jump to navigation

Academy Awards – Premi Oscar 2010, le nomination 02/02/2010

Posted by Antonio Genna in Animazione, Cinema e TV, Doppiaggio, Festival, Film, Nomination, Oscar.
trackback

AGGIORNAMENTO DELL’8 MARZO 2010: in questo post trovate tutti i vincitori.

Sono state annunciate poco fa le nomination dell’82a edizione degli Academy Awards, i premi Oscar, assegnati annualmente dalla Academy of Motion Picture Arts and Sciences, organizzazione onoraria formata da personalità che hanno portato avanti la loro carriera nel mondo della celluloide composta da poco meno di 6.000 membri.
La serata di gala dell’edizione 2010 avrà luogo domenica 7 marzo al Kodak Theatre di Hollywood (Los Angeles): a condurre la serata saranno gli attori Alec Baldwin e Steve Martin (vedi locandina in alto), negli Stati Uniti la cerimonia sarà trasmessa su ABC ed in Italia per gli abbonati Sky sul canale Sky Cinema 1. Quest’anno vengono premiati i film usciti nelle sale statunitensi dal 1° gennaio al 31 dicembre 2009.
Come prevedibile, sarà dura lotta tra gli ex coniugi James Cameron e Kathryn Bigelow, rispettivamente autori del fantascientifico “Avatar” e del duro “The Hurt Locker” (che in Italia era uscito nell’autunno 2008 in anteprima mondiale): nove le nomination a testa, tra cui quella per il miglior film. Quest’ultima categoria, che si è ampliata a dieci voci, vede anche tra gli altri il disneyano “Up” (che ovviamente è anche candidato come miglior film d’animazione), l’horror-thriller “District 9”, l’inglese “An Education” e il divertente “Bastardi senza gloria” di Quentin Tarantino, che è in corsa per ben 8 premi.
Tra gli attori, già anticipate le candidature di George Clooney per “Tra le nuvole” e di Jeff Bridges (che ha già vinto il Golden Globe) per l’ancora inedito in Italia “Crazy Heart”. Tra le attrici, in lizza tra le altre Sandra Bullock per “The Blind Side” e le veterane Helen Mirren per “The Last Station” e Meryl Streep per “Julie & Julia”. Tra le attrici non protagoniste, sfida in casa tra Vera Farmiga e Anna Kendrick, ambedue nel cast di “Tra le nuvole”; tra gli attori non protagonisti candidati tra gli altri Matt Damon per “Invictus” e Woody Harrelson per l’ancora inedito in Italia “The Messenger”.
Delusione per l’esclusione di “Baaria” di Giuseppe Tornatore dalla cinquina dei film stranieri; gli italiani possono consolarsi con due nomination, una per il trucco del film “”Il divo” di Paolo Sorrentino (Aldo Signoretti e Vittorio Sodano), una per la sceneggiatura originale, con l’italiano Alessandro Camon (insieme con Oren Moverman) candidato per “The Messenger”.
Di seguito riporto l’elenco completo delle nomination 2010. Molti dei film elencati di seguito non sono ancora usciti nel nostro Paese. Per i film di cui non è ancora disponibile o certo un titolo italiano di distribuzione è indicato il titolo originale.
Visitate anche la sezione Oscar del mio sito Il mondo dei doppiatori, che raccoglie i dati completi delle ultime edizioni.

  • MIGLIOR FILM
    “Avatar”
    “Bastardi senza gloria”
    “The Blind Side”
    “District 9”
    “An Education”
    “The Hurt Locker”
    “Precious: Based on the Novel ‘Push’ by Sapphire”
    “A Serious Man”
    “Tra le nuvole”
    “Up”
  • MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA
    Jeff Bridges in “Crazy Heart”
    George Clooney in “Tra le nuvole”
    Colin Firth in “A Single Man”
    Morgan Freeman in “Invictus”
    Jeremy Renner in “The Hurt Locker”
  • MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA
    Sandra Bullock in “The Blind Side”
    Helen Mirren in “The Last Station”
    Carey Mulligan in “An Education”
    Gabourey Sidibe in “Precious: Based on the Novel ‘Push’ by Sapphire”
    Meryl Streep in “Julie & Julia”
  • MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA
    Matt Damon in “Invictus”
    Woody Harrelson in “The Messenger”
    Christopher Plummer in “The Last Station”
    Stanley Tucci in “Amabili resti”
    Christoph Waltz in “Bastardi senza gloria”
  • MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA
    Penélope Cruz in “Nine”
    Vera Farmiga in “Tra le nuvole”
    Maggie Gyllenhaal in “Crazy Heart”
    Anna Kendrick in “Tra le nuvole”
    Mo’Nique in “Precious: Based on the Novel ‘Push’ by Sapphire”
  • MIGLIOR REGISTA
    “Avatar” — James Cameron
    “Bastardi senza gloria” — Quentin Tarantino
    “The Hurt Locker” — Kathryn Bigelow
    “Precious: Based on the Novel ‘Push’ by Sapphire” — Lee Daniels
    “Tra le nuvole” — Jason Reitman
  • MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE
    “Coraline e la porta magica”
    “Fantastic Mr. Fox”
    “La principessa e il ranocchio”
    “The Secret of Kells”
    “Up”
  • MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE
    “Bastardi senza gloria” — Quentin Tarantino
    “The Hurt Locker” — Mark Boal
    “The Messenger” — Alessandro Camon e Oren Moverman
    “A Serious Man” — Joel Coen e Ethan Coen
    “Up” — Bob Peterson, Pete Docter, Bob Peterson e Tom McCarthy (soggetto di Pete Docter)
  • OscarMIGLIOR SCENEGGIATURA NON ORIGINALE
    “District 9” — Neill Blomkamp e Terri Tatchell
    “An Education” — Nick Hornby
    “In the Loop” —  Jesse Armstrong, Simon Blackwell, Armando Iannucci e Tony Roche
    “Precious: Based on the Novel ‘Push’ by Sapphire” — Geoffrey Fletcher
    “Tra le nuvole” — Jason Reitman e Sheldon Turner
  • MIGLIOR COLONNA SONORA ORIGINALE
    “Avatar” — James Horner
    “Fantastic Mr. Fox” — Alexandre Desplat
    “The Hurt Locker” — Marco Beltrami e Buck Sanders
    “Sherlock Holmes” — Hans Zimmer
    “Up” — Michael Giacchino
  • MIGLIOR CANZONE ORIGINALE
    “Almost There”, da “La principessa e il ranocchio” (Musica e testo di Randy Newman)
    “Down in New Orleans”, da “La principessa e il ranocchio” (Musica e testo di Randy Newman)
    “Loin de Paname”, da “Paris 36” (Musica di Reinhardt Wagner, testo di Frank Thomas)
    “Take It All”, da “Nine” (Musica e testo di Maury Yeston)
    “The Weary Kind (Theme from Crazy Heart)”, da “Crazy Heart” (Musica e testo di Ryan Bingham e T Bone Burnett)
  • MIGLIOR SONORO
    “Avatar” — Christopher Boyes, Gary Summers, Andy Nelson e Tony Johnson
    “Bastardi senza gloria” — Michael Minkler, Tony Lamberti e Mark Ulano
    “The Hurt Locker” — Paul N.J. Ottosson e Ray Beckett
    “Star Trek” — Anna Behlmer, Andy Nelson e Peter J. Devlin
    “Transformers – La vendetta del Caduto” — Greg P. Russell, Gary Summers e Geoffrey Patterson
  • MIGLIORI EFFETTI SONORI
    “Avatar” — Christopher Boyes e Gwendolyn Yates Whittle
    “Bastardi senza gloria” — Wylie Stateman
    “The Hurt Locker” — Paul N.J. Ottosson
    “Star Trek” — Mark Stoeckinger e Alan Rankin
    “Up” — Michael Silvers e Tom Myers
  • MIGLIORI EFFETTI VISIVI
    “Avatar” — Joe Letteri, Stephen Rosenbaum, Richard Baneham e Andrew R. Jones
    “District 9” — Dan Kaufman, Peter Muyzers, Robert Habros e Matt Aitken
    “Star Trek” — Roger Guyett, Russell Earl, Paul Kavanagh e Burt Dalton
  • MIGLIOR SCENOGRAFIA
    “Avatar”– Direzione artistica: Rick Carter e Robert Stromberg – Decorazione set: Kim Sinclair
    “Nine” — Direzione artistica: John Myhre – Decorazione set: Gordon Sim
    “Parnassus – L’uomo che voleva ingannare il diavolo” — Direzione artistica: Dave Warren e Anastasia Masaro – Decorazione set: Caroline Smith
    “Sherlock Holmes” — Direzione artistica: Sarah Greenwood – Decorazione set: Katie Spencer
    “The Young Victoria” — Direzione artistica: Patrice Vermette – Decorazione set: Maggie Gray
  • MIGLIOR FOTOGRAFIA
    “Avatar” — Mauro Fiore
    “Bastardi senza gloria” — Robert Richardson
    “Harry Potter e il Principe Mezzosangue” — Bruno Delbonnel
    “The Hurt Locker” — Barry Ackroyd
    “Il nastro bianco” — Christian Berger
  • MIGLIORI COSTUMI
    “Bright Star” — Janet Patterson
    “Coco avant Chanel – L’amore prima del mito” — Catherine Leterrier
    “Nine” — Colleen Atwood
    “Parnassus – L’uomo che voleva ingannare il diavolo” — Monique Prudhomme
    “The Young Victoria” — Sandy Powell
  • MIGLIOR TRUCCO
    “Il Divo” — Aldo Signoretti e Vittorio Sodano
    “Star Trek” — Barney Burman, Mindy Hall e Joel Harlow
    “The Young Victoria” — Jon Henry Gordon e Jenny Shircore
  • MIGLIOR MONTAGGIO
    “Avatar” — Stephen Rivkin, John Refoua e James Cameron
    “Bastardi senza gloria” — Sally Menke
    “District 9” — Julian Clarke
    “The Hurt Locker” — Bob Murawski e Chris Innis
    “Precious: Based on the Novel ‘Push’ by Sapphire” — Joe Klotz
  • MIGLIOR DOCUMENTARIO
    “Burma VJ” — Anders Østergaard e Lise Lense-Møller
    “The Cove”
    “Food, Inc.” — Robert Kenner e Elise Pearlstein
    “The Most Dangerous Man in America: Daniel Ellsberg and the Pentagon Papers” — Judith Ehrlich e Rick Goldsmith
    “Which Way Home” — Rebecca Cammisa
  • MIGLIOR CORTOMETRAGGIO DOCUMENTARIO
    “China’s Unnatural Disaster: The Tears of Sichuan Province” — Jon Alpert e Matthew O’Neill
    “The Last Campaign of Governor Booth Gardner” — Daniel Junge e Henry Ansbacher
    “The Last Truck: Closing of a GM Plant” — Steven Bognar e Julia Reichert
    “Music by Prudence” — Roger Ross Williams e Elinor Burkett
    “Rabbit à la Berlin” — Bartek Konopka e Anna Wydra
  • MIGLIOR CORTOMETRAGGIO
    “The Door” — Juanita Wilson e James Flynn
    “Instead of Abracadabra” — Patrik Eklund e Mathias Fjellström
    “Kavi” — Gregg Helvey
    “Miracle Fish” — Luke Doolan e Drew Bailey
    “The New Tenants” — Joachim Back e Tivi Magnusson
  • MIGLIOR CORTOMETRAGGIO ANIMATO
    “La Dama y la Muerte” — Javier Recio Gracia
    “French Roast” — Fabrice O. Joubert
    “Granny O’Grimm’s Sleeping Beauty” — Nicky Phelan e Darragh O’Connell
    “Logorama” — Nicolas Schmerkin
    “Wallace and Gromit: A Matter of Loaf and Death” — Nick Park
  • MIGLIOR FILM STRANIERO
    “Ajami” (Israele)
    “El Secreto de Sus Ojos” (Argentina)
    “Il canto di Paloma” (Perù)
    “Il nastro bianco” (Germania)
    “Il profeta” (Francia)

Commenti»

1. Julian - 02/02/2010

Clamorosa l’assenza di Brothers a mio avviso (perde anche la candidatura di McGuire rispetto ai Globes).
Snobbati Public enemies (e non biasimerei tale scelta a dire il vero…) e Amabili resti (che riceve solo la nomination di Tucci).
Invictus a sorpresa fuori dalle categorie principali, Up primo film d’animazione della storia ad essere candidato miglior film.
Spero Avatar non confermi i premi dei Globes, che sono stati frutto soprattutto della novità del momento.
Mi aspettavo anche una nomination per la Laurent (Bastardi senza gloria). Ma vabbè, speriamo vincano davvero i migliori.

2. Andre@ - 02/02/2010

Tarantino! (spero)

Sempre che Avatar non prenda tutto! :)

Julian - 02/02/2010

E per quanto mi aspettassi di più da Tarantino, non c’è paragone tra i due film ;)

IRapeYourMind - 02/02/2010

Di più?

Julian - 02/02/2010

Lo reputo un ottimo film, ma meno convincente dei precedenti capolavori.

3. enry - 02/02/2010

Ma non è stato La Bella e La Bestia il primo film d’animazione (nel 1992) ad essere nominato come miglior film? Cmq complimenti ad Up.

Julian - 02/02/2010

Si, hai ragione. Ma avevo letto in giro che Up fosse stato il primo. Pardon.

4. enry - 02/02/2010

Incredibile Sandra Bullock, questo è proprio un periodo d’oro per lei.

enry - 02/02/2010

E sorprendente anche Anna Kendrick, che da Twilight passa alla nomination agli Oscar…

5. Paolo - 02/02/2010

A parte i premi tecnici non darei altro ad Avatar.
Curioso il fatto di Cameron contro la Bigelow.
Come al solito gli americani quando si fanno prendere dalla febbre su una cosa. Hanno deciso di rivalutare la Bullock e così sia. Ovunque…
Mi fa piacere, però sono sempre tanto influenzabili dalla moda del momento.
Spero nella Mirren o Meryl Streep.

Julian - 02/02/2010

Già… anche io, al più effetti visivi e scenografia.
Credo che per quanto riguarda il cast vinceranno gli stessi dei Globes, tranne la Bullock. Vedo la Streep favorita.

6. zia-assunta - 02/02/2010

Molto piatti sti Oscar…….

7. --vale-- - 02/02/2010

leggo molto avatar,bastardi senza gloria,the hurt locker…..

8. Bloody Mary - 02/02/2010

ecco, già non vedo il nome di Olivia Williams tra gli oscar.. ma attendo ancora una nomination agli Emmy!!!
sento odore di oscar sicuro per avatar, bastards, blind site, julie e julia e up. però le nomination non sono per niente creative, simili ai Golden, Sag ecc. quest anno solo i People choice si sono distinti, forse non per la qualità, ma per aver saputo osare nelle nelle preferenze.

9. alef - 03/02/2010

Strano, danno il golden globe a The Hangover per il miglior film commedia e poi, pur aumentando il numero dei migliori film, quelli dell’Academy lo trascurano.

Vabbè, su Michael Mann nemmeno mi sorprendo più.

10. giuliano - 06/03/2010

su quale canale ci sarano i oscar in italia


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: