jump to navigation

Cinema futuro (764): “Di me cosa ne sai” 09/10/2009

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Cinema futuro, Video e trailer.
trackback
Cinema futuro - Il cinema del prossimo week-end“Di me cosa ne sai”

Uscita in Italia: venerdì 16 ottobre 2009
Distribuzione: Istituto Luce

dimecosanesaiTitolo originale: “Di me cosa ne sai”
Genere: documentario
Regia: Valerio Jalongo, con la collaborazione di Francesco Apolloni e Giulio Manfredonia
Sceneggiatura: Valerio Jalongo, Giulio Manfredonia, Felice Farina
Sito web ufficiale (Italia): nessuno
Cast: Marco Bellocchio, Silvio Berlusconi, Ken Loach, Dino De Laurentiis, Bernardo Bertolucci, Federico Fellini, Mario Monicelli, Maurizio Nichetti, Paolo Sorrentino, Wim Wenders

La trama in breve…
“Di me cosa ne sai” comincia come un’inchiesta su uno dei tanti misteri degli anni Settanta. Ma a differenza di altri misteri italiani senza soluzione, qui non ci sono cadaveri, né stragi. C’è però l’improvviso, rapidissimo declino di un cinema che per trent’anni ha dominato le scene internazionali. Com’è potuto succedere? Chi o che cosa ha ucciso il grande cinema italiano? Questa domanda ci guida in un percorso ricco di testimonianze preziose e di riflessioni originali: da Mario Monicelli a Wim Wenders, da Dino De Laurentiis ad Andreotti, Ken Loach e molti registi italiani. Ma “Di me cosa ne sai” è soprattutto un racconto in forma di diario, brevi sprazzi dalla vita quotidiana di alcuni registi impegnati in una lotta a volte drammatica a volte comica per difendere il proprio lavoro e i propri film, che spesso è anche una lotta per la sopravvivenza personale. Un viaggio in Italia attraverso sale cinematografiche, esercenti innamorati del proprio mestiere, multiplex, laboratori digitali di Cinecittà e vecchi proiezionisti girovaghi… un viaggio che è anche un ritratto amoroso del cinema e del nostro paese.

Trailer italiano:


Per consultare le uscite dell’ultimo week-end andate allo spazio “Al cinema…”, per gli incassi del box office, trailer e notizie dal mondo del cinema visitate lo spazio “Cinema Festival”.

Annunci

Commenti»

1. Hotel P - 09/10/2009

Nessuno lo ammetterebbe mai, eppure anche la fiction (negli ultimi anni, però) ha contribuito a dargli un bel colpo.
Non dimentichiamo inoltre che oggi la maggiore fetta di produzioni del nostro Paese o viene distribuita malissimo nelle sale o non viene distribuita proprio. E spesso tra quei titoli si nascondono chicche preziose, che nessuno vedrà mai.


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: