jump to navigation

TV USA – I migliori spot trasmessi durante il Super Bowl 2010 08/02/2010

Posted by Antonio Genna in Animazione, Auditel, Cinema e TV, Film, I Simpson, Pubblicità, TV USA, Video e trailer.
11 comments

Ieri, 7 febbraio 2010, tutti i cittadini statunitensi si sono fermati in occasione del Super Bowl 2010, il tradizionale appuntamento annuale con il football americano che decide il campione della NFL (National Football League) della stagione precedente, e che quest’anno ha affermato la vittoria a sorpresa dei New Orleans Saints sui favoritissimi Indianapolis Colts.
Secondo i dati di ascolto preliminari appena resi disponibili, e che Paolo confermerà nei prossimi giorni nello spazio “TV USA Giorno per Giorno Flash” che ritornerà regolarmente da domani, la trasmissione televisiva dell’incontro potrebbe essere stata l’incontro di Super Bowl più visto della storia, con un pubblico stimato di ben 96,38 milioni di telespettatori (34,9/68) nella sua diretta di oltre tre ore, tra le ore 18.30 e le 21.45 (lo scorso anno l’incontro Arizona – Pittsburgh, trasmesso su NBC, aveva raccolto 89,15 milioni di spettatori – 33,5/65 in data 1° febbraio 2009).
Dopo uno speciale post-gara, dalle ore 22.15 la prima puntata del nuovo docu-reality “Undercover Boss” ha ottenuto un ascolto elevatissimo, con una media di 31,35 milioni di spettatori (13,1/33) fino alle ore 23.00 (ma i dati definitivi potrebbero differire anche di molto, dato l’orario “irregolare” di trasmissione fino alle 23.15), comunque molto superiore agli ascolti dell’episodio speciale della sit-com The Office trasmessa lo scorso anno da NBC (ricordo velocemente anche gli ascolti dei programmi post-Superbowl degli anni precedenti: nel 2008 un episodio speciale di Dr. House trasmesso su FOX aveva avuto 29,1 milioni, nel 2007 Criminal Minds su CBS era stato visto da 26,1 milioni, nel 2006 una speciale puntata di Grey’s Anatomy in onda su ABC era stata vista da 37,9 milioni di spettatori).

L’appuntamento televisivo del Super Bowl è tradizionalmente una spettacolare vetrina di spot pubblicitari realizzati per l’occasione, molti dei quali costosissimi e particolarmente ben realizzati ed originali. Ve ne propongo numerosi di seguito, almeno finchè i video saranno disponibili su YouTube.
Partiamo con lo spot “Hard Times” della Coca Cola, che vede la partecipazione dei personaggi della serie animata “I Simpson”: Montgomery Burns ha perso tutta la sua fortuna, ed impara ad apprezzare le piccole gioie della vita.

(altro…)

TV USA Gazette #206 – Rinnovata Big Love – FlashForward perde un altro pezzo – Le date finali di Lost e Ugly Betty – Arriva Happy Town – La nuova serie con Alyssa Milano entra in produzione – Il destino di CW – Notizie Casting – DVD covers: Ally McBeal – Video: Parenthood 08/02/2010

Posted by 2345 in Cinema e TV, DVD, TV USA, TV USA Gazette, Video e trailer.
22 comments

Questo spazio raccoglie le principali notizie dell’ultima settimana relative alla programmazione TV dei network statunitensi più importanti. Se cercate il calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto delle serie più viste al momento, visitate l’angolo “TV USA Giorno per giorno” mentre per rumours e anticipazioni visitate lo spazio TV USA Spoilers. Vi ricordo inoltre di partecipare al sondaggio per votare la serie che vi ha più appassionato in questa prima decade di millennio e che proclamerà il miglior telefilm USA 2000-2010.

  • HBO rinnova “Big Love”
    HBO ha rinnovato Big Love per una quinta stagione.
    La serie ha debuttato da poche settimane in USA con la quarta stagione e, nonostante la concorrenza del campionato NFC e della serata dei Grammy, la serie è cresciuta del 13% rispetto all’anno prima.
    La quinta stagione vedrà riconfermato l’intero cast della serie, che comprende Bill Paxton, Jeanne Tripplehorn, Chloe Sevigny e Ginnifer Goodwin, con la sola eccezione di Amanda Seyfried che lascerà invece lungo la stagione in corso.
    I creatori e showrunner Mark V. Olsen e Will Scheffer stanno inoltre valutando l’ipotesi di far tornare Zeljko Ivanek e Sissy Spacek, new entry di quest’anno, anche per la prossima stagione. (altro…)

TV DIG – Eastwick su Mya 08/02/2010

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, TV ITA.
20 comments

Questa sera alle 21.00 il canale digitale terrestre pay Mya propone i primi due episodi della serie Eastwick, trasmessa sul network ABC dal settembre al dicembre 2009 e cancellata per scarsi ascolti. I 13 episodi del telefilm (compresi gli ultimi due, non trasmessi negli Stati Uniti) andranno in onda ogni lunedì alle 21.00 con doppio appuntamento.
Si tratta di un telefilm basato sul romanzo “Le streghe di Eastwick” di John Updike e sull’omonimo film del 1987 con Jack Nicholson e Cher. L’estroversa Roxanne “Roxie” Torcoletti (Rebecca Romijn), la mamma piena di lavoro Kat Gardener (Jamie Ray Newman) e la reporter locale Joanna Frankel (Lindsay Price) sono tre donne molto diverse tra loro, che si ritrovano insieme dopo un casuale incontro nel parco ed iniziano a frequentarsi. Quando il misterioso e ricco Darryl Van Horne (Paul Gross) arriva in città, aiuterà le tre donne a scoprire i poteri che si celano in ciascuna di loro, cambiando per sempre le loro vite., e la piccola cittadina del New England in cui le donne vivono non sarà più la stessa…

Ieri e oggi in TV – 8 febbraio 2010 (con i dati Auditel del 7/2) 08/02/2010

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Ieri e oggi in TV, TV ITA.
Tags: , , , , , , , , , ,
3 comments

Ieri e oggi in TV IERI E OGGI IN TV #1.279
8 febbraio 2010

In questo appuntamento quotidiano, in base ai dati forniti da Auditel, potete trovare gli ascolti dei programmi di prima serata di ieri, corredati da una guida ai principali programmi in onda questa sera sui canali in chiaro e a pagamento. Per altre informazioni sulla programmazione televisiva vi consiglio di visitare gli spazi Telefilm News, Cartoon News, Sat News e Dig News; per indicare i programmi che avete gradito maggiormente utilizzate invece le TelePagelle settimanali.

DOMENICA 7 FEBBRAIO 2010

IERI SERA… Poco meno di 5 milioni e mezzo di spettatori per la prima parte della fiction drammatica in prima visione su Raiuno “C’era una volta la città dei matti…” con Fabrizio Gifuni e Vittoria Puccini; poco sotto i 5 milioni la quarta puntata serale del reality show “Amici” con Maria De Filippi. In crescita sopra i 2,6 milioni medi l’accoppiata poliziesca inedita di RaiDue “NCIS – Unità anticrimine” – “Castle”; in calo la seconda puntata del programma di RaiTre “Presadiretta” con Riccardo Iacona, dedicato al tema acqua, e leggermente peggio il film d’azione di Italia 1 “Rambo III” con Sylvester Stallone; 1,7 milioni per l’episodio in replica della serie poliziesca francese di Rete 4 “Il comandante Florent”, traslocata alla domenica sera; infine, il film drammatico in prima visione su La 7 “Il colore della libertà – Goodbye Bafana” con Dennis Haysbert ha totalizzato 546.000 spettatori (2,33%). Ottimi ascolti per i canali sportivi pay grazie al posticipo di Serie A di calcio Fiorentina – Roma, terminato con una vittoria dei giallorossi per 0-1.

LA PRIMA SERATA (ore 20.30 – 22.30)

PUBBLICO SHARE %
5.909.000 21,36
2.521.000 9,12
3.346.000 12,10
398.000 1,44
12.174.000 44,02
5.313.000 19,21
2.336.000 8,45
1.912.000 6,91
1.104.000 3,99
10.666.000 38,56
408.000 1,47
1.818.000 6,57
2.592.000 9,37
TOTALE 27.659.000 100,00

Di seguito, i dati di ascolto di ieri sera delle principali reti Rai e Mediaset, e per concludere una guida alla TV di questa sera. (altro…)

TelePagelle #173 – Dal 1° al 7 febbraio 2010 08/02/2010

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, TelePagelle, TV ITA.
comments closed

telepagelleLo spazio TelePagelle permette a tutti i visitatori di questo blog di esprimere il loro gradimento ai programmi visti in TV nell’ultima settimana: per questo appuntamento sono considerate le giornate dal 1° al 7 febbraio 2010.
Per quanto vi è possibile, cercate di mantenere chiarezza e brevità lasciando un solo commento che contenga tutto ciò che volete dire.

telepagelle-sett
Da lunedì 1 a domenica 7 febbraio 2010

Per ciascun punto esprimete la vostra opinione: per i programmi indicati specificate il canale di trasmissione, e facoltativamente un voto numerico da 1 a 10.

1. Votiamo i canali in chiaro
Lo spazio per le vostre preferenze sui programmi TV trasmessi sulle reti in chiaro (Rai, Mediaset, La 7, MTV, Deejay TV, ma anche i canali digitali terrestri gratuiti ed i vostri canali locali) che avete visto nella settimana sotto esame.

2. Votiamo i canali pay
Indicate qui le vostre preferenze sui programmi in onda sui canali digitali terrestri e satellitari a pagamento (Sky e Mediaset Premium).

3. Il sondaggio
Il telefilm di prima serata del momento (in onda in prima visione su RaiDue e Italia 1) che apprezzate maggiormente…

– SONDAGGIO CHIUSO –

Ed ora un riepilogo delle risposte del precedente appuntamento di questa rubrica. (altro…)

TV DIG – Genesis su Cielo 08/02/2010

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, TV ITA.
add a comment

Da questa sera, ogni lunedì alle ore 21.10 il canale digitale terrestre Cielo propone per la prima volta in chiaro la serie spagnola Genesis (titolo originale “Génesis, en la mente del asesino”), composta da 22 episodi (suddivisi in due stagioni) trasmessi sul canale spagnolo Cuatro dal maggio 2006 all’aprile 2007 ed in Italia in anteprima pay su Fox Crime nel 2008.
Il telefilm racconta le imprese di una squadra speciale della polizia di Madrid nata per risolvere gli omicidi più efferati e inspiegabili: crimini privi all’apparenza di un movente, e difficilmente risolvibili tramite le indagini tradizionali, vengono affrontati ricorrendo alla psicologia e alle conoscenze di antropologia criminale, tramite un percorso che va a ritroso fino alla “genesi” del delitto ed alla mente stessa dell’assassino.
La squadra è formata dall’esperto capo di polizia Mateo Rocha (Pep Munné), dalla psicologa criminale e antropologa Lola Casado (Veronica Sanchez), dai due poliziotti della scientifica Daniel Rocha (Quim Gutiérrez) e Fatima (Marìa Almudéver), dall’ispettore capo Gustavo (Alvaro Bàguena) e dal medico legale Laura (Sonia Almarcha).

Cinema futuro (860): “Lourdes” 08/02/2010

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Cinema futuro, Video e trailer.
7 comments
Cinema futuro - Il cinema del prossimo week-end“Lourdes”

Uscita in Italia: giovedì 11 febbraio 2010
Distribuzione: Istituto Luce

Titolo originale: “Lourdes”
Genere: drammatico
Regia: Jessica Hausner
Sceneggiatura: Jessica Hausner
Uscita in Austria: 11 settembre 2009
Sito web ufficiale (Austria): nessuno
Sito web ufficiale (Italia): cliccate qui
Cast:
Sylvie Testud, Elina Löwensohn, Léa Seydoux, Gerhard Liebmann, Bruno Todeschini, Helga Illich, Heidi Baratta, Linde Prelog, Jacques Pratoussy

La trama in breve…
Il film narra di un pellegrinaggio a Lourdes. Tra i pellegrini ci sono malati e persone sane, che intraprendono questo viaggio nella speranza di trovare un conforto spirituale o perché sono alla ricerca di una guarigione corporale. La protagonista del film è Christine, inchiodata alla sedia a rotelle da una malattia incurabile. Lo spettatore viaggia insieme a lei, scopre Lourdes attraverso i suoi occhi e si immedesima nel suo desiderio di allacciare legami sociali e affettivi con gli altri. La vita della giovane donna è stata sconvolta dalla malattia, che l’ha costretta a un isolamento da cui ora desidera uscire. Vorrebbe tornare a essere « normale » e poter fare ciò che possono fare gli « altri » con disinvoltura.
Maria è una giovane volontaria dell’Ordine di Malta che si prende cura di lei. Maria accompagna Christine ai bagni e alle processioni, la nutre, la lava e la aiuta a coricarsi. Christine osserva l’universo di Maria con un pizzico di invidia. Vede Maria come un’eco del suo passato e questo le infonde speranza. Ma Maria preferisce frequentare i suoi coetanei e talvolta tenta di sfuggire allo spettacolo della malattia. Christine si accontenta allora della compagnia della signora Hartl, una sessantenne brusca e solitaria. La signora Hartl non è andata a Lourdes per curare un male fisico ma per tentare di alleviare le sofferenze di una vita interamente trascorsa in solitudine. Prova il bisogno di dare un senso alla sua esistenza vuota, di colmare questo vuoto con una missione. Lo troverà prendendosi cura di Christine, pregando per lei. E la sua preghiera sarà esaudita : durante il soggiorno, la salute di Christine migliora miracolosamente e alla fine la donna guarisce : è di nuovo in grado di camminare. La guarigione suscita ammirazione, ma anche dubbi e gelosie. Il comitato dei medici di Lourdes è chiamato a esprimersi sul miracolo. Il verdetto è incerto, in quanto la malattia di Christine è imprevedibile : le sue condizioni possono migliorare notevolmente ma anche aggravarsi con altrettanta facilità. Christine si aggrappa a questa nuova occasione di felicità, pur temendo che possa rivelarsi effimera.
(altro…)

TV DIG – Il killer delle vergini su Cielo 08/02/2010

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, TV ITA.
add a comment

Il killer delle vergini

Da stasera, ogni lunedì alle ore 22.00 il canale digitale terrestre Cielo propone per la prima volta in chiaro la serie francese in 6 episodi Il killer delle vergini (titolo originale “Les Oubliées”), con Jacques Gamblin e Fabien Aïssa Busetta, trasmessa in Francia sul canale di stato France 3 nei mesi di gennaio-febbraio 2008 ed in Italia in anteprima pay nel giugno-luglio 2008 su Fox Crime, e co-prodotta da Cinétévé, CRRAV, AT Productions e RTBF.
Noir avvincente ed ambiguo, Il killer delle vergini racconta l’agghiacciante storia di sei ragazze, tutte quindicenni, apparentemente disperse: sembra che uno spietato assassino seriale si diverta a ucciderle in mezzo alla natura, per poi permettere alle autorità di ritrovare gli indumenti delle povere vittime, inspiegabilmente lavati e stirati con cura, quasi una sorta di rito folle e pericolosamente maniacale. Il detective a cui vengono affidati i casi, il capitano Christian Janvier (Jacques Gamblin), finisce per legarsi a tal punto agli efferati omicidi da rimanere vittima lui stesso dei macabri scenari su cui è costretto a indagare, fino a sviluppare una profonda ossessione per la verità, che lo spinge a mettere a repentaglio anche la propria vita pur di risolvere questo inquietante rebus di morti…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: