jump to navigation

Edicola – “Topolino” n° 2825, un altro numero ad Impatto Zero 12/01/2010

Posted by Antonio Genna in Comunicati, Disney, Giornali e riviste, Topolino.
trackback

topolinoDa domani sarà in edicola il nuovo numero (2825) del settimanale di casa Disney “Topolino” (164 pagine, prezzo di copertina 2,20 €), che come già accaduto lo scorso anno sarà a Impatto Zero®. Infatti, grazie al Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, il magazine Disney compenserà le emissioni di gas ad effetto serra generate dalla produzione di ogni copia, attraverso la creazione di nuove foreste in Italia e in Madagascar.
A seguire, la copertina del numero ed un comunicato sull’iniziativa e sulle storie del numero.

IL SETTIMANALE TOPOLINO A IMPATTO ZERO®

GRAZIE AL MINISTERO DELL’AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE

Il numero del settimanale Topolino in edicola dal 13 gennaio sarà a Impatto Zero® grazie al Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare: verranno create nuove foreste per compensare le emissioni di CO2 prodotte.

MILANO, gennaio 2010 – Il 13 gennaio uscirà in edicola un numero davvero speciale di Topolino: il celebre magazine Disney, infatti, grazie al Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ha aderito (per la seconda volta) al progetto Impatto Zero® di LifeGate per ridurre e compensare, attraverso la creazione di nuove foreste, le emissioni di CO2 generate dalla produzione di ogni copia del settimanale.

Impatto Zero® ha infatti calcolato che tra stampa, carta, trasporti e materiali utilizzati, per realizzare le copie di Topolino, saranno prodotti oltre 76.000 Kg di anidride carbonica. CO2 che, attraverso il progetto Impatto Zero® e grazie al contributo del Ministero dell’Ambiente, sarà compensata con la creazione e tutela di oltre 20.000 mq di nuove foreste in Italia (all’interno del Parco del Ticino) e in Madagascar.

Un segnale importante di attenzione verso il pianeta destinato, in primis, ai lettori del settimanale. Saranno proprio i ragazzi i protagonisti di questo numero speciale di Topolino: lo scorso 22 aprile, infatti, in occasione della Giornata Mondiale della Terra, il magazine di casa Disney ha lanciato l’iniziativa “Caro Ministro, ecco la mia idea per l’ambiente…” con l’obiettivo di raccogliere le idee dei lettori sulle tematiche ambientali e di presentarle direttamente al Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare attraverso una letterina.

Le numerosissime lettere dei ragazzi, ricche di idee, progetti, osservazioni e suggerimenti su come rendere il nostro pianeta più “green”, sono state consegnate al Ministro Stefania Prestigiacomo, che ha risposto all’appello dei lettori rendendo a Impatto Zero® questo speciale numero del settimanale.

Voi, lettori di «Topolino», di impegno ne avete mostrato tanto, partecipando, numerosissimi al concorso «Idee per la Terra » provando a immaginare come è possibile migliorare le abitudini di tutti i giorni. Sono rimasta colpita dalla creatività e dalla fantastica varietà di suggerimenti, disegni, proposte per proteggere la natura, soprattutto la conoscenza dell’energia dal vento e dal sole” scrive per Topolino il Ministro Stefania Prestigiacomo, “… e quest’anno faremo ancora di più. Avere amore per la natura e gli animali, essere attenti, quando andiamo a fare acquisti, a scegliere i prodotti più facili da smaltire, spegnere le luci, compiere in famiglia tanti piccoli gesti. Farlo tutti insieme è la migliore delle idee!.

Una selezione del migliaio di lettere e spunti raccolti in questi mesi saranno pubblicati su questo numero di Topolino. Largo spazio alle idee e ai suggerimenti dei ragazzi: in quattro ricche sezioni si affronteranno i temi del Trasporto, del Verde in casa, dell’Energia Solare e del Riciclo. In ognuna delle sezioni verranno esposte le idee dei lettori sull’argomento, attraverso un articolo di appronfondimento, e verrà proposta la letterina più bella e significativa relativa al tema trattato.

Il numero di Topolino a Impatto Zero® sarà totalmente “green” a partire dalla copertina e vede Eta Beta, che per il mondo Disneyano rappresenta l’Uomo del futuro, presentare un’Italia in miniatura proprio come i ragazzi la vorrebbero, con raffigurate cioè tutte le loro idee e progetti in materia di energia, trasporti, verde e riciclo.

Senza dimenticare ovviamente le storie a fumetti, che vedranno per l’occasione proprio Eta Beta e Topolino protagonisti del racconto tutto green intitolato “Topolino e la beta betulla”.

Impatto Zero® è il progetto di LifeGate che concretizza, per primo in Italia, gli intenti del Protocollo di Kyoto: riduce le emissioni di anidride carbonica e le compensa attraverso la creazione di nuove foreste. Grazie alla collaborazione con Università italiane e straniere, Impatto Zero® è in grado di calcolare le emissioni di anidride carbonica generate da qualsiasi attività, proporre delle iniziative per ridurre tali emissioni e compensare le restanti tramite la creazione di nuove foreste in Italia e nel Mondo.

Commenti»

1. Mark - 13/01/2010

Chissà se la gente capirà mai che NON ESISTONO attività umane a “impatto zero” per l’ambiente!
Però è tanto di moda definirsi “a impatto zero”…..


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: