatti, sarà verso l’una…

15. albert - 11/09/2009

E chi non ha rai4?
C’è la possibilita’ che mad men e weeds siano replicate su rai2 anche a notte fonda?

iLollo - 11/09/2009

Guardati Rai4 in diretta streaming su Rai.tv

albert - 11/09/2009

Grazie:)

Nick84 - 11/09/2009

Weeds no perchè erano contrari alcuni dirigenti , mad men penso si possa sfruttare anche su rai2 . tanto l’hanno già pagata .

16. stek - 11/09/2009

grandioso rai4

17. OBIL - 24/12/2009

FIGA LA SCENA QUANDO LEI SI FA CAVALCARE DALLO SPIACCIATORE NELLA VIA TRAVERSA SUL COFANO DELL’AUTO :)


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: