jump to navigation

Sat News #109 – Dicembre 2009 – I canali documentaristici e divulgativi Sky 09/12/2009

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Sat News, TV ITA.
trackback

Sat NewsQuesto è il quinto ed ultimo degli spazi mensili in cui presento il panorama dei principali programmi in onda sui principali canali satellitari del bouquet della pay-tv Sky. Vediamo adesso, in base ai comunicati stampa resi disponibili in anteprima, le notizie disponibili sui programmi in onda nel mese di DICEMBRE 2009 sui principali canali documentaristici e di divulgazione scientifica di Sky (identificati dal numero “400”).
I programmi indicati vengono spesso replicati ad altri orari nel corso della settimana, per maggiori informazioni consultate la guida TV dei programmi Sky.


Discovery Channel
(Canale 401
; in versione “+1” al canale 420;
anche in versione HD)

DOCUMENTARI

CHI ERA GESÙ?
PRIMA TV
A partire da Lunedì 7 dicembre alle 21:00
Grazie alle più recenti ricerche scientifiche, geologiche e storiche, questa serie innovativa ci racconta la vera storia della nascita, della vita, della morte e dell’eredità diretta lasciata da Gesù Cristo. I telespettatori potranno vedere con i propri occhi cosa significasse nascere sotto un regime tirannico e quale clima buio e difficile abbia ispirato il messaggio di speranza nel giovane Gesù. Capiremo anche come divenne quel leader carismatico in grado di trascinare migliaia di seguaci e, infine, perché venne ucciso. Storici, archeologi e teologi tra i più eminenti esamineranno una vasta gamma di prove e scaveranno in profondità nella vita di Cristo, per rispondere alla domanda “Chi era Gesù?”. Una storia unica ed affascinante, narrata attraverso ricostruzioni cinematografiche, immagini generate al computer e le testimonianze dirette degli studiosi di archeologia e teologia.

DISASTRO PREISTORICO
PRIMA TV
A partire da Sabato 19 dicembre alle 16:00
Sin dalla sua nascita, la Terra è stata colpita da una serie di eventi catastrofici che hanno di volta in volta causato l’estinzione di alcune forme di vita. L’annientamento delle specie dominanti ha reso possibile la sopravvivenza e la proliferazione delle creature più resistenti, che hanno finito per dominare a loro volta il pianeta, per poi cadere vittime della successiva e inevitabile distruzione di massa. Questa nuova serie analizza i disastri preistorici che hanno plasmato la Terra cambiando il corso dell’evoluzione. Senza questa concatenazione di eventi, oggi non esisterebbe l’uomo né le altre forme di vita a noi note.

LAVORI SPORCHI
PRIMA TV
A partire da Mercoledì 2 dicembre alle 22:00
Nella quarta serie di “Lavori sporchi”, Mike Rowe prosegue il suo viaggio particolare attraverso l’America, per far conoscere ai telespettatori una classe di lavoratori che si guadagna la vita svolgendo i mestieri più impensabili. Attraverso le testimonianze dirette dei protagonisti, ciascun episodio metterà a nudo, di volta in volta, le occupazioni più strane ed inimmaginabili: a Meridian, in California, scopriremo cosa si provi a fare il raccoglitore di noci; a Tulelake, vedremo realizzare cuscini e coperte in piumino d’oca e, nel deserto dell’Arizona, qualcuno andrà a caccia di ragni per ricavarne veleno. Questi e molti altri ancora sono i lavori di cui non avremmo mai sospettato l’esistenza.

DISCOVERING ARDI
PRIMA TV
A partire da Venerdì 4 dicembre alle 21:00
In prima visione mondiale, “Discovering Ardi” documenta l’incredibile scoperta avvenuta in Etiopia di uno scheletro femminile, battezzato “Ardi”, che ha gettato una nuova luce sull’origine dell’evoluzione umana. Risalente a 4,4 milioni di anni fa, l’ominide appartenente alla specie “Ardipithecus Ramidus” è stato ritrovato nella regione etiope di Afar, nell’area archeologica del Medio Awash. Ci sono voluti ben 15 anni perché un team selezionato di esperti fosse in grado di ricostruire, delicatamente e meticolosamente, la struttura di Ardi e con lei il suo mondo perduto, aprendo così nuovi scenari evolutivi. Utilizzando filmati dal sito archeologico ed immagini generate al computer, il programma documenta le intense indagini che hanno portato alla pubblicazione degli straordinari fossili di “Ardi”: un risultato davvero unico e straordinario, che non sarebbe stato possibile senza la decennale collaborazione tra il progetto di ricerca del Medio Awash e la Primary Pictures di Atlanta.

COM’È FATTO?
PRIMA TV
A partire da Domenica 6 dicembre alle 23:00
Discovery Channel presenta la tredicesima serie di “Com’è fatto”. Nuovi oggetti verranno posti sotto la lente del microscopio, per osservarne i meccanismi interni e capire esattamente la loro struttura. In questa serie, studieremo martelli, penne a sfera, coltelli e feltro, tutti oggetti e materiali di uso comune e preziosi per la vita di tutti i giorni. Grazie a “Com’è fatto”, i telespettatori potranno visitare dozzine di fabbriche altamente tecnologiche in tutto il mondo e scoprire come vengano lavorate e trasformate le materie prime, per dare vita agli oggetti più diffusi e ben noti a tutti noi.

MEGA BEAST
PRIMA TV
A partire da Sabato 19 dicembre alle 17:00
“Mega beast” riporta in vita sei creature misteriose dal lontano passato, per osservarne quello che doveva essere il loro comportamento e funzionamento. Tra questi esseri mostruosi c’è lo Spinosauro, un carnivoro grande il doppio rispetto al T-Rex; il Megalania, un lucertolone dal morso velenoso; l’Uccello del Terrore, un volatile dal becco portentoso; l’Acrocanthasaurus, un dinosauro in grado di uccidere prede dieci volte più grandi di lui; il Mosasauro, un terribile mostro marino e infine il Cane-orso, una combinazione tra gli odierni leone, lupo e orso grizzly. Ogni episodio ci mostra che aspetto avrebbero queste creature, quale sarebbe il loro comportamento e quali le tecniche di caccia, se fossero ancora presenti sulla Terra.

JURASSIC WAR
PRIMA TV
A partire da Sabato 19 dicembre alle 15:00
“Jurassic war” mostra i dinosauri come non li avevamo mai visti: dal loro interno. Attraverso immagini generate al computer e grazie alle ultime scoperte in campo biomedico, la serie ci offre una guida esaustiva, precisa e vivace sull’anatomia dei dinosauri. Dall’analisi degli ultimi dati scientifici emergono risultati davvero sorprendenti su come esattamente i dinosauri cacciassero le loro prede, come combattessero e quali tra loro fossero i più temibili. Eminenti paleontologi e scienziati faranno vivere queste nuove scoperte sullo schermo e, per la prima volta, un’animazione e una grafica straordinarie permetteranno agli spettatori a casa di conoscere le ultime teorie sulle biomeccaniche che governavano la vita dei dinosauri.


National Geographic Channel
(Canale 402
; in versione “+1” al canale 403;
anche in versione HD
)

DOCUMENTARI

I SEGRETI DELLO SPAZIO CON BIGNAMI
In onda ogni mercoledì alle 22:10 a partire dal 23 dicembre
Galassie, ammassi stellari, buchi neri da cui potrebbero nascere altri universi, e i Quasar, oggetti che “somigliano” alle stelle e sono centomila miliardi di volte più brillanti del Sole, poi i Blazar, sorgenti di energia associata a un buco nero. E che dire degli universi paralleli?  Diciamo la verità, la cosmologia non è mai stata una scienza semplice ma con I SEGRETI DELLO SPAZIO CON BIGNAMI, la nuova serie in onda su National Geographic Channel (canale 402 di SKY) ogni mercoledì alle 22:10 a partire dal 23 dicembre, ci addentreremo nei segreti dello spazio. Introdotto da Giovanni Bignami, notissimo fisico, docente universitario e fino all’anno passato presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana, ogni episodio utilizza una combinazione di informazioni scientifiche, computer grafica, per svelare aspetti inediti del nostro universo che erroneamente credevamo di conoscere bene.
Si inizia mercoledì 23 alle 22:10 con Le esplosioni dell’universo: uno sguardo al lato violento dello spazio, dove forze distruttive possono attivarsi in ogni momento, dalle esplosioni delle stelle ai devastanti impatti di meteoriti.
La serie prosegue mercoledì 30 alle 22:10 con La velocità dell’universo, in cui scopriremo che, dal più lento spostamento all’inimmaginabile velocità delle luce, la velocità è la chiave per interpretare l’universo.

LA STORIA DELLE ARMI
In onda ogni giovedì alle 22:00 a partire dal 17 dicembre

LA GROTTA DEI CRISTALLI
In onda martedì 22 dicembre alle 22.10
Nella miniera di Naica, Messico, un gruppo di speleologi e scienziati italiani dell’associazione La Venta sta studiando una delle meraviglie sotterranee:la Cueva de los cristales, una grotta ricoperta di bianchi cristalli di selenite, alcuni dei quali superano i 10 metri di lunghezza.

INSIDE – NEL BRACCIO DELLA MORTE
In onda domenica 13 dicembre alle 23:10
Alcune persone sanno con certezza la data della loro morte: sono i condannati alla pena capitale. Questo Inside non indaga sulla loro innocenza o colpevolezza, ma illustra come una sentenza di condanna a morte viene comminata, preparata ed eseguita nel Texas

INSIDE – I TAGLIATORI DI TESTE
In onda domenica 27 dicembre alle 23:10
Un viaggio nel cuore dell’Amazzonia per scoprire se un filmato inedito degli anni ’60, nel quale si celebra un macabro rito di restringimento del cranio di alcuni uomini, sia attendibile o meno. E se questo rito sia ancora vivo.

A CACCIA DI TIFONI
In onda venerdì 4 dicembre alle 21:10
Un gruppo internazionale di ricercatori sale a bordo di quattro aerei per condurre una missione senza precedenti: voleranno in prossimità di un violento tifone per capire come si formano questi fenomeni atmosferici. Missione impossibile?

LA BATTAGLIA DELL’ATLANTICO
In onda ogni giovedì alle 22.10

MEGASTRUTTURE GIGANTI
In onda ogni mercoledì alle 21:10

AI CONFINI DELLA SCIENZA 7
In onda ogni mercoledì alle 22:10


NatGeo Adventure
(Canale 404)

DOCUMENTARI

MONSTER FISH: PESCI GIGANTI
In onda ogni martedì alle 21:30 dal 1° dicembre
Ricercatore presso l’Università della California, Zeb Hogan dirige per la National Geographic Society un importante progetto volto ad identificare e proteggere i più grandi pesci d’acqua dolce del mondo.
FISH: PESCI GIGANTI
, in onda su NatGeo Wild (canale 405 di SKY) ogni martedì alle 21:30 dal 1° dicembre, propone un’immersione nelle acque più agitate e insidiose del pianeta per scoprire quale ruolo abbiano negli ecosistemi locali pesci dalle dimensioni difficilmente immaginabili.
La serie prende il via martedì 1 alle 21:30 con Il gigante del fiume, l’episodio che vede Zeb Hogan in Mongolia sulle tracce del più grosso salmonide esistente, l’Hucho taimen, un pesce d’acqua dolce capace di raggiungere 2 metri di lunghezza e 100 chili di peso.
Martedì 8 alle 21:30
si prosegue con Incroci mostruosi. Siamo in Australia, protagonista è il pesce sega, che può raggiungere la rispettabile lunghezza di ben 5 metri. Martedì 15 alle 21:30 con La razza gigante, ci spostiamo in Tailandia per studiare le enormi razze che popolano i fiumi del centro del paese. Il viaggio di Zeb Hogan si conclude infine in Nord America martedì 22 alle 21:30 con l’episodio Il grande storione bianco, dedicato all’Acipenser transmontanus, il più grande storione del continente.

NATALE AL SOLE
In onda venerdì 25 dicembre a partire dalle 21:30

CALCUTTA O MORTE
In onda mercoledì 2 e 9 dicembre alle 21:30
Da un sogno alla tragedia. La storia di Benoit Albanel e Romain Benoit e del loro NoCo2, un veicolo ecologico dotato di pannelli solari e batteria con cui nel gennaio 2008 sono partiti per un raid che da Parigi avrebbe dovuto portarli a Calcutta. Ma il 13 giugno il loro veicolo viene trovato su una strada in Iran. Di loro, nessuna traccia.

POINT BREAK: OLTRE OGNI LIMITE
In onda ogni domenica con doppio appuntamento alle 15:00 e alle 15:30 a partire dal 6 dicembre

IN BICI DALLA SIBERIA A CASA
In onda ogni mercoledì alle 23:00 a partire dal 2 dicembre

BAYWATCH IN AUSTRALIA: MISSIONE BALI
In onda ogni sabato con doppio appuntamento alle 23:30 e alle 00:00

LONELY PLANET: APPUNTI DI VIAGGIO
In onda ogni lunedì alle 21:30

VIAGGI DA LEGARE
In onda ogni venerdì alle 22:30

DUE PAZZI PER LA CINA
In onda ogni venerdì alle 21:30

OGNI MALEDETTA DOMENICA
In onda ogni domenica a partire dalle 21:30

TABÙ
In onda ogni lunedì alle 22:30

PRIGIONIERI DI VIAGGIO
In onda ogni martedì alle 22:30

SELVAGGIO A CHI?
In onda ogni giovedì alle 21:30 a partire dal 17 dicembre

NON DIRE A MIA MADRE CHE…
In onda ogni giovedì alle 22:30


NatGeo Wild
(Canale 405)

DOCUMENTARI

SELVAGGIO A CHI? – FRANCIA
In onda giovedì 3 e 10 dicembre alle 21:30
Uno è il capo della Guerra. L’altro il saggio capo della Pace. Si chiamano rispettivamente Palobi e Mudeya, ed entrambi provengono dal villaggio di Kobe Dumbiali in Papua Nuova Guinea. Invitati dal loro amico fotografo Marc Dozier, per oltre otto mesi Palobi e Mudeya hanno girato in lungo e in largo la Francia. SELVAGGIO A CHI?, in onda su NatGeo Adventure (canale 404 di SKY) giovedì 3 e giovedì 10 alle 21:30, è il racconto delle loro avventure e soprattutto il taccuino delle loro osservazioni sulla società occidentale.
Palobi e Mudeya ci offrono una nuova visione della Francia: guardano a questo paese con occhi nuovi, ne rilevano le assurdità e ne restano in molti casi anche sorpresi e affascinati. Dalla metropolitana di Parigi alle nevi di Chamonix, da una scuola di Saint-Malo a una palestra di Le Havre, i due viaggiatori, arrivati da lontano, si trovano davanti a un’incredibile realtà, la stessa che al ritorno a Kobe Dumbiali illustreranno ai loro incuriositi amici e parenti.
In ogni caso, una meravigliosa e originale maratona alla scoperta della Francia.

ANIMAL AUTOPSY
In onda ogni giovedì alle 22:30 a partire dal 3 dicembre

MORDIMI!
In onda ogni giovedì alle 21:30

SCIMMIE DISPETTOSE
In onda dal lunedì al venerdì alle 16:00 a partire dall’1 fino al 7 dicembre

DINOSAURI VS COCCODRILLI
In onda venerdì 18 dicembre alle 21.30
Tutti conoscono i dinosauri, quali dimensioni abbiano raggiunto e che bizzarre forme avessero assunto. Ma che dire dei progenitori dei coccodrilli, i rettili che vivevano accanto ad essi ed erano spesso loro prede?

IL PREDATORE DI UOMINI
In onda giovedì 29 dicembre alle 21:30
Un team internazionale di scienziati esplora il fiume Congo per studiare un pesce, il voracissimo Hydrocynus goliath, che è al tempo stesso il terrore di queste acque e la chiave per comprendere la storia di uno dei più importanti ecosistemi africani.

LA NOTTE DEI DINOSAURI
In onda ogni venerdì alle 21:30 e 22:30 a partire dal 4 dicembre

DOG WHISPERER CON CESAR MILLAN
In onda ogni domenica alle 21:00

YES, WE CANE
In onda mercoledì dalle 21:30

WILD RUSSIA – SPECIALE NATALE
In onda il 24, 25 e il 26 dicembre dalle 21:30

LAVORI BESTIALI
In onda ogni domenica alle 23:00

RESCUE INK: BASTARDO A CHI?
In onda mercoledì alle 21:30, alle 22:30 e alle 23:30

ANIMALI ASSASSINI

In onda ogni lunedì alle 21:30

GLI ACCHIAPPANIMALI
In onda tutti i giorni alle 10:55

I CLASSICI DI NATGEO

In onda dal lunedì al venerdì alle 20:00


History Channel
(Canale 407
; in versione “+1” al canale 408)

DOCUMENTARI

L’ITALIA DEI MIRACOLI
IN ONDA MERCOLEDÌ 23 A PARTIRE DALLE 21:00
E’ “l’Italia dei miracoli” quella degli anni ’50 e ‘60. Una nazione in corsa che crede in sé stessa, non ha più paura e  punta dritta al futuro. L’economia va veloce, rapide fioriscono le idee. Due di queste cambieranno il mondo. Mercoledì 23 dicembre History Channel (canale 407 di SKY) ne racconta nascita e sviluppi con ANNI DI PLASTICA, in onda alle 21:00, e con UTILITARIA – IL SOGNO DELL’AUTO PER TUTTI, in onda alle 22:00.

ANNI DI PLASTICA.
Nel 1954, in un laboratorio del Politecnico di Milano, il chimico Giulio Natta sintetizza una molecola dalle caratteristiche straordinarie. La chiama polipropilene. In altre parole: plastica.
ANNI DI PLASTICA
, in onda su History Channel mercoledì 23 alle 21:00, racconta la storia di una invenzione che fece della chimica italiana degli anni ’50 un modello a lungo imitato in tutto il mondo.
Dopo aver trascorso lunghi periodi di ricerca all’estero, Natta da vita al Politecnico di Milano a un dipartimento composto dalle migliori menti italiane, e l’11 marzo 1954 annota sulla sua agenda “…fatto il Polipropilene”. Da subito la Montecatini intuisce le enormi potenzialità commerciali del nuovo materiale. E’ infatti un prodotto dalle caratteristiche uniche: è resistente, flessibile, indeformabile agli urti e può assumere qualsiasi forma e colore. Nel 1957 inizia a produrlo con il nome di Moplen, e in breve tempo scolapasta, piatti, bicchieri e mille altri oggetti invadono le case degli italiani e non solo, entrando nella vita quotidiana dell’umanità.
Per la scoperta del polipropilene Giulio Natta vince nel 1963, assieme al collega Karl Ziegler, il premio Nobel per la chimica. In quegli anni la plastica non ha alcuna accezione negativa, permette infatti di produrre cose prima impensabili, e Natta si dice convinto che la sua invenzione possa rendere il mondo migliore. Ma nel 1973 arriva la prima grande crisi energetica che costringe il mondo intero ad aprire gli occhi sull’utilizzo dei combustibili fossili.
Affetto dal morbo di Parkinson, Natta si spegne il 2 maggio 1979. Il suo modello di ricerca non è mai stato uguagliato, così come la sua scuola tanto dinamica e produttiva (oltre 600 brevetti e più di 4 mila lavori scientifici in vent’anni).
Filmati di repertorio, reclame dell’epoca (come quella che vedeva protagonista Gino Bramieri) e l’intervista esclusiva al designer Philippe Starck, contribuiscono a tracciare un quadro completo della storia di quegli anni e di questa invenzione.
Per la regia di Vanni Gandolfo, Anni di plastica è prodotto da Paneikon e Millanta Film in co-produzione con Cinecittà Luce, in associazione con Histoire France e Odyssée France, per Fox Channels Italy.

UTILITARIA – IL SOGNO DELL’AUTO PER TUTTI.
Concepita come giocattolo di lusso destinato a una élite, l’automobile entra presto nell’immaginario come un sogno sempre più possibile. UTILITARIA – IL SOGNO DELL’AUTO PER TUTTI, in onda mercoledì 23 alle 22:00 racconta i momenti chiave della storia di questo genere di vetture e le ragioni del suo successo.
E’ la stessa industria automobilistica a perseguire fin dai primi anni l’obiettivo di una vettura alla portata di tutti, piccola, economica, affidabile. Nasce così il concetto di utilitaria, che diventa ancor più importante all’indomani delle due guerre: nel pieno della crisi del ’29 e più tardi negli anni ’50 durante la ricostruzione. Per i progettisti di ogni epoca è una sfida che mira a rispondere ad un’aspettativa sociale, coniugando le conoscenze tecnologiche con esigenze economiche.
Un tempo rappresentazione di un sogno di mobilità di massa, di nuovi orizzonti per intere famiglie, l’utilitaria è tornata oggi ad essere l’auto più ricercata, in grado di conciliare il bisogno di mobilità con i problemi economici e ambientali. A comporre il racconto, le testimonianze di protagonisti, esperti, gente comune, e un ricchissimo archivio di immagini.

LA TERRA DOPO L’UOMO
PRIMA VISIONE ASSOLUTA
IN ONDA OGNI LUNEDÌ ALLE 21:00 A PARTIRE DAL 7 DICEMBRE
Il Sole sorgerà come ogni mattino e la vita proseguirà. Ma senza di noi. Quando l’ultimo essere umano sarà scomparso, come sarà il nostro pianeta? LA TERRA DOPO L’UOMO, la nuova serie in 10 episodi in onda su History Channel (canale 407 di SKY) ogni lunedì alle 21:00 a partire dal 7 dicembre, prova a immaginare cosa accadrà in un futuro indefinito, quando la natura si impossesserà nuovamente del nostro pianeta. Esperti di ingegneria, botanica, zoologia, climatologia, ecologia e archeologia tracciano un quadro di come cambierà il mondo secoli dopo la nostra estinzione, avvalendosi di eccezionali effetti speciali e immagini di computer grafica.
Questa esplorazione del futuro ci offre però anche una chiave per comprendere meglio il nostro presente e riscoprire il nostro passato. Mentre assisteremo alla rivincita della natura sulle grandi metropoli come New York e Chicago capiremo meglio come queste città funzionano oggi e quali organi verranno colpiti per primi. Vedremo il lento sbriciolarsi di alcuni degli edifici più famosi al mondo, come la Cappella Sistina a Roma o il Chrysler Building di New York e allo stesso tempo scopriremo come e perché furono edificate.
Senza l’uomo, il Big Bang di Londra cesserà di scandire le ore dopo pochi giorni, e i satelliti spaziali uscirà dalla sua orbita e precipiterà sulla Terra. Tutto questo mentre la dichiarazione di indipendenza degli Stati Uniti e il corpo mummificato di Tutankhamon sopravvivranno ancora per decenni.
Ma cosa sarà delle diverse specie di animali e di piante? Gli elefanti fuggiti dallo zoo di Los Angeles, ad esempio, torneranno nei territori un tempo dominati dai loro antenati, i mammut, mentre gli alligatori invaderanno le città con clima subtropicale come Houston.
In un mondo senza più l’uomo, si apriranno quindi nuovi scenari di sopravvivenza e di evoluzione, e nuove specie sostituiranno quelle che conosciamo.

SPECIALE: IL MOSTRO DI FIRENZE
PRIMA VISIONE ASSOLUTA
In onda giovedì 10 dicembre alle 22:00
Una puntata speciale di ‘Delitti’ dedicata al caso più sconvolgente della storia criminale italiana: il Mostro di Firenze. Decenni di indagini, otto duplici omicidi, tre condannati, continui colpi di scena. E il caso non e’ ancora chiuso.
Quali misteri si nascondono ancora dietro al più noto caso di serial killer italiano? Speciale: Il mostro di Firenze  cercherà di raccontarli tutti, ricostruendo la vicenda con uno stile che, come nel tradizionale progetto della serie, unisce il rigore filologico del documentario storico al ritmo della fiction.

LA GUERRA DEL GENERALE PATTON

In onda ogni martedì con doppio appuntamento alle 21:00 e alle 22:00

GLI ANNIVERSARI DI HISTORY CHANNEL
– Dicembre –

Prosegue la segnalazione degli anniversari storici del mese.

8 dicembre 1980
John Lennon assassinato
Il musicista John Lennon viene assassinato dagli spari di un fanatico a New York. La star inglese, ex componente dei Beatles, che aveva scandalizzato il mondo dichiarando che i Beatles erano “più popolari di Gesù”, era molto legata ai temi dell’amore e della pace. Il suo legame e il successivo matrimonio con la cantante Yoko Ono aveva fatto scalpore. L’8 dicembre 1980 un fan gli sparò sulla porta del palazzo in cui abitava a New York, e Lennon morì nel tragitto verso l’ospedale. L’assassino, Mark David Chapman, fu condannato per omicidio. I fan vegliarono la porta di casa Lennon per una settimana.
Martedì 8 dicembre alle 20.00: Anatomia di un omicidio – L’assassinio di John Lennon

12 Dicembre 1969
Strage di piazza Fontana a Milano
Il 4 novembre del 1918 termina la prima guerra mondiale sul fronte italiano e solo una settimana più tardi, l’11 novembre, alle ore 11 dell’undicesimo giorno dell’undicesimo mese del 1918 l’armistizio con la Germania pone fine alla prima guerra mondiale.
Sabato 12 dicembre alle 21:00: Gladio, l’esercito segreto

14 Dicembre 1503
Nasce Nostradamus
Nostradamus, al secolo Michel de Notre-Dame (14 Dicembre 1503 – 2 Luglio 1556) è stato, insieme a San Malachia, il più famoso ed il più importante scrittore di profezie della storia. È famoso principalmente per il suo libro Le Profezie, che consiste di quartine in rima (poesie di quattro versi) raccolte in gruppi di 100, detti Centuries.
I sostenitori di Nostradamus gli attribuiscono la capacità di aver predetto un incredibile numero di eventi nella storia del mondo, tra cui la Rivoluzione Francese, la bomba atomica, la salita di Adolf Hitler, e gli attacchi dell’11 settembre al World Trade Center
Lunedì 14 dicembre alle 16:05: L’ultimo libro di Nostradamus

25 Dicembre 1995
Muore Dean Martin
Attore e cantante, Dean Martin è noto soprattutto per il suo lungo sodalizio con Jerry Lewis prima, e con Frank Sinatra e Sammy Davis Jr. poi. Dean Martin si sposò tre volte ed ebbe otto figli, di cui uno adottato. Una tragedia familiare lo colpì nel 1987 quando uno dei figli, allora trentacinquenne, morì in un incidente aereo. Il grave lutto fu un duro colpo per la sua già debole salute. Dopo anni di triste declino fisico e mentale, Dean Martin morì per enfisema il giorno di Natale del 1995; poche settimane prima Frank Sinatra non l’aveva voluto alla festa per i suoi 80 anni, volendo evitare di vedere il fraterno amico ridotto a un vegetale. Fu sepolto nel cimitero di Westwood in California. L’epitaffio sulla sua tomba è Everybody Loves Somebody Sometime (Tutti s’innamorano di qualcuno qualche volta), il titolo della sua canzone più famosa.
Venerdì 25 dicembre alle 13:55: Dean Martin, questo è amore!


Gambero Rosso (Canale 410)

PROGRAMMI

ZUPPA
Novità  – Esclusiva
In onda dal 5 dicembre ogni sabato e domenica alle 13.00 – 18.30  – 22.30
Per la prima volta viene data la possibilità al pubblico di trasmettere in tv i propri filmati sul tema della cucina.  Ricette geniali, disastri in cucina, innovativi metodi di cottura, cene memorabili con amici, arrosti bruciati, torte di quattro piani o seducenti modi di mangiare. Interessanti, seri, divertenti, intelligenti o curiosi, i video inviati dagli spettatori, selezionati dal web, cercati in tutto il mondo saranno commentati e descritti ironicamente in studio da Tinto e Fede, i popolari conduttori radiofonici della trasmissione Decanter di Radio Rai.

Ricette di Natale
Dal 14 al 23 dicembre – tutti i giorni dalle 9.00 alle 12.00
Laura Ravaioli, Massimiliano Mariola, Simone Rugiati, Francesca Barberini e Maurizio Santin presenteranno, all’interno delle loro consuete rubriche, piatti esclusivi appositamente studiati per le feste natalizie. Consigli, curiosità e segreti di ricette classiche e non, per fare bella figura con i propri ospiti.
Laura Ravaioli ci proporrà ravioli di ricotta e spinaci al burro e salvia -abbacchio alla cacciatora – pizzelle fritte.
Massimiliano Mariola preparerà cocktail di canocchie – broccoli e arzilla con salsa dolce e piccante – zampone fritto con lenticchie e mandarini.
Simone Rugiati presenterà fettuccine paglia e fieno con funghi e scampi al ginger – seppie in zimino su polentina bianca – baked potato con salmone selvatico, asparagi, olio, limone e pane tostato.
Maurizio Santin cucinerà Buche de Noel – Christmas Pudding – torrone al cioccolato destrutturato – Zelten
Francesca Barberini farà cucinare ai suoi ospiti antipasti, primi piatti e dolci rigorosamente legati al Natale e non mancherà di dare suggerimenti su come allestire la tavola delle feste.

Nigella’s Christmas kitchen
In onda il 15-16-17 dicembre e il 21-22-23 dicembre alle 14.30 e alle 22.00
Il Natale a volte significa trascorrere intere giornate a mescolare, farcire e marinare. Secondo Nigella la cucina deve essere divertente – se non lo è, allora non riesce bene!  In questa serie la ”dea domestica ” riscopre tutto ciò che ama: il cibo, il divertimento, la casa e la famiglia. Il Natale è per lei un periodo di cui far tesoro, un momento da passare insieme con gioia e la cui preparazione deve essere curata nei minimi dettagli senza arrivare all’ultimo momento.  Nella descrizione di ricette speciali e deliziose, Nigella cerca anche di riscoprire il piacere di cucinare con calma, senza fretta e con la serenità che le festività possono dare. Non mancheranno suggerimenti su cosa preparare in anticipo, cosa congelare  e scongelare al momento e le scorciatoie e i segreti per  “cucinare senza stress”  durante tutte le feste natalizie.

Jamie at home Christmas special
In onda dal 14 dicembre tutti i giorni alle 15.00 e alle 21.30
Jamie si prepara ad affrontare a casa sua il pranzo di Natale. Più che in ogni periodo dell’anno, il giovane chef si dedica con attenzione alla preparazione di deliziosi piatti da offrire ai suoi ospiti. Al classico menù natalizio, Jamie aggiunge il suo tocco originale che da sempre lo contraddistingue. E’ al suo fianco l’amico e mentore Gennaro Contaldo, che aggiunge la sua influenza europea alle preparazioni. Insieme al giardiniere Brian, Jamie ci mostra come utilizzare anche d’inverno i prodotti della terra e come preparare dell’ottimo burro aromatizzato che non manca mai sulla sua tavola delle feste. E mentre Gennaro Contaldo prepara le sue speciali castagne arrosto, Jamie ci insegna a cucinare il tacchino ripieno al sugo, le classiche patate arrosto “alla sua maniera” e il polpettone. Non mancano suggerimenti e segreti su come utilizzare gli avanzi che immancabilmente ci ritroviamo dopo i pranzi delle festività.


Marcopolo
(Canale 414)

PROGRAMMI

NUOVA ATLANTIDE
C’è sempre una meta da scoprire, un nuovo viaggio da sognare, c’è una nuova terra da svelare. Ogni giorno c’è una “Nuova Atlantide” da portare alla luce. Nuova Atlantide è un modo per vedere il mondo con occhi diversi attraverso le parole e l’esperienza di uno dei più grandi viaggiatori e documentaristi italiani, Alessandro Cecchi Paone.
Nuova Atlantide ogni giorno è un nuovo viaggio, ogni giorno una nuova scoperta.
I migliori documentari dai luoghi più remoti e affascinanti della terra presentati e commentati da un grande esperto per tutti i viaggiatori di Marcopolo.
Domenica 6 dicembre, alle 23.00 Alessandro Cecchi Paone ci  accompagna in un viaggio suggestivo in due luoghi davvero estremi. Dopo aver assaporato il caldo torrido dello sterminato deserto australiano passiamo ad uno scenario completamente diverso: il secondo documentario ci porta infatti in Lapponia, un luogo in cui gli uomini, nonostante le difficili condizioni climatiche, hanno imparato a vivere sviluppando straordinarie capacità di adattamento.

TUTTO INCLUSO
In onda tutti i giorni alle 20.30
“Tutto incluso” è il magazine di Marcopolo dedicato al mondo dei viaggi e del turismo che offre ogni giorno tanti suggerimenti per chi ama conoscere il mondo. Il programma, condotto da Rosaria Renna, in onda ogni giorno alle 20.30, è ricco di spunti e suggerimenti per i viaggiatori in terre vicine e lontane. E’ una vera e propria agenzia di viaggio televisiva che propone tante  destinazioni  e le offerte migliori per raggiungerle,
con tante proposte di viaggio in collaborazione con i maggiori Tour operator e tanti sconti per i telespettatori del canale. Tutto incluso raccoglie  anche  le segnalazioni e le  denunce dei telespettatori e degli utenti del sito web  http://www.marcopolo.tv.
Da non perdere le interessanti proposte per i viaggi di fine anno.

ROMANZO POPOLARE
In onda a dicembre dal lunedì al venerdì alle 22.00
Tutti, o quasi, conoscono l’evento. La giornata o i pochi minuti in cui esplode la festa. Qualcuno conosce quello che succede dietro le quinte, molti lo sospettano. “Romanzo popolare” vuole esplorare il lato nascosto della festa:  la vita del paese, la preparazione delle cerimonie, i festeggiamenti paralleli, le simbologie di gesti e riti, ripetuti da sempre. Un visitatore qualsiasi segue l’evento principale, evento che si può consumare in poche ore o addirittura in una manciata di minuti. Evento che catalizza l’attenzione del pubblico, mettendo in secondo piano la vita. La vita, cioè il quotidiano che si trasforma, il passato che si confonde con il presente. Marcopolo si propone di raccontare proprio questo quotidiano di festa, spesso invisibile agli occhi di un qualsiasi turista.
Da lunedì 21 a venerdì 25 dicembre alle 22.00 Marcopolo è ad Agnone, in Molise, per assistere ai preparativi della ‘ndocciata”, una festa suggestiva che ha come protagonista il fuoco. Ogni anno, all’imbrunire del 24 dicembre, accompagnati dal suono delle cento campane della città, i gruppi delle contrade di Agnone (Capammonde e Capabballe, Colle Sente, Guasto, Sant’Onofrio e San Quirico), costituiti da centinaia di portatori di tutte le età, accendono le ‘ndocce, gigantesche torce di abete bianco e ginestre alte fino a quattro metri, e si incamminano verso il corso principale trasformandolo in un gigantesco ed emozionante fiume di fuoco. C’ e’ chi dice che il fuoco di Agnone sia un fuoco in onore del Dio Bambino che nasce, chi invece parla di un fuoco legato al solstizio d’inverno: quello che è certo è che nella ‘ndocciata, così come nella maggior parte delle feste popolari,   le antiche tradizioni legate al mondo rurale rivivono all’interno del rituale religioso.


alice
(Canale 416)

PROGRAMMI DI CUCINA

PECCATI DI GOLA
Da lunedì 21 dicembre, tutti i giorni alle 22.00
A dicembre non perdete i nuovi appuntamenti con  “Peccati di Gola” il programma dedicato al fantastico mondo della pasticceria con Luca Montersino. Ogni giorno, a partire da lunedì 21 alle 22.00, Luca  preparerà per i telespettatori più golosi dolci classici e originali, tutti strettamente legati alle tradizioni natalizie. Seguendo i suoi consigli i passaggi più complicati sembreranno facili e i dolci, al cucchiaio, croccanti, soffici e cremosi non avranno più segreti. Le ricette, sempre all’insegna della pasticceria salutistica, saranno realizzate con ingredienti semplici, ma di altissima qualità: per alimentarsi in modo sano senza rinunciare ai piaceri del palato anche durante le feste.

CASA ALICE
Tutti i giorni alle 12.30
Si parla di cucina e territorio nel nuovo salotto di Franca Rizzi con tanti ospiti esperti di vino, prodotti tipici e artigianato, gastronomi e nutrizionisti. Tanti i cuochi, provenienti da tutte le regioni, che si alternano ai fornelli per preparare i piatti più gustosi della tradizione enogastronomica italiana. “Casa Alice”, in onda tutti i giorni alle 12.30, è un almanacco quotidiano legato ai prodotti del territorio e alla stagionalità: una guida utile per essere sempre informati e scegliere sempre al meglio cosa portare in tavola.

DOLCE E SALATO
Tutti i giorni alle 18.00
Lo abbiamo apprezzato nella veste di attore sul grande e sul piccolo schermo: è Ivan Bacchi che da dicembre entra a far parte della grande famiglia di Alice, alla conduzione del nuovo format “Dolce e salato” in onda tutti i giorni alle 18.00.
Ogni giorno Ivan presenta ai telespettatori delle gustose ricette preparate appositamente dalla pasticcera Valentina Gigli e dalle mani esperte dello chef Gianluca Nosari. Oltre ai grandi piatti della tradizione italiana rivisitati, in ogni appuntamento si potranno scoprire dei dolci molto particolari capaci di soddisfare anche i palati più esigenti.. In più, ci sarà sempre una ricetta “last minute”, ovvero, un piatto da preparare in fretta quando arriva un ospite inatteso: dal cacio e pepe alla carbonara di verdure, dall’aglio e olio ai muffin veloci. “Dolce e salato” è la cucina di casa per tutti i giorni, ma anche quella delle grandi occasioni, insieme a tutti i segreti per imparare a cucinare, per essere sempre pronti a sfornare deliziosi piatti anche quando si ha poco tempo a disposizione.

IN CASA CON CSABA
Tutti i giorni alle 21.00 a partire dal 1° dicembre
La bravura in cucina non si misura soltanto sull’abilità nella realizzazione di una ricetta, nel rispetto di ingredienti, delle dosi e delle tecniche di esecuzione, ma è una qualità che investe il gusto nelle sue più diverse accezioni.
“Gusto” inteso come quello fra i cinque sensi che rappresenta il vero banco di prova in cucina e, ancora,  “gusto” inteso come la capacità di saper scegliere il piatto giusto in base all’occasione o al particolare momento della giornata e, soprattutto, saperlo presentare al meglio, scegliendo accuratamente  la preparazione di  una mise en place impeccabile.
E’ questo lo spirito de “In casa con Csaba” il nuovo format in onda su Alice, a partire dal 1° dicembre , tutti i giorni alle 21.00. Un viaggio in trenta puntate tra cucina e lifestyle sotto la guida competente e carismatica di Csaba dalla Zorza, chef diplomata presso la prestigiosa scuola francese Le Cordon Bleu e grande appassionata della raffinata arte del ricevere.
Dagli stuzzichini salati per uno sfizioso cocktail party casalingo al menu perfetto per una cena invernale davanti al camino, dai biscotti con cui accompagnare un profumato thé con le amiche al piatto perfetto per una romantica cena tete a tete,  passando attraverso tante diverse declinazioni della cucina pensate per altrettante occasioni familiari o conviviali. Il tutto accompagnato da utili consigli e da interessanti informazioni di carattere storico, gastronomico o nutrizionale sul piatto in questione.
E per concludere, dalla sala da pranzo al soggiorno, dalla colazione a letto allo spuntino gustato direttamente in cucina, i suggerimenti di Csaba per “incorniciare” nel migliore dei modi i piatti realizzati.


Leonardo
(Canale 418)

PROGRAMMI

TENDENZE CASA
ALESSIA MANCINI CONDUCE PROGRAMMA DEDICATO AL MONDO DELL’ARREDAMENTO E DEL DESIGN
Dal lunedì al venerdì alle 20.30
Alessia Mancini conduce “Tendenze casa”,  il magazine di Leonardo che accoglie tutte le proposte più stimolanti legate all’arredamento e al design.  Una vera e propria vetrina dell’eccellenza in grado di mostrare ai telespettatori le ultime novità in materia di interni. Anche a dicembre “Tendenze casa” ci racconta  tutto, ma proprio tutto, sui complementi d’arredo e sugli interni, suggerisce i segreti e le tendenze dell’arredamento: dai mobili agli accessori, alle ultime frontiere del design.  In ogni puntata molti servizi con le  interviste ai designers realizzate direttamente negli   showroom. Non mancheranno, in questo mese, i suggerimenti e le proposte per arredare la casa in occasione delle feste, sempre con una grande attenzione ai dettagli, alle luci e a tutto ciò che può trasformare un ambiente qualunque in uno spazio davvero speciale. Attraverso le immagini i telespettatori avranno inoltre la possibilità di conoscere al meglio  i prodotti, di  apprezzarne i materiali,  la manifattura artigianale, il design, la funzionalità, i piccoli dettagli che fanno di ogni  oggetto un tassello prezioso nella costruzione del made in Italy.

FUGA  DALLA CITTA’
Tutti i mercoledì alle 22.00
Cosà c’è di meglio di uno spazio lontano dal caos cittadino e dal logorio quotidiano, uno spazio per rigenerarsi dopo un periodo di lavoro intenso e di stress? Se  si aggiunge,  poi, il fascino di un paesaggio invernale, dove tutto è ammantato di neve bianca e soffice, dove l’atmosfera è rarefatta e tutto intorno regna un ovattato silenzio, sembra di essere davvero in paradiso.  A dicembre, ogni mercoledì alle 22.30,  “Fuga dalla città”   vi conduce alla ricerca dei luoghi della quiete, dove tutti gli elementi, dal paesaggio circostante  ai minimi dettagli degli interni, convivono in perfetta armonia. Luoghi dove ritemprarsi e rigenerare il corpo e la mente riconciliandosi con la natura.
Tre gli appuntamenti da segnalare:
Mercoledì 9 dicembre, è di scena La Thuile, tra i monti della Val D’Aosta, dove l’architetto milanese Alfredo Gualla ha trovato il suo piccolo angolo di paradiso e ha ristrutturato per sé  un vecchio deposito di carbone. La casa, una tipica baita poco distante dalle piste da sci, e’ stata rivoluzionata al suo interno coniugando l’architettura tradizionale al design contemporaneo.
Mercoledì 16 dicembre è la volta di un’insolita Cortina d’Ampezzo, quella  conosciuta soltanto da chi la abita tutto l’anno. E’ il caso di Ambra Piccin, che tra queste montagne e’ nata e ha deciso di rimanere anche dopo la conclusione dei suoi studi di architettura. Avvalendosi della preziosa collaborazione di maestranze locali, come gli abili ebanisti di cui Cortina e’ ricca, l’architetto Piccin ha ristrutturato la casa di famiglia risalente agli anni ’50. Come una bellissima scatola foderata al suo interno per contenere oggetti preziosi, la casa e’ interamente rivestita in legno. Eppure, al tradizionale aspetto delle case di montagna, si affianca qui un gusto contemporaneo improntato alla linearità.
“Courmayeur: galeotta fu la neve” è il titolo della puntata in onda mercoledì 23 dicembre in cui raccontiamo la  fuga dalla città di Enrica Panciroli, che qualche anno fa ha lasciato Parma per vivere stabilmente tra le montagne della Val d’Aosta con il suo compagno architetto. La casa, situata  nel piccolo borgo di Dolonne, è un esempio di edilizia storica, di grande fascino, sviluppata su tre livelli. Nel rispetto della tradizionale architettura di montagna, il restauro ha però dato vita a una casa moderna e funzionale, nella quale i materiali autoctoni come il legno di larice e la pietra di Courtil hanno trovato soluzioni di utilizzo originali e di gusto contemporaneo. Interessante anche, sul piano degli arredi, l’accostamento di elementi tradizionali e di oggetti moderni.

LE CASE DI LORENZO
LORENZO CIOMPI GUIDA I TELESPETTATORI DI LEONARDO UN AFFASCINANTE VIAGGIO NELLO STILE
In onda il giovedì alle 22.30 a partire dal 10 dicembre
Case da sogno, interni curati, dettagli preziosi: sono solo alcuni elementi del nuovo programma di Leonardo dal titolo “Le case di Lorenzo”, in onda a dicembre il giovedì alle 22.30. A guidare i telespettatori in questo interessante viaggio nello stile sarà un conduttore d’eccezione, Lorenzo Ciompi, noto attore televisivo ma anche uomo dal gusto raffinato e grande appassionato di architettura e design. Lorenzo in ogni puntata ci mostra una diversa casa dialogando, all’interno della stessa abitazione, con l’architetto che ne ha firmato il progetto. Si avrà finalmente modo di comprendere le scelte dell’architetto, di conoscere quali funzioni d’uso gli erano state richieste, il perché della scelta dei materiali e dei colori; potremo scoprire, inoltre,  come l’architetto ha superato vincoli o limiti, se ci sono state richieste particolari da parte della committenza, come sono state gestite le preesistenze in caso di ristrutturazione o come è stato impostato il progetto in caso di nuove abitazioni. “Le case di Lorenzo” è un entusiasmante viaggio nel mondo dell’architettura e del design ma è anche espressione di una scelta ben precisa, una scelta di stile e di buon gusto che Lorenzo Ciompi ha fatto propria e che a dicembre i telespettatori di Leonardo avranno la possibilità di apprezzare in pieno a partire da giovedì 10 dicembre alle 22.30.


Animal Planet
(Canale 421)

DOCUMENTARI

ANIMALI INCREDIBILI
PRIMA TV
A partire da domenica 6 dicembre alle 11:00
Animal Planet invita i telespettatori alla terza straordinaria serie di “Animali incredibili”, un programma insolito e divertente che osserva le relazioni più strane tra uomo e animale, situazioni uniche e davvero sorprendenti in cui umani e animali convivono come simili. Protagonisti saranno esseri molto amati e fortunati, come Nick, la pecora che crede di essere cane. Allevato dai suoi proprietari fin da quando era un agnellino, adora andare a passeggio come fido ed essere viziato e coccolato dalla sua famiglia d’adozione. Conosceremo poi l’airone Dude e la sua proprietaria, una signora che lo ha amorevolmente allevato e che la bestiola considera la propria madre vera.

PARRUCCHIERI PER CANI BEVERLY HILLS
PRIMA TV
A partire da domenica 6 dicembre alle 14:00
“Parrucchieri per cani Beverly Hills” è il seguito della prima serie di “Parrucchieri per cani”, che ha visto l’incoronazione di Artist Knox come migliore tra tutti i concorrenti in gara. Ora, determinato più che mai a dimostrare il suo valore, Artist è pronto a portare nelle strade di Beverly Hills, California, il suo irresistibile fascino e stile inconfondibile. Questo reality in 12 episodi segue il faticoso lavoro di Knox, alle prese con la realizzazione del suo sogno di creare un impero della toelettatura nel cuore della ricca Beverly Hills: dovrà procacciarsi nuovi clienti, raccogliere fondi per aprire un negozio tutto suo e sperare nel grande successo. Con il suo salone itinerante e il fedele Bumpy al suo fianco, Artist è deciso a restituire alla comunità l’amore ricevuto e, soprattutto, ad aiutare i suoi adorati amici quattrozampe.

GUERRA ALLE BALENIERE
PRIMA TV
A partire da venerdì 4 dicembre alle 23:00
La “Steve Irwin”, nave della Sea Shepherd Conservation Society, attracca nel porto di Hobart, Tasmania: ad attenderla ci sono due dozzine di agenti della Polizia Federale Australiana… I poliziotti stanno investigando su una delle campagne più intense e violente condotte da Sea Shepherd negli ultimi trent’anni di attività. Si apre così la seconda stagione di “Guerra alle baleniere”, la serie più pericolosa e controversa di Animal Planet. Ogni settimana, i telespettatori potranno ‘imbarcarsi’ in un’avventura ricca di suspence e colpi di scena, a fianco dell’equipaggio di Sea Shepherd, impegnato a dichiarare guerra alla caccia illegale alla balena. Tra spericolate manovre nautiche e inevitabili collisioni in mare, i giapponesi tenteranno di attuare la loro aggressiva difesa ai danni di Sea Shepherd, che non si lascerà certo scoraggiare.


Discovery Science
(Canale 422)

DOCUMENTARI

DA VINCI RELOADED
PRIMA TV
Ogni sabato alle 23:05
Discovery Science presenta una serie affascinante che si ispira a un genio italiano considerato un talento universale: Leonardo da Vinci. “Da Vinci Reloaded” dà vita ai progetti disegnati dall’artista del rinascimento, eccezionali macchinari diversi da tutto ciò che era stato creato al tempo. Un team di 21 esperti tra costruttori, ingegneri e storici tenta di costruire questi macchinari usando solo i materiali che sarebbero stati disponibili ai tempi di Da Vinci. Da un futuristico carro armato corazzato a una torre da assedio alta tre piani e un carro falcato, il team cercherà di stabilire quanto ogni progetto sia realistico o se quei disegni hanno senso solo nei libri di storia.


Discovery Travel & Living
(Canale 426)

DOCUMENTARI

AUSTRALIA: CASE DA SPIAGGIA
Dal 13 dicembre ogni domenica alle 22:15
Peter Colquhoun presenta ai telespettatori la terza serie di “Australia: case da spiaggia”. Peter compie un tour completo in ogni spettacolare proprietà parlando con proprietari, costruttori e architetti dello stile individuale e delle qualità di ogni abitazione. Il programma porta alla scoperta del processo creativo di ogni casa e del modo in cui i proprietari hanno deciso di arredare gli spazi. Dagli straordinari esempi architettonici presenti sulle spiagge di Sydney, alle stupende abitazioni situate lungo la costa meridionale dell’Australia, questa serie elettrizzante mostrerà case assolutamente straordinarie.


Per gli altri spazi di informazione sui programmi satellitari di questo blog visitate “Sat News”.

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: