jump to navigation

TV USA Spoilers #6 – Grey’s Anatomy – Mercy – Desperate Housewives – 30 Rock – Mad Men – Chuck – Big Love – Glee – Human Target – Gossip Girl – TV Soap: 40 anni per La valle dei pini – Gossip: scandalo a The Bachelor 05/01/2010

Posted by 2345 in Cinema e TV, Serie cult, Soap opera, Spoilers, TV USA, Video e trailer.
trackback

TV USA Spoilers parla di tutto quello che accadrà nelle nostre serie americane (e non solo) preferite. Qui potete leggere anticipazioni, sorprese e colpi di scena ma anche rumours o pettegolezzi su quello che accade dietro le quinte; in più anche un angolo dedicato alle soap opera americane. Se non volete sapere nulla sul vostro telefilm preferito, siete avvisati, non continuate con la lettura. Per una panoramica delle ultime notizie settimanali dal piccolo schermo statunitense visitate “TV USA Gazette”, per il calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana visitate l’angolo “TV USA Giorno per giorno”. Vi ricordo infine di partecipare al sondaggio per votare la serie che vi ha più appassionato in questa prima decade di millennio e che proclamerà il miglior telefilm USA 2000-2010.

  • Kim Raver parla della sua promozione in “Grey’s Anatomy”
    Kim Raver è assolutamente entusiasta della sua promozione a regular in Grey’s Anatomy e, in un’intervista a Kristin Dos Santos di E! online, ha parlato del suo personaggio, Teddy. “Teddy è decisamente innamorata di Owen (Kevin McKidd) sin dai tempi in Iraq. All’epoca non fece nulla perchè sapeva che Owen era fidanzato e continuerà, anche adesso, a non far nulla. Non è una sfasciafamiglie e in più ha un gran rispetto di Cristina (Sandra Oh) con cui ha un ottimo rapporto lavorativo e una nuova amicizia nascente”.
    L’attrice precisa inoltre che il suo personaggio inizierà a instaurare rapporti con il resto del cast e che per ora non è assolutamente previsto un suo ritorno, nemmeno su brevi basi, a 24. Ama il personaggio di Audrey e ama la sua storia d’amore con Jack (Kiefer Sutherland) ed eventualmente, a un certo punto, la cosa accadrà. D’altronde parliamo sempre di 24, dove tutto è possibile. Per ora comunque la cosa non è prevista.
    Intanto molti continuano a vedere, in questa promozione, il primo segnale che qualcun altro del cast storico della serie stia per lasciare.
  • James Van Der Beek a “Mercy”
    James Van Der Beek, indimenticato protagonista di Dawson’s Creek ma che abbiamo visto di recente anche in One Tree Hill, si è unito al cast della serie ospedaliera Mercy, in onda su NBC.
    Interpreterà il ruolo ricorrente di Liam West, il nuovo dottore capo del centro di terapia intensiva del Mercy Hospital.
    Presuntuoso, donnaiolo e manipolativo, il Dr.West si scontrerà spesso con Sands (James Tupper), Harris (James LeGros) e le infermiere. Dietro i suoi modi, è comunque un brillante dottore che ha lo scopo di far fare soldi all’ospadale. In più nasconde un oscuro segreto.
    La mossa è un evidente tentativo del network di risollevare le sorti di questa serie che non sta brillando per ascolti e, se il personaggio incontrerà il favore del pubblico, diventerà una presenza regolare.
  • Chi è morto e chi è vivo a Wisteria Lane
    Nell’episodio di domenica, che ha segnato il ritorno della serie con un ottimo dato di ascolti, abbiamo scoperto chi è morto (e chi no) a Desperate Housewives – I segreti di Wisteria Lane. Insieme a questo, l’episodio ha immaginato un futuro alternativo che ha visto le protagoniste chiedersi “E se…?”.
    Ricordo che nella scena finale dell’episodio di midseason avevamo visto Orson e Karl litigare davanti a Bree, che si allontana dalla scena giusto prima dell’impatto del piccolo aereo. Mona sta per essere colpita da un’ala, mentre minaccia Angie e Nick e Lynette che si butta su Celia per salvarla. Tutti hanno riportato ferite più o meno gravi…
    Susan si chiede: “E se non avessi lasciato Karl…?”
    Nella realtà: Karl muore e Susan dice, stranamente, di essere grata della cosa.
    Angie si chiede: “E se Mona mi consegnasse alla polizia?”
    Nella realtà: Mona muore e Angie e Nick festeggiano sulla sua tomba.
    Gaby si chiede: “E se Celia diventasse un’attrice famosa?”
    Nella realtà: Celia è salva e Gaby realizza che la figlia non deve far nulla per essere speciale.
    Bree si chiede: “E se Karl non fosse morto?”
    Nella realtà: Orson è fuori pericolo ma è rimasto, molto probabilmente, paralizzato.
    Lynette si chiede: “E se uno dei mie gemelli nascesse disabile?
    Nella realtà: Uno dei gemelli muore ma l’altro è salvo.
  • Elizabeth Banks parla del suo ruolo a “30 Rock”
    Anche una delle più richieste attrici del momento ad Hollywood deve pregare ogni tanto per avere un lavoro.
    Elizabeth Banks (Modern Family, Scrubs e al cinema “Prova a prendermi”, “40 anni vergine“) ha infatti confessato che è una grande fan della sit-com 30 Rock, vincitrice di numerosi Emmy, e che ha chiesto esplicitamente di voler far parte della serie. E la cosa è successa! Apparirà in almeno quattro episodi, di cui il primo andrà in onda a febbraio. Interpreterà una guru finanziaria che si invaghirà di Jack (Alec Baldwin) dopo averlo visto in televisione, ospite di un talk show. “La cosa bella della loro relazione” dice l’attrice ” è che il loro rapporto è da eguali. Il mio personaggio non sarà una semplice ragazzina giovane che si prende una cotta per lui. E la cosa sarà una vera sfida per Jack.”
  • January Jones è ancora nel cast di “Mad Men”
    L’ultima volta che abbiamo visto Betty Draper (January Jones), nella serie Mad Men, era su un aereo per Reno con Henry Francis (Christopher Stanley) al suo fianco. È  la fine del matrimonio tra lei e Dan (Jon Hamm)? L’attrice farà parte della quarta stagione?
    Ebbene l’attrice January Jones ha rinnovato il contratto e farà ancora parte della serie ideata da Matthew Weiner.
    La quarta stagione di Mad Men dovrebbe andare in onda la prossima estate e ricordo che la serie ha avuto una pioggia di nomination ai recenti Golden Globe, Writers Guild e SAG Awards.
  • Ancora “Chuck”
    Ci siamo, domenica 10 gennaio torna Cuck con la terza stagione. Vi propongo un paio di spoiler e uno dei tanti, divertenti, trailer che stanno apparendo in tutta la programmazione NBC, che ha attuato una campagna pubblicitaria a dir poco martellante.
    • Qualcuno del cast morirà nel primo episodio
    • Casey e Morgan stringeranno un’alleanza per un’emergenza al Buy More
  • Amanda Seyfried fuori da “Big Love”
    I produttori di Big Love hanno confermato che questa quarta stagione, che inizia il 10 gennaio prossimo, sarà l’ultima per Amanda Seyfried, che interpreta Sarah Henrickson nella serie. I personaggi di Scott (Aaron Paul) e Heather (Tina Majorino) riappariranno, per  alcuni episodi, e saranno coinvolti in una storia che segnerà l’uscita del personaggio.
  • Presto conosceremo Baby Quick a “Glee”
    Ryan Murphy
    ha rivelato che prima della fine della stagione conosceremo “Baby Quick”, ovvero il bimbo che Quinn (Dianna Agron) aspetta da Puck (Mark Salling). La cosa non avverrà durante il caos delle regionali, alle quali il Glee Cub si appresta a concorrere, ma avrà un momento tutto dedicato al lieto evento. 
  • Arriva “Human Target”
    Human Target è una nuova serie che partirà su FOX, in midseason, il prossimo 17 gennaio. La serie è tratta dall’omonimo fumetto DC e vede nel ruolo del protagonista, Christopher Chance, l’attore Mark Valley (ER, Fringe). La serie racconta le avventure di un detective privato/guardia del corpo che, per difendere i propri clienti, ne assume le identità. È la seconda volta che la serie ha una trasposizione televisiva.
    Di seguito i poster promozionali della serie.
  • Uno sguardo dietro le quinte di “Gossip Girl”
    Gossip Girl è ancora in pausa e non tornerà prima di marzo. Intanto prosegue la produzione della serie e vi propongo un paio di video fatti nel quartiere di Soho, a Manhattan, dove stavano girando una scena della serie.
    Prima vi lascio un piccolo scoop: qualcuna del cast storico sarà incinta, quando la serie tornerà.

  • “La valle dei pini” festeggia 40 anni
    La soap La valle dei pini (All My Children) ha debuttato il 5 gennaio 1970 su ABC e stava quasi per non andare in onda. Mentre era capo sceneggiatrice a Sentieri, Agnes Nixon creò una nuova serie per la società, pioniera delle soap, Procter & Gamble. A sopresa la P&G bocciò il progetto ritenendolo troppo avanti coi tempi, per l’epoca. La Nixon ripose quindi l’idea nel cassetto e se ne dimenticò.
    Dopo aver sviluppato con successo Una vita da vivere per la ABC, il network le chiese di realizzare un nuovo progetto. Fu Bob, marito della Nixon, a incoraggiarla a ritirare il vecchio manoscritto dalla polvere e presentarlo come una nuova soap.
    Sviluppato come uno show per un pubblico giovane, La valle dei pini fu inizialmente un flop d’ascolti. Nel primo anno si classificò 17esima su 19 soap prodotte. Ma a partire dal 1978 occupò stabilmente i primi posti della classifica.
    La valle dei pini ha sempre mantenuto la sua reputazione di soap un po’ fuori dagli schemi. Ha affrontato molti temi sociali e tematiche ritenute scomode da altre soap.
    Erica Kane, interpretata da Susan Lucci, ha avuto, nel 1973, il primo aborto legale mostrato nella programmazione diurna americana. Quasi trenta anni dopo, sua figlia Bianca (Eden Riegel) ha ammesso di essere lesbica, diventando il primo personaggio importante di una soap a fare coming out. A fine anni ’90, il personaggio di Kevin Sheffield (Ben Jorgensen) andò in terapia per curarsi dalla sua omosessualità, per la quale non veniva accettato dai genitori.
    A fine anni ’80, in tempi quindi difficili per questa malattia, la soap parlò, per prima, di AIDS. Ai tempi molti americani erano all’oscuro di come questa malattia si trasmettesse e quando, nella soap, venne diagnosticato il male a Cindy Parker (Ellen Wheeler), molti cittadini di Pine Valley le voltarono le spalle tranne Stuart Chandler (David Canary). La storia che ne derivò, viene considerata a tutt’oggi come una delle storie d’amore televisive più belle di tutti i tempi.
    La soap ha toccato spesso anche il tema del razzismo e dell’alcolismo. La storia più triste della soap è sicuramente quella della bambina di Brooke English (Laura Barr), Laura, che muore per colpa di un ubriaco alla guida.
    In Italia è stata trasmessa dal 1985 al 1992, prima su Canale 5 e poi su Rete 4. La serie ha avuto diversi collegamenti narrativi con un’altra soap famosa da noi, Quando si ama, sempre creata dalla Nixon e diversi personaggi come Angie Hubbard (Debbi Morgan) e Jeremy Hunter (Jean LeClerc) sono apparsi anche da noi.
    Recentemente gli studi di registrazione sono stati spostati da New York, dove sono sempre stati, a Los Angeles e presto verrà trasmessa in alta definizione. Insomma, La valle dei pini è sicuramente un pezzo di storia televisiva che continuerà a far parlare di sè.


  • Scandalo a “The Bachelor”
    Lunedì è partita, in USA, la nuova stagione del reality “The Bachelor“, che quest’anno ha il sottotitolo “On the Wings of Love” e vede nel ruolo dello scapolo da sposare il pilota Jake Pavelka, e pare che qualcuno abbia già trovato l’amore. Ma non è il protagonista.
    Sembra infatti che, durante la registrazione della serie, uno dei produttori abbia instaurato una relazione con una delle partecipanti, mettendo in serio imbarazzo la produzione nel giorno di debutto della serie. Il conduttore, Chris Harrison, si è definito rammaricato della cosa, che è tra l’altro molto scorretta per il “bachelor” Jake e per le altre partecipanti. Ha assicurato che la produzione prenderà serie decisioni nei confronti di entrambi.

Fonti statunitensi delle notizie riportate: The Hollywood Reporter, Variety, Entertainment Weekly, The Hollywood Gossip
Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto dei telefilm più visti al momento visitate lo spazio periodico “TV USA Giorno per giorno” di questo blog. Per un aggiornamento sugli ascolti del giorno prima dei cinque principali network USA visitate invece il semi-quotidiano “TV USA Giorno per giorno Flash”.

Commenti»

1. enry - 05/01/2010

Grande Kim! Promozione meritatissima!
Ho letto in giro solo pareri positivi sulla sua promozione… non vedo l’ora di vederla “all’opera”! Va beh ormai si è capito cje Katherine se ne andrà… cavolacci suoi, se rimane Kim per me va bene!

Dawson è ovunque, sembra il prezzemolo…

Sconvolto dallo spoiler su Chuck.. chi sarà a morire??

Le news su DH invece le ho saltate… non voglio rovinarmi la sorpresa!

Fabio - 05/01/2010

episodio di DH bellissimo… adesso mi incuriosisce proprio vedere come si evolverà la vicenda…

2. Rotator - 05/01/2010

Oddio! Chi muore in chuck!? O_O
Human Target non mi ispira molto…

3. --vale-- - 05/01/2010

oddio ke ansia x chuck!bellissimo il promo!!!
sono curiosissima x desperate housewives!!!cmq sono rimasta letteralmente a bocca aperta quando ho letto dello scoop di gossip girl……..

4. Nick84 - 05/01/2010

Povero James Van Der Beek non riesce più a trovare una serie decente mi dispiace anche per l’abbandono di Amanda Seyfried anche se la sua carriera è bella che avviata .

Se su Human Target ci puntano tanto potevano non scegliere quel baccalà di Mark Valley , qualcuno sa se la serie sarà ad episodi o con un trama orizzontale significativa?

5. Nick84 - 05/01/2010

Show Download Stima visioniTV USA
1 Heroes 6.580.000 5.900.000
2 Lost 6.310.000 11.050.000
3 Prison Break 3.450.000 5.300.000
4 Dexter 2.780.000 2.300.000
5 House 2.590.000 15.600.000
6 24 2.440.000 12.620.000
7 Desperate Housewives 2.180.000 15.500.000
8 Terminator: The Sarah 1.960.000 6.340.000
9 Grey’s Anatomy 1.740.000 15.640.000
10 True Blood 1.600.000 12.400.000

Su itasa è uscita questa tabella , la prima voce è lo show la seconda i download tramite torrent nel MONDO e la terza gli ascolti americani(circa)
In pratica c’è più gente nel mondo che “vede” heroes tramite torrent che gente negli usa davanti alla tv .
Mi stupiscono i download di dexter true blood e anche quelli di terminator considerando che in tv andava male .
Escludendo GA e DH poi sono tutte serie per maschi nerd e amanti dello sci-fi tipico target di chi usa il PC .

P.S: i dato di ascolti di true blood sembra avere uno 0 in più

6. Sepho - 05/01/2010

Mi manca Glee :(

7. Fabio - 05/01/2010

Io spero proprio che quando sarà il momento Kim Raver tornerà in 24… Il finale della quinta sesta mi aveva fatto troppo stare male…


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: