jump to navigation

TV USA 2009/10, i debutti (20): V 03/11/2009

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, I debutti, TV USA, Video e trailer.
trackback

tvusa-debuttiContinua negli Stati Uniti la nuova stagione telefilmica 2009/10, che analizzo negli spazi “TV USA Gazette” e “TV USA Giorno per giorno” di questo blog (e nell’angolo dedicato ai dati di ascolto “TV USA Giorno per giorno Flash”).
Lo spazio “I debutti” si limita quotidianamente ad analizzare la partenza delle serie inedite in onda sui cinque principali network statunitensi (ABC, CBS, NBC, FOX, The CW), presentandone un promo e citando per gli attori del cast una serie o film in cui è già apparso in passato: per le serie già esistenti nelle precedenti stagioni televisive viene effettuata solo una citazione dell’avvio dei nuovi episodi, per evitare spoiler di qualsiasi tipo su nuove trame o ingressi nel cast.

I debutti del 3 novembre 2009

  • V
    Stagione 1 (13 episodi ordinati)
    Trasmissione regolare: ABC, martedì ore 21.00 (a novembre andranno in onda i primi 4 episodi, i rimanenti saranno trasmessi nella primavera 2010) Durata: 42 minuti
    Cast: Elizabeth Mitchell (“Lost”), Morena Baccarin (“Firefly”), Joel Gretsch (“4400”), Morris Chestnut, Lourdes Benedicto, Scott Wolf, Laura Vandervoort (“Smallville”), Logan Huffman
    Produzione: HDFilms, The Scott Peters Company, Warner Bros. Television
    Sito web ufficiale: cliccate qui
    Trama:
    nuova versione della miniserie cult degli anni 1980 che descrive il primo incontro del mondo con una razza aliena che si definisce come i “Visitatori” (Visitors), e che ha intenzioni apparentemente amichevoli che potrebbero però nascondere qualcosa di ben più malvagio…
    Un’immagine di Anna (Morena Baccarin), la leader dei Visitors, viene proiettata in tutto il mondo, mentre lei parla dell’unione dei popoli e dell’abbattimento delle divisioni per Paese o a causa della paura, contando che l’umanità si unisca grazie ad una componente essenziale della natura umana, la devozione. Inizialmente considerati una minaccia, i V vengono presto accettati: per il teenager Tyler (Logan Huffman), i V sono la chiave per esser parte di qualcosa di grande e che offra speranza; per il giornalista televisivo Chad (Scott Wolf), la sua intervista esclusiva con Anna da’ inizio alla sua voglia di dominare i teleschermi; padre Jack (Joel Gretsch), un sacerdote che ha dubbi sulla sua fede, è esitante nel credere nelle intenzioni positive dei Visitors, e cerca verità al di fuori della sua chiesa. Ci sono altri dissidenti che ritengono che i Visitors non siano chi dicono di essere, tra cui Ryan (Morris Chestnut), che dovrà prendere una decisione importante, e l’agente dell’unità anti-terrorismo FBI Erica Evans (Elizabeth Mitchell), che scopre, mentre indaga su una cellula terroristica, ciò che si cela sotto l’aspetto apparentemente umano dei Visitors…

v


Anteprima video:

V:


Per altre notizie in contemporanea dal mondo seriale statunitense visitate gli spazi “TV USA Gazette”, “TV USA Giorno per giorno” e “TV USA Giorno per giorno Flash” di questo blog.

Annunci

Commenti»

1. V-Visitors italia - 03/11/2009

Speriamo che il remake meriti quanto l’originale!

2. Rotator - 03/11/2009

Anche se a me non piacciono molto questo tipo di telefilm gli darò un’occhiata. Non ho ancora capito il motivo di trasmettere 4 episodi adesso e gli altri a primavera… bho.

pali - 03/11/2009
Rotator - 03/11/2009

grazie :)

3. IRapeYourMind - 03/11/2009

Sento puzza di flop

4. PaoloKr - 03/11/2009

A parte Battlestar Galactica, i remake solitamente non sono mai all’altezza dell’originale.
In questo caso poi, solo le prime due miniserie erano davvero degne di nota e innovative.
Oggi l’argomento è stato spremuto e realizzato in tutte le salse e non credo che potrà avere lo stesso impatto dell’epoca sul pubblico.

5. Alessio - 03/11/2009

A me ispira, seguirò i primi episodi per farmi un’idea, visto che della serie originale non so nulla
I primi 9 minuti sono una figata comunque xD

6. enry - 03/11/2009

Mi intriga abbastanza e poi il cast è davvero buono (la Mitchell su tutti).
C’è anche Laura Vandervoort poi.. non lo sapevo!
Cmq non so quanto possa andar bene…

PaoloKr - 03/11/2009

“C’è anche Laura Vandervoort”…

Che botta di c..o mi verrebbe da dire! ;)
È quella (bellissima) ragazza che si aggirava per Smallville, non sapeva minimamente recitare ed era “convinta di essere Supergirl. Sbaglio…? ;)

enry - 03/11/2009

Acido come sempre quando si parla di Smallville!!
Cmq si, è lei… Kara.
Ma ho visto attrici peggiori recitare in serie ben più importanti…
;-)

Alessio - 03/11/2009

A me piace molto!
Laura poi è passata da una serie ridicola come Instant Star (che a me comunque piaceva) a Smallville e ora a questa che se anche dovesse floppare è comunque una produzione decisamente importante.. brava Laura!

enry - 03/11/2009

Anche a me piace! Bellissima, biondissima e… bravina!

PaoloKr - 03/11/2009

E figurati…
Mò va a finire che ti piace pure la sig.ra McClusky di Desperate Housewives. Anche lei bionda… ;)

enry - 03/11/2009

Infatti mi fa morire! Però non è molto attraente…
Cmq adesso che ci penso nella maggior parte delle serie tv che ho amato la protagonista o il personaggio che preferivo era bionda,,,
Penso a Kelly di BH, a Buffy, a Jen di Dawson…
Credo che l’unica eccezione sia Kate di Lost… e ovviamente i miei amori di Charmed.

7. zia-assunta - 03/11/2009

in Italia era stato un successone, questo spezzatino non promette nulla di buono.

8. warrior - 03/11/2009

Speriamo per V…Gli effetti speciali sono straordinari…


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: