jump to navigation

TV USA Gazette #200 – Arriva Spartacus – Charlie Sheen arrestato – Intervista a Matthew Weiner – Una nuova sit-com per ABC – Notizie Casting – DVD covers: Buffy – Video: Heroes 28/12/2009

Posted by 2345 in Cinema e TV, DVD, TV USA Gazette, Video e trailer.
trackback

Questo spazio, giunto al 200esimo appuntamento, raccoglie le principali notizie dell’ultima settimana relative alla programmazione TV dei network statunitensi più importanti. Se cercate il calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto delle serie più viste al momento, visitate l’angolo “TV USA Giorno per giorno”.

  • Starz rinnova “Spartacus”
    Il canale via cavo Starz deve essere molto fiducioso circa la nuova serie, che debutterà il 22 gennaio prossimo, dal titolo Spartacus: Blood and Sand. Infatti, quando manca ancora un mese circa al debutto, la serie è stata già rinnovata per una seconda stagione di tredici episodi che verranno messi in produzione nei primi mesi del 2010. Nel cast troviamo la presenza di Andy Whitfield (Le sorelle McLeod) nel ruolo del protagonista Spartacus, Lucy Lawless (Xena principessa guerriera, Battlestar Galactica) nel ruolo di Lucretia e John Hannah (New Street Law) nel ruolo di Batiatus. La serie si preannuncia molto violenta e con scene abbastanza forti, sulla scia di Roma. Di seguito alcune prime immagini e il trailer.
  • Charlie Sheen arrestato il giorno di Natale
    Charlie Sheen (Due uomini e mezzo) è stato arrestato venerdì 25 dicembre per violenza domestica e ha speso il giorno di Natale in una cella della prigione di Aspen, Colorado.
    L’attore è stato poi rilasciato dopo aver pagato una cauzione di $8.500.
    Il suo portavoce, Stan Rosenfield, ha invitato tutti a non saltare a conclusioni affrettate e che le apparenze e la realtà spesso possono essere molto diverse. Intanto, secondo il sito “Tmz”, la moglie Brooke Mueller avrebbe raccontato alla polizia di essere stata minacciata dall’attore con un coltello. Versione dei fatti che sarebbe poi stata ritrattata dalla stessa Mueller che, all’arrivo dei poliziotti era in evidente stato di ebbrezza.
  • Intervista a Matthew Weiner
    Matthew Weiner, creatore della serie Mad Men, ha cambiato molto il suo carattere duro esprimendo se stesso nelle sue creazioni. “Avevo capito che era un mio problema e che stava solo a me, cambiare la mia vita” dice in un’intervista a TV Guide, che continua ad esplorare le persone più influenti di questa prima decade di millennio nell’ambiente televisivo.
    Mad Men è una serie dove, tra sigarette e whiskey, si parla di capitalismo, consumismo e carrierismo ai livelli più alti e più bassi. Uno sguardo incisivo alla storia Americana, un’avventura di sesso e potere, una storia straziante di matrimoni segnati.
    Com’è stato lavorare con David Chase a I Soprano? “Un’esperienza fantastica” dice “collaborare per un genio che lavora duramente e che crede nel tuo istinto creativo. Non ci sarebbe stato Mad Men se non avessi lavorato con lui”.
    Com’è finito Mad Men alla AMC? Nessuno era interessato al progetto. Ero convinto di poter contare sulla HBO, e niente. Nemmeno Showtime si dimostrò interessata. Invece la AMC fu entusiasta e mi appoggiò”.
    Perchè negli anni ’60 e non ambientarlo, invece, ai giorni nostri? “E stato un periodo molto interessante sia intellettualmente che storicamente. I miei genitori hanno vissuto quegli anni e amo l’arte di quel periodo. È stata una sorta di Età dell’Oro per la cultura di massa. “Comma 22” è stato letto come oggi viene letto il “Codice Da Vinci”. Mentre scrivevo avvertivo molto la differenza tra le cose come sono ora e quello che abbiamo perso o è cambiato”.
    Come mai la visione di Mad Men degli anni ’60 è così diversa dagli altri ritratti fatti nella cultura pop? “Ho voluto evitare i soliti clichè e la solita visione di quanto fossero fantastici quegli anni e quelle persone. Non volevo mostrare le solite cose ma parlare di quello che si prova ad attraversare un periodo di grossi cambiamenti come quello. Lo show offre agli spettatori una esperienza molto diversa e intima dai soliti telefilm”.
    “Sono molto orgoglioso di quanto sto facendo alla AMC. Del fatto che possa esprimere me stesso senza curarmi di quanti soldi stia facendo. È una opportunità incredibile, era il mio sogno”.
    Com’è cambiata la televisione in questi dieci anni? “È cambiata sia nel bene che nel male, ma per la maggior parte in bene. La gente ha guardato più televisione di sempre e I Soprano hanno avuto un grande ruolo in questo. Una serie molto artistica, molto importante, con grandi personaggi e realizzata in un modo che non era mai stato fatto in TV prima”.
    Dove speri che la TV vada nei prossimi dieci anni? “Mi piacerebbe che non ci fosse più la solita gerarchia nelle arti. Voglio dire, alcuni film sono senz’altro al di sotto di tanti prodotti televisivi. Non c’è paragone tra The Wire o I Soprano e tante cose cinematografiche degli ultimi tempi. Spero insomma che la televisione acquisti un po’ più di rispetto”.


  • Una nuova sit-com per ABC
    La ABC ha ordinato il pilot di una nuova sit-com dal titolo Women Are Crazy, Men Are Stupid basata sull’omonimo libro di Howard Morris e Jenny Lee.
    La serie narra la storia di una nuova coppia dove i due partner hanno alle spalle, entrambi, matrimoni falliti. E stavolta sono determinati a far funzionare la cosa.
    Dopo Awkward Situations for Men questa è la seconda sit-com ordinata dal network e basata su un libro.


A seguire, qualche ultima notizia sparsa relativa ai casting delle serie già esistenti e degli episodi pilota in produzione in queste settimane. Occhio ad eventuali SPOILER!


  • Mia Kirshner arriva a “The Vampire Diaries”
    Mia Kirshner (The L Word) entra nel cast della serie The Vampire Diaries.
    L’attrice interpreterà il ruolo ricorrente di Isobel, moglie di Alaric (Matt Davis).
    Il debutto avverrà nell’episodio in onda il 21 gennaio sul canale CW che era stato già girato. L’inserimento dell’attrice è infatti avvenuto all’ultimo minuto, come ha precisato il creatore della serie Kevin Williamson.
  • Rick Fox a “Dollhouse”
    Rick Fox (Dirt, One Tree Hill) parteciperà nel ruolo di un Attivo nell’episodio di Dollhouse in onda il prossimo 8 gennaio su FOX. Nell’episodio lo vedremo libero, dopo aver riacquistato la sua personalità originale, insieme a una dozzina di altre “bambole”.
    L’attore è, nella vita reale, il compagno della protagonista Eliza Dushku e non è la prima volta che appare in una serie dove lavorano le sue compagne di vita. Era già accaduto con Ugly Betty dove apparve come bodyguard/amante di Wilhelmina, interpretata dalla ex moglie Vanessa Williams.
    Nello stesso episodio riapparirà anche Summer Glau (Firefly, 4400) nel ruolo di Bennett.
  • Haaz Sleiman licenziato da “Nurse Jackie”
    Haaz Sleiman non farà parte del cast della seconda stagione di Nurse Jackie, la serie con Edie Falco, dove interpretava l’infermiere Mohammed “Mo-Mo” de la Cruz. Le ragioni sono al momento poco chiare. Mike Ausiello ha chiesto al portavoce dell’attore spiegazioni e sembra che gli autori abbiano, semplicemente, ritenuto il percorso del personaggio all’interno della serie concluso.
  • Un’ultima news da “True Blood”
    Poteva mancare una notizia della terza stagione di True Blood? Direi di no…
    Alan Ball è alla ricerca di un attore latino sui 30 anni che possa interpretare un interesse amoroso per Lafayette (Nelsan Ellis). Ball aveva già confermato che avremmo visto un nuovo lato, più vulnerabile, del personaggio lungo la nuova stagione.

Nessuna notizia di casting da episodi pilota per questa settimana



Cliccate sui simboli per una presentazione dei palinsesti e delle nuove serie in onda sui principali cinque network statunitensi nel corso della stagione televisiva 2009/10.



Questa volta vi propongo “Buffy – The Chosen Collection” che contiene la serie completa di Buffy l’ammazzavampiri. La serie ha per protagonista Buffy (Sarah Michelle Gellar), una ragazza di Los Angeles che diventa la Cacciatrice, prescelta per lottare contro i vampiri, i demoni e le forze del male. Nel cast ricordo Alyson Hannigan, Michelle Trachtenberg, David Boreanaz, Eliza Dushku e James Marsters. Il cofanetto contiene 40 dischi con le sette stagioni e numerosi inserti speciali.



Heroes torna il 4 gennaio prossimo con un doppio episodio. La serie ci aveva lasciati a dicembre con la morte di uno dei membri storici del cast. Di seguito il trailer:


Fonti statunitensi delle notizie riportate: The Hollywood Reporter, Variety, Entertainment Weekly
Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto dei telefilm più visti al momento visitate lo spazio periodico “TV USA Giorno per giorno” di questo blog. Per un aggiornamento sugli ascolti del giorno prima dei cinque principali network USA visitate invece il semi-quotidiano “TV USA Giorno per giorno Flash”.

Commenti»

1. --vale-- - 28/12/2009

oddiooooooooooo!voglio il cofanetto di buffy!!!

saretta - 28/12/2009

ankee io lo vogliooo

2. enry - 28/12/2009

Ma che bello! Hanno arrestato Sheen… insopportabile! Speriamo che vada dentro per un po’, almeno chiudono quell’orrore di 2 uomini e 1/2.
Rick Fox non si fa mancare nulla eh… Sta con donne bellissime e puntualmente arriva l’ospitata… Chiamalo scemo.
Il cofanetto di Buffy è assolutamente da sbavo…
Ma li ho già tutti i dvd.
P.S. Congratulazioni ad Antonio e Paolo per questo importante traguardo.

PaoloKr - 28/12/2009

Assolutamente congratulazioni ad Antonio. Su 200 appuntamenti io ne ho fatti 5/6.
Che cattivo che sei con Sheen…comunque, con quello che guadagna, 8.500 dollari sono bruscolini per lui.

enry - 28/12/2009

E… ma si comincia a piccoli passi e poi… ;-)
Sheen lo detesto, davvero… lui e quell’orrida cosa demenziale in cui recita.

zia-assunta - 28/12/2009

spezzo una lancia a favore di Sheen come attore e a favore di due uomini e mezzo, poi stavolta credo fosse più ubriaca la moglie………….da notare poi come gli somigli il personaggio della sit-com.

3. Hotel P - 28/12/2009

Mai sentito il canale via cavo Starz, che peraltro rinnova le serie ancora prima di trasmetterle o.O…
Magari avessero fatto così anche con “Life is wild” o con “Pepper Dennis”, che mi sono piaciute tanto e sono durate una stagione sola… :D

PaoloKr - 28/12/2009

È un canale cavo a pagamento. Più o meno come Sky Cinema 1 da noi. Manda principalmente film in prima visione assoluta.

Hotel P - 28/12/2009

Tipo HBO, FX, TNT e ABC Family, dunque?

PaoloKr - 28/12/2009

No, no. Proprio tipo i canali Sky Cinema nostri. Ha diversi canali tematici (tipo Starz Kids & Family o Starz In Black) e ogni tanto spuntano serie originali autoprodotte (come ha fatto Sky Cinema da noi con “Romanzo Criminale – La Serie” o “Donne Assassine”).
La serie Crash è un altro prodotto Starz, ad esempio.

enry - 28/12/2009

Starz non è il canale che trasmette Crash??
Cmq se non sbaglio le poche serie che trasmette sono cmq di “stampo cinematografico”…

Hotel P - 28/12/2009

Ah, tipo Sky Cinema che manda quasi tutti film e qualche sporadica autoproduzione. A scoppio ritardato, ma ci sono arrivato ;)

In effetti qui in Italia canali come HBO e FX, con tante serie autoprodotte e di qualità non esistono. Chissà perché.

Andreap82 - 28/12/2009

Starz annovera(va) tra le sue serie anche Crash che due settimane fa per il season finale ha fatto…94.000 spettatori.
Avranno deciso che Spartacus non possa fare di meno anche impegnondosi.

enry - 28/12/2009

Ahah abbiamo detto in 3 la stessa cosa nello stesso momento!!

zia-assunta - 28/12/2009

secondo me l’hanno già rinnovata anche per ammortizzare i costi, le serie storiche sono un bel impegno economico.

4. Fabio - 29/12/2009

bellissimo il cofanetto di Buffy!
cmq Heroes si è 1 po ripreso secondo me in questa quarta stagione…


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: