jump to navigation

Cinema Festival #145 – Box Office – Edicola: il meglio del decennio – Trailer: The Princess and the Frog, The Lovely Bones, Invictus, A Single Man, The Slammin’ Salmon – Poster: Death at a Funeral 09/12/2009

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Cinema Festival, Classifiche, Film, Giornali e riviste, Video e trailer.
trackback

cinemafestivalQuesto spazio estende le informazioni già presenti negli altri appuntamenti dedicati al Cinema di questo blog, presentando il box office della settimana, notizie e fotografie, un salto nelle edicole estere per vedere i giornali che parlano di cinema, alcuni trailer originali ed una nuova locandina di film prossimamente in uscita. Per vedere l’elenco dei film usciti in Italia nell’ultimo week-end visitate lo spazio Al cinema…

BOX OFFICE ITALIA
Week-end 4-6 dicembre 2009
Entra in prima posizione il film d’animazione Disney “A Christmas Carol” di Robert Zemeckis, basato sul “Canto di Natale” di Dickens e che vede protagonista Jim Carrey; scende al secondo posto, ma supera i 6,5 milioni di euro complessivi, la commedia “Cado dalle nubi” con Checco Zalone; sale sul podio il film inglese “Dorian Gray” con Ben Barnes e Colin Firth.
Gli incassi sono basati su dati Cinetel. Tra parentesi, accanto al titolo dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata in classifica.

  1. “A Christmas Carol (NE) 3.120.950 € (Tot. 3.373.257)
  2. “Cado dalle nubi” (1) 2.411.914 € (Tot. 6.565.988)
  3. “Dorian Gray” (4) 1.151.617 € (Tot. 3.193.654)
  4. “New Moon” (2) 671.912 € (Tot. 15.598.341)
  5. “A Serious Man” (NE) 633.148 € (Tot. 633.148)
  6. “2012” (3) 526.403 € (Tot. 13.428.384)
  7. “L’isola delle coppie” (NE) 471.533 € (Tot. 471.533)
  8. “L’uomo nero” (NE) 392.034 € (Tot. 392.034)
  9. “La dura verità” (5) 381.006 € (Tot. 1.326.075)
  10. “Planet 51” (6) 216.873 € (Tot. 1.945.292)

BOX OFFICE USA
Week-end 4-6 dicembre 2009

Sale al primo posto, con un incasso complessivo e superiore ad ogni previsione di oltre 128 milioni di dollari, il dramma sportivo “The Blind Side” con Sandra Bullock e Kathy Bates; dopo due settimane in vetta, scende in seconda posizione “The Twilight Saga: New Moon” con Kristen Stewart, giunto ad oltre 250 milioni di dollari complessivi; entra al terzo posto il dramma “Brothers” con Tobey Maguire e Jake Gyllenhaal.
Gli incassi sono basati su dati forniti da Box Office Mojo, e sono indicati in milioni di dollari. Tra parentesi, accanto al titolo originale dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata in classifica.

  1. “The Blind Side” (2) 20,04 (Tot. 128,86)
  2. “The Twilight Saga: New Moon” (1) 15,42 (Tot. 255,36)
  3. “Brothers” (NE) 9,52 (Tot. 9,52)
  4. “A Christmas Carol” (5) 7,76 (Tot. 115,24)
  5. “Old Dogs” (4) 6,89 (Tot. 33,92)
  6. “2012” (3) 6,77 (Tot. 148,95)
  7. “Armored” (NE) 6,51 (Tot. 6,51)
  8. “Ninja Assassin” (6) 5,06 (Tot. 29,82)
  9. “Planet 51” (7) 4,38 (Tot. 34,05)
  10. “Everybody’s Fine” (NE) 3,85 (Tot. 3,85)

CINEMA IN EDICOLA
Il meglio del decennio
Il numero doppio 1.079-1.080 dell’11 dicembre 2009 del settimanale statunitense “Entertainment Weekly” dedica il servizio di copertina ai 100 migliori film, telefilm, canzoni, momenti dell’ultimo decennio, e ai 15 principali intrattenitori: in primo piano l’attore Johnny Depp.

TRAILER DAL FUTURO
Le uscite USA dell’11 dicembre 2009
Nello spazio “Cinema futuro” del blog mi soffermo sui film in uscita nell’imminente week-end italiano: qui di seguito presento invece i trailer originali dei film di imminente uscita negli Stati Uniti, e spesso in arrivo soltanto dopo diversi mesi in Italia.
Questa volta i trailer di quattro film in uscita negli Stati Uniti venerdì 11 dicembre 2009.

“The Princess and the Frog”, film d’animazione Walt Disney Studios Motion Pictures diretto da Ron Clements e John Musker, con le voci originali di Anika Noni Rose, Keith David e Oprah Winfrey: una favola incentrata sulla giovane Tiana (voce di Anika Noni Rose), che vive nel quartiere francese di New Orleans durante l’età del jazz.

“The Lovely Bones”, dramma DreamWorks SKG diretto da Peter Jackson, con Rachel Weisz, Mark Wahlberg e Saoirse Ronan: la giovane Susie (Ronan) guarda la sua famiglia da uno stato intermedio tra i vivi e i morti, mentre la sua famiglia deve affrontare le conseguenze del suo brutale stupro e omicidio.

“Invictus”, film biografico Warner Bros. Pictures diretto da Clint Eastwood, con Morgan Freeman e Matt Damon: uno sguardo alla vita di Nelson Mandela (Freeman) dopo la fine dell’apartheid in Sudafrica durante il suo primo mandato presidenziale, quando organizzò la campagna per ospitare la Coppa del Mondo di rugby del 1995 per cercare di unire i cittadini del Paese.

“The Slammin’ Salmon”, commedia Anchor Bay Films diretta da Kevin Heffernan, con Michael Clarke Duncan, Jay Chandrasekhar e Kevin Heffernan: il ristoratore Cleon Salmon (Duncan) progetta un piano per ripagare il suo debito ad una gang Yakuza: per una serata, il cameriere che venderà più cibo vincerà 10.000 dollari… ma quello che perderà riceverà una sonora lezione dallo stesso Cleon.

IL POSTER: “DEATH AT A FUNERAL”
Nello spazio dedicato alle nuove locandine originali di prossimi film in uscita, questa volta ecco il poster della commedia “Death at a Funeral”, in uscita negli Stati Uniti il 23 aprile 2010.
Il film è un remake a stelle e strisce dell’omonima commedia inglese del 2007, intitolata in Italia “Funeral Party”: diretto da Neil LaBute e scritto da Dean Craig (già sceneggiatore del film del 2007), la commedia vede nel cast Zoe Saldana, Luke Wilson, James Marsden, Columbus Short, Danny Glover, Martin Lawrence, Chris Rock Peter Dinklage, Regina Hall, Tracy Morgan e Loretta Devine.
Al centro della storia un funerale, che riunirà diversi membri della famiglia e porterà alla luce numerosi segreti nascosti.

Commenti»

1. cescocesto - 09/12/2009

invictus mi incuriosice molto e andrò sicuramente a vederlo.
e darò una possibilità anche alla princepessa e il ranocchio: non voglio perdermi il ritorno all’animazione tradizionale della disney (grazie a lasseter..), che mi riporterà, volente o no, ai ricordi dell’infanzia.

2. enry - 09/12/2009

Buon debutto per Christmas Carol.
Sempre bene New Moon e Cacc…ehm Checco Zalone.
Negli USA pazzesco The Blind Side che sancisce l’anno d’oro della Bullock.
Grande il prossimo weekend negli USA con tre uscite eccellenti anche se molto diverse tra loro: Eastwood, Jackson e il nuovo film Disney.

PaoloKr - 09/12/2009

Non parlare male di Zalone! Tutta la stampa lo esalta quindi dobbiamo farlo anche noi popolo bue… :P

enry - 09/12/2009

Non potrei mai esaltare uno con un nome del genere, neanche se lo volessi…

Trisha - 09/12/2009

L’unica cosa simpatica di Zalone sono le sue rivisitazioni canore. Avete visto su Youtube, quando canta la sua personale versione della canzone di Giusy? ^_^

3. Hotel P - 09/12/2009

Ebbene (solo perché avevo i biglietti gratis e solo perché costretto dagli amici, fosse per me sennò andrei sempre al cinema da solo…) ho visto il film di Zalone.

La trama è esile esile e purtroppo c’è un finale terribilmente moralista (la ragazza che fino a due secondi prima non se lo filava proprio se lo sposa e in un modo troppo squinternato lui fa un incredibile exploit musicale in un talent show), ma qualche buona risata la strappa, soprattutto con gli strafalcioni linquistici.

enry - 09/12/2009

Nooooooooooooooo!! Hotel che mi combini….

Hotel P - 09/12/2009

Ahah. Guarda, ero molto prevenuto pure io, anche perché non conoscevo bene né Zelig né il suo personaggio. Eppure ti assicuro che non è così male come sembra: due risate te le fa fare.
Certo: ci sono anche molti difetti, soprattutto un fastidiosissimo retrogusto moralista e un happy-ending agghiacciante.

Avrei tanto voluto vedere “(500) days of summer” ma proprio non lo programmavano (la cassiera ha gentilmente risposto “E che è?”) e poi sarei dovuto andarci di certo da solo… :P

enry - 09/12/2009

Per carità, due risate le farà fare senz’altro… ma a me mette tristezza proprio lui come personaggio.

Ahah grande la cassiera che ti ha risposro così… che livelli..

4. Sei Nazioni, referenze arbitrali | Articoli Rugby | Pronostici scommesse - 18/12/2009

[…] Cinema Festival #145 – Box Office – Edicola: il meglio del decennio… […]

5. Under 18 – L’umiliazione irlandese parla chiaro: la Celtic League parte… | Articoli Rugby | Pronostici scommesse - 21/12/2009

[…] Cinema Festival #145 – Box Office – Edicola: il meglio del decennio… […]


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: